Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come costruire su Fortnite PC

di

Hai appena iniziato a giocare a Fortnite sul computer e vorresti dei suggerimenti su come costruire muri, piattaforme, rampe o trappole? Hai visto il tuo streamer preferito piazzare elementi sul campo di gioco in Fortnite a velocità supersonica e vorresti provare a emularlo? Sarai ben felice di sapere che sei nel posto giusto al momento giusto.

Nella guida di oggi, infatti, ti spiegherò come costruire su Fortnite PC. Come risultato finale, sarai in grado di sfruttare muri, piattaforme, rampe e trappole in modo strategico, magari per disorientare i tuoi nemici o anche semplicemente per difenderti dalla raffica di colpi che essi potrebbero scaricarti contro. E sì, nel caso in cui te lo stessi chiedendo, ti darò anche alcuni consigli che ti aiuteranno a muoverti più velocemente sul campo di battaglia.

Coraggio: che aspetti lì impalato? Vuoi diventare più bravo in Fortnite? Se la tua risposta è affermativa, leggi e metti in pratica le brevi istruzioni che trovi qui sotto. Ti assicuro che, in men che non si dica, avrai raggiunto il tuo obiettivo e i tuoi avversari non sapranno più che pesci prendere. A me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e buon divertimento!

Indice

Operazioni preliminari

Prima di entrare nel dettaglio della procedura su come costruire su Fortnite PC, mi sembra importante spiegarti di quali materiali devi disporre per poter costruire i vari elementi e come puoi reperire questi ultimi.

Ebbene, Fortnite implementa tre tipologie di materiali: legno, pietra e metallo. Per ottenere questi ultimi, devi utilizzare il piccone, l’unica arma che ti viene fornita a inizio partita e accessibile premendo il tasto 1 della tastiera. Dopodiché, devi premere il tasto sinistro del mouse e utilizzarlo contro i vari elementi presenti nello scenario di gioco per ottenere i materiali.

Pressoché ogni elemento presente nel gioco è distruttibile, dagli alberi ai bancali, passando per le formazioni rocciose e i muri. Pensa che gli alberi più grandi possono arrivare a valere anche fino a 100 unità di legno. L’unica cosa a cui devi fare attenzione è il fatto che non puoi recuperare materiali da una struttura che è stata costruita da te.

Un altro metodo per recuperare materiali è quello di trovarli in giro per la mappa, dentro le casse oppure in luoghi in cui non sono ancora passati altri giocatori. A proposito di questi ultimi, sconfiggendo i nemici puoi ottenere i materiali che avevano quando questi erano in vita.

Tutti e tre i materiali sono in grado di costruire tutti gli elementi presenti nel gioco, tranne le trappole (che vanno trovate nella mappa come comuni oggetti). I muri, le piattaforme e le rampe possono quindi essere realizzati in legno, in pietra o in metallo. A seconda del materiale, gli elementi saranno più resistenti. Ad esempio, un muro di pietra dispone di 300 punti salute, mentre uno in metallo ha 500 punti salute. Ti consiglio anche di tenere in considerazione il fatto che ci possono volere diversi secondi dalla creazione di una struttura affinché essa assuma tutti i suoi punti salute.

Contando che il piccone arreca in media 25 danni a ogni colpo, ci possono volere fino a 20 colpi per distruggere il muro più resistente. Insomma, scegliere i materiali giusti significa avere un vantaggio competitivo non di poco conto. Non sottovalutare, poi, il fatto che il costo di costruzione di ogni elemento è di 10 unità di legno, pietra o metallo.

Costruire su Fortnite PC

Imparare a costruire su Fortnite è di fondamentale importanza. Infatti, il titolo di Epic Games può essere tranquillamente giocato anche senza posizionare alcun elemento sul campo di gioco ma, per riuscire a competere veramente con i pro player, bisogna anche imparare a proteggersi e creare delle strutture strategiche: qui sotto trovi le procedure per imparare a farlo nel più breve tempo possibile.

Muri e porte

Uno degli elementi più comuni da costruire sono i muri. Questi ultimi consentono di ripararsi velocemente dai proiettili vaganti provenienti dalle squadre nemiche, che spesso sono difficili da individuare. Costruendo dei muri attorno a te, invece, essi saranno innocui e potresti anche architettare delle strutture che ti possono mettere in una situazione di vantaggio sull’avversario.

Per costruire un muro, devi solamente premere il tasto Q della tastiera (o F1), spostare la visuale del personaggio dove vuoi posizionare il muro (esso verrà contrassegnato in blu se la posizione è adatta, oppure in rosso se non è il posto giusto) e premere il tasto sinistro del mouse. I muri possono essere posizionati essenzialmente ovunque, tranne in alcune zone in cui essi compenetrano il terreno o altri oggetti.

Una volta posizionato un muro, puoi creare una porta su di esso, in modo da riuscire a entrare in una struttura chiusa anche quando sei rimasto fuori. Per fare questo, avvicinati al muro che vuoi modificare e premi il tasto G della tastiera.

Dopodiché, premi con il tasto sinistro del mouse su due quadrati (uno sopra all’altro) e premi nuovamente il pulsante G della tastiera per creare la porta. Per aprire/chiudere quest’ultima, avvicinati a essa e premi il tasto E della tastiera. Ti ricordo che per uscire dalla modalità costruzione e tornare a usare le tue armi devi premere il tasto Q della tastiera.

Piattaforme

Adesso vediamo come creare delle piattaforme. Con il termine “piattaforme” mi riferisco a pavimenti, tetti e piramidi, che possono essere utilizzati anche senza un reale supporto sottostante, se collegati a una struttura preesistente. Questi elementi possono essere molto utili per avanzare velocemente dall’alto verso un nemico oppure per rinchiudersi all’interno di una struttura creata con le proprie mani.

Per costruire una piattaforma, non devi far altro che premere il tasto F2 (pavimenti) o F4 (piramide) della tastiera, spostare la visuale del personaggio in un punto in cui l’elemento può essere posizionato e premere il tasto sinistro del mouse. I pavimenti possono chiaramente essere posizionati alla base della casa, ma possono in realtà anche essere collegati a un qualsiasi tipo di elemento, in modo da estendere la struttura o passare ad esempio sopra alla lava, o essere utilizzati come “tetto”.

La piramide, invece, può essere collocata essenzialmente ovunque, anche se il suo utilizzo più logico è quello di posizionarla sopra a una struttura composta da quattro muri. Per uscire dalla modalità costruzione, devi premere il tasto Q della tastiera.

Da non sottovalutare le modifiche attuabili: la piramide può diventare una rampa, mentre i pavimenti possono creare degli spazi per salire comodamente una struttura verticale. Per fare questo, avvicinati a uno degli elementi citati e premi il tasto G. Dopodiché, seleziona con il tasto sinistro del mouse uno o più quadrati (consiglio sempre di selezionarