Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come numerare le pagine con InDesign

di

Adobe InDesign è uno dei software professionali più utilizzati e apprezzati al mondo per la produzione di contenuti editoriali. Se hai iniziato a lavorare in questo settore, probabilmente hai cominciato a usarlo anche tu e scommetto che non ti dispiacerebbe ricevere qualche consiglio pratico su come usarlo al meglio. Nella fattispecie, vorresti qualche delucidazione su come numerare le pagine con InDesign: un’operazione apparentemente banale ma che può risultare difficile da portare a termine per chi, come te, è ancora alle prime armi nell’uso di questo software prodotto da Adobe.

Se le cose stanno effettivamente così, non hai alcun motivo per cui preoccuparti, perché sei capitato nel posto giusto al momento giusto! Vedrai, mettendo in pratica le indicazioni contenute in questa guida che ho preparato appositamente per te, non avrai il benché minimo problema nel destreggiarti tra i vari menu di InDesign che, per quanto possano sembrare complessi, in realtà sono organizzati in modo tale da rendere comodo l’utilizzo del programma dopo pochissimi minuti di pratica.

Allora, sei pronto per iniziare? Sì? E allora non perdiamo altro tempo prezioso in chiacchiere e mettiamoci subito all’opera. Coraggio: mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo di cui hai bisogno per concentrarti sulla lettura di quest’articolo e, soprattutto, cerca di mettere in pratica le “dritte” che ti darò. Facendolo, riuscirai a numerare le pagine dei progetti creati con InDesign senza alcun problema. Ti auguro buona lettura e, soprattutto, buon lavoro!

Indice

Scaricare Adobe InDesign

Se sei giunto su questa guida, probabilmente hai già provveduto a scaricare Adobe InDesign. In caso contrario, puoi provvedere in questo momento a scaricare la versione di prova del programma utilizzabile per 7 giorni. Al termine della demo, per continuare a utilizzare il software bisogna sottoscrivere l’abbonamento ad Adobe Creative Cloud, che parte da 24,39 euro/mese (maggiori info qui).

Per scaricare la versione di prova di InDesign, collegati al sito Internet di Adobe, pigia sul bottone Attiva la tua versione di prova gratuita che è posto al centro della pagina e attendi che si avvi automaticamente il download del pacchetto d’installazione del software.

A scaricamento completato, apri il file d’installazione che hai ottenuto e segui le semplici istruzioni che vedi a schermo. Se utilizzi Windows, avvia il file .exe che hai scaricato e pigia sul pulsante , mentre su Mac apri il file .dmg che hai scaricato e poi avvia l’eseguibile InDesign Installer contenuto al suo interno.

Nella finestra che visualizzi sullo schermo, effettua l’accesso con il tuo account Adobe. Se non ne hai ancora uno, pigia sul pulsante Registrati e crea il tuo account Adobe ID compilando il modulo con tutte le informazioni richieste (es. nome, cognomedata di nascita, indirizzo email, password, etc.). Dopodiché pigia sul pulsante Iscrizione, metti il segno di spunta sulla voce Ho letto e accetto le Condizioni d’uso e l’Informativa sulla privacy (AGGIORNATA) e premi sul bottone Continua.

Rispondi poi al breve questionario che ti viene proposto mediante i menu a tendina che vedi a schermo e clicca sui bottoni Continua e Inizia a installare. Ora non devi far altro che attendere pazientemente che il programma venga installato sul tuo computer.

Sul tuo PC sono già installate altre applicazioni della suite Adobe Creative Cloud? In tal caso, per avviare il download della trial di Adobe InDesign, non devi far altro che aprire l’applicazione Adobe Creative Cloud, individuare l’icona di InDesign (dovrebbe trovarsi nella sezione App in versione di prova) e pigiare sul bottone Prova/Inizia prova posto a fianco a essa. Verrà avviato il download di InDesign e, al completamento dell’operazione, potrai iniziare a utilizzare la versione di prova del software pigiando sul pulsante Avvia versione di prova gratuita. Ancora più semplice, vero?

Numerare le pagine con InDesign

Per imparare a numerare le pagine con InDesign, il primo passo che devi compiere è creare un nuovo documento multipagina composto dal numero di fogli che desideri includervi.

Per procedere, apri quindi il menu File (in alto a sinistra) e seleziona le voci Nuovo > Documento… da quest’ultimo. Nella finestra Nuovo documento che si apre, specifica il numero delle pagine del documento nel campo di testo Pagine, indicando il numero delle pagine (puoi modificarlo in qualsiasi momento, per cui procedi con assoluta scioltezza). Sempre da questa finestra indica, mediante gli appositi campi di testo, il numero di inizio, le colonne, i margini e così via e poi pigia sul bottone Crea.

Una volta aperto il foglio di lavoro, seleziona la sua pagina mastro (ossia la pagina che detta lo stile all’intero documento) facendo doppio clic sull’icona dei due fogli che vedi sulla destra dello schermo (dopo aver pigiato sulla scheda Pagine), facendo attenzione a cliccare sulla pagina di sinistra (quella di destra ci servirà in seguito).

A questo punto, seleziona lo strumento testo dalla barra degli strumenti di InDesign (il simbolo della T collocato sulla toolbar che si trova a sinistra) e disegna una piccola casella di testo nell’area del foglio in cui vuoi far comparire la numerazione delle pagina del tuo documento (nel mio caso ho scelto la classica posizione in basso a destra).

Dopodiché fai clic destro nella casella di testo appena creata e seleziona le voci Inserisci carattere speciale > Indicatori > Numero di pagina corrente dal menu che compare.

Qualora dovessi visualizzare una A al posto del numero delle pagine nella casella di testo creata, non preoccuparti perché potrai far comparire i numeri delle pagine su tutti i fogli del documento in maniera piuttosto semplice.

Tutto quello che devi fare, infatti, è selezionare la parte destra della pagina mastro (sempre in alto a destra) e copiare in essa la casella di testo con la lettera “A” all’interno. Per riuscirci, attiva lo strumento di seleziona (il puntatore del mouse nero nella barra degli strumenti di InDesign), seleziona la casella di testo e copiala premendo la combinazione di tasti Ctrl+C (su Windows) o cmd+c (su macOS).

Spostati, dunque, sulla pagina mastro di destra, premi la combinazione di tasti Ctrl+V o cmd+v per incollare in essa la casella di testo con la numerazione delle pagine e spostala con il mouse nella stessa posizione che occupa nel foglio di sinistra.

Con questa mossa, sei riuscito a numerare le pagine con InDesign. Se non ci credi, prova a sfogliare i fogli del tuo documento e ti accorgerai che sono tutti numerati nel punto della pagina in cui hai inserito la casella di testo nella pagina mastro. La numerazione, inoltre, si aggiungerà automaticamente a tutti i fogli che eventualmente aggiungerai al tuo progetto. Niente male, vero?

A lavoro ultimato, ricordati di salvare il tuo progetto aprendo il menu File e selezionando la voce Salva con nome… o Salva da quest’ultimo. Se, invece, il progetto è ultimato, puoi esportarlo in uno dei formati supportati da InDesign recandoti nel menu File > Esporta… e scegliendo il formato che più preferisci (es. PDF, EPUB, etc.) da quest’ultimo.