Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Smartphone Archos: guida all’acquisto

di

Hai bisogno di acquistare uno smartphone versatile con il sistema operativo Android, ma al tempo stesso non ti interessa il blasone, né vuoi spendere parecchio? Sul mercato sono veramente tanti gli smartphone cinesi, ma ci sono anche alcune realtà europee che, delegando la produzione a stabilimenti e compagnie asiatiche, riescono allo stesso modo a offrire buoni prodotti a prezzi molto interessanti.

Fra questi c’è Archos, una società nata parecchi anni fa e nota soprattutto per i dispositivi audio-video. Da alcuni anni ha fatto il suo ingresso anche nel mercato degli smartphone e l’attuale line-up di prodotti si compone di un numero di modelli molto corposo che riesce a rispondere alle esigenze di una nutrita schiera di utenti. Alla luce di tutto ciò, quindi, sei pronto per la scelta del tuo nuovo smartphone Archos?

Prima di iniziare con la selezione dei prodotti che compongono l’attuale gamma di smartphone della compagnia francese, però, ti do alcune dritte su come stabilire quale dispositivo comprare. Per l’acquisto ti consiglio di valutare alcune caratteristiche tecniche e, in base alle tue esigenze, scegliere il modello che supporta tutto quello che ti serve. Ma bando alle ciance e iniziamo subito. Buona lettura!

Indice

Smartphone Archos

Archos è una compagnia francese da poco scesa nel campo degli smartphone, tuttavia la line-up attuale è piuttosto completa e conta un buon numero di dispositivi dalle caratteristiche diverse. Le serie più celebri sono Archos Diamond, Archos Helium e Archos Sense. Abbiamo poi le famiglie Archos Platinum e Archos Titanium, ed altre famiglie minori che presentano al loro interno ulteriori dispositivi.

Da segnalare, nella line-up della società francese, una peculiarità: i nomi degli smartphone spesso presentano una cifra che indica la diagonale del display integrato. I modelli con display da 4 pollici utilizzano la cifra 40, quelli da 4,5 pollici la cifra 45, quelli da 5 e 5,5 pollici, rispettivamente la cifra 50 e 55. E così via.

Come scegliere uno smartphone Archos

La scelta di uno smartphone Archos passa per le stesse caratteristiche presenti su ogni dispositivo della categoria. Qui di seguito ti elenco le principali che devi valutare se non vuoi compiere errori durante l’acquisto.

Display

Il display è la caratteristica principale di uno smartphone, se escludiamo le funzionalità essenziali come la ricezione e la connettività ad Internet. Prima di tutto devi considerare la grandezza del display: Archos offre una grande proposta in questo particolare ambito ed è una delle poche società a vendere smartphone con display da 4 pollici. Sono i più piccoli e maneggevoli, ma offrono un’esperienza d’uso limitata.

Ci sono anche modelli da 4,5 pollici, oppure quelli standard da 5 pollici. Questi ultimi non sono né piccoli, ma nemmeno ingombranti: rappresentano il giusto compromesso fra piacevolezza d’uso e semplicità nel trasporto. Ci sono poi i modelli da 5,5 pollici o più, cosiddetti “phablet” e caratterizzati da uno schermo più grande della norma. Offrono la migliore esperienza, ma iniziano a diventare scomodi.

La risoluzione del display, cioè il numero di pixel presenti, è slegata dalle sue dimensioni: ci sono display HD (1280 x 720 pixel), Full HD (1920×1080 pixel), Quad HD (2560×1440 pixel) e anche – per pochissimi modelli – anche display 4K Ultra HD (2840×2160 pixel). Archos vende anche modelli con risoluzioni inferiori (800×480 pixel), adatte ai display più piccoli.

In un display valuta, inoltre, i dati dichiarati della luminosità, mentre altri valori importanti sono il rapporto di contrasto (migliore nei pannelli OLED, inferiore sugli LCD IPS), e gli angoli di visione.

