Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Programmi per CD MP3

di

Vorresti mettere su CD la compilation con i tuoi MP3 preferiti ma non sai in che modo riuscirci? Un amico ti ha chiesto di realizzare una copia di quel dischetto con gli MP3 che di solito ascoltate nello stereo dell’auto ma non hai la più pallida idea di come fare? Tranquillo! Ti basta sfruttare uno dei software ad hoc che sto per proporti con questo mio tutorial e il gioco è fatto.

Nelle righe successive, infatti, trovi segnalati quelli che, a mio modesto avviso, rappresentano i migliori programmi per CD MP3 in circolazione. Ce ne sono sia per Windows che per macOS e sono tutti gratuiti e incredibilmente semplici da usare, anche da parte di chi, un po’ come te, non si reputa propriamente un grande esperto in fatto di informatica e nuove tecnologie.

Allora? Posso sapere che ci fai ancora lì impalato? Posizionati ben comodo, concediti qualche minuto di tempo libero soltanto per te e inizia subito a concentrarti sulla lettura di questa guida. Sono sicuro che, alla fine, potrai dirti ben contento e soddisfatto di quanto appreso e che sarai anche pronto a darmi ragione riguardo il fatto che, in realtà, si trattava di strumenti di facilissimo impiego. Scommettiamo?

Indice

Programmi per masterizzare CD MP3 Windows

Se stai usando un PC con su installato Windows, i programmi per masterizzare CD MP3 a cui, a parer mio, faresti bene a rivolgerti, sono quelli che trovi indicati qui di seguito. Mettili immediatamente alla prova e vedrai che sapranno soddisfarti.

Funzione di masterizzazione predefinita di Windows

Funzione di masterizzazione predefinita di Windows

Sapevi che Windows integra una funzione predefinita che consente di masterizzare CD e DVD senza dover ricorrere all’uso di software di terze parti? No? Beh, adesso ne sei al corrente! Puoi sfruttarla per creare i tuoi dischi con i brani in formato MP3 (e con qualsiasi altra tipologia di dati) senza dover quindi installare ulteriori programmi sul computer.

Per servirtene, provvedi in primo luogo a inserire nel masterizzatore collegato al PC un CD scrivibile (se hai un notebook recente, potresti dover utilizzare un masterizzatore esterno), dopodiché apri l’Esplora File facendo clic sulla relativa icona (quella con la cartella gialla) che si trova sulla barra delle applicazioni e seleziona l’icona dell’unità CD dalla barra laterale di sinistra, nella finestra che compare sul desktop.

Adesso, scegli di creare un dischetto come un lettore CD/DVD (in modo tale che questo risulti compatibile con qualsiasi dispositivo), trascina i brani MP3 che è tua intenzione masterizzare sul disco nella finestra dell’Esplora File, seleziona la scheda Strumenti dischi posta in alto e clicca sul pulsante Scrivi su disco o Completa masterizzazione.

Nell’ulteriore finestra che si apre, digita il titolo che è tua intenzione assegnare al disco nel campo di testo dedicato, imposta la velocità di masterizzazione del CD tramite il menu a tendina Velocità registrazione (ti suggerisco di non andare oltre la velocità 8x, al fine di evitare problemi di incompatibilità con i lettori più vecchi) e clicca sul pulsante Avanti, per avviare la copia dei dati.

Windows Media Player

Windows Media Player

Se la funzione predefinita di masterizzazione di Windows non ti soddisfa, puoi rivolgerti a Windows Media Player per creare i tuoi dischi MP3: si tratta del media player incluso in maniera predefinita in tutte le versioni del sistema operativo di casa Microsoft (eccetto le edizioni “N”) che, oltre a permettere di riprodurre i più popolari formati di file video e audio, consente anche di creare dischi MP3 (e in formato WMA) e di salvare sul computer i brani contenuti in un CD audio nel formato in questione.

