Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come installare Fortnite su iPhone

di

Hai sentito dire che Fortnite, il popolare titolo Battle Royale sviluppato da Epic Games, è tranquillamente giocabile anche da dispositivi mobili, con tanto di cross platform (ergo la possibilità di raggiungere nelle loro partite gli amici che usano un'altra piattaforma). In questo contesto, vorresti dunque usufruire anche tu di questa possibilità, ma stai riscontrando qualche difficoltà nell'ottenere il gioco.

Infatti, hai provato a effettuare in modo classico il download, senza però riuscirci. In questo contesto, dunque, ti stai chiedendo qual è la procedura relativa a come installare Fortnite su iPhone. Lo comprendo perfettamente: la questione relativa alla disponibilità del popolare titolo Battle Royale su dispositivi Apple è un po' “intricata” e può facilmente portare alla confusione. Tuttavia, non devi preoccuparti.

Infatti, in questa sede approfondirò proprio tutto ciò che c'è da sapere in merito alla possibilità di giocare a Fortnite da iPhone. Una possibilità infatti c'è: basta sapere come procedere. Di seguito puoi dunque trovare tutte le indicazioni del caso, che ti condurranno direttamente al tuo obiettivo, ovvero a divertirti nelle frenetiche partite Battle Royale. Detto questo, a me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e buon divertimento!

Indice

Requisiti per giocare a Fortnite su iPhone

Fortnite iPhone Xbox Cloud

Se ti stai chiedendo come installare Fortnite su iPhone o come scaricare Fortnite su iPhone, forse non sei a conoscenza degli sviluppi della vicenda che vede contrapposte Epic Games (la società dietro il videogioco) e Apple (il produttore del tuo dispositivo). Prima di proseguire con la guida, dunque, ci tengo a fare chiarezza a tal proposito.

Ebbene, ormai da tempo, per questioni legate alle commissioni trattenute da Apple, Fortnite non è più disponibile sul negozio ufficiale App Store (ad agosto 2020 la Stagione 4 del Capitolo 2 di Fortnite è stata la prima a subire problematiche di questo tipo, come si può leggere anche sul sito Web ufficiale di Epic Games). In parole povere, non è più possibile scaricare il gioco su iPhone.

Questa situazione va avanti da anni e coinvolge anche il mondo Android (il gioco non è più disponibile sul Play Store di Google), ma in quel caso è possibile installare manualmente Fortnite. Tuttavia, su iPhone non esistono file APK e simili, dunque non è possibile scaricare il titolo da altre fonti. Questo, però, non significa che tu debba darti per vinto. Se, infatti, non riesci proprio a scaricare Fortnite su un'altra piattaforma e giocare in quel modo, esiste nonostante tutto un metodo per raggiungere il tuo obiettivo su iPhone.

Infatti, a partire dalla giornata del 5 maggio 2022 è possibile giocare a Fortnite su iPhone mediante il servizio Xbox Cloud Gaming. Nel caso non lo sapessi, quest'ultimo, che è ancora in versione preliminare (beta) ed è conosciuto anche come xCloud, generalmente sarebbe incluso nella sottoscrizione Xbox Game Pass Ultimate (il prezzo di quest'ultima generalmente è di 1 euro per il primo mese, poi 12,99 euro al mese: puoi trovare tutti i dettagli del caso nel mio tutorial su come funziona Xbox Game Pass). Tuttavia, per Fortnite è stata fatta un'eccezione: non è necessario disporre di alcun abbonamento per giocare.

Come giocare a Fortnite Xbox Cloud Gaming

In ogni caso, si fa riferimento a una soluzione simile a Google Stadia e NVIDIA GeForce NOW, ovvero a un servizio di cloud gaming. Per fartela breve, non devi installare alcun gioco sul tuo iPhone, in quanto il titolo viene fatto girare su un prestante hardware legato a Microsoft/Xbox, che invia poi il flusso video mediante connessione a Internet al tuo dispositivo di fiducia. Se hai una connessione a Internet prestante (Microsoft consiglia almeno 7Mbps e una rete Wi-Fi a 5 GHz, quindi potresti voler effettuare uno speed test), probabilmente ti accorgerai di ben poco: potrai giocare a Fortnite dal tuo dispositivo come se nulla fosse.

Tuttavia, nel caso la tua connessione a Internet non sia esattamente delle migliori, potresti riscontrare grattacapi relativi, ad esempio, a latenza e artefatti visivi. Insomma, per questo motivo ti consiglio eventualmente di giocare al titolo di Epic Games da un'altra piattaforma nel caso tu possa farlo, ma c'è da dire che, in realtà, i servizi di cloud gaming come quello di Xbox sono ormai in grado di offrire un'esperienza soddisfacente, ovviamente rispettando i giusti requisiti. Detto questo, nel proseguimento di questo tutorial ti spiegherò come arrivare a giocare gratuitamente a Fortnite da iPhone. Nel caso in cui te lo stessi chiedendo, non è obbligatorio avere un controller. Tutto ciò di cui hai bisogno è un account Microsoft e il tuo iPhone.

