Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come allenarsi su Fortnite

di

Fortnite, il popolare videogioco Battle Royale di Epic Games, è abbastanza semplice da giocare in superficie. Tuttavia, “nasconde” delle meccaniche avanzate che vanno assolutamente padroneggiate se si vuole riuscire a impensierire i giocatori più abili. Tu questo lo sai bene e, infatti, proprio per questo motivo stai cercando dei consigli su come migliorare le tue tecniche di gioco.

Bene: se le cose stanno così, direi che sei arrivato proprio nel posto giusto! In questo tutorial, infatti, tratterò alcune procedure relative a come allenarsi su Fortnite dandoti dei consigli — spero utili — su come affinare alcune tecniche di gioco. Nel caso te lo stessi chiedendo, nel corso della guida effettuerò anche una suddivisione per piattaforme, in quanto chiaramente ci sono delle differenze importanti per quel che concerne i metodi di input (a seconda se si gioca con controller o mouse e tastiera).

Coraggio: perché sei ancora lì fermo immobile dinanzi allo schermo? Hai intenzione di allenarti “seriamente” a Fortnite? Secondo me non vedi l’ora di mettere i bastoni tra le ruote agli utenti più forti all’interno del titolo di Epic Games. Coraggio allora, di seguito trovi tutte le indicazioni del caso. Detto questo, a me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e buon divertimento!

Indice

Informazioni preliminari

Creativa Fortnite

Prima di entrare nel dettaglio dei principali metodi legati a come allenarsi su Fortnite, ritengo possa interessarti saperne di più in merito a quali sono le abilità che in genere vengono richieste per riuscire a competere al meglio all’interno delle partite di questo frenetico titolo.

Ebbene, solitamente ai giocatori è richiesto di padroneggiare a dovere le meccaniche di mira, costruzione e modifica per riuscire a impensierire come si deve gli avversari. Se nel primo caso si tratta di un aspetto essenzialmente “ovvio”, in quanto in tutti i titoli Battle Royale è necessario raggiungere una certa dimestichezza con il sistema di mira, negli altri casi si fa riferimento a meccaniche “esclusive” di Fortnite.

Ad esempio, la costruzione di muri e altri elementi per difendersi dagli avversari è una delle funzionalità che ha contribuito a rendere unico il titolo di Epic Games. Inoltre, la possibilità di modificare al volo gli elementi costruiti permette di rendere l’azione ancora più frenetica e divertente, ma ovviamente bisogna saper sfruttare queste meccaniche a dovere.

Insomma, comprendo il motivo per cui vuoi allenarti all’interno di Fortnite in questi campi, dato che sono importanti per riuscire a raggiungere le performance competitive degli utenti più abili.

Prima di iniziare, però, ti ricordo che il titolo di Epic Games è in continua evoluzione, quindi gli sviluppatori potrebbero decidere di effettuare cambiamenti da un momento all’altro, per me attualmente imprevedibili. Nel caso, comunque, provvederò ad aggiornare prontamente il post.

Come allenarsi su Fortnite PC

Dopo averti illustrato rapidamente quali sono i campi in cui solitamente i giocatori di Fortnite vogliono allenarsi, direi che è giunta l’ora di passare all’azione e illustrarti come allenarti in mira, costruzione e modifica. Di seguito puoi trovare le istruzioni relative al mondo PC, in cui in genere si “muove” tutto più velocemente ed è dunque necessario utilizzare al meglio le proprie skill.

Come allenare la mira su Fortnite PC

Fortnite PC Tastiera

Uno dei campi più importanti in cui allenarsi per riuscire a “primeggiare” su Fortnite è chiaramente la mira, dato che riuscire a mettere nel mirino rapidamente gli avversari può garantire un ottimo vantaggio competitivo.

Su PC il movimento è particolarmente rapido, vista la “fluidità” garantita da mouse e tastiera. Qui si entra già nel vivo, dato che proprio queste periferiche possono darti ottime soddisfazioni. Il consiglio che ti do, infatti, è quello di acquistare prodotti destinati in modo specifico al gaming.

