Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come mettere il flash quando ti chiamano Huawei

di

Nel corso della tua giornata, ti trovi spesso in posti in cui non puoi attivare la suoneria del cellulare e non puoi nemmeno tenere la vibrazione attiva. Inoltre, il LED di notifica dello smartphone Huawei in tuo possesso non è molto piccolo e non ti permette di capire quando ti arriva una telefonata, così ti perdi un mucchio di chiamate importanti. Una soluzione al tuo problema potrebbe essere l’utilizzo del flash della fotocamera a mo’ di LED di notifica, ma non sai come attivare questa funzionalità.

Non preoccuparti, sei nel posto giusto! Infatti, a breve ti spiegherò come mettere il flash quando ti chiamano sullo smartphone Huawei. A dire il vero, Huawei deve ancora implementare nei suoi dispositivi una funzionalità nativa in grado di effettuare quest’operazione, ma è comunque possibile impostare le notifiche tramite flash attraverso applicazioni di terze parti, molte delle quali utilizzabili a costo zero.

Coraggio allora: che ci fai ancora lì impalato? Prenditi un po’ di tempo libero, mettiti bello comodo, inizia a leggere e metti in pratica le brevi istruzioni che trovi qui sotto. Ti assicuro che, in men che non si dica, sarai riuscito a raggiungere il tuo obiettivo e avrai impostato correttamente le notifiche tramite flash sul tuo smartphone Huawei. A me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura!

Indice

Informazioni preliminari

Smartphone Huawei

Prima di entrare nel dettaglio della procedura su come mettere il flash quando ti chiamano sullo smartphone Huawei, immagino che ti interessi sapere come funziona questo metodo di notifica.

Ebbene, le applicazioni che ti consiglierò in questo tutorial sono in grado di sfruttare la “torcia” del tuo smartphone Huawei per emettere una “luce intermittente” piuttosto difficile da non vedere, in modo da non farti perdere alcuna chiamata anche quando non si possono tenere attive le altre modalità di notifica.

Le notifiche tramite flash possono essere utili nel caso tu non possa utilizzare per qualche motivo la suoneria e la modalità vibrazione dello smartphone, ma ci sia comunque la necessità di rispondere alle chiamate. Le istruzioni che troverai di seguito possono anche risolvere il problema del LED di notifica dello smartphone, nel caso in cui quest’ultimo non sia presente, sia troppo piccolo oppure abbia qualche problema.

Prima di proseguire con la guida, ti consiglio di assicurarti che il tuo smartphone sia fornito di flash a LED: esso è solitamente posto in alto a sinistra sul retro dello smartphone ed è quel sensore di colore giallo che affianca la fotocamera. In ogni caso, la maggior parte degli smartphone Huawei lanciati negli ultimi anni dispongono di questo componente.

App per mettere il flash quando ti chiamano su Huawei

Dopo averti spiegato in cosa consiste la modalità di notifica tramite flash, direi che sei pronto per procedere e scaricare le giuste app per raggiungere il tuo obiettivo: scegli quella che pensi possa fare maggiormente al caso tuo e usala in base alle istruzioni che sto per fornirti. Occhio però, perché queste potrebbero influire negativamente sull’autonomia del tuo telefono.

Flash Alerts 2

Flash Alerts 2

Flash Alerts 2 è una delle app più utilizzare per impostare le notifiche tramite flash sugli smartphone Huawei. Essa è stata scaricata decine di milioni di volte da parte degli utenti di tutto il mondo ed è utilizzabile in modo gratuito per le chiamate in arrivo. Per sbloccare la possibilità di utilizzare l’app per le altre notifiche e rimuovere la pubblicità, bisogna invece pagare 1,49 euro.

Per scaricare l’applicazione, che al momento è disponibile unicamente in lingua inglese, apri il Play Store (il simbolo ▶︎ colorato che si trova in home screen o nel menu con tutte le app), cerca “flash alerts 2” e premi sull’icona dell’applicazione (il flash di uno smartphone) nei risultati di ricerca. Dopodiché, premi sul pulsante INSTALLA, in modo da procedere al download e all’installazione di Flash Alerts 2.

Una volta avviata l’app, fai tap sulla voce NEXT e in seguito su TEST. In questo modo, Flash Alerts 2 provvederà a verificare la presenza dell’unità flash sul tuo dispositivo e ti avvertirà nel caso quest’ultima non sia presente oppure non funzioni correttamente. Fatto ciò, premi sulle voci NEXT, COMPLETE SETUP e OK.

