Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come aggiornare mappe TomTom

di

Oggigiorno la maggior parte degli smartphone e dei tablet mettono a disposizione degli utenti appositi sistemi di navigazione GPS facilmente utilizzabili sia con che senza connessione dati. Mediante i marketplace di tutte le principali piattaforme per dispositivi mobili possono inoltre essere scaricate svariate app adibite alla navigazione. Ciononostante sono in parecchi coloro che continuano a preferire il ben più “tradizionale” TomTom e che di conseguenza hanno la necessità di aggiornarne le mappe.

Proprio a tal proposito, se ora sei qui e stai leggendo questa guida è evidente il fatto che anche tu rientri tra coloro che, nonostante l’evoluzione degli smartphone, dei tablet e delle applicazioni per essi disponibili, continuano a preferire il classico navigatore e che in questo momento si stanno interrogando sul come fare per aggiornare mappe TomTom. Vista la situazione, di sicuro sarai ben felice di leggere le seguenti righe e di scoprire, insieme a me, quali passaggi vanno effettuati per riuscire nell’impresa.

In questa guida ti spiegherò quindi tutte le operazioni che è necessario effettuare per poter aggiornare mappe TomTom e, di conseguenza, come procedere per poter sfruttare al meglio il tuo navigatore satellitare. Ti suggerisco dunque di concederti qualche minuto di tempo libero e di concentrarti sulle indicazioni che sto per fornirti. Sono certo che alla fine potrai affermare che aggiornare mappe TomTom era un vero e proprio gioco da ragazzi. Scommettiamo?

Operazioni preliminari

Download e installazione di software e driver

Come aggiornare TomTom

Per aggiornare mappe TomTom il primo passo che devi compiere è quello di effettuare il download sul tuo computer di TomTom Home. Si tratta del software ufficiale del navigatore mediante cui possono essere aggiornate le mappe e grazie al quale possono essere effettuate svariate altre operazioni per sfruttare al meglio il device.

Per scaricare TomTom Home, fai clic qui, attendi l’apertura del browser e nella pagina Web che viene visualizzata clicca sul pulsante collocato in alto relativo al sistema operativo in uso sul tuo computer scegliendo tra Windows e macOS. A questo punto, fai clic sul pulsante Scarica di colore verde annesso alla pagina Web aperta ed attendi che il download del software per aggiornare mappe TomTom venga avviato e portato a termine (il programma è abbastanza “leggero”, di conseguenza non dovrebbe volerci molto tempo).

A download ultimato, procedi come indicato qui di seguito a seconda del sistema operativo che stai utilizzando.

  • Se stai usando Windows, fai doppio clic sul file in formato .exe appena scaricato e clicca su OK per dare il via alla procedura guidata di installazione di TomTom Home. Porta a termine l’installazione cliccando sul pulsante Avanti > , apponendo un segno di spunta accanto alla voce Accetto i termini del contratto di licenza e cliccando nuovamente su Avanti > per due volte consecutive. Per finire, pigia sul bottone Installa, poi sul pulsante Si e poi su quello Fine.
  • Se stai usando macOS, clicca sul file in formato .dmg che è stato scaricato sul computer, fai doppio clic sul file MacLatest.pkg annesso alla finestra che è andata ad aprirsi a schermo dopodiché clicca su Continua per due volte consecutive, accetta i termini del contratto di licenza pigiando su Accetto, clicca su Installa, inserisci la password di amministratore di sistema e poi fai clic su Installa software. Per finire, clicca sul bottone Chiudi.

Una volta completata la procedura di installazione, collega il tuo TomTom al computer utilizzando l’apposito cavo presente nella confezione di vendita del navigatore. Una volta fatto ciò, attendi qualche istante affinché vengano installati i driver del TomTom sul computer.

Completata anche l’installazione dei driver del navigatore, vedrai avviarsi in automatico il software grazie al quale è possibile aggiornare mappe TomTom. Qualora questo non dovesse accadere, recati nel menu Start (su Windows) o nella cartella Applicazioni (su macOS), individua l’icona del programma e cliccci sopra per avviarlo tu “manualmente”.

Nota: Per alcuni modelli di TomTom non è possibile utilizzare TomTom Home. In tal caso, il software da impiegare è MyDrive Connect. Per verificare quali modelli di TomTom sono compatibili con l’uno o con l’altro software, clicca qui in modo tale visualizzare l’apposita pagina Web di supporto presente sul sito Internet ufficiale di TomTom. Invece, per collegarti alla pagina di download di MyDrive Connect clicca qui.

Backup dei dati

Screenshot TomTom

Prima di procedere andando ad aggiornare mappe TomTom ti suggerisco di effettuare il backup del dispositivo in modo tale da garantirti la disponibilità di tutti i contenuti di interesse che sono presenti sul navigatore nel caso in cui qualcosa dovesse andare storto. Nel caso in cui non ne fossi già in possesso, ti invito a creare preventivamente un account My TomTom che è praticamente indispensabile per poter effettuare le operazioni di aggiornamento del navigatore.