Processore

Su ogni smartphone c’è un processore, che non è altro che una componente elettronica che svolge tutte le operazioni necessarie a portare a termine ogni processo sul dispositivo. Più è potente, più lo smartphone sarà veloce e reattivo quando gli impartisci un comando. Un indice (ma non è l’unico) della potenza del processore è la frequenza operativa (che si misura in GHz), ma è importante anche il numero di core che svolgono più compiti in parallelo.

All’interno del processore c’è posto anche per la GPU, un’unità dedicata ai calcoli grafici. L’efficacia della GPU si può verificare soprattutto con i videogiochi tridimensionali, ma anche nell’elaborazione dell’interfaccia utente del dispositivo in uso. La potenza di una GPU si identifica allo stesso modo, ma l’architettura interna è diversa e pensata esclusivamente per essere ottimizzata per i calcoli grafici.

Memorie e micro SD

CPU e GPU hanno bisogno della memoria di sistema, in modo che tutti i dati necessari in un determinato momento possano essere “pescati” in maniera rapida. La memoria di sistema è la RAM (Random Access Memory): più ne hai a disposizione e maggiore è il numero di applicazioni che puoi mantenere attive in “background” mentre ne usi un’altra. Su Android è bene non scendere sotto i 2 GB, a meno che non sei disposto a giungere a compromessi in termini di reattività del sistema.

Infine c’è la memoria di storage, quella in cui puoi salvare tutte le app, i file, i dati, le foto e i video, e in cui c’è già il sistema operativo al primo avvio. Proprio per questo lo spazio disponibile all’acquisto sarà inferiore rispetto a quello massimo dichiarato dal produttore. La memoria può essere espansa con una micro SD che deve essere acquistata separatamente.

Fotocamere

Non esistono ormai smartphone senza fotocamere, e ormai è la prassi per tutte le fasce di mercato disporre almeno di due moduli. Quello posteriore è il principale e può avere anche un flash dedicato, mentre quello anteriore di solito offre una qualità inferiore, di rado ha un flash, ed è pensato per selfie e video-chiamate.

Per ogni fotocamera i diversi produttori dichiarano principalmente due valori: i Megapixel del sensore integrato, che rappresentano la risoluzione massima raggiungibile per gli scatti (e non la loro qualità); e l’apertura di diaframma, che in breve definisce la luminosità degli scatti. Ci sono poi altri fattori da considerare, come la presenza della stabilizzazione ottica o il supporto agli alti ISO.

Reti e dual SIM

Uno smartphone può essere avanzato quanto vuoi, ma se “non prende bene” non è nemmeno da prendere in considerazione. La ricezione è uno dei parametri fondamentali su cui si deve basare il resto, così come è importante anche il supporto alle tecnologie di rete più moderne, come le 3G o le 4G LTE (in attesa delle reti 5G che arriveranno nei prossimi anni). Importante, in Italia, anche la presenza della banda 800 MHz per il 4G, utilizzata ad esempio dall’operatore telefonico Wind.

Gli smartphone Archos possono anche essere dual SIM, quindi supportare due SIM contemporaneamente e agganciarsi alle due diverse reti compatibili. Questa caratteristica è utile ad esempio per differenziare lavoro e vita privata ma a volte la seconda SIM occupa lo slot pensato per la micro SD, quindi entrambe le funzionalità non possono essere sfruttate simultaneamente.

Sistema operativo

In realtà su uno smartphone Archos non hai molta scelta per quanto riguarda il sistema operativo. La compagnia francese utilizza su quasi tutti i suoi modelli presenti nella gamma Android, il software mobile di Google che viene supportato da Google Play Store e dalle tantissime app presenti al suo interno. Non troverai, quindi, iOS, che è presente solo ed esclusivamente su iPhone, iPad e iPod touch. Per quanto riguarda Windows 10 Mobile, Archos propone in listino solo un modello con il sistema operativo di Microsoft.

