Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come giocare a Fortnite su iPhone

di

Tutti i tuoi amici giocano a Fortnite e questo videogioco è ormai l’argomento principale delle loro discussioni. Tu però, non avendo né un computer da gaming né una console per videogiochi, sei rimasto tagliato fuori. Ora però hai scoperto che Fortnite è disponibile anche su iPhone, proprio il modello di smartphone in tuo possesso, e vorresti una mano a capire come giocarci.

Come dici? Le cose stanno proprio così e quindi ti domandi come giocare a Fortnite su iPhone? In tal caso, sei capitato sul tutorial giusto! Nel corso delle prossime righe, infatti, ti illustrerò quali sono gli iPhone supportati dal famoso titolo Epic Games e i requisiti minimi necessari per il suo corretto funzionamento. Inoltre, ti spiegherò come scaricarlo sul tuo iPhone, oltre che come muovere i tuoi primi passi nelle partite multigiocatore.

Detto ciò, se adesso non vedi l’ora di iniziare, mettiti seduto bello comodo e prendi in mano il tuo “melafonino”. Leggi con la massima attenzione le procedure che sto per indicarti nei prossimi capitoli, mettile in pratica e riuscirai sicuramente nell’intento che ti sei proposto. Sei pronto per iniziare? Sì? Benissimo! Arrivati a questo punto, a me non resta altro che augurarti una buona lettura e, soprattutto, un buon divertimento!

Indice

Requisiti minimi e dispositivi compatibili

Fortnite requisiti

Prima di spiegarti come giocare a Fortnite su iPhone devo innanzitutto fornirti alcune informazioni riguardanti i requisiti minimi e i dispositivi compatibili con il titolo di Epic Games. Infatti, soltanto alcuni specifici modelli di iPhone sono compatibili con Fortnite: te li elenco qui sotto.

iPhone compatibili

  • iPhone SE
  • iPhone 6S/6S Plus
  • iPhone 7
  • iPhone 8/8 Plus
  • iPhone X
  • iPhone XS/XS Max
  • iPhone XR

iPhone non compatibili

  • iPhone 5S
  • iPhone 6
  • iPhone 6 Plus

Nel caso in cui riscontrassi dei problemi nell’effettuare il download di Fortnite su iPhone, tieni presente che è necessario che il sistema operativo sia aggiornato a iOS 11 o a una versione superiore. Per maggiori informazioni, ti invito a consultare le FAQ ufficiali del gioco.

Creare un account Epic Games

Epic Games

Dopo aver verificato e confrontato i dispositivi compatibili e i requisiti di sistema con l’iPhone in tuo possesso, per poter giocare a Fortnite su iPhone, devi creare un account Epic Games, se ancora non ne disponi.

A tal proposito, per effettuare quest’operazione, collegati al sito Internet ufficiale di Epic Games e premi sul pulsante , situato nell’angolo in alto a destra. Fatto ciò, pigia prima sulla voce Accedi, situata nel menu che ti viene mostrato, e poi sul bottone No, quando ti verrà richiesto se giochi già a Fortnite.

In questo modo, vedrai a schermo il modulo dedicato alla creazione di un account. Utilizza, quindi, i campi nome, cognome, nome visualizzato, email e password, per fornire i dati richiesti, apponi il segno di spunta sulla casella Ho letto e accetto: condizioni del servizio e, infine, pigia sul pulsante Crea account.

In alternativa, per registrarti più velocemente a Fortnite, pigia su uno dei pulsanti che vedi a schermo, come quello con l’icona di Facebook o di Google, per registrarti con uno di questi account.

Fatto ciò, riceverai all’indirizzo di posta elettronica fornito un’email da parte di Epic Games: conferma la registrazione, premendo sul pulsante Verifica Email che trovi all’interno del messaggio stesso.

Scaricare Fortnite su iPhone

fortnite ios

Il passo successivo per poter giocare a Fortnite su iPhone è quello scaricare il gioco sul tuo dispositivo, avvalendoti dell’App Store di iOS, cioè il negozio virtuale predefinito degli smartphone e dei tablet Apple.

Per effettuare quest’operazione, avvia l’App Store di iOS, pigiando sulla sua icona (una “A” bianca su sfondo azzurro) che è situata nella home screen del tuo dispositivo; individua, tramite il motore di ricerca presente nella sezione Cerca, la scheda del gioco in questione e fai tap sul pulsante Ottieni, per scaricarlo.

Avvia, infine, l’installazione del gioco tramite il Face ID, il Touch ID o la password del tuo account iCloud. Fatto ciò, al termine del download e dell’installazione automatica, avvia il gioco, pigiando sulla sua icona che sarà stata aggiunta alla home screen del tuo smartphone.

Dopo aver avviato Fortnite su iPhone, dovrai attendere il download di eventuali patch. Attendi quindi qualche altro minuto, affinché vengano scaricati tutti i file necessari al funzionamento del gioco, e poi effettua l’accesso il tuo account Epic Games: per fare ciò, premi prima sul pulsante  e poi inserisci i dati di login, quindi indirizzo email e password.

Ad accesso effettuato, ti verrà mostrata la schermata iniziale di Fortnite e, seguendo le indicazioni che ti fornirò nel prossimo capitolo, potrai iniziare a giocare.