Per servirtene, avvia Windows Media Player selezionando il relativo collegamento presente nel menu Start. Se non riesci a trovare Windows Media Player tra i programmi installati sul tuo computer, evidentemente è perché il software è stato disattivato nelle impostazioni del sistema: per abilitarlo nuovamente, segui le istruzioni che ti ho fornito nel mio tutorial su come scaricare Windows Media Player.

Una volta visualizzata la finestra di Windows Media Player sullo schermo, inserisci nel masterizzatore collegato al computer un dischetto scrivibile, clicca sulla scheda Masterizza che si trova in alto a destra, clicca sull’icona con l’elenco puntato e le spunte situata sempre in alto a destra e seleziona la voce CD o DVD dati dal menu che compare.

Provvedi poi a trascinare nella barra laterale di destra tutti i brani che desideri inserire nella tua compilation e clicca sul bottone Avvia masterizzazione: così facendo, il disco verrà masterizzato alla massima velocità possibile. Se desideri abbassare la velocità di masterizzazione, fai prima clic sul pulsante con l’elenco puntato e le spunte che si trova in alto a destra e seleziona la voce Altre opzioni di masterizzazione dal riquadro che compare, dopodiché scegli l’opzione che preferisci dal menu a tendina Velocità masterizzazione presente nella finestra che si apre e clicca sul bottone OK.

Per quanto riguarda, invece, la possibilità di salvare sul computer i brani contenuti in un CD audio in formato MP3, fa’ così: inserisci nel masterizzatore collegato al computer il disco audio di tuo interesse, clicca sul pulsante Impostazioni copia da CD che si trova in alto, seleziona il menu Formato e poi l’opzione MP3.

Se vuoi definire anche la qualità audio, seleziona quella che preferisci dal menu Impostazioni copia da CD > Qualità audio. Per concludere, avvia la procedura di copia dei dati, premendo sul bottone Copia da CD che si trova in alto e attendi che i brani vengano copiati in MP3 nella libreria di Windows Media Player.

CDBurnerXP

CDBurnerXP

In un articolo incentrato su quelli che sono i migliori programmi per masterizzare CD MP3 è praticamente impossibile non fare il nome di CDBurnerXP: si tratta, infatti, di un software per la masterizzazione che permette di creare e copiare dischi audio, video e con dati vari. È gratuito, disponibile anche in versione portable (che quindi non necessita di installazioni per poter funzionare) e facilissimo da usare.

Mi chiedi come potertene servire? Te lo dico subito. In primo luogo, visita il sito Internet del programma, clicca sulla voce Più opzioni download che trovi in alto e, in corrispondenza della dicitura Versione Portable nella tabella che compare, seleziona il collegamento relativo alla versione corretta di Windows che stai usando, scegliendo tra 32 bit (compatibile x64) oppure 64 bit.

A download ultimato, estrai l’archivio ZIP ottenuto in una cartella a piacere, avvia il file cdbxpp.exe presente al suo interno e, nella finestra che compare sullo schermo, clicca sul bottone OK per confermare l’uso della lingua italiana.

A questo punto, inserisci nel masterizzatore collegato al computer un dischetto vuoto e, una volta visualizzata la schermata principale del software, scegli l’opzione Disco Dati e clicca sul bottone OK. Raggiungi quindi la posizione in cui si trovano gli MP3 che vuoi masterizzare su disco, tramite l’Esplora File presente nella parte in alto della finestra di CDBurnerXP, e trascinali nella parte in basso a destra della stessa.

Per concludere, premi sul bottone Masterizza che si trova al centro e, nell’ulteriore finestra che si apre, digita il nome che vuoi assegnare al disco nell’apposito campo; regola poi le impostazioni relative alla velocità di scrittura (ti consiglio sempre di non andare oltre la velocità 8x) e avvia la procedura di scrittura del disco, cliccando ancora sul bottone Masterizza.