Batteria

Se non vuoi ritrovarti con lo smartphone spento prima di cena perché ha esaurito la carica della batteria, considera sempre l’autonomia dichiarata dal produttore. Il valore proposto è indicativo, non reale, ma può darti un’idea di quello che puoi aspettarti con il tuo prossimo smartphone. La capacità della batteria si misura in milliampere/ora (mAh), ma non è l’unico valore da considerare per definire l’autonomia.

Questo perché lo smartphone si scarica più o meno velocemente in base alle operazioni che svolgi con esso: navigare via Wi-Fi è meno “pesante” che farlo in 3G o 4G, mentre la navigazione GPS è ancora più pesante. Giocare ai titoli tridimensionali è un’altra operazione che fa scaricare presto la batteria del tuo smartphone mentre, fra le componenti, quella ad essere più esosa in termini energetici è il display, specie se grande. Su alcuni modelli (ormai pochi) la batteria può essere rimovibile.

Altre caratteristiche

Ci sono altre caratteristiche importanti nella scelta di uno smartphone, e te le elenco qui di seguito: il sensore d’impronte per l’autenticazione dell’utente durante lo sblocco del terminale è ormai la prassi su ogni modello, o quasi, mentre anche la connettività Bluetooth e il supporto al Wi-Fi sono caratteristiche che ormai rappresentano la consuetudine.

Uno smartphone può avere un LED per le notifiche e, infine, i tasti di navigazione possono essere on-screen (quindi riprodotti virtualmente sullo schermo) o lungo la superficie frontale vuota: in questo caso possono essere fisici, quindi “cliccabili”, oppure capacitivi, ovvero che funzionano con il semplice sfioramento.

Smartphone Archos: quale comprare

Adesso che conosci minuziosamente cosa osservare in uno smartphone ti propongo la lista degli smartphone Archos più significativi fra quelli disponibili in commercio. Scegli con oculatezza!

Archos Diamond

Archos Diamond Alpha


Sono due gli smartphone Archos Diamond Alpha, uno standard e l’altro in versione Plus. Il primo utilizza un processore Qualcomm Snapdragon 652 octa-core, 4 GB di RAM e 64 GB di storage espandibile via micro SD. L’altro un Qualcomm Snapdragon 653 con 6 GB di RAM e 128 GB di storage espandibile anch’esso. Per il resto sono identici: il display è un Full HD da 5,2 pollici, le fotocamere da 13+13 MP al posteriore (c’è un doppio modulo) e da 16 MP all’anteriore. La batteria è su entrambi da 2.950 mAh.

Archos 55 Diamond Selfie / Selfie Lite


Anche i due Archos Diamond Selfie e Diamond Selfie Lite sono parecchio simili, per non dire identici, con l’unica differenza che sta nel comparto minore. Lo standard utilizza 3 GB di RAM e 16 GB di storage espandibili, il modello Lite 4 GB di RAM e 64 GB di storage. Il display in questo caso è da 5,5 pollici a risoluzione Full HD, mentre il processore è di Qualcomm con 8 core a 1,4 GHz. Le fotocamere sono da 16 MP per il posteriore, 8 MP per quella anteriore.

Archos Diamond 55 Selfie - smartphones (14 cm (5.5"), 1920 x 1080 pixe...
Amazon.it: 230,73 €Vedi offerta su Amazon
Archos Diamond 55 Selfie Lite - smartphones (14 cm (5.5"), 1920 x 1080...
Amazon.it: 195,35 € 192,38 €Vedi offerta su Amazon

Archos Diamond Plus


Archos Diamond Plus è uno smartphone con display Full HD da 5,5 pollici, caratterizzato da un processore MediaTek MT6753 octa-core con frequenza di 1,3 GHz. Implementa 2 GB di RAM e 16 GB di storage espandibili con una micro SD da massimo 32 GB, mentre sul fronte fotografico troviamo due moduli rispettivamente da 16 e 8 MP per parte posteriore e anteriore. Spesso 8,4 millimetri, questo smartphone integra una batteria da 2.850 mAh.

