Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come personalizzare un controller PS4

di

Il DualShock 4, il controller che viene fornito in dotazione con qualsiasi PlayStation 4, è sicuramente un ottimo prodotto. Tuttavia, le sue colorazioni base, soprattutto quella nera, risultano un po’ troppo “classiche” per i tuoi gusti. Ritieni dunque che sia possibile migliorare la situazione personalizzando, ma non hai idea di dove mettere le mani per riuscirci.

Le cose stanno così, non è vero? Allora non preoccuparti: sei arrivato nel posto giusto, dato che mi appresto a spiegarti come personalizzare un controller PS4. Ovviamente non mi concentrerò solamente sul “look”, ma illustrerò anche alcune possibilità che possono rendere più comodo il DualShock 4 in termine di interazione con i giochi.

Prima di partire con le indicazioni, però, ci tengo a precisare che non mi assumo nessuna responsabilità in merito a come utilizzerai le informazioni contenute in questo tutorial. Infatti, se non eseguite correttamente, alcune modifiche potrebbero comportare il malfunzionamento del controller. Inoltre, in alcuni casi potrebbe invalidare la garanzia. Insomma, ti ho avvisato!

Indice

Come modificare controller PS4

Se vuoi comprendere come personalizzare un controller PS4, probabilmente le migliori soluzioni che puoi prendere in considerazione sono quelle presenti di seguito. Ci sono sia prodotti realizzati direttamente da Sony che altri di terze parti.

Accessori

Espansione tasti Controller PS4

Se stai cercando di comprendere come personalizzare un joystick PS4 in modo ufficiale, ovvero passando per degli accessori realizzati direttamente da Sony, devi sapere che esiste una possibilità concreta.

Infatti, devi sapere che l’azienda nipponica nel suo portfolio di prodotti dispone anche dell’accessorio Espansione Tasti. Quest’ultimo si può posizionare sul retro del DualShock 4 aggiungendo 2 pulsanti posteriori extra a quest’ultimo.

Questi tasti sono programmabili scegliendo tra 16 azioni ed è possibile impostare 3 diverse configurazioni, in modo da utilizzarle nei vari videogiochi. Non manca inoltre uno schermo OLED che mostra in che modo sono stati configurati i pulsanti e permette di cambiare le impostazioni.

Da notare anche il fatto che l’accessorio dispone di un jack da 3,5 mm per collegare le cuffie al controller. In parole povere, questo accessorio consente di cambiare il proprio stile di gioco, cercando di utilizzare in modo più comodo il pad.

Questo accessorio ufficiale, in genere, viene venduto a un prezzo inferiore ai 40 euro. Può essere trovato sia nei principali rivenditori fisici dedicati ai videogiochi che in store online come Amazon.

PlayStation 4 - Espansione Tasti Dualshock 4
Vedi offerta su Amazon

Per il resto, esistono ovviamente anche altri accessori per il controller ufficiale di PlayStation 4. Tuttavia, questi ultimi sono realizzati da terze parti e non direttamente da Sony. Questo significa che bisogna valutare bene la qualità del prodotto e spesso controllare di quale tipo di modello di DualShock 4 si dispone.

Inoltre, alcuni accessori di terza parti risultano anche “controversi” da certi punti di vista. Infatti, online pullulano prodotti che consentono, mediante software esterni alla PS4, di configurare i vari pulsanti del controller in modo da eseguire azioni più rapidamente.

In questo tutorial non scenderò nel dettaglio di quel tipo di prodotti, in quanto non sono esattamente ben visti dalla community dei videogiocatori (bisognerebbe giocare tutti alla pari, quindi solamente con controller o al massimo accessori ufficiali che non garantiscano troppo vantaggio competitivo).

In ogni caso, l’esistenza di questa tipologia di prodotti è ben nota e dunque è giusto informarti in merito. Per il resto, per intenderci, sul mercato si trova ovviamente un po’ di tutto: ci sono pulsanti dorsali personalizzati e molto altro. Ti ho avvertito in merito alla questione del vantaggio competitivo, ma ovviamente la decisione è tua.