Installare Fortnite su iPhone

Installare Fortnite su iPhone

Adesso che sei a conoscenza della questione cloud gaming, direi che è arrivato il momento di prepararti a giocare a Fortnite sul tuo iPhone. Ti mancano infatti ancora alcuni rapidi passi per raggiungere il tuo obiettivo.

In realtà, non c'è nulla di complesso, anzi: ti basta passare per browser, va bene anche il preinstallato Safari. Apri, dunque, quest'ultimo, mediante l'icona della bussola collocata generalmente in basso nella schermata principale dell'iPhone, collegandoti poi al portale ufficiale di Xbox Cloud Gaming (puoi raggiungerlo rapidamente digitando xbox.com/it-IT/play nella barra di ricerca e premendo sul tasto vai).

A questo punto, scorri la pagina e fai tap sul pulsante PLAY FOR FREE/RIPRODUCI GRATUITAMENTE, premendo in seguito sul tasto GET READY TO PLAY/PREPARATI A GIOCARE (al momento in cui scrivo Fortnite è posizionato in bella vista all'interno del portale di Xbox Cloud Gaming, ma, nel caso tu non riesca a trovare il titolo di Epic Games, puoi fare tap sull'icona della lente d'ingrandimento collocata in alto e cercare “fortnite”).

A questo punto, ti verrà chiesto di premere sull'icona della condivisione (quella con la freccia rivolta verso l'alto), scorrere verso il basso il menu che compare a schermo e selezionare l'opzione Aggiungi alla schermata Home, premendo poi sulla voce Aggiungi, presente in alto a destra. Così facendo, avrai a disposizione, direttamente nella schermata Home del tuo iPhone, l'icona Cloud Gaming, un collegamento che puoi utilizzare proprio come se fosse un'app installata in modo “classico”.

Fortnite iPhone Xbox Cloud Gaming Beta

Premi, dunque, su quest'ultima icona e vedrai comparire nuovamente a schermo la pagina relativa a Xbox Cloud Gaming. Adesso, procedi facendo tap prima sul tasto PLAY FOR FREE/RIPRODUCI GRATUITAMENTE (potresti anche dover accettare i classici cookie) e successivamente su quello SIGN IN/ACCEDI. Dopodiché, esegui l'accesso con il tuo profilo Microsoft, in modo da poter poi premere sul tasto PLAY/RIPRODUCI per iniziare a giocare (dovrai attendere un po', ma poi vedrai che il titolo si avvierà, ti consiglio per il resto di mettere in orizzontale l'iPhone, così da poter usufruire al meglio dell'esperienza).

Giocare a Fortnite su iPhone

Giocare a Fortnite su iPhone

Ora che sei riuscito ad avviare Fortnite in cloud su iPhone, puoi iniziare a giocare al titolo come al solito. Ti basta infatti fare tap sul pulsante PREMI PER AVVIARE presente a schermo ed eventualmente effettuare il login con l'account Epic Games (ma non ti sarà richiesto, ad esempio, nel caso tu abbia già giocato in passato a Fortnite su Xbox) per accedere alla schermata principale del gioco.

A questo punto, dovrai selezionare il metodo di input preferito (ad esempio, modalità di fuoco automatica), ma poi potrai entrare direttamente in gioco. In alto a sinistra noterai la presenza di 8 puntini: premendo su questi ultimi potrai accedere alle opzioni di Xbox Cloud Gaming, anche se in realtà con Fortnite difficilmente avrai bisogno di queste ultime, in quanto è già tutto ottimizzato a dovere. Ti basta, dunque, fare tap sul pulsante GIOCHIAMO, presente in basso a destra sotto l'area legata alla selezione della modalità, per iniziare a divertirti (il gioco ti avvertirà però che non è possibile giocare alla modalità PvE Salva il mondo tramite Xbox Cloud Gaming).

Per il resto, ora puoi tranquillamente giocare a Fortnite tramite i comandi touch presenti a schermo, in modo simile a come avviene generalmente su dispositivi mobili. Insomma, sono sicuro del fatto che non avrai troppi problemi nel comprendere i controlli (questo sarà inoltre il momento di “scoprire” se la tua connessione a Internet è effettivamente in grado di “sorreggere” il servizio di cloud gaming di Xbox senza problemi in termini di latenza e artefatti visivi).

Per il resto, se sei alla ricerca di informazioni relative a come muovere i tuoi primi passi in questo famoso videogioco, ti suggerisco di dare un'occhiata alla mia guida su come giocare a Fortnite su iPhone, in cui sono sceso maggiormente nel dettaglio dei metodi di input supportati. Per il resto, ti consiglio di approfondire il mio tutorial su come allenarsi su Fortnite, nonché di tenere monitorata la pagina del mio sito dedicata al titolo di Epic Games (in cui sono presenti molteplici altre guide che potrebbero fare al caso tuo).

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.