Archos Diamond Plus Smartphone da 16GB, Dual SIM, Bianco [Italia]
Amazon.it: 249,99 € 162,00 €Vedi offerta su Amazon

Archos Diamond S


Archos Diamond S è un dispositivo compatto caratterizzato dalla presenza di un display OLED. La diagonale in questo caso è di 5 pollici, mentre la risoluzione supportata è “solo” HD, quindi 1280×720 pixel. Anche su questo modello troviamo un processore MediaTek octa-core di fascia bassa, che viene supportato da 2 GB di RAM e 16 GB di storage integrato espandibile. È sottilissimo: 6,5 millimetri, ma purtroppo integra solo una batteria da 2.300 mAh. Si arriva a sera, anche se con un po’ di fatica.

Archos Diamond S Smartphone, 16 GB, Dual SIM, Nero [Italia]
Amazon.it: 201,28 €Vedi offerta su Amazon

Archos Diamond Gamma


Archos Diamond Gamma è un altro dispositivo della famiglia che utilizza un display da 5,5 pollici a risoluzione HD (1280×720 pixel). Il processore è un Qualcomm Snapdragon 435 di fascia bassa, supportato da 3 GB e ben 64 GB di storage integrato. Questo modello viene venduto con Android 6.0 Marshmallow, supporta il 4G e ha due fotocamere da 13 e 5 MP. La batteria integrata nella scocca è da 3.000 mAh.

Archos Helium

Archos 55 Helium / Ultra


I due Archos 55 Helium e Archos 55 Helium Ultra adottano la stessa piattaforma hardware, formata da un processore MediaTek octa-core di fascia bassa, lo stesso display da 5,5 pollici a risoluzione HD (1280×720 pixel), ma si differenziano per i tagli di memoria. La versione standard integra solo 1 GB di RAM e 16 GB di storage integrato espandibile, quella Ultra 3 GB di RAM e 32 GB di storage integrato espandibile. Le fotocamere sono su entrambi i modelli da 8 e 2 MP.

Archos Helium 55 Smartphone 4G, 16 GB, Bianco
Amazon.it: 89,00 €Vedi offerta su Amazon
Archos Helium 55 Ultra Smartphone 4G, 32 GB, Nero
Amazon.it: 144,00 €Vedi offerta su Amazon

Archos 50f Helium / Lite


Archos 50f Helium e Archos 50f Helium Lite ragionano sugli stessi criteri: sono due versioni con tagli di memoria diverse dello stesso dispositivo. La variante standard adotta 2 GB di RAM e 32 GB di memoria interna espandibile, mentre la versione Lite 1 GB di RAM e 8 GB di storage. Per il resto sono identici: il display è da 5 pollici a risoluzione HD (1280×720 pixel), le fotocamere da 8 e 2 MP e non manca il supporto al 4G e al dual SIM.

Archos Helium 50F Smartphone 4G, 32 GB, Dual Sim, Nero
Amazon.it: 117,68 €Vedi offerta su Amazon
Archos 50f Helium Lite 8GB EU, Dual Sim, Nero/Blu
Amazon.it: 109,99 € 79,99 €Vedi offerta su Amazon

Archos Sense

Archos Sense 50


Archos Sense 50DC e Archos Sense 50X sono due dispositivi della famiglia Sense con display da 5 pollici. Il modello Sense 50DC usa un pannello HD, 2 GB di RAM e 16 GB di storage espandibile, con fotocamera doppia posteriore da 13+2 MP. Il modello Sense 50X è invece uno smartphone rugged, resistente agli urti, con pannello Full HD, 3 GB di RAM e 32 GB di storage. Entrambi fanno affidamento ad un processore MediaTek MT6737 quad-core da 1,5 GHz, come il resto degli smartphone della famiglia.