Non vuoi creare un nuovo CD MP3 ma vuoi copiarne uno già esistente? In tal caso, procedi nel seguente modo: dopo aver avviato CDBurnerXP, seleziona l’opzione Copia disco nella schermata principale, inserisci nel masterizzatore collegato al PC il disco da copiare e premi sul bottone OK.

Nella nuova finestra visualizzata, premi sul bottone Copia disco, seleziona il masterizzatore d’origine dal menu Dispositivo che trovi nella sezione Sorgente e indica la posizione sul tuo PC in cui vuoi salvare il file ISO di output, facendo clic sul bottone (…) posto in corrispondenza della sezione Destinazione; dopodiché clicca sul bottone Copia disco.

A copia avvenuta, ritorna alla schermata principale del programma, scegli l’opzione Masterizza immagine ISO, clicca sul bottone OK, seleziona il file ISO del disco MP3 appena ottenuto in precedenza, facendo clic sul bottone Sfoglia, e clicca sul pulsante Masterizza.

Se al computer hai collegato un doppio masterizzatore, puoi effettuare anche la copia diretta dei dati dal disco con gli MP3 di tuo interesse a quello vuoto, selezionando la voce Periferica nella schermata del programma visibile dopo aver scelto l’opzione Copia disco nella finestra principale di CDBurnerXP e cliccando poi sul pulsante Copia disco.

Programmi per masterizzare CD MP3 Mac

Utilizzi un Mac? In tal caso, i programmi per masterizzare CD MP3 ai quali ritengo tu faccia bene ad affidarti sono quelli che trovi segnalati nei passi successivi. Provali subito, sono sicuro che sapranno soddisfarti.

Funzione di masterizzazione predefinita di macOS

Funzione predefinita di masterizzazione di macOS

Al pari di Windows, anche macOS offre una funzione di masterizzazione predefinita tramite la quale è possibile creare CD MP3 o con altri dati senza dover ricorrere all’uso di software di terze parti. È l’ideale se non ti va di installare nuovi programmi sul tuo computer.

Per servirtene, provvedi in primo luogo a inserire nel masterizzatore collegato al Mac (se hai un Mac recente, potresti dover utilizzare un masterizzatore esterno) un CD scrivibile, dopodiché assicurati che nella finestra che vedi comparire in automatico sulla scrivania risulti selezionata l’opzione Apri nel Finder nel menu Azione (altrimenti provvedi tu) e clicca sul bottone OK.

Se non vedi comparire alcuna finestra, apri il Finder (facendo clic sull’icona con la faccina che sorride che si trova sulla barra Dock), seleziona l’icona del dischetto dalla barra laterale di sinistra nella finestra che si apre e trascina i brani MP3 che vuoi masterizzare su disco nella schermata visualizzata.

Fai quindi clic sul bottone Masterizza collocato in alto a destra e, nell’ulteriore finestra che si apre, indica il nome che vuoi assegnare al disco, tramite il campo Nome disco, e la velocità di masterizzazione, tramite il campo Velocità di masterizzazione (ti consiglio di non impostare una velocità oltre quella 8x, in modo da evitare problemi con i lettori CD/DVD più vecchi), dopodiché dai il via alla procedura di scrittura del dischetto, premendo nuovamente sul pulsante Masterizza.

Musica/iTunes

Musica macOS

Forse non tutti lo sanno ma Musica (su macOS 10.15 Catalina e versioni successive) e iTunes (su macOS 10.14 Mojave e versioni precedenti), i software multimediali di Apple tramite cui poter gestire e riprodurre musica da Mac, offrono anche una funzione per masterizzare CD in MP3 e per salvare sul computer i dischi audio convertendo i brani nel formato in questione.

Per avvalertene, provvedi in primo luogo ad avviare Musica o iTunes (facendo clic sull’icona apposita che trovi sulla barra Dock). Dopodiché inserisci nel masterizzatore collegato al Mac un dischetto vuoto e, nella finestra del programma che intanto si è aperta sulla scrivania, provvedi a creare una playlist all’interno della quale porre tutti i brani da copiare sul dischetto, selezionando il menu File che si trova in alto a sinistra e scegliendo la voce Nuova playlist da quest’ultimo.

