Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come vedere il ping su Fortnite

di

Durante una partita a Fortnite, è successo qualcosa di inaspettato: un secondo prima l’avversario era di fronte a te, poi improvvisamente è apparso dalla parte opposta della mappa. Un attimo di lag ti ha rovinato il match più epico della storia e vorresti quindi sapere come vedere il ping su Fortnite, per capire se questo problema è stato causato da un’improvvisa instabilità della connessione a Internet.

Ottima idea, anzi se vuoi posso darti una mano per raggiungere rapidamente il tuo scopo. Ti assicuro che non hai nulla di che preoccuparti: puoi verificare rapidamente il ping su fortnite agendo dal tuo computer, dallo smartphone, dal tablet o dalla tua console per videogiochi. Insomma, qualunque sia la piattaforma con la quale stai giocando a questo famoso videogioco, per vedere il ping ti basterà seguire attentamente pochi e semplici passaggi, che puoi trovare illustrati di seguito.

Detto ciò, se sei impaziente di passare all’azione ed entrare nel vivo dell’argomento, ti consiglio di metterti seduto bello comodo, di prenderti qualche minuto di tempo libero e di leggere con la massima attenzione le procedure che seguono. Vedrai, si tratta di operazioni semplici da mettere in pratica e sono sicuro che potrai riuscirci anche se non sei particolarmente esperto nell’ambito della tecnologia. Sei pronto per iniziare? Sì? Benissimo! Ti auguro una buona lettura e, soprattutto, un buon divertimento!

Indice

Che cos’è il ping

Come collegare due router WiFi alla stessa linea ADSL

Se giocando a Fortnite riscontri dei problemi di lag, questi potrebbero essere dovuti alla presenza di un ping alto. Per questo motivo, prima di spiegarti nel dettaglio come vedere il ping su Fortnite, devo farti una brevissima premessa per spiegarti cos’è il ping e indicarti qual è il suo valore ottimale.

Il ping è l’acronimo di Packet Internet Groper e si tratta di un sistema che viene impiegato per misurare i tempi della trasmissione dei dati da un punto A a un punto B (in questo caso dal tuo dispositivo ai server di Fortnite). È espresso in millisecondi (ms) ed è uno degli indicatori principali che misura la qualità della connessione a Internet. Un suo valore ottimale deve essere di massimo 80ms: sopra questo valore, il ping è considerato insufficiente e ciò può causare ritardi nella trasmissione dei dati, i quali in gioco posso causare problemi di latenza.

Nel corso di questo tutorial non entrerò nel merito tecnico su come abbassare il ping, nel caso in cui, effettuando la verifica dello stesso su Fortnite, dovessi riscontrare la presenza di un valore alto. In tal caso, se hai bisogno di maggiori delucidazioni al riguardo, ti consiglio di leggere la mia guida dedicata all’argomento, nella quale ti ho spiegato più nel dettaglio come testare il ping e anche come abbassarlo.

Vedere il ping su Fortnite da computer

Se vuoi vedere il ping su Fortnite da computer, inizia avviando il client del gioco che hai precedentemente scaricato e installato sul tuo computer. Fai quindi doppio clic sull’icona di Fortnite che trovi sul deskop di Windows o seleziona la medesima icona dal Launchpad di macOS (se hai un Mac) o, ancora, avvia il Launcher di Epic Games, e nella sua schermata principale, premi sul pulsante Avvia che trovi in corrispondenza della scheda di Fortnite.

Non appena il gioco si sarà avviato, seleziona la modalità di gioco di tuo interesse (es. Battaglia Reale), premendo sulla sua voce di menu, dopodiché attendi il caricamento del gioco e premi sul tasto Esc, per vedere la schermata della Lobby.

A questo punto, se vuoi vedere il ping su Fortnite, devi avviare una partita (in quanto l’opzione che serve per la sua attivazione è visibile soltanto durante un match). Dopodiché, premi sul pulsante Gioca (che puoi vedere nella schermata Lobby), attendi che il matchmaking trovi una partita a cui assegnarti e, non appena la partita sarà iniziata, premi il tasto Esc della tastiera, in modo da vedere un riquadro in alto con i dettagli della squadra.