A questo punto, premi sulla voce CONSENTI per garantire all’applicazione tutte le autorizzazioni del caso e attiva l’opzione Incoming Call. Adesso, premi sulla voce Flash Pattern per configurare gli intervalli di intermittenza (di default sono 500 ms, ovvero 0.5 secondi, On Length per quando il flash è accesso, Off Lenght per quando è spento). Premendo sulla voce TEST ON è possibile vedere in azione il flash, simulando il suo comportamento durante una chiamata in arrivo.

Puoi anche decidere di attivare questa modalità solamente quando il tuo smartphone è in determinate modalità, agendo sulle opzioni Ring (modalità suoneria), Vibrate (modalità vibrazione), Silent (silenzioso) e In an Interactive state (mentre si sta utilizzando il dispositivo). Queste ultime impostazioni sono presenti nella schermata principale dell’app.

Flash On Call

Flash On Call Huawei

Un’altra app molto utilizzata dagli utenti Android è Flash On Call: si tratta di una delle applicazioni più semplici da utilizzare ed è gratuita, ma presenta al suo interno dei banner pubblicitari che potrebbero far storcere il naso a qualcuno. L’applicazione è disponibile unicamente in inglese.

Per installare Flash On Call, devi aprire il Play Store, scrivere “flash on call” nell’apposito campo di ricerca e premere sull’icona dell’app (il flash di uno smartphone circondato dalle icone della chiamata, dei messaggi e delle notifiche) nei risultati di ricerca. Adesso, fai tap sulla voce INSTALLA e attendi che il tuo smartphone completi l’installazione.

Una volta aperta l’applicazione, fai tap su CONSENTI, per garantire a Flash On Call tutte le autorizzazioni di cui ha bisogno per funzionare correttamente. Fatto ciò, attiva l’opzione Incoming Call e premi sull’omonima scritta per impostare il tempo di lampeggio (impostato di default a 500 ms, ovvero 0.5 secondi, On Length per quando il flash è accesso, Off Length per quando è spento), premendo sulla voce SAVE una volta finito. Perfetto, ora è tutto configurato correttamente. Visto? Non era difficile!

Altre app

Flash Alert On Call

Il Play Store dispone ovviamente di altre applicazioni pensate per attivare il metodo di notifica tramite flash sul tuo smartphone Huawei. Qui sotto trovi una selezione di quelle che puoi scaricare gratuitamente dal negozio digitale di Google.

  • Avviso Flash su chiamata: una delle poche applicazioni di questo tipo disponibili in italiano (anche se con qualche errore di traduzione). L’app è gratuita e funziona a dovere, ma ogni tanto mostra a schermo dei banner pubblicitari.
  • Flash Alerts on Call & Alerts on App Notifications: una delle applicazioni più complete in circolazione, che consente anche di impostare sveglie tramite flash e di selezionare appositi temi. Si può scaricare gratuitamente, ma per togliere la pubblicità bisogna pagare 1,09 euro.

In caso di problemi

App Non Funziona Huawei

Durante il corso di questo tutorial, potresti aver riscontrato dei problemi non previsti oppure l’applicazione che hai scaricato potrebbe non funzionare più dopo la prima chiamata. Beh, in questi casi le variabili in gioco sono molte, ed è quindi bene mettere in atto delle accortezze.

Ogni modello di smartphone Huawei può infatti gestire in modo diverso le varie applicazioni e potrebbero quindi esserci problemi per quanto riguarda le autorizzazioni. Per risolverli, ti consiglio di recarti nelle Impostazioni del tuo dispositivo e di selezionare le voci Batteria e in seguito Chiudi app dopo il blocco schermo.

Prova quindi ad attivare e disattivare l’opzione legata all’applicazione per le notifiche via flash che stai utilizzando e a effettuare vari test di chiamata, in modo da capire se può essere questo il problema. Controlla anche che non sia attivata la Modalità di risparmio energetico e che l’app non sia soggetta alle restrizioni della sezione App ad alto consumo energetico.

Un altro consiglio che ti posso dare è quello di tenere sempre l’applicazione aperta in background, senza mai chiuderla dal menu del multitasking. Per intenderci, quando vuoi uscire dall’app, premi solamente sul tasto Menu centrale (il cerchio) e non sull’icona del quadrato (multitasking).

Ci tengo a sottolineare il fatto che il nome delle funzionalità citate in quest’ultimo capitolo potrebbe variare a seconda della versione del sistema operativo montato dal tuo smartphone Huawei. Non posso tuttavia essere più preciso con le mie indicazioni, in quanto ogni modello fa storia a sé.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.