Per farti degli esempi concreti, alcuni mouse dedicati ai videogiochi permettono di impostare a dovere la sensibilità del puntatore, rendendo quest’ultima molto più veloce o più lenta rispetto a un dispositivo classico.

Il termine a cui devi prestare attenzione in questo caso è DPI. Infatti, l’utilizzo di un valore elevato in tal senso può garantirti di muovere la visuale e mirare in modo rapido, ma ci sono anche degli utenti che decidono di abbassare al minimo questa sensibilità, in modo da poter eseguire azioni più precise in-game.

ASUS ROG Spatha Mouse Gaming Wireless, 8200 DPI, 12 Pulsanti Programma...
Vedi offerta su Amazon
Logitech G203 Mouse Gaming Prodigy, 8000 DPI, RGB, Design Leggero, 6 P...
Vedi offerta su Amazon

Giusto per darti delle indicazioni concrete, due valori che potresti provare in termini di DPI sono 400 e 3200, ma in ogni caso ognuno ha le proprie preferenze ed è dunque bene che tu vada alla ricerca delle impostazioni più valide relativamente al tuo stile di gioco. Se non sai quale prodotto scegliere, ti consiglio di dare un’occhiata alla mia guida ai migliori mouse da gaming.

Per il resto, un altro valido consiglio per migliorare la mira su PC, valido non solo per Fortnite ma anche per altri titoli di questo tipo, è quello di utilizzare strumenti esterni per allenarsi. Ad esempio, un tool rapido e facile da utilizzare, dato che è possibile accedervi direttamente mediante browser, è quello offerto dal portale 3D Aim Trainer.

Quest’ultimo, infatti, mette a disposizione degli utenti svariate “sessioni” in cui è possibile allenarsi in termini di mira. Sicuramente si tratta di un metodo interessante per mettere alla prova le proprie abilità su computer, anche se siamo dinanzi a un tool esterno a Fortnite.

In ogni caso, se vuoi un consiglio specifico, potresti volerti allenare nella “mappa” chiamata Bounce Ball, in grado di mettere a dura prova le tue abilità di mira, dato che nello scenario compaiono dei palloni in costante movimento e potenzialmente difficili da colpire.

Bounce Ball Allenarsi Mira Fortnite PC

Per il resto, se vuoi approfondire l’argomento e dare un’occhiata anche alle impostazioni offerte dal gioco, puoi fare riferimento alla mia guida su come migliorare la mira su Fortnite per PC, in cui sono sceso maggiormente nel dettaglio dell’argomento.

Come allenarsi nella costruzione su Fortnite PC

Risorse Fortnite PC

Una delle meccaniche più amate, ma anche più discusse, di Fortnite è quella relativa alla possibilità di costruire elementi, dai muri alle rampe, per difendersi o cogliere alla sprovvista gli avversari.

Probabilmente sai già come funziona questa meccanica, quindi eviterò di dilungarmi troppo su tasti e simili, ma ti fornirò delle indicazioni utili per allenarti in tal senso.

Partendo dalle risorse necessarie per realizzare costruzioni all’interno del gioco, un metodo valido per ottenerne di più è quello di utilizzare il piccone puntando sul cerchio blu che compare a schermo quando si cerca di rompere, ad esempio, un albero. Così facendo, otterrai i materiali in un tempo particolarmente ristretto.

Per quel che concerne, invece, la costruzione in sé, ti consiglio di allenarti nel mettere in atto la cosiddetta tecnica dei 90 gradi, magari entrando in modalità Creativa, in modo da testare tutto con più calma.

Costruire Fortnite PC

In ogni caso, si tratta di un metodo trovato dai giocatori più abili per costruire rapidamente una struttura difficile da attaccare, nonché facile da utilizzare per disorientare i nemici. Cerco di spiegarti il tutto a parole, anche se non è esattamente semplice.

La prima cosa da fare è costruire una rampa e posizionare il proprio personaggio sul lato destro o sinistro di quest’ultima. Dopodiché, è necessario piazzare un muro centralmente e in seguito posizionarne un altro a destra o sinistra, scegliendo dove indirizzare la propria struttura.

