Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come costruire su Fortnite PS4

di

Hai da poco iniziato a giocare a Fortnite su PlayStation 4 e vorresti imparare a costruire muri, piattaforme, rampe e trappole? Hai visto il tuo streamer preferito mettere in atto delle sofisticate tecniche per piazzare velocemente elementi sul campo di gioco in Fortnite e vorresti provare a riprodurle? Sarai ben felice di sapere che sei nel posto giusto al momento giusto.

Nel tutorial di oggi, infatti, ti illustrerò come costruire su Fortnite PS4. Come risultato finale, sarai in grado di piazzare muri, piattaforme, rampe e trappole sulla mappa per disorientare gli avversari o per proteggerti dal fuoco incrociato. Nel caso te lo stessi chiedendo, ti spiegherò anche come mettere in atto la tecnica dei “90 gradi” utilizzando il controller della PS4.

Coraggio: che aspetti lì impalato? Vuoi diventare un asso a Fortnite o no? Sì? Ottimo, allora leggi e metti in pratica le brevi istruzioni che trovi qui sotto. Ti assicuro che, nel giro di pochissimo tempo, starai dando del filo da torcere anche ai nemici più agguerriti e potrai finalmente gestire il campo di gioco al massimo delle tue possibilità. A me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e buon divertimento!

Indice

Operazioni preliminari

Materiali Fortnite

Prima di spiegarti dettagliatamente come costruire su Fortnite PS4, ritengo sia di fondamentale importanza fornirti alcune informazioni su come funziona il sistema di costruzione del gioco di Epic Games e come puoi recuperare i materiali utili alla creazione dei vari elementi da piazzare sulla mappa.

Innanzitutto, è importante comprendere che, per costruire, bisogna prima aver raccolto dei materiali. Fortnite permette infatti di sfruttare il legno, la pietra e il metallo per creare gli elementi di gioco. Per ottenere questi ultimi, devi usare il piccone, ovvero l’arma che viene assegnata a inizio partita e a cui puoi accedere in qualsiasi momento premendo il pulsante triangolo del controller. A questo punto, devi premere il tasto R2 del controller e utilizzare il piccone contro i vari elementi distruttibili nello scenario, per ottenere i materiali.

Essenzialmente, ogni elemento è distruttibile in Fortnite, ma quelli più comuni sono alberi, bancali, formazioni rocciose e muri. Per farti un esempio concreto, gli alberi dalle dimensioni più elevate possono garantirti anche 100 unità di legna: un numero niente male per iniziare a pianificare le tue costruzioni. Fai attenzione, però, al fatto che non puoi recuperare materiali distruggendo una struttura già creata in precedenza da te.

Il secondo metodo per ottenere materiali e quello di trovarli in giro per la mappa, aprendo le casse oppure andando nelle case e negli spazi in cui gli altri giocatori non sono ancora passati. Parlando di questi ultimi, sconfiggendoli otterrai i materiali che avevano quando erano in vita e potresti racimolare una quantità non indifferente di legna, pietra e metallo.

Metallo Fortnite

Le tre le tipologie di materiali disponibili in Fortnite consentono di costruire tutti gli elementi di gioco, tranne le trappole (che vanno trovate nella mappa come comuni oggetti). Muri, piattaforme e rampe possono quindi essere fatti di legna, pietra e metallo.

Il materiale di costruzione determina, però, la solidità della struttura e quindi i suoi punti salute. Facciamo un esempio pratico: una rampa di metallo dispone di 500 punti salute, mentre una di legna ha 140 punti salute. Da notare il fatto che devono passare diversi secondi dalla creazione affinché la struttura assuma tutti i suoi punti salute.

Se pensiamo che il piccone arreca in media 25 danni a singolo colpo, significa che ci possono volere decine di colpi prima di riuscire a distruggere una rampa in metallo. Insomma, ottenere i giusti materiali può essere una buona occasione per crearsi un vantaggio competitivo sugli avversari. Inoltre, il costo di ogni elemento è sempre uguale, ovvero 10 unità di materiali, non importa se esso sia fatto di legna, pietra o metallo. Questo significa che non dovrai “spendere” di più per costruire una struttura più solida.

