Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come configurare modem TeleTu

di

In passato hai scelto di sottoscrivere una abbonamento a TeleTu per la tua ADSL e sino ad ora non hai mai avuto particolari problemi. Tuttavia se dopo la rottura del tuo precedente modem ne hai acquistato uno nuovo e stai riscontrando qualche problema nel configurarlo di sicuro sarai ben felice di ricevere il mio aiuto. Grazie a questa guida potrai infatti scoprire come configurare modem TeleTu in men che non si dica.

Prima che tu possa allarmanti voglio però rassicurarti su una cosa: contrariamente a quel che può sembrare configurare modem TeleTu è in realtà un’operazione estremamente semplice da effettuare. Basta infatti avere un minimo di pazienza e di attenzione, nient’altro.

Se è dunque tua intenzione scoprire come configurare modem TeleTu ti suggerisco di concederti qualche minuto di tempo libero e di dedicarti alla lettura delle seguenti righe. Sicuramente alla fine sarai d’accordo con me sul fatto che configurare modem TeleTu era davvero molto semplice e di certo sarai pronto a spiegare a tutti i tuoi amici come fare in caso di bisogno. Pronto? si? Bene, allora cominciamo.

Se è tua intenzione configurare modem TeleTu le prime cose che devi fare sono collegare quest’ultimo alla presa elettrica, alla linea telefonica e al computer utilizzando un cavo ethernet. Chiaramente se il modem in uso dispone di un pulsante di accensione, devi premerlo per far entrare il dispositivo in funzione.

Dopo aver effettuato le operazioni che ti ho appena indicato avvia il tuo browser preferito sul PC (es. Chrome, Internet Explorer, Safari) e collegati all’indirizzo IP del modem digitando quest’ultimo nella barra degli indirizzi e pigiando poi il pulsante Invio sulla tastiera.

Se non hai la più pallida idea di quale sia l’indirizzo IP del modem sappi che generalmente è 192.168.1.1 oppure 192.168.0.1. In caso di problemi puoi provare a dare uno sguardo sulla parte posteriore del modem, dovrebbe esserci attaccata un’etichetta con su scritto l’indirizzo. In caso contrario l’indirizzo IP potrebbe essere scritto sul manuale utente del modem presente nella confezione di vendita dello stesso.

Screenshot che mostra come configurare modem

Per poter accedere al pannello del modem ti verrà inoltre chiesto di digitare un nome utente e una password. Nella maggior parte dei casi la combinazione da utilizzare è admin/admin o admin/password ma ci sono anche circostanze in cui bisogna usare altre impostazioni. Qualora fosse così puoi dare un ulteriore sguardo al manuale utente del modem per scoprire la combinazione giusta da utilizzare. Se dovessi avere ancora difficoltà nell’individuare nome utente e password del modem puoi consultare il mio tutorial su come trovare la password di modem e router.

Screenshot che mostra come configurare modem

Dopo aver effettuato l’accesso al pannello di controllo del modem dovrebbe partire in automatico la procedura di configurazione iniziale del dispositivo. Tieni però conto del fatto che per alcuni modelli di modem ciò non accade. Qualora la procedura di configurazione automatica non dovesse partire da sé cerca di individuare il pulsante per avviarla, ad esempio Configura, Setup o Wizard, e cliccaci sopra.

Di solito la procedura per la configurazione del modem è in grado di individuare in maniera automatica i parametri necessari per poter navigare in Internet con TeleTu. Nel caso in cui non fosse così procedi assicurandoti che sia selezionata la voce PPPoe/LLC come tipo di connessione e 8 e 35 come valori di VPI e VCI. Ricordati inoltre di compilare i campi UsernamePassword con i dati che il gestore ha provveduto ad inviarti tramite SMS o lettera. Sappi anche che per poter configurare modem TeleTu correttamente è necessario impostare nella configurazione della rete LAN il protocollo TCP/IP in modo tale che l’indirizzo IP e l’indirizzo DNS vengano assegnati in maniera automatica. Per ulteriori dettagli puoi consultare l’apposita pagina presente sul sito Web di TeleTu ed accessibile cliccando qui.

Qualora quello a tua disposizione sia un modem dotato di connettività Wi-Fi dovrai anche provvedere ad impostare una password per l’accesso alla rete wireless. Al fine di evitare che soggetti terzi non autorizzati possano accadere alla tua rete Wi-Fi e sfruttare la connessione ad Internet a tua insaputa ti consiglio di usare una chiave di tipo WPA2/AES molto lunga e che non abbia alcun senso compiuto. Se vuoi saperne di più riguardo tale argomento puoi consultare la mia guida su come mettere password rete wireless.

A questo punto direi che hai finalmente ultimato la procedura di configurazione base per il tuo modem e che puoi finalmente provare a navigare in rete sfruttando la connessione ad Internet di TeleTu. Per verificare che tutto sia andato per il verso giusto accertati che nel pannello di configurazione del modem venga indicato che è stata stabilita una connessione ad Internet e che sul modem le spie siano accese e di colore verde.

Screenshot modem Fastweb

Successivamente prova a digitare www.aranzulla.it nella barra degli indirizzi del tuo browser preferito. Se il mio sito viene caricato correttamente puoi dirti soddisfatto: sei finalmente riuscito a configurare modem TeleTu.

Prima di lasciarti libero di navigare in rete tieni inoltre presente che, così come ti ho detto all’inizio della guida, comunemente si accede ai pannelli di configurazione dei modem usando la combinazione admin/admin. Questo è sicuramente un valido motivo per cambiare tale impostazione ed usare dei dati di autenticazione personalizzati. Per fare ciò apri la sezione Sicurezza o Manutenzione del tuo modem ed individua il modulo per cambiare nome utente e password di accesso al pannello del modem. Compila il modulo con dei dati non facilmente individuabili e poi clicca sul pulsante per salvare le impostazioni per completare la procedura.

Screenshot che mostra come configurare modem

Infine, nel caso in cui dovessi avere la necessità di utilizzare programmi come eMule, uTorrent o altri software P2P ti suggerisco di dare uno sguardo al mio tutorial su come aprire le porte del router. Si tratta di un’operazione che risulta di fondamentale importanza per poter sfruttare al meglio tale tipologia di programmi e che se tralasciata può creare qualche difficoltà nell’utilizzo degli stessi.