Una volta fatto questo, bisogna saltare e posizionare una rampa verso la direzione scelta. Ottimo, ora puoi ripetere questo procedimento potenzialmente all’infinito, o perlomeno fino a quando non finisci i materiali. Vedrai che in relativamente pochi secondi uscirà una struttura gigantesca, difficile da attaccare sotto diversi punti di vista.

Fai solamente attenzione a non andare troppo in alto e cercare di spostarti ogni tanto in laterale, dato che il tuo avversario potrebbe pensare di distruggere la struttura e farti cadere da una certa altezza. Per il resto, sicuramente la tecnica dei 90 gradi è un metodo rapido per prendere confidenza con la meccanica di costruzione.

Costruzione Fortnite PC

A proposito di quest’ultima, se vuoi approfondire l’argomento ti ricordo che su queste pagine puoi trovare la mia guida su come costruire su Fortnite per PC, che al suo interno contiene altre indicazioni che potresti reputare interessanti.

Come allenarsi nella modifica su Fortnite PC

Edit Fortnite PC

L’edit, ovvero la modifica degli elementi costruiti, è un altro fattore di cui devi tenere conto se vuoi migliorare le tue performance su Fortnite.

Infatti, i giocatori più abili sono in grado di mandare “in confusione” gli avversari modificando in modo particolarmente veloce le strutture, creando ad esempio delle porte oppure delle aperture per poter muoversi rapidamente tra un elemento e l’altro.

In questo caso può risultare complesso, soprattutto inizialmente, prendere confidenza con questa meccanica, dato che richiede di utilizzare in breve tempo una certa combinazione di tasti. Il consiglio che mi sento di darti è dunque quello di provare e riprovare a modificare gli elementi, magari entrando in modalità Creativa.

Per il resto, potresti voler modificare determinate impostazioni relative ai tasti oppure memorizzare degli schemi preimpostati per riuscire a mettere in piedi in pochi secondi strutture in grado di disorientare i nemici.

Modifica Fortnite PC

Per farti un esempio concreto, ti consiglio di provare a utilizzare la sequenza di comandi Q, clic sinistro, G, clic sinistro, spostamento mouse, clic sinistro, G e Q. Così facendo, orientando correttamente il mouse per selezionare 2 quadrati blu uno sopra l’altro, creerai un muro e lo modificherai rapidamente inserendo una porta (potrai poi aprire quest’ultima mediante il pulsante E della tastiera).

Si tratta sicuramente di una struttura “di base”, ma ti posso assicurare che partendo da qui e allenandosi nella modifica riuscirai a migliorare il tuo edit su Fortnite. In ogni caso, nonostante le indicazioni relative al mondo PC finiscano qui, ti consiglio di procedere con la lettura della guida, in quanto anche nel capitolo dedicato alle console potresti trovare dettagli utili (tra l’altro, potenzialmente è possibile usare il controller anche su PC).

Come allenarsi su Fortnite PS4

Come dici? Sei solito giocare a Fortnite da PlayStation 4? Nessun problema: in questa parte del tutorial ti spiegherò come allenarti da questa piattaforma. Utilizzerò PS4 come esempio pratico per darti i consigli, ma in realtà le indicazioni che ti fornirò saranno valide anche per le altre console.

Questo significa che se ti stai chiedendo, ad esempio, come allenarsi su Fortnite per Xbox One, questa parte della guida è quella che fa anche per te. Ovviamente, non devi “buttare via” i consigli che ti ho fornito nel capitolo per PC, dato che alcuni di essi risultano validi anche per la versione del gioco per console, ma di seguito puoi trovare delle indicazioni specifiche per questa piattaforma.

Come allenare la mira su Fortnite PS4

Mira Fortnite PS4

Proprio come avviene su PC, anche nella versione console di Fortnite è importante allenarsi per quel che concerne la mira.

In questo caso, ti ricordo che è possibile migliorare semplicemente, collegando mouse e tastiera alla console. Tuttavia, comprendo che questo sia un metodo non adatto a tutti, dato che in questo mondo sono in molti a voler utilizzare il controller come metodo di input.