Come si costruisce su Fortnite PS4

L’errore più comune che gli utenti alle prime armi di Fortnite fanno è quello di non costruire nulla sulla mappa e di giocare come se si trattasse di un comune titolo sparatutto. Piazzare sul campo muri, piattaforme, rampe e trappole e imparare a modificarle è, invece, di fondamentale importanza e innalza il livello del giocatore rispetto a coloro che fanno solamente una partita ogni tanto. Qui sotto trovi le procedure per sfruttare al meglio questa possibilità.

Muri e porte

Muri Fortnite

L’elemento che i giocatori di Fortnite utilizzano di più per difendersi sono i muri. Infatti, essi sono facili da piazzare e consentono di creare una struttura chiusa in pochi passi e in breve tempo. I muri vengono spesso sfruttati per proteggersi dal fuoco nemico e magari scappare attraverso la costruzione di una porta sul retro.

Per piazzare un muro sul campo di gioco, non devi far altro che premere il tasto O (cerchio) e in seguito R1 sul controller della PS4, selezionare i muri, spostare la visuale del personaggio in un punto dov’è consentito posizionare l’oggetto (esso diventerà blu se la posizione è consona, altrimenti sarà rosso) e premere il pulsante R2 del DualShock. I muri possono essere piazzati su pressoché ogni superficie, tranne ovviamente in quei posti dove compenetrano altri elementi oppure non si adattano bene al terreno.

Porte Fortnite

Dopo aver creato un muro, potresti pensare di aggiungere una porta a quest’ultimo. Per fare questo, avvicinati all’elemento che vuoi modificare e premi il tasto O (cerchio) del controller. Dopodiché, seleziona due quadrati blu (preferibilmente uno sopra all’altro) e premi nuovamente il pulsante O (cerchio) del controller per creare la porta. Per uscire dalla modalità di costruzione, devi premere il pulsante O (cerchio) del controller.

Piattaforme

Piattaforme Fortnite

Un’altra tipologia di elemento molto importante per creare un vantaggio competitivo sono le piattaforme. Con quest’ultimo termine, mi riferisco a pavimenti, piramidi e tetti: elementi che possono essere utilizzati anche senza un supporto sottostante, se collegati a una struttura già esistente. I succitati oggetti possono risultare molto utili in partita per garantirsi una visione dall’alto del campo di battaglia e tenere così d’occhio le mosse degli avversari.

Per costruire una piattaforma, devi solamente premere il pulsante O (cerchio) e in seguito R1 sul controller di PS4, selezionare pavimenti o piramidi, spostare la visuale del personaggio in un punto adatto al piazzamento, per poi premere il tasto R2 del DualShock.

I pavimenti possono essere utilizzati sia come base della casa che come “estensione” delle strutture, mentre la piramide può essere collocata essenzialmente ovunque, anche se l’utilizzo migliore è quello di posizionarla sopra a una casa fatta di quattro muri. Ti ricordo che, per uscire dalla modalità di costruzione, devi premere il tasto O (cerchio) sul controller.

Piramidi Rampe Fortnite

Le piattaforme possono essere chiaramente modificabili attraverso l’utilizzo del pulsante O (cerchio) del controller. In questo caso, la piramide può diventare una rampa, mentre i pavimenti possono creare degli spazi che possono essere utili per risalire comodamente una struttura sviluppata in verticale.

Rampe

Rampe Fortnite

Molti giocatori considerano le rampe lo strumento più utile da costruire nel gioco, visto che esse garantiscono una posizione sopraelevata e sono pensate per sfruttare al meglio armi come cecchini e simili. I giocatori più esperti sfruttano spesso questo elemento per sorprendere i nemici dall’alto.

Per costruire una rampa, non devi far altro che premere il pulsante O (cerchio) e in seguito R1 sul controller della PS4, selezionare le rampe, spostare la visuale del personaggio in un punto adatto e premere il tasto R2 del DualShock.

Le rampe possono essere piazzate pressoché ovunque, tranne, chiaramente, in posti dove compenetrano con altri elementi dello scenario oppure non si adattano bene al terreno. Per uscire dalla modalità costruzione, premi il pulsante O (cerchio) del controller.

Alto Fortnite

Le rampe possono essere modificate con il tasto O (cerchio) del controller, ma si tratta di un’azione che non comporta in realtà grandi vantaggi, visto che consente solamente di ruotare l’elemento. Consiglio, dunque, di posizionare correttamente le rampe già in fase di costruzione, in modo da non dover poi ricorrere a queste modifiche non proprio comode.

