Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Test velocità ADSL

di

Ti è appena stata attivata una nuova linea ADSL e – visto che la prudenza non è mai troppa – vuoi verificare che la velocità della connessione corrisponda a quella indicata nel contratto che hai sottoscritto? Nulla di difficile, anzi.

Chiudi tutte le applicazioni che consumano banda (es. uTorrent, eMule, download manager, servizi di musica in streaming), assicurati che nessuno dei dispositivi connessi alla rete wireless di casa stia svolgendo operazioni di download o upload “pesanti” ed avvia uno dei test velocità ADSL che sto per segnalarti. Si tratta di strumenti, molto facili da usare, che permettono di verificare la reale velocità di una connessione Internet indipendentemente dalla sua velocità nominale (ossia dalla velocità prevista nel contratto stipulato con il provider).

Utilizzandoli, potrai scoprire a quanto “viaggia” la tua rete in termini di download (cioè in fase di scaricamento dei dati), di upload (cioè in fase di caricamento dei dati) e quanti millisecondi di latenza occorrono per contattare una risorsa in remoto (ping). Qualora i risultati dovessero risultare ampiamente al di sotto delle aspettative, contatta subito il tuo operatore, esponi il problema fornendo i dati che hai ottenuto dal test e richiedi un intervento sulla linea.

SOS Tariffe

Test velocità ADSL

Uno dei test velocità ADSL più completi e affidabili presenti in Rete è quello offerto da SOS Tariffe, noto sito Web per il confronto delle tariffe telefoniche (e non solo). Il suo funzionamento è semplicissimo. Dopo esserti collegato alla pagina del test, compila il modulo che si trova sulla sinistra digitando il nome del tuo comune di residenza e la velocità nominale della tua ADSL, ossia la velocità prevista dal contratto che hai sottoscritto con l’operatore (es. 7 mega, 10 mega, 20 mega).

A questo punto, verifica che accanto alla dicitura Il tuo operatore è ci sia riportato correttamente il nome del tuo provider Internet (es. TIM o Infostrada) e clicca sul pulsante Prosegui. Se il nome dell’operatore è sbagliato, fai click sulla voce Non è il tuo operatore? (in alto a sinistra) e seleziona il logo del tuo provider Internet dal riquadro che si apre.

Successivamente, compila il modulo che ti viene presentato digitando il tuo indirizzo email e la tua spesa mensile per Internet (l’immissione del numero di telefono e del CAP è facoltativa). Clicca dunque sulla voce clicca qui che si trova nella parte bassa della pagina, metti il segno di spunta solo accanto alla voce Accetto le condizioni generali e l’informativa della privacy (obbligatorio) e fai click sul pulsante Inizia lo speed test per avviare la misurazione della velocità della connessione. Se metti il segno di spunta anche accanto alle altre opzioni autorizzerai SOSTariffe a inviarti delle newsletter.

Al termine dello speed test, oltre alla velocità effettiva della tua connessione Internet (download, upload e ping) SOSTariffe ti segnalerà anche delle offerte alternative che dovrebbero fare al caso tuo.

Ookla SpeedTest

Test velocità ADSL

Adesso veniamo a SpeedTest di Ookla, uno dei servizi di misurazione più usati al mondo per quel che riguarda le prestazioni delle connessioni Internet. È disponibile sotto forma di sito Web e di applicazione per Android,  iPhone/iPad e Windows Phone.

Per utilizzarlo da PC, collegati alla sua pagina principale, clicca sulla voce Impostazioni che si trova in alto a destra e utilizza il menu a tendina Misurazione velocità per selezionare l’unità di misurazione da utilizzare nei risultati del test: megabits, megabytes, kilobits o kilobytes.

Dopodiché clicca sul pulsante Salva per salvare le impostazioni, torna sulla pagina iniziale di SpeedTest e pigia sul pulsante INIZIA TEST per avviare il test della linea. Se il tuo browser non consente l’esecuzione di Flash Player (o non hai installato il plugin) puoi utilizzare la versione HTML5 del test facendo click prima sul pulsante Try the beta e poi su Begin test. In alternativa puoi cliccare qui e accedere direttamente alla versione HTML5 di SpeedTest. Al termine del test otterrai il responso con i reali valori della tua ADSL in download, upload e i suoi tempi di latenza (ping).

NetMeter

Test velocità ADSL

Un altro test velocità ADSL affidabile lo puoi trovare collegandoti al sito Internet NetMeter, attraverso il quale puoi scoprire la velocità effettiva della tua connessione in download e in upload, il valore del ping (ossia il tempo che viene impiegato dal computer per contattare un server) e il grado di stabilità della rete.