Archos Graphite Sense 50DC - smartphones (12.7 cm (5"), 1280 x 720 pix...
Amazon.it: 159,24 €Vedi offerta su Amazon

Archos Sense 55


Gli Archos Sense 55DC e 55S sono invece smartphone da 5,5 pollici a risoluzione rispettivamente HD (1280×720 pixel) e Full HD. Utilizzano lo stesso processore MediaTek dei modelli da 5 pollici, 2 GB di RAM e 16 GB di storage integrato espandibile. La fotocamera posteriore è da 13+2 MP sul modello 55DC, da 8+8 MP sul 55S, mentre quella frontale è in entrambi i casi da 5 MP. Questi dispositivi sono entrambi dual SIM e compatibili con il 4G, ma la caratteristica peculiare di Sense 55S è la presenza di un display di tipo border-less.

Archos Sense 47X


Anche il modello Archos Sense 47X utilizza una scocca rugged resistente ad urti, liquidi e polvere. Ha uno schermo da 4,7 pollici a risoluzione HD (1280×720 pixel), un processore quad-core, 1 GB di RAM e 16 GB di storage espandibile. Le fotocamere sono da 13 e 5 MP, mentre la versione di Android installata è la 7.0 Nougat. Anche questo smartphone è dual SIM e supporta le reti 4G LTE.

Archos Cobalt

Archos 50 Cobalt / 50b / 50b Lite


Nella sotto-famiglia Archos 50 Cobalt rientrano tre smartphone dal display HD di 5 pollici. Archos 50 Cobalt è più leggero e leggermente più sottile degli altri due, integra un processore MediaTek quad-core da 1 GHz, 1 GB di RAM e 8 GB di storage integrato espandibile. Le sue fotocamere sono da 13 e 2 MP. Archos 50b Cobalt e 50b Cobalt Lite utilizzano un processore Qualcomm Snapdragon 210, e si differenziano per le memorie: 2 GB di RAM e 32 GB di storage nel primo, 1 GB di RAM e 16 GB di storage nel secondo. Le fotocamere sono da 13 e 2 MP.

Archos 55 Cobalt Plus / 55b / 55b Lite


Anche la sotto-famiglia Archos 55 Cobalt si compone di tre dispositivi, con l’unica differenza che sta nella diagonale del display che diventa da 5,5 pollici, sempre a risoluzione HD. Archos 55 Cobalt Plus utilizza un processore MediaTek quad-core da 1 GHz, 2 GB di RAM e una memoria interna da 16 GB espandibile. Le fotocamere sono da 13 e 2 MP. Gli altri due modelli, invece, usano processori Snapdragon 210, 1 o 2 GB di RAM in base alla versione, e 16 o 32 GB di storage.

Archos 55 Cobalt Plus 4G 16GB Grey - smartphones (Dual SIM, Android, M...
Amazon.it: 163,81 €Vedi offerta su Amazon

Archos Neon

Archos 40 Neon


Archos 40 Neon è un dispositivo minuscolo per i canoni di questa generazione. Costa poco, e non integra hardware ricercato, ma è un dispositivo quasi unico nel suo genere. Il display è da soli 4 pollici a risoluzione 800×480 pixel con matrice Tn (quindi angoli di visione ristretti). Adotta un processore Speadtrum 7731 quad-core da 1,3 GHz, 512 MB di RAM e 8 GB di storage espandibile. Le due fotocamere sono da 5 e 2 MP, e viene venduto con Android 5.1 Lollipop. Se sei alla ricerca di un dispositivo di piccole dimensioni, questo potrebbe fare per te.

Archos 40 Neon 8GB Black - smartphones (Dual SIM, Android, MiniSIM + M...
Amazon.it: 70,08 €Vedi offerta su Amazon

Archos 45b Neon


Basato sulla stessa piattaforma hardware, ma con qualche differenza, c’è anche Archos 45b Neon, che ha un display da 4,5 pollici a risoluzione 854×480 pixel. Il pannello è un IPS, quindi di qualità superiore, mentre il processore è lo stesso del modello 40 Neon. In questo caso, però, troviamo 1 GB di RAM, mentre lo storage rimane espandibile e da 8 GB. Su questo modello la fotocamera posteriore è di 8 MP.