Per poter creare un account My TomTom devi invece cliccare qui in modo tale da collegati all’apposita sezione presente sul sito Web ufficiale di TomTom. Fornisci dunque le informazioni richieste nei campi visibili a schermo e, per concludere, pigia sul pulsante Crea account collocato in basso sulla destra.

Una volta creato l’account, accedi utilizzando i dati relativi al tuo profilo My TomTom dal software TomTom Home che hai installato sul tuo computer. Per fare ciò, pigia sulla voce Accedi annessa alla finestra del programma e compila i campi che ti vengono mostrati a schermo digitando le credenziali del tuo account.

Per quanto riguarda invece la procedura di backup, tutto quello che devi fare altro non è che cliccare prima sul pulsante Altro annesso alla finestra del software TomTom Home e poi sulla voce Backup e ripristino. Successivamente devi fare clic su Esegui backup del dispositivo e successivamente cliccare sulla voce Esegui backup adesso. Una volta fatto ciò, vedrai avviarsi la procedura di backup del TomTom. A processo terminato, dovrai fare clic sul pulsante Fatto.

Aggiornare le mappe

Come aggiornare TomTom

Adesso puoi finalmente procedere in tutta tranquillità andando ad aggiornare mappe TomTom. Senza chiudere la finestra del software per la gestione del TomTom fai quindi clic sul pulsante Aggiorna dispositivo ed attendi che il software inizi a cercare gli aggiornamenti disponibili per il tuo modello di navigatore. Attendi la visualizzazione della finestra contenente l’elenco degli aggiornamenti disponibili (mappe comrpese) e poi clicca sul pulsante Prosegui.

A questo punto, attendi che la procedura di download automatico degli aggiornamenti delle mappe e l’installazione degli stessi venga portata a termine (tieni presente che in alcuni casi potrebbe volerci parecchio tempo, tutto dipende dalla quantità di dati da scaricare oltre che dalla velocità della tua connessione ad Internet). Al termine dell’installazione, fai clic su Fatto.

Completata la procedura mediante cui aggiornare mappe TomTom, potrai scollegare il navigatore dal computer. Per fare ciò, attieniti alle indicazioni che trovi qui sotto.

  • Se stai utilizzando un PC Windows, per scollegare il tuo TomTom ti basta portare il cursore sull’area di notifica della barra delle applicazioni posta accanto all’orologio e al calendario, fare clic destro sull’icona raffigurante una presa USB con una spunta verde, cliccare sulla voce relativa al TomTom ed attendere la visualizzazione dell’avviso che ti conferma che è possibile rimuovere il dispositivo in modo sicuro. Se questa icona non compare, fai clic sul pulsante Mostra icone nascoste per visualizzare tutte le icone nell’area di notifica.
  • Se stai utilizzando un Mac, puoi scollegare il TomTom facendo clic destro sull’icona del navigatore presente sulla scrivania e scegliere la voce Espelli “TomTom” dal menu che viene visualizzato. In alternativa, puoi trascinare l’icona del navigatore che vedi sulla scrivania sul cestino annesso al dock oppure puoi premere il tasto Eject che trovi sulla tastiera.

Mi raccomando, presta particolare attenzione a non scollegare il navigatore dal computer prima che la procedura mediante cui aggiornare mappe TomTom venga portata completamene a termine. Nel caso in cui scollegassi il dispositivo dal computer prima del previsto, non solo andresti ad interrompere l’aggiornamento delle mappe ma potresti anche compromettere maniera irreversibile il funzionamento dello stesso. Poi non venirmi a dire che non ti avevo avvisato.

In caso di problemi

Come aggiornare mappe TomTom

Pur avendo seguito pedissequamente le mie indicazioni stai riscontrando delle difficoltà nel riuscire ad aggiornare mappe TomTom? In tal caso, ti suggerisco innanzitutto di ripeter da capo e magari con più calma l’intera procedura in modo tale da accertarti del fatto che non si sia trattato di un caso isolato.

Se invece i problemi continuano, puoi cliccare qui per consultare la pagina delle FAQ annessa al sito Internet di TomTom per cercare di capire se le tue difficoltà hanno una soluzione già menzionata dall’azienda stessa, oppure puoi consultare il manuale utente del tuo navigatore che trovi annesso alla confezione di vendita o che puoi reperire in formato digitale facendo clic qui. Ti suggerisco inoltre di fare una “capatina” sul forum ufficiale a cui puoi accedere cliccando qui.

Se poi proprio non riesci a trovare una soluzione ai tuoi problemi, rivolgiti al servizio clienti di TomTom chiamando il numero 02 4528 1004 (attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 09:00 alle 17:30) ed esprimendo, all’operatore con cui ti ritroverai a parlare, le tue difficoltà. In alternativa, puoi inviare una mail al servizio clienti di TomTom facendo clic qui, effettuando il login con il tuo account My TomTom e compilando il modulo che ti viene proposto a schermo.