Per utilizzarlo, clicca sul pulsante Iniziare test – speedtest e attendi che venga eseguita la valutazione dei valori sopracitati. Al termine dell’operazione, verrà visualizzata una pagina di riepilogo con grafici molto dettagliati relativi alle prestazioni in download ed upload della connessione e tanti altri dettagli tecnici. Se vuoi, puoi anche condividere i risultati del test utilizzando il pulsante Share on Facebook o i codici di incorporamento collocati in basso.

NetMeter è disponibile anche sotto forma di applicazione per Android, la quale permette di misurare le prestazioni della linea da smartphone e tablet.

SpeedOf.Me

Test velocità ADSL

Hai deciso di non installare Flash Player sul tuo PC? Allora ti consiglio di fare un “salto” su SpeedOf.Me. Si tratta di un test velocità ADSL basato sulla tecnologia HTML5, il quale non necessita di Flash Player per funzionare. Puoi utilizzarlo da qualsiasi browser e addirittura dai dispositivi portatili senza installare alcuna applicazione aggiuntiva.

Per scoprire come si usa, collegati alla sua pagina iniziale e fai click sul pulsante Start Test che si trova in basso a sinistra. Attendi dunque qualche istante affinché vengano valutate le prestazioni della rete e comparirà un grafico con i valori di download, upload e latenza della tua connessione.

Se vuoi, al termine del test, puoi scaricare i risultati visualizzati sullo schermo sotto forma di immagine o documento PDF. Basta cliccare sul pulsante menu in alto a destra (l’icona con le tre linee orizzontali) e selezionare una delle opzioni presenti nel menu che compare.

Speed Test dei Provider Internet

Test velocità ADSL

Alcuni provider Internet forniscono dei servizi per misurare la velocità della connessione direttamente sul proprio sito Internet. Ecco qualche esempio.

  • TIM (ex Telecom Italia) – offre un test in formato Flash basato su SpeedTest di Ookla. Per utilizzarlo, devi cliccare sul pulsante Avvia il test e attendere i risultati.
  • Vodafone – anche Vodafone offre un test della connessione basato su SpeedTest di Ookla. Per utilizzarlo, collegati alla pagina che ti ho appena segnalato e clicca sul pulsante Begin test.
  • Infostrada – Infostrada offre un servizio di check-up della linea che permette di verificare i parametri ADSL di allineamento del modem. Per utilizzarlo, devi accedere all’area clienti Infostrada usando i dati del tuo account.
  • Tiscali – per effettuare lo speed test di Tiscali devi immettere il tuo username e la tua password negli appositi campi di testo e devi cliccare sul pulsante Accedi.
  • Fastweb – Fastweb non offre uno speed test sul suo sito Internet, ma consiglia ufficialmente quello di Ookla.

Ne.Me.Sys.

Test velocità ADSL

Come abbiamo appena visto insieme, di test per misurare la velocità dell’ADSL ce ne sono tanti. Sono tutti validi ed estremamente facili da usare, ma bisogna sottolineare una cosa molto importante: nessuno di essi ha una rilevanza in termini legali. Questo significa che se vuoi produrre delle prove atte a testimoniare le inadempienze del tuo provider Internet (e quindi richiedere un rimborso o l’annullamento del tuo contratto) non sono utili.

L’unico strumento di misurazione che in Italia ha valore legale è Ne.Me.Sys., un software rilasciato da AGCOM (l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni) che si installa sul PC e controlla saltuariamente lo stato della rete per 48 ore. È completamente gratuito ed è disponibile per Windows, Mac OS X e Linux.

Per scaricare il software, devi registrarti su questa pagina, dopodiché devi verificare il tuo account cliccando sul link di verifica che ricevi via email e devi accedere all’area privata del sito di Ne.Me.Sys. Ad operazione completata, devi selezionare la versione del programma da scaricare sul tuo computer (Windows, Mac OS X o Linux), devi procedere con la sua installazione e devi lasciare che Ne.Me.Sys rimanga attivo per almeno 24 ore in modo da misurare le reali prestazioni della tua connessione.

Per saperne di più, leggi il mio post sui test connessione dove ti ho spiegato in maniera ancora più dettagliata come funziona Ne.Me.Sys e come procedere al suo setup iniziale. Ti assicuro che è meno difficile di quello che sembra!