Archos 45B Neon Smartphone da 8GB, Dual SIM, Nero
Amazon.it: 69,99 €Vedi offerta su Amazon

Archos 50f Neon


Questa famiglia offre anche un modello da 5 pollici: Archos 50f Neon è ancora una volta un dispositivo di fascia bassa, con risoluzione 854×480 pixel su pannello Tn. Il processore integrato è un MediaTek MT6580M, quad-core da 1,3 GHz, supportato da 1 GB di RAM e 8 GB di storage espandibile. Le fotocamere, come sul modello da 4,5 pollici, sono da 8 e 2 MP. Questo smartphone ha una batteria integrata da 2.000 mAh che fa quel che può per portare il suo utente fino a sera.

Archos Neon 50F Smartphone, 8 GB, Dual Sim, Nero
Amazon.it: 79,00 €Vedi offerta su Amazon

Archos Platinum

Archos 50 Platinum 4G


Archos 50 Platinum 4G è un dispositivo ovviamente compatibile con le reti 4G ed è dual SIM. Fa affidamento ad un processore MediaTek quad-core con 1 GB di RAM e 8 GB di storage integrato espandibile. Sono due le fotocamere, da 8 e 2 MP, mentre la risoluzione massima supportata dal pannello integrato da 5 pollici è la HD da 1280×720 pixel. Preinstallato al primo avvio troverai Android 6.0 Marshmallow.

Archos Platinum 50 Smartphone da 8GB, Dual SIM, Nero
Amazon.it: 79,99 €Vedi offerta su Amazon

Archos 50c Platinum


Archos 50c Platinum è meno recente e cambia nella forma e leggermente nelle dimensioni. Viene proposto con Android 5.1 Lollipop e utilizza un processore SC7731 quad-core da 1,3 GHz. Anche in questo caso troviamo 1 GB di RAM e 8 GB di storage espandibile, e le fotocamere sono da 13 e 2 MP.

Archos Platinum 50C Smartphone, Dual SIM, Nero [Italia]
Amazon.it: 151,17 €Vedi offerta su Amazon

Archos 55b Platinum


Compatibile con le reti 3G, questo smartphone utilizza un display da 5,5 pollici a risoluzione HD, un processore quad-core da 1,3 GHz e un comparto memorie basato su 1 GB di RAM e 8/16 GB di storage integrato espandibile. Le fotocamere sono quelle di “base”: 8 e 2 MP rispettivamente sulla parte posteriore e su quella anteriore. Ad occuparsi dell’alimentazione troviamo una batteria da 2.400 mAh.

Archos Platinum 55b - smartphones (14 cm (5.5"), 1280 x 720 pixels, Fl...
Amazon.it: 93,25 € 89,90 €Vedi offerta su Amazon

Archos 60 Platinum


Archos 60 Platinum è un enorme dispositivo con display da 6 pollici, l’ideale se vuoi un’esperienza multimediale di alto livello con uno smartphone nonostante la risoluzione video sia solo HD (1280×720 pixel). Questo modello adotta un processore MediaTek quad-core da 1,3 GHz,. 1 GB di RAM e 8/16 GB di storage espandibile via micro SD, mentre al solito le fotocamere sono da 8 e 2 Megapixel.

Archos Platinum 60 Smartphone, 8 GB, Dual Sim, Argento
Amazon.it: 118,28 €Vedi offerta su Amazon

Archos Titanium

Archos 50 Titanium


Il modello Archos 50 Titanium utilizza un display da 5 pollici a risoluzione 854×480 pixel, basato su tecnologia Tn. Come ti ho spiegato poco sopra questa tecnologia offre angoli di visione inferiori rispetto alle più tradizionali IPS, e un rapporto di contrasto meno d’impatto. Questo smartphone usa una CPU SC9830 con 1 GB di RAM e 8 GB di storage espandibile via micro SD, ha fotocamere da 5 e 2 MP e supporta le reti 4G LTE con compatibilità dual SIM.