A tal proposito, potrebbe interessarti modificare le opzioni per quel che concerne la sensibilità del controller, in modo da riuscire a trovare le impostazioni che più si adattano al tuo stile di gioco. Per approfondire la questione, ti invito a consultare il mio tutorial su come migliorare la mira su Fortnite PS4.

Codice Isola Fortnite

In ogni caso, in questa sede ritengo sia interessante approfondire una possibilità fornita direttamente dalla community. Quest’ultima è solita “trovare soluzioni” da sola e, infatti, anche nel caso della mira, è proprio una realizzazione degli utenti a poterti aiutare.

In particolare, i giocatori hanno creato delle isole che permettono proprio di allenarsi nella mira. In particolare, ti consiglio di dare un’occhiata alla mappa realizzata dall’utente GEERZY. Mediante il collegamento che ti ho appena fornito, puoi trovare le indicazioni e il codice per accedere a questa funzionalità, che in parole povere è una sorta di “corso” per imparare a mirare come si deve su Fortnite.

In genere, per inserire il codice basta provare ad avviare una partita in modalità Creativa, selezionare il riquadro CODICE ISOLA, digitare il codice e premere sul tasto LANCIA.

Come allenarsi nella costruzione su Fortnite PS4

Piccone Fortnite PS4

Per quel che concerne PlayStation 4, una facilitazione dal punto di vista della costruzione può arrivare scegliendo un preciso preset relativo allo schema dei comandi del controller.

Infatti, recandosi nelle impostazioni è possibile selezionare il preset chiamato Costruttore veloce, che come si evince dal nome è pensato proprio per consentire all’utente di realizzare le strutture in modo più rapido.

Per il resto, rimane ovviamente sempre valida la tecnica dei 90 gradi, che ti ho illustrato nel capitolo dedicato al PC. Potrebbe inoltre interessarti dare un’occhiata al mio tutorial su come costruire su Fortnite PS4, in cui ho approfondito l’argomento.

90 gradi Fortnite PS4

Per quel che concerne l’allenamento in sé, oltre a provare a sfruttare la tecnica dei 90 gradi in modalità Creativa, un buon metodo è rappresentato dall’utilizzo di mappe create dalla community pensate per esercitarsi proprio in termini di costruzione.

Per farti un esempio concreto, l’isola realizzata dall’utente DONWOZI_BTW, chiamata The Building Center, può consentirti di mettere alla prova le tue abilità in termini di costruzione, permettendoti di allenarti al meglio.

Come allenarsi nella modifica su Fortnite PS4

Edit Fortnite PS4

La modifica è una delle meccaniche che richiede più allenamento all’interno di Fortnite. Infatti, per riuscire a migliorare le proprie performance bisogna provare e riprovare più volte.

Un consiglio valido che posso fornirti è quello di allenarti a costruire rapidamente un muro e modificarlo creando una porta. Sembra un’azione semplice, ma già solamente imparare a eseguirla velocemente, magari in modalità Creativa, ti consentirà di prendere confidenza con il sistema.

Per fare questo, la successione di pulsanti da utilizzare è O, R2, O (tieni premuto per qualche istante), R2, movimento dell’analogico destro, R2, O e O. Infine, per aprire la porta, basta premere il tasto quadrato del controller.

Se vuoi approfondire l’argomento, ti consiglio di dare un’occhiata alla mia guida su come editare velocemente su Fortnite, in cui potresti trovare diversi spunti intriganti per le tue sessioni di gioco.

Porta Fortnite PS4

In conclusione del tutorial, mi sento di consigliarti di dare un’occhiata all’isola creata dall’utente XTEAW. Infatti, quest’ultima racchiude un po’ tutto quello di cui hai bisogno per allenarti su Fortnite. Più precisamente, si tratta di una sorta di “corso” per migliorare proprio in termini di mira, costruzione e modifica.

Insomma, è un modo perfetto per provare a mettere in pratica le indicazioni illustrate in questo tutorial. Per il resto, ti ricordo che nella pagina del mio sito dedicata a Fortnite puoi trovare molte altre guide che potrebbero interessarti.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.