A questo punto, digita il titolo che intendi assegnare alla playlist nel campo in alto, dopodiché sfoglia i brani presenti nella tua libreria e trascina nella sezione destra della finestra quelli da masterizzare sul CD. Ad operazione completata, fai clic destro sul nome della playlist appena creata e seleziona la voce Masterizza playlist sul disco dal menu che compare.

Nella finestra che si apre, seleziona l’opzione CD MP3, imposta la velocità di scrittura del disco dal menu a tendina Velocità preferita (ti suggerisco sempre di non impostare una velocità oltre quella 8x) e fai clic sul pulsante Masterizza, per avviare la copia delle canzoni sul disco.

Se, invece, desideri salvare sul computer e in MP3 i brani presenti su un disco audio, procedi nel seguente modo: inserisci nel masterizzatore collegato al Mac il CD di tuo interesse, rispondi di No all’avviso che compare sullo schermo e fai clic sul pulsante Importa CD posto nella parte in alto a destra della finestra del programma in cui ti viene mostrato il contenuto del disco inserito.

Mediante l’ulteriore finestra che si apre, scegli l’opzione codificatore MP3 dal menu a tendina Importa utilizzando, regola le impostazioni relative alla qualità audio tramite il menu a tendina Impostazioni e premi sul bottone OK. Attendi, quindi, che la procedura di importazione venga portata a termine, dopodiché troverai i brani del disco in formato MP3 nella libreria del programma.

Burn

Burn

Tra i migliori programmi di masterizzazione per Mac rientra a pieno titolo anche Burn: si tratta, infatti, di un software gratuito tramite il quale si possono creare dischetti di dati, CD audio, DVD video ecc. Ha un’interfaccia utente abbastanza chiara e minimale ed è facilissimo da impiegare.

Per effettuarne il download sul tuo Mac, visita il sito Internet del programma e clicca sul collegamento Download Burn posto in basso a destra.

A scaricamento ultimato, estrai l’archivio ZIP ottenuto, apri la cartella che era presente al suo interno e trascina l’icona di Burn nella cartella Applicazioni del Mac. In seguito, fai clic destro su di essa e scegli la voce Apri dal menu contestuale, in modo tale da avviare il programma andando però ad aggirare le limitazioni imposte da Apple verso le applicazioni provenienti da sviluppatori non certificati (operazione che va effettuata solo al primo avvio).

Adesso, inserisci nel masterizzatore collegato al Mac un dischetto vuoto e, una volta visualizzata la finestra del programma sulla scrivania, seleziona la scheda Audio posta in alto, scegli l’opzione Disco MP3 dal menu a tendina in alto a destra e digita il titolo che vuoi assegnare al dischetto nel campo adiacente.

Trascina quindi i brani MP3 che vuoi masterizzare nella parte centrale della schermata di Burn, clicca sul pulsante Masterizza, regola le opzioni relative alla velocità di scrittura tramite il menu a tendina Velocità nel riquadro che si apre e avvia la procedura di scrittura premendo ancora sul bottone Masterizza.

Se, invece, desideri effettuare la copia di un CD MP3 esistente, fa’ così: inserisci nel masterizzatore collegato al Mac il dischetto di tuo interesse, seleziona la scheda Copia nella finestra principale di Burn, clicca sul pulsante Scan presente in basso e seleziona il CD dall’ulteriore finestra che si apre. Premi, dunque, sul bottone Salva e indica la posizione sul tuo Mac in cui salvare il file immagine del disco che stai per creare.

In seguito, estrai il CD dal masterizzatore, inserisci un dischetto vuoto, clicca sul bottone Apertura e seleziona il file immagine ottenuto in precedenza. Per concludere, premi sul pulsante Masterizza, definisci le opzioni relative alla velocità di scrittura tramite il menu a tendina apposito e premi sul pulsante Masterizza per scrivere il disco.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.