Gommini per analogici

Gommini per analogici PS4

Una delle personalizzazioni più diffuse per quel che riguarda il controller ufficiale di PlayStation 4 è sicuramente rappresentata dai gommini per gli analogici.

Infatti, questi ultimi, che tra l’altro sono molto semplici da “montare”, non vanno a garantire un vantaggio competitivo di chissà quale tipo: semplicemente mediante i gommini è possibili sia ottenere un feedback tattile diverso da quello classico, preservando al contempo gli analogici e magari rendendo più “vivaci” i colori del controller.

Come puoi immaginare, il mercato dei gommini per gli analogici del DualShock 4 può essere per certi versi equiparato a quello delle cover per smartphone: esistono talmente tante possibilità che risulta impossibile per me darti dei consigli precisi in merito.

Per intenderci, in genere in store online come Amazon è possibile trovare a pochi euro pacchi contenenti gommini di essenzialmente tutti i colori. Ci sono poi gommini con vari disegni, nonché con conformazioni diverse.

BB Gommini per Controller PS4
Vedi offerta su Amazon
Mudder Tappi Pulsanti in Silicone Coperchio di Protezione per Xbox One...
Vedi offerta su Amazon
KontrolFreek FPS Freek Battle Royale Nightfall per Controller PlayStat...
Vedi offerta su Amazon

Insomma, le possibilità di scelta per personalizzare il tuo controller tramite gommini per gli analogici non mancano di certo.

Adesivi

Adesivo Controller PS4

Un altro metodo tanto semplice quanto utilizzato per “modificare” il design del proprio DualShock 4 è quello di passare per degli appositi adesivi.

Esistono infatti miriadi di possibilità di questo punto di vista: ci sono proprio degli adesivi che vanno a coprire un po’ tutta la superficie del controller e, se applicati correttamente, possono effettivamente rendere molto più “vivace” il DualShock 4.

Chiaramente, esistono adesivi essenzialmente di tutti i tipi. Spesso gli utenti decidono di personalizzare il proprio controller con degli adesivi relativi ai propri universi narrativi preferiti, ma ovviamente sul mercato sono disponibili miriadi di soluzioni, comprese quelle “generiche”.

Ad esempio, c’è chi ha deciso di “ricoprire” il DualShock 4 con un adesivo relativo alla propria squadra del cuore, nonché chi ha deciso di acquistare una “skin” in grado di far sembrare il controller ricoperto di vernice.

6amLifestyle Cover Skin Controller PS4 Dualshock in Silicone Antiscivo...
Vedi offerta su Amazon
Leslaur Film Protettivo Adesivo Posteriore in PVC per PS4 # 278
Vedi offerta su Amazon
PlayStation 4 - Controller Skin Ssc Napoli
Vedi offerta su Amazon

In parole povere, sono disponibili talmente tante possibilità che risulta persino difficile scegliere quale adesivo applicare al proprio controller. Ti basta solamente consultare, ad esempio, store online come Amazon: molto probabilmente troverai qualcosa che fa per te.

LED

LED Controller PS4

Come dici? Le personalizzazioni citate finora nella guida ti sembrano troppo “semplici”? Nessun problema, penso di aver ciò che fa per te: i LED.

Noi videogiocatori a quanto pare non siamo in grado di fare a meno di questi ultimi, come dimostrano i design visti nel corso degli anni relativamente ai vari prodotti da gaming. D’altronde, i LED garantiscono quel look “futuristico” che un po’ tutti apprezzano.

Molto probabilmente sarai dunque contento di sapere che di fatto è possibile applicare dei LED sotto ai pulsanti del DualShock 4, in modo che ci sia un’illuminazione di un certo tipo mentre giochi, nonché un’atmosfera di un certo calibro nelle tue sessioni notturne.

D’altronde, il controller originale della PlayStation 4 punta già di suo su alcune luci, dato che ne presenta già alcune nella parte alta. Tuttavia, avere dei LED sotto ai vari pulsanti secondo alcuni utenti rende il design decisamente più gradevole.

