Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come installare temi su Windows 7

di

Sebbene siano state rilasciate delle versioni del sistema operativo di casa Microsoft ben più recenti ed aggiornate, sul PC nel tuo studio continui ancora a tenere installato Windows 7. Considerando il fatto che sono ormai anni che lo utilizzi che ne diresti di dargli una bella “rinfrescata”? No, tranquillo, non ti sto suggerendo di effettuare l’upgrade a Windows 8 oppure a Windows 10 (anche se a parer mio faresti bene a prendere in seria considerazione l’ipotesi tenendo conto del fatto che ne guadagneresti in performance ma soprattutto in sicurezza) bensì di modificare il tema di default con uno più affine alla tua personalità, con sfondi, colori e suoni dedicati alle cose che più preferisci, dai film alle automobili, passando per le più importanti città del mondo e gli animali.

Come dici? La trovata ti sembra davvero buona ma non hai la benché minima idea di come riuscirci? Ma di questo non devi preoccuparti, posso fornirti io tutte le spiegazioni di cui hai bisogno. Concedimi qualche minuto del tuo prezioso tempo e provvederò ad illustrarti come installare temi su Windows 7. Io so come fare, senza perdere più di 30 secondi. Prima che tu possa allarmarti e pensare a chissà quale complessa procedura ci tengo però a farti presente sin da subito che non dovrai fare nulla di particolarmente difficoltoso, te lo assicuro.

Insieme, quindi, andremo a scoprire come fare per aggiungere nuovi temi prelevandoli direttamente dalla galleria messa a disposizione dalla stessa Microsoft ma anche come fare per aggiungerne di terze parti. Chiaramente, oltre che indicarti come effettuarne l’installazione sarà mia premura spiegarti anche come fare per poter selezionare ed applicare tutti quelli che hai scaricato secondo esigenza agendo dalle impostazioni di sistema ed anche come apportavi eventuali modifiche. Insomma, alla fine avrai senz’altro un quadro piuttosto completo della situazione. Sei pronto? Si? Ottimo! Al bando le ciance e procediamo.

Indice

Installare i temi ufficiali

Come installare temi su Windows 7

Se vuoi installare nuovi temi sul tuo PC Windows 7, il primo fondamentale passo che devi compire è quello di collegarti direttamente dal tuo computer alla sezione dedicata del sito Internet di Microsoft. Per riuscirci, puoi fare clic sul collegamento che ti ho appena fornito ed usare qualsiasi browser Web (es. Internet Explorer).

In alternativa ai passaggi di cui sopra, puoi cliccare sul pulsante Start (quello con la bandierina di Windows) che sta nella parte in fondo a sinistra della taskbar, pigiare sulla voce Pannello di controllo che trovi nella parte destra del menu visualizzato, premere sulla voce Cambia tema che trovi in corrispondenza della sezione Aspetto e personalizzazione (se non riesci a visualizzarla, abilita la visualizzazione per categoria usando il menu in alto ad sta nella finestra che si è aperta) e cliccare sulla dicitura Altri temi online che trovi annessa alla sezione Temi personali.

A questo punto, a prescindere dalla metodica adottata per accedere alla galleria dei temi, clicca sul collegamento Scarica presente sotto l’anteprima del tema che più preferisci tra i tanti disponibili in modo tale da effettuarne subito il download sul tuo computer.

Se ad un primo colpo d’occhio non riesci a trovare nessun tema che ti piace, filtrali per categoria selezionando quella di tuo interesse dall’elenco sulla sinistra. I temi proposti al primo collegamento alla pagina sono quelli in primo piano, vale a dire quelli di maggior rilievo al momento, ma selezionando una delle varie categorie puoi visionare solo quelli relativi agli animali, all’arte, alla fotografia e via discorrendo. Ci sono anche i temi panoramici (per le configurazione dual screen) e quelli con suoni personalizzati. Per ciascun tema viene indicato il numero complessivo di immagini che comprende.