Nel menu visualizzato, fai clic sul simbolo di un ingranaggio che vedi nell’angolo in alto a destra, premi sul simbolo dell’ingranaggio situato nella barra dei menu in alto e poi fai clic sulla scheda Interfaccia.

A questo punto, nella schermata delle Impostazioni, assicurati che la voce Statistiche di dei bug effettive sia impostata su , altrimenti attivala tramite l’apposita levetta e conferma l’operazione, premendo su Applica. Torna poi indietro alla schermata della partita.

Come potrai notare, attivando questa voce di menu potrai trovare le informazioni sul ping nell’angolo in alto a sinistra dello schermo: fai quindi riferimento al suo valore numerico e alle indicazioni fornite nel capitolo precedente per capire se hai un ping alto.

Vedere il ping su Fortnite da smartphone e tablet

Puoi vedere il ping su Fortnite anche se stai giocando a questo celebre videogioco su Android o iOS (piattaforma su cui è disponibile solo la modalità Battaglia reale).

Per procedere, avvia il gioco, pigiando sulla sua icona che trovi nella schermata principale del tuo dispositivo o nel drawer (la sezione in cui vi è l’elenco di tutte le app e i giochi installati), dopodiché attendi il caricamento della schermata principale, in modo da visualizzare la sezione Lobby.

Adesso, inizia una nuova partita, in modo da poter attivare l’opzione che permette di vedere il ping in gioco. Premi quindi sul pulsante Gioca situato nell’angolo in basso a destra e, non appena la partita si sarà avviata, fai tap sul simbolo () che puoi vedere nell’angolo in alto a destra. Poi, nel menu contestuale, fai tap sull’icona dell’ingranaggio.

A questo punto, ti troverai schermata delle impostazioni: premi sul simbolo di un ingranaggio che puoi vedere situato in alto nella barra dei menu, fai poi tap sulla scheda Interfaccia. Infine, assicurati che la voce Statistiche di debug effettive sia impostata su , altrimenti sposta la levetta per attivarla.

Per confermare l’operazione, premi sul pulsante Applica e poi su Indietro, in modo da tornare alla schermata del gioco e vedere a schermo, nell’angolo in alto a sinistra, la voce ping e il suo relativo valore numerico.

Vedere il ping su Fortnite da console

Stai giocando a Fortnite su console e vorresti sapere se hai il ping alto, per capire se i problemi di lag sono dovuti alla tua connessione a Internet? Non preoccuparti, farlo è molto semplice; segui attentamente le indicazioni che trovi nelle prossime righe.

Per vedere il ping su Fortnite da console avvia il gioco, selezionando la sua icona che trovi nella schermata principale o in quella con l’elenco di tutte le app e i giochi installati. Fatto ciò, seleziona con il controller la modalità di gioco di tuo interesse tra Battaglia Reale o Salva il mondo, dopodiché attendi il caricamento della schermata principale denominata Lobby e avvia una nuova partita, selezionando il pulsante Gioca (su PS4 premi il tasto triangolo, su Xbox One il tasto Y).

L’opzione relativa all’attivazione delle statistiche di debug si può attivare soltanto in partita, utilizzando il menu delle Impostazioni. Quindi, una volta che questa si sarà avviata, premi subito il tasto menu sul controller (è quello Options su PS4 e quello con il simbolo su Xbox One) in modo da vedere in alto la sezione con le informazioni sul team.

Adesso, seleziona il simbolo di un ingranaggio e poi, utilizzando i tasti del controller come ti viene indicato a schermo (per esempio su PS4 premi su R2), recati nella scheda Interfaccia situata nel successivo menu visualizzato.

Infine, assicurati che sia attiva la voce di menu Statistiche di debug effettive, altrimenti sposta la levetta su  e conferma l’operazione, tornando poi indietro nella schermata di gioco per visualizzare, nell’angolo in alto a sinistra, il valore numerico del ping.