Archos Titanium 50 - smartphones (12.7 cm (5"), 854 x 480 pixels, Flat...
Amazon.it: 81,30 €Vedi offerta su Amazon

Archos 40 Titanium


Questo dispositivo è minuscolo, tuttavia è anche piuttosto vecchio. Ha un display da soli 4 pollici a risoluzione 800×480 pixel, un processore MediaTek quad-core da 1,3 GHz e supporta le reti 3G anche in dual SIM. Viene fornito con Android 4.2.2 Jelly Bean e ha fotocamere da 5 e 0,3 MP. Archos 40 Titanium è per chi ha esigenze veramente limitate e ricerca un dispositivo compatto, stanco della moda attuale di ingigantire il display.

Altri smartphone Archos

Archos 50d Oxygen Plus


Con una risoluzione Full HD Archos 50d Oxygen Plus è uno degli smartphone più alti in gamma della compagnia, ma costa comunque relativamente molto poco. Il dispositivo fa uso di un display da 5 pollici e processore MediaTek octa-core da 1,3 GHz, supportato da 3 GB di RAM e 16 GB di storage espandibile fino ad un massimo di 64 GB. Le fotocamere sono da 16 e 8 MP, mentre la versione di Android preinstallata è la 5.1 Lollipop. Questo dispositivo è particolarmente leggero, ma fa uso di una batteria da soli 2.100 mAh.

Archos Oxygen 50D Plus 16Gb Dual Sim
Amazon.it: 179,99 € 174,79 €Vedi offerta su Amazon

Archos 50 Saphir


Se invece cerchi uno smartphone estremamente resistente ma al tempo stesso non troppo ingombrante, allora ti suggerisco Archos 50 Saphir, che costa davvero poco per essere un dispositivo rugged. Vanta la certificazione IP-68 per la resistenza ai liquidi e alla polvere e adotta un display da 5 pollici a risoluzione HD (1280×720 pixel) con processore MediaTek MTK-6737 quad-core da 1,5 GHz con 2 GB di RAM e 16 GB di storage espandibile. Le fotocamere sono da 13 e 5 MP e, con una batteria da ben 5.000 mAh, promette giornate intere di autonomia operativa!

Archos Saphir 50 Smartphone 4G, 16 GB, Nero
Amazon.it: 199,99 €Vedi offerta su Amazon

Archos 50 Power


Come puoi intuire dal nome, anche Archos 50 Power è un dispositivo con batteria di dimensioni importanti. In questo caso troviamo un’unità da 4.000 mAh che alimenta un display da 5 pollici a risoluzione HD (1280×720 pixel), un processore MediaTek quad-core da 1 GHz, 2 GB di RAM e 16 GB di storage espandibili via micro SD. In questo smartphone le fotocamere sono da 13 e 2 MP, c’è il supporto al 4G e la compatibilità con il dual SIM. Lo spessore è di 9,2 millimetri.

Archos Power 50 Smartphone da 16GB, Dual SIM, Nero/Antracite
Amazon.it: 149,99 €Vedi offerta su Amazon

Archos 50 Cesium


Archos ha anche una soluzione per quanto riguarda i dispositivi Windows 10 Mobile. Archos 50 Cesium fa uso del sistema operativo di Microsoft, ha un display da 5 pollici a risoluzione HD e usa un processore Qualcomm quad-core da 1,1 GHz. Il versante memorie si compone da 1 GB di RAM e 8 GB di storage integrato espandibile via micro SD, con fotocamere da 8 e 2 MP rispettivamente sulla parte posteriore e su quella frontale.

Archos Cesium 50 Windows Smartphone, Dual SIM, Nero [Italia]
Amazon.it: 129,99 € 94,81 €Vedi offerta su Amazon

Per visualizzare un elenco di tutti gli smartphone Archos disponibili attualmente nei negozi visita il sito Internet dell’azienda e clicca sul nome della gamma di prodotti che t’interessa di più (es. Helium, Titanium o Platinum). In alternativa recati nella scheda Tutti gli smartphone e consulta l’elenco completo dei terminali in commercio.