A scaricamento del tema ultimato apri, facendo doppio clic su di esso, il file appena ottenuto (nometema.themepack) per accedere alla schermata di selezione dei temi ed impostare automaticamente il tema per Windows 7 appena reperito. A conferma della buona riuscita dell’operazione, verrà emesso anche un suono di notifica. Ecco fatto! Il tema è stato applicato ed ora puoi finalmente “gustarti” Windows 7 in una veste tutta nuova. Contento?

Selezionare altri temi installati

Come installare temi su Windows 7

Hai scaricato più di un tema dalla galleria apposita resa disponibile da Microsoft e seguendo le istruzioni che ti ho fornito nel passo precedente sei risuscito ad installarli ed applicarli di volta in volta ma ora vorresti sapere come fare per selezionare quello che più preferisci al di là della procedura di download e di installazione? Nessun problema, posso spiegarti anche questo.

Innanzitutto, accedi alla sezione apposita delle impostazioni di Windows 7 facendo clic sul pulsante Start (quello con la bandierina di Windows) che si trova nella parte in fondo a sinistra della barra delle applicazioni, clicca sulla voce Pannello di controllo annessa alla parte destra del menu che si è aperto e clicca sulla dicitura Cambia tema che trovi in corrispondenza della sezione Aspetto e personalizzazione (se non riesci a visualizzarla, abilita la visualizzazione per categoria usando il menu in alto a destra nella finestra aperta su schermo).

Se vuoi sveltire i passaggi di cui sopra, puoi collegarti alla sezione dedicata alla personalizzazione di Windows 7 facendo clic con il pulsante destro del mouse in un punto vuoto del desktop e selezionando la voce Personalizza dal menu che compare.

Adesso, seleziona il tema che intendi utilizzare tra i vari disponibili. Quelli che hai appena scaricato li trovi tutti in corrispondenza della sezione Temi personali al centro della finestra. Una volta fatta la tua scelta, il tema verrà immediatamente applicato al sistema. A conferma della cosa, verrà emesso anche un suono di notifica. Chiudi la finestra aperta su schermo ed è fatta. Più facile di così?

Qualora la cosa ti interessasse, ti faccio notare che nella finestra per la selezione dei temi, unitamente a quelli appena scaricati, ce ne sono altri già disponibili “di serie” su Windows 7. Per la precisione, quelli sotto la dicitura Temi Aero sono i temi predefiniti con le finestre trasparenti, mentre i Temi di base e a contrasto elevato sono i temi predefiniti senza le finestre trasparenti. Il tema denominato Windows 7 è quello di default, puoi cliccarci sopra nel caso in cui desiderassi ripristinarlo.

Modificare i temi installati

Come installare temi su Windows 7

Dopo essere riuscito ad installare nuovi temi sul tuo Windows 7 puoi anche modificare alcuni elementi di quello che hai scelto di applicare al sistema in modo tale da andare a personalizzare ancora di più Seven. Vediamo subito come riuscirci, i passaggi da compire sono piuttosto semplici, non hai assolutamente nulla di cui preoccuparti.

In primo luogo, recati nella sezione di Windows 7 dedicata alla scelta dei temi come visto insieme nel passo precedente. Puoi dunque riuscirci facendo clic sul pulsante Start sulla taskbar, cliccando su Pannello di controllo nel menu che si apre e poi sulla voce Cambia tema nella finestra su schermo oppure facendo clic destro in un qualsiasi punto del desktop senza icone e scegliendo Personalizza dal menu contestuale che si pare.

Seleziona quindi il tema scaricato ed installato relativamente al quale intendi andare ad agire facendo clic sulla sua anteprima che trovi in corrispondenza della sezione Temi personalizzati dopodiché clicca sui pulsanti presenti nella parte bassa della finestra.

Per essere più precisi, facendo clic sul pulsante Sfondo del desktop puoi scegliere le immagini del tema da usare com sfondo, puoi aggiungerne di nuove a tuo piacimento previo clic sul bottone Sfoglia nella nuova schermata visualizzata, puoi impostare la posizione delle immagini, puoi scegliere ogni quanto tempo cambiare immagine e se abilitare oppure no la riproduzione casuale. Per confermare ed applicare le modifiche apportate, clicca sul bottone Salva modifiche in basso.