Tuttavia, in questo caso devi sapere che è necessario passare per accessori di terze parti, che vanno poi montati. Più precisamente, generalmente è possibile acquistare dei kit contenenti tutto il necessario per posizionare i LED sotto a levette, frecce direzionali, analogici e pulsanti dorsali. Tra l’altro, solitamente si può scegliere di applicare luci di colori diverse a seconda della zona.

Nel caso ti stessi chiedendo come funziona l’alimentazione dei LED, devi sapere che spesso questi kit utilizzano direttamente la batteria del controller, quindi non serve nemmeno passare per prodotti aggiuntivi (in ogni caso, ovviamente ogni singolo kit fa storia a sé).

eXtremeRate Multicolori DTFS LED Kit per PS4 Pro Slim Joystick Pulsant...
Vedi offerta su Amazon
eXtremeRate Multicolori Tasti DTFS LED Kit per PS4 Levette Analogiche ...
Vedi offerta su Amazon
eXtremeRate Multicolori DTFS LED Kit per PS4 Pro Slim Joystick Pulsant...
Vedi offerta su Amazon

Si tratta sicuramente di una possibilità ritenuta interessante da molti, ma ovviamente bisogna smontare il pad per montare i LED. Ci sono dunque tutte le conseguenze del caso. Non fraintendermi: spesso i kit coinvolti dispongono di tutte le istruzioni del caso e il montaggio non è complesso, ma chiaramente c’è sempre quel minimo “rischio”.

Ribadisco, dunque, come già detto in apertura, che non mi assumo alcuna responsabilità in merito a eventuali danni causati al controller, dato che questo tutorial è puramente a scopo illustrativo e ti sto semplicemente spiegando quali sono le possibilità offerte dal mercato per personalizzare il DualShock 4.

In ogni caso, puoi trovare miriadi di kit diversi in store online come Amazon, dunque ti invito a informarti per bene in merito a quello che stai acquistando, cercando di comprendere anche se il tuo modello di controller è compatibile con il kit, nonché in che modo funziona quest’ultimo.

Controller personalizzati

Controller personalizzato PS4

Oltre alle varie possibilità di personalizzazione garantiti da prodotti ufficiali e di terze parti, ti ricordo che è possibile acquistare anche dei controller già personalizzati dai produttori.

Per intenderci, oltre alle versioni speciali del DualShock 4 (magari dedicate a un videogioco specifico o di colore diverso dal solito), esistono dei controller pensati per i professionisti, che consentono, ad esempio, di programmare i pulsanti, nonché di “bloccare” i grilletti per effettuare azioni più rapidamente. Inoltre, non mancano persino controller di piccole dimensioni, nonché soluzioni con LED ben in vista.

Ti ricordo poi che è possibile scegliere i pad a seconda delle proprie preferenze, ad esempio, relativamente al tipo di collegamento (cablati o wireless), posizionamento degli analogici (simmetrico o asimmetrico) e peso, giusto per citare alcuni fattori che potresti voler tenere in considerazione in fase d’acquisto.

Razer Raiju Tournament Edition (2019) - Controller da Gaming con o Sen...
Vedi offerta su Amazon
Nacon Compact Controller PS4 Ufficiale Sony PlayStation, Crystal Rosso
Vedi offerta su Amazon
Hori Controller Mini (Rosso) Per PS4 - Ufficiale Sony - PlayStation 4
Vedi offerta su Amazon

In ogni caso, il mercato dispone di parecchie possibilità di scelta anche per quel che riguarda i controller personalizzati. L’unico consiglio che mi sento di darti in questo caso è quello di evitare chi ti promette prodotti modificati, in genere indicati come chipped o modded.

Si tratta infatti di controller utilizzati da chi vuole barare nei giochi online e questo potrebbe comportare problemi con il tuo account (ci sono anche i presupposti per il ban). Per questo motivo, è bene “limitarsi” a scegliere tra prodotti che dispongono della licenza ufficiale di Sony.

Se sei interessato all’argomento, ti invito a consultare il mio tutorial relativo ai migliori controller per PS4, in cui sono sceso nel dettaglio dei prodotti che ritengo più validi.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.