Trappole

Trappole Fortnite

Al contrario degli altri elementi descritti in precedenza, le trappole non richiedono alcun tipo di materiale per essere costruite, ma devono semplicemente essere trovate nel campo di gioco, proprio come se si trattasse di una qualunque arma. La possibilità di poter utilizzare o meno una trappola dipende quindi dalla tua fortuna, visto che dovrai trovarla all’interno di una cassa o nella mappa.

Una volta trovato questo tipo di elemento, premi il pulsante O (cerchio) e in seguito quadrato sul controller della PS4, sposta lo sguardo del personaggio in un punto consono e premi il tasto R2 del DualShock.

Il posto più comune dove posizionare le trappole è all’interno delle case, magari appena dietro la porta d’ingresso. In questo modo, infatti, gli avversari si ritroveranno una spiacevole sorpresa senza poter prevederla. Ti ricordo che per uscire dalla modalità di costruzione devi premere il pulsante O (cerchio) del controller.

Posizionare Trappole Fortnite

Le varie tipologie di trappole possono essere piazzate sul soffitto, sul muro o a terra. Esse servono per fare danno ai nemici e spesso garantiscono buone soddisfazioni in tal senso. In alcuni casi potrebbero anche sconfiggere il tuo avversario in un colpo solo.

Come fare i 90 su Fortnite PS4

90 Gradi Fortnite

Come dici? Hai visto il tuo streamer preferito costruire alla velocità della luce? Ebbene, probabilmente ha utilizzato una tecnica che viene chiamata “90 gradi” dai giocatori: essa consente, infatti, di combinare nel miglior modo possibile gli elementi che ti ho illustrato in precedenza, costruendo una struttura difficilmente attaccabile in pochissimi secondi. Chiaramente, dovrai costruire molte volte questa struttura (magari in modalità Creativa) prima di imparare a farla così velocemente.

Esistono in realtà numerosi modi per sfruttare la tecnica dei “90 gradi”, ma a breve ti spiegherò quella che ritengo essere la più semplice e funzionale. Innanzitutto, prima di procedere con la costruzione della struttura, dovrai racimolare una quantità di materiali non indifferente: il mio consiglio è quello di cadere all’inizio della partita in una zona piena zeppa di alberi e di abbattere quelli più grandi. Infatti, la succitata tecnica non si basa molto sulla solidità della struttura, bensì sulla velocità della costruzione e sul disorientamento degli avversari. Essenzialmente i nemici non riusciranno a capire cosa stai facendo, si distrarranno e potranno quindi essere facilmente aggirati.

Costruttore Veloce Fortnite

Un metodo molto interessante per raccogliere più velocemente i materiali è quello di utilizzare il piccone esattamente al centro del cerchio blu che compare a schermo: questo ti consentirà di arrecare il doppio dei danni all’elemento che stai distruggendo e di ottenere, di conseguenza, al doppio della velocità i materiali.

Da tenere in considerazione anche il fatto che potresti cambiare i tasti per costruire. Per fare questo, recati nella lobby e premi il pulsante Options del controller. Dopodiché, premi il tasto X del DualShock sopra all’icona dell’ingranaggio (la prima in alto a destra), premi il tasto R1 fino a selezionare l’icona del joystick e scegli tra il preset Costruttore veloce e quello Professionista della costruzione. Il gioco ti spiegherà come vengono utilizzati tutti i pulsanti nel preset scelto: ti consiglio di optare per quello che pensi possa fare maggiormente al caso tuo, magari testandolo in modalità Creativa.

Fatte queste dovute premesse, direi che sei pronto per imparare a mettere in atto la tecnica dei “90 gradi”. Innanzitutto, posiziona una rampa e vai con il tuo personaggio sul lato sinistro o sul lato destro della stessa. Posiziona poi un muro al centro e prosegui creandone un altro a destra oppure a sinistra, a seconda di dove vuoi orientare la tua struttura.

Fortnite Costruzione

A questo punto, salta e posiziona una rampa verso la direzione scelta. Perfetto: ora ripeti questa procedura per quanto tempo vuoi e vedrai che costruirai un edificio gigantesco in pochissimi secondi. Potresti anche pensare di estendere la struttura in orizzontale, saltando in avanti e posizionando un pavimento.

Ti assicuro che, in questo modo, gli avversari saranno molto disorientati dalla tua tecnica e potrai attaccarli dall’alto oppure scappare.