Cliccando invece sul pulsante Colore finestre puoi impostare una colorazione differente per le finestre di Windows 7 personalizzandone in tutto e per tutto le caratteristiche (barra del titolo, collegamenti ipertestuali, icone, pulsanti, elementi selezionati ecc.). Per applicare e salvare le modifiche apportate, clicca prima sul bottone Applica e poi su quello OK nella finestra su schermo che è andata ad aprirsi.

Premendo invece sul pulsante Suoni puoi scegliere dei suoni di sistema differenti per il tema scelto selezionando la combinazione che preferisci dal menu a tendina Combinazione: oppure puoi impostare di nuovi completamente personalizzati selezionando il suono di riferimento dalla sezione Eventi: e cliccando poi sul bottone Sfoglia…. Per applicare e confermare le modifiche, premi prima sul bottone Applica e poi su quello OK presenti nella parte in basso della finestra visualizzata.

Facendo clic sul pulsante Screen saver puoi impostare un salvaschermo a piacere diverso da quello previsto per il tema in uso scegliendo tra i vari annessi al menu a tendina Screen saver nella nuova finestra che si è aperta. Puoi altresì regolarne le impostazioni pigiando sul relativo bottone Impostazioni… e puoi definire il tempo di attesa prima che questo si attivi. Anche in tal caso, per applicare e confermare le modifiche premi sui pulsanti Applica e OK presenti in basso.

Installare i temi non ufficiali

I temi per Windows 7 resi disponibili dalla stessa Microsoft non son riusciti a soddisfarti e vorresti dunque installarne altri di terze parti? Puoi farlo. Per riuscirci, però, devi ricorrere all’uso di un programmino apposito e totalmente gratuito denominato UxTheme Patch for Windows 7 preposto proprio allo scopo in questione. Adesso ti spiego subito come fare per servirtene ma, ti avviso, il procedimento da mettere in pratica è un tantino più macchinoso rispetto a quello visto nelle precedenti righe con i temi ufficiali. Ad ogni modo, nulla di particolarmente complicato o che sia fuori dalla tua portata, non temere.

Innanzitutto, collegati al sito Internet del programma e clicca sul collegamento Download UXTheme Multi-Patcher 15.0 che trovi in basso, in corrispondenza della sezione Download. A scaricamento completato, estrai l’archivio compresso ottenuto in una qualsiasi posizione di Windows dopodiché avvia il file eseguibile presente al suo interno.

Nella finestra che si apre, elimina la spunta dalla casella presente accanto alla voce Set Windows X’s Live as default home page per evitare che venga sostituita la pagina iniziale del browser e clicca prima sul pulsante Patch e poi su OK per completare il setup. Riavvia dunque il computer per rendere effettive le modifiche apportate.

Al nuovo accesso al sistema potrai finalmente installare temi non ufficiali su Windows 7. Per riuscirci, devi in primo luogo preoccuparti di procurarti i temi da usare. Puoi reperirli online, su siti Internet dedicati alla personalizzazione di Windows, come nel caso del famosissimo deviantART che, appunto integra una sezione dedicata.

Una volta reperiti i temi di tuo interesse, estraili dall’archivio compresso in cui sono contenuti dopodiché cerca di individuare i file giusti da copiare nella cartella dei temi di Windows: un file con estensione .theme (es. temadiprova.theme) ed una cartella avente il nome del tema situata nel medesimo percorso del file .theme (es. Tema di prova).

Una volta trovati i file di cui sopra, copiali all’interno della cartella dei temi di Windows 7: C:\Windows\Resources\Themes. Ad operazione ultimata, ti basterà fare doppio clic sul file .theme (es. temadiprova.theme) e l’aspetto del tuo PC con su installato Windows 7 verrà subito modificato.

Troverai poi tutti i temi non ufficiali installati sul tuo PC nella medesima sezione delle impostazioni di Windows 7 dedicate alla personalizzazione del sistema in cui risultano presenti anche tutti gli altri temi, quelli ufficiali scaricati dal sito Microsoft e quelli già inclusi in Seven.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a errori@aranzulla.it