Giocare a Fortnite su iPhone

Fortnite iPhone

Dopo aver scaricato Fortnite su iPhone, sei quasi pronto per iniziare la tua avventura in questo famoso videogioco. Prima di spiegarti come muovere i tuoi primi passi ub Fortnite, però, devo metterti al corrente del fatto che sui dispositivi mobili è possibile giocare soltanto ad alcune modalità di gioco, come per esempio Battaglia Reale, che è quella principale, cioè quella multiplayer che prevede scontri PVP in campo aperto tra un massimo di 100 giocatori, in modalità last man standing.

Lo scopo è quello di sopravvivere agli altri giocatori presenti all’interno della mappa condivisa, oltre che alla Tempesta, un temporale letale che restringe il campo di azione dei giocatori, costringendoli a spostarsi di continuo e, quindi, ad affrontarsi.

Per sopravvivere, quindi, bisogna mettere in atto tecniche di sopravvivenza, come per esempio la costruzione di rifugi e ripari, oltre che l’esplorazione della mappa in cerca di oggetti utili come per esempio armi e/o “pozioni” di cura.

All’avvio di Fortnite ti verrà richiesto di selezionare l’opzione relativa al tasto da utilizzare per sparare con l’arma. Ti consiglio di attivare la modalità fuoco automatico ma, in alternativa, puoi selezionare l’opzione riguardante la possibilità di toccare un punto qualsiasi dello schermo o quella che richiede di premere il pulsante apposito per sparare. Dopo aver selezionato l’opzione che preferisci, pigia sul pulsante Seleziona per confermarla.

Fortnite gameplay

La sezione Lobby di Fortnite è quella che ti permette di avviare una partita. Premi, quindi, sul pulsante Gioca che è situato in basso a destra, per avviare il matchmaking e trovare una partita a Battaglia Reale in Singolo.

Per avviare una modalità differente (come per esempio Creativa che è dedicata all’esplorazione del mondo di gioco), premi sul pulsante Singolo e, dopo aver pigiato sulla modalità di tuo interesse, conferma la selezione e avvia la partita, premendo prima sul pulsante Accetta e poi sul pulsante Gioca.

Una volta in gioco, per muoverti nella mappa, utilizza le levette situate sulla destra e sulla sinistra dello schermo. La levetta di sinistra serve per camminare e correre, mentre quella di destra serve per ruotare la visuale.

Se hai scelto di avviare una partita PVP, il tuo obiettivo sarà quello di sopravvivere. Esplora, quindi, l’ambiente circostante per cercare armi, materiali e munizioni da aggiungere allo zaino, pigiando sugli stessi.

Inoltre, devi utilizzare la piccozza che ti è stata fornita per spaccare legna. Distruggi, quindi, casse e/o edifici per riempire automaticamente gli slot del tuo inventario con il materiale utile alla costruzione di rifugi.

Fortnite mappa

A tal proposito, per iniziare a costruire, pigia sul simbolo del martello e della chiave inglese, in modo da entrare nella modalità di costruzione e poter disporre i pannelli sul campo.

A causa della Tempesta, però, potrebbe però esserti richiesto di scappare dal rifugio che ti sei costruito e affrontare gli altri giocatori. Dal momento in cui il tuo obiettivo è quello di sopravvivere, rispondi al fuoco nemico oppure scappa dagli avversari: ricordati che l’ultimo giocatore che rimane vivo è il vincitore.

Per avere qualche altra “dritta” più specifica su come giocare a Fortnite, ti invito a leggere i miei tutorial su come costruire, correre, ballare e fare XP nel gioco.

Giocare a Fortnite su iPhone con controller

90 Gradi Fortnite

A partire dalla versione 7.30 di Fortnite, è stato introdotto nel gioco il supporto ai controller Bluetooth. Per giocare a Fortnite su iPhone con un controller è però necessario che questo sia dotato della licenza MFi Program che lo rende ufficialmente compatibile con lo smartphone Apple.

Rientrano in questa categoria soltanto alcuni controller, come per esempio quelli appartenenti alla linea Steelseries Nimbus e Gamevice, che puoi acquistare sia online che nei negozi di elettronica fisici.

SteelSeries Nimbus, controller di gioco wireless, Bluetooth, 12 pulsan...
Vedi offerta su Amazon
PXN-6603 Speedy Wireless Gamepad Game Controller Vestito Nero per iOS ...
Vedi offerta su Amazon

Se hai già aggiornato Fortnite all’ultima versione, dopo aver acquistato il controller compatibile, per poter utilizzare quest’ultimo, devi connetterlo in Bluetooth all’iPhone. Attiva, quindi, la modalità di pairing del controller, pigiando il suo relativo tasto e poi raggiungi il menu Impostazioni > Bluetooth di iOS.

Adesso, sposta la levetta su ON, per attivare il Bluetooth, e fai tap sul nome del controller che ti viene mostrato nell’elenco dei dispositivi visibili, per associarlo al telefono. In caso di dubbi o problemi, fai riferimento al mio tutorial su come attivare il Bluetooth.

Se, invece, hai bisogno di maggiori informazioni su Fornite, fai riferimento all’elenco delle guide che ho scritto su questo videogioco.