Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come rimettere Facebook in italiano

di

Per motivi di studio o di lavoro hai cambiato la lingua di Facebook e, adesso, dato che non ne hai più bisogno, vorresti annullare i cambiamenti apportati. Il problema è che non ricordi come procedere e, dunque, hai bisogno di una mano per riuscire nel tuo intento. Le cose stanno così, dico bene? Allora non preoccuparti: sono qui per aiutarti.

Se ti stai chiedendo come rimettere Facebook in italiano sarai felice di sapere che compiere quest’operazione, oltre ad essere piuttosto semplice, è effettuabile senza problemi da qualsiasi dispositivo: puoi infatti procedere dall’app di Facebook per smartphone e tablet o da computer, tramite il sito ufficiale del noto social network. Nei prossimi capitoli ti fornirò tutte le indicazioni su come procedere da qualsiasi piattaforma.

Come dici? Non vedi l’ora di iniziare? Allora mettiti seduto bello comodo e prenditi giusto qualche minuto di tempo libero per leggere attentamente le procedure che sto per fornirti. Vedrai che, seguendo attentamente le mie indicazioni, riuscirai facilmente velocemente nell’intento che ti sei proposto. Detto ciò, non mi resta che augurarti una buona lettura e un buon lavoro!

Indice

Informazioni preliminari

Facebook

Prima di spiegarti come rimettere Facebook in italiano, devo fornirti alcune informazioni preliminari utili a tal riguardo.

Devi infatti sapere che Facebook viene impostato automaticamente sulla lingua configurata come lingua principale del dispositivo in uso. Ad ogni modo, se lo si desidera, si può modificare la lingua dell’interfaccia del social network in modo che i pulsanti, le notifiche e i contenuti testuali presenti in essi siano localizzati in un altro idioma.

Inoltre, come ti spiegherò nei prossimi capitoli di questa guida, è possibile modificare le impostazioni della lingua per quanto riguarda la sezione notizie, in modo da personalizzare la lingua per la quale si desidera vengano tradotti i post.

Infine, devi sapere che la modifica relativa alla lingua di Facebook non viene automaticamente applicata su tutti i dispositivi. Ciò significa, che se desideri impostare il social network italiano su tutti i dispositivi che utilizzi, dovrai agire manualmente sugli stessi. Come? Te lo spiego subito.

Come faccio a rimettere Facebook in italiano

Fatte le dovute premesse relative a quelle che sono le possibilità a tua disposizione in merito al cambio di lingua su Facebook, vediamo come procedere sia da smartphone e tablet che da computer.

Innanzitutto, dal momento in cui hai la necessità di rimettere Facebook in italiano, immagino che tu attualmente abbia impostato il social network su una lingua differente. Pertanto, dato che non sono a conoscenza di quale lingua tu abbia scelto, nei prossimi capitoli ti spiegherò come impostare Facebook in italiano prendendo come esempio, come lingua di partenza, l’inglese.

Da smartphone e tablet

Facebook lingua smartphone

Per cambiare la lingua di Facebook agendo da smartphone e tablet devi avvalerti dell’app del social network che hai scaricato sul tuo dispositivo Android o sul tuo iPhone/iPad. Avvia dunque quest’ultima ed effettua l’accesso al tuo account, se necessario.

Fatto ciò, su Android, pigia sull’icona ☰ situata nell’angolo in alto a destra e raggiungi la sezione dedicata alle impostazioni della lingua su Facebook. Le voci da premere cambiano a seconda della lingua che hai precedentemente impostato: in italiano sarebbero Impostazioni e Privacy > Lingua. In inglese, invece, sono Settings & Privacy > Language. A questo punto, apponi segno di spunta sulla voce italiano, per impostare Facebook in italiano, e il gioco è fatto.

Su iOS/iPadOS, invece, per cambiare la lingua di Facebook devi agire tramite le impostazioni del tuo dispositivo. Pertanto, recati nella sezione Impostazioni > Facebook > Lingua (Settings > Facebook > Language, qualora avessi impostato anche iOS/iPadOS in inglese) e apponi segno di spunta in corrispondenza della voce italiano, per applicare questa modifica.

Una volta tradotto Facebook in italiano, sia su Android che su iOS/iPadOS, puoi modificare le impostazioni relative alla traduzione dei post, recandoti nel menu Impostazioni e Privacy > Impostazioni > Traduzione dei post, premendo sulla dicitura Lingua in cui desideri che vengano tradotti i post e apponendo il segno di spunta sulla voce Italiano (o sulla lingua nella quale desideri tradurre i post del feed). Infine, premi sul pulsante Salva, per confermare l’operazione.

Da computer

Facebook lingua computer

Se desideri modificare la lingua di Facebook da computer e impostare nuovamente social network in italiano, devi innanzitutto collegarti al sito ufficiale di Facebook ed effettuare l’accesso al tuo account, se necessario.

Fatto ciò, pigia sull’icona ▼ situata nell’angolo in alto a destra e, nel menu che ti viene mostrato, fai clic sulle voci Impostazioni e privacy > Lingua. Se, però, hai per esempio impostato Facebook in inglese, le voci su cui devi premere sono Settings & Privacy > Language .

A questo punto, non ti resta altro che premere sulla voce Modifica (Edit in inglese), in corrispondenza della sezione Lingua di Facebook (Facebook language, in inglese), in modo da apporre il segno di spunta sulla voce italiano, nel menu che ti viene mostrato. Infine, per confermare i cambiamenti apportati, premi sul pulsante relativo al salvataggio, denominato Salva le modifiche (o Save Changes, in inglese).

In aggiunta, puoi eventualmente modificare, tramite la stessa schermata, le impostazioni della lingua relativamente alla traduzione dei post: per riuscirci, premi sul pulsante Modifica (o Edit, in inglese) in corrispondenza della dicitura lingua in cui desideri che vengano tradotti i post, apponi segno di spunta su italiano (o sulla lingua nella quale desideri tradurre i post del feed) e, infine, conferma le modifiche premendo sul pulsante apposito.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.