Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come trovare canali Telegram

di

Diversamente da altri servizi per la messaggistica istantanea, Telegram offre ai suoi utilizzatori non solo la possibilità di chattare con altri utenti, ma anche quella di potersi iscrivere ai canali, vale a dire di entrare in delle conversazioni in cui una sola persona posta messaggi e viene seguita da altri utenti.

La cosa è decisamente interessante, in quanto consente di restare costantemente aggiornati riguardo quelli che sono gli argomenti, i personaggi e i servizi di proprio interesse. A questo punto, sorge abbastanza spontanea una domanda: come trovare i canali Telegram? La risposta è presto data: cercandoli tramite l’applicazione del famoso servizio per smartphone, tablet e computer.

Per scoprire di preciso in che modo procedere prosegui pure nella lettura di questa mia guida interamente dedicata all’argomento. Nelle righe successive, infatti, trovi indicato, in maniera semplice ma al tempo stesso dettagliata, come compiere l’operazione in oggetto tramite l’app di Telegram per smartphone e tablet, mediante l’applicazione per computer e usando la versione Web del servizio. In tutti i casi, non hai assolutamente nulla di cui preoccuparti, perché riuscirai nel tuo intento in maniera semplicissima. Allora? Sei pronto? Sì? Grandioso! Procediamo!

Indice

Informazioni preliminari

Prima di entrare nel vivo della questione, mi sembra doveroso fare alcune precisazioni riguardo i canali Telegram e la loro natura, al fine di chiarirti maggiormente le idee sull’argomento.

Come anticipato a inizio articolo, i canali Telegram non sono altro che delle conversazioni, dalle fattezze per certi versi simili a quelle dei gruppi, pensate però per essere lette da un ampio pubblico e a cui gli utenti che decidono di iscriversi non possono prendervi parte in maniera attiva, nel senso che non possono inserire dei contenuti personali ma possono solo visionare e interagire con quelli che vengono pubblicati dal proprietario e dagli eventuali altri amministratori.

Occorre poi fare una netta distinzione tra canali pubblici e canali privati. I primi, hanno un username e chiunque può cercarli e unirsi a questi ultimi. I canali privati, invece, sono chiusi, per cui occorre essere aggiunti direttamente dai rispettivi creatori o avere un link di invito per potersi unire agli stessi.

Per quel che concerne i canali pubblici, inoltre, puoi scoprire quelli che più ti interessano consultando il mio tutorial dedicato, appunto, ai migliori canali Telegram. Puoi individuarne facilmente di nuovi anche facendo qualche ricerca in Rete, su Google, usando parole chiave del tipo canali Telegram [tuo interesse] e consultando i vari risultati disponibili.

Tenendo conto della differenziazione appena fatta, nelle righe successive mi occuperò di spiegarti solo come fare per trovare i canali pubblici in quanto, appunto, sono quelli che possono essere liberamente cercati dagli utenti. Per quel che concerne l’altra tipologia, ti spigherò, invece, cosa fare quando si riceve un invito oppure quando si ottiene il relativo link d’accesso.

Se pensi di aver bisogno d ulteriori informazioni in merito ai canali Telegram, ti invito a fare riferimento all’apposita pagina Web informativa presente sul sito Internet del servizio oltre che al mio tutorial su come funziona Telegram.

Trovare i canali Telegram pubblici

Veniamo ora al nocciolo vero e proprio della questione e andiamo, dunque, a scoprire come fare per trovare i canali Telgram, quelli pubblici, agendo da smartphone e tablet (ovvero usando le app per Android, iOS e Windows 10 Mobile), da computer (vale a dire usando l’applicazione per Windows, macOS e Linux) e tramite la versione Web del servizio. Trovi spiegato tutto in dettaglio proprio qui sotto.

Da smartphone e tablet

Come trovare canali Telegram

Utilizzi Telegram dal tuo smartphone o tablet Android, da un dispositivo iOS o, ancora, da Windows 10 Mobile e ti piacerebbe, dunque, capire come fare per poter trovare i canali di tuo interesse agendo da mobile? Allora segui le istruzioni sul da farsi che trovi qui di seguito e lo scoprirai all’istante.

Tanto per cominciare, provvedi a prendere il tuo dispositivo, a sbloccarlo, ad accedere alla schermata in cui ci sono le icone di tutte le app e pigiare su quella del famoso servizio di messaggistica (quella con lo sfondo azzurro e l’aeroplano di carta bianco).

Nella schermata che a questo punto ti viene mostrata, pigia sul campo di ricerca situato in alto, digita il nome del canale di tuo interesse e attendi che compaiano i risultati di ricerca corrispondenti. Puoi distinguere facilmente i canali da gruppi e contatti in quanto risultano contrassegnati dall’icona di un megafono. Pigia quindi sul nome del canale che vuoi visionare e a cui desideri eventualmente iscriverti. Nella schermata immediatamente successiva, pigia sul bottone Unisciti situato in basso se vuoi iscriverti al canale.

Se non vuoi iscriverti al canale oppure prima di farlo vuoi visualizzarne i contenuti e ottenere informazioni in merito a quest’ultimo, puoi, nel primo caso, non pigiare sul bottone Unisciti e scorrere l’elenco de messaggi presenti in chat. Nel secondo caso, invece, ti basta pigiare sul nome del canale posto nella parte in alto dello schermo e selezionare il pulsante Info.

Puoi anche cercare specifici contenuti all’interno del canale (anche da non iscritto), pigiando sul suo nome in alto, poi sul pulsante con la lente di ingrandimento e digitando la relativa parola chiave nel campo di ricerca che vedi comparire.

Da computer

Come trovare canali Telegram

Vediamo ora come fare per trovare i canali Telegram da computer, ovvero utilizzando l’applicazione del servizio disponibile per Windows, macOS e Linux.

Per compiere l’operazione in questione, tutto quello che devi fare è avviare l’applicazione di Telegram sul tuo computer, cercandola nell’elenco dei programmi installati, fare clic sul campo di ricerca situato nella parte in alto a sinistra della relativa finestra e digitare il nome del canale che ti interessa.

Successivamente, seleziona il risultato pertinente dall’elenco dei suggerimenti che ti viene mostrato (sulla sinistra) e potrai visionare tutti i contenuti pubblicati dal canale. Puoi identificare facilmente i canali in quanto contrassegnati dall’icona di un megafono.

Per esplorare il contenuto del canale scelto, effettua una scroll con il mouse o con il trackpad sulla relativa finestra di chat. Se poi vuoi unirti al canale, fai clic sul bottone Unisciti  che si trova in basso. Invece, se vuoi ottenere maggiori informazioni in merito allo stesso, clicca sul relativo nome che trovi nella parte in alto della finestra di chat.

Puoi altresì cercare specifici contenuti all’interno del canale (senza doverti necessariamente iscrivere). Per riuscirci, clicca sulla lente di ingrandimento situata nella parte in alto a destra della relativa schermata di chat e digita la parola chiave di riferimento.

Da Web

Come trovare canali Telegram

E per trovare i canali Telegram usando la versione Web del servizio? Come si fa? Scopriamolo subito. Trovi spiegato tutto in dettaglio qui sotto.

Innanzitutto, accedi al tuo account Telegram dal browser, avviando sul tuo computer il navigatore che generalmente usi per visitare i siti Internet che ti interessano (es. Chrome) e collegandoti alla relativa pagina Web.

A questo punto, fai clic sul campo Cerca posto in alto a sinistra, digita il nome del canale che vuoi trovare e seleziona il suggerimento pertinente tra i suggerimenti che ti vengono mostrati. Puoi distinguere i canali da gruppi e contatti in quanto contrassegnati dal simbolo di un megafono.

Successivamente, ti sarà mostrato il contenuto del canale, nella parte destra della pagina, che puoi visionare con un semplice scroll del mouse o del trackpad. Se vuoi unirti al canale, fai clic sul bottone + Unisciti che si trova in basso. Se, invece, vuoi ricevere maggiori informazioni riguardo il canale in oggetto, fai clic sul suo nome situato in alto.

Vuoi cercare specifici contenuti all’interno del canale? Si Può fare, anche senza doverti necessariamente iscrivere. Per riuscirci, clicca sul pulsante con la lente di ingrandimento situato in alto a destra e digita la parola chiave di riferimento nel campo di ricerca che vedi comparire sulla sinistra. Tutto qui!

Accedere ai canali Telegram privati

Come trovare canali Telegram

Come ti dicevo nelle precedenti righe, i canali Telegram privati, in quanto tali, non possono essere trovati così come descritto nei passi precedenti. Per risultare individuabili, occorre quindi che il creatore del canale o comunque uno degli amministratori inviti gli altri utenti tramite il link apposito o mediante invito diretto.

Qui di seguito trovi spiegato come procedere in entrambi i casi, usando l’app Telegram per smartphone e tablet (per Android, iOS e Windows 10 Mobile), l’applicazione per computer (per Windows, macOS e Linux) e la versione Web del servizio.

  • Smartphone e tablet – per invitare un utente a prendere parte a un canale privato usando l’app del servizio per smartphone o tablet, il creatore di quest’ultimo o uno degli amministratori devono accedere alla schermata del canale pigiando sul suo nome nell’elenco delle chat, fare tap sull’immagine dello stesso in alto a destra, pigiare sula dicitura Iscritti e scegliere se invitare altri utenti selezionandoli dall’elenco dei contatti (Aggiungi membri) oppure se farlo condividendo il link del canale (Invia tramite link).
  • Computer – per invitare un utente a prendere parte a un canale privato usando l’applicazione di Telegram disponibile per computer, il creatore di quest’ultimo oppure uno degli amministratori devono selezionare il nome del canale dall’elenco delle sessioni di chat nella parte sinistra della finestra del programma, fare clic sul pulsante con i tre puntini in verticale in alto a destra e scegliere, dal menu che si apre, l’opzione Aggiungi membri per selezionare il contatto da invitare. Per invitare trami link, invece, occorre selezionare le voci Gestisci canale > Info canale dal menu visibile dopo aver cliccato sul bottone con i tre puntini in verticale, fare clic sul collegamento visibile sotto la dicitura Link d’invito nella finestra che si apre (per copiarlo nella clipboard) e condividerlo nella modalità desiderata.
  • Web – per invitare un utente a unirsi a un canale Telegram usando la versione Web del servizio, il creatore di quest’ultimo oppure uno degli amministratori devono selezionare il nome del canale dall’elenco delle chat disponibile sulla sinistra, cliccare sul nome dello stesso situato in cima e scegliere se invitare altri utenti selezionandoli dall’elenco dei contatti (Invita membri) oppure se farlo condividendo il link del canale, cliccando sul collegamento posto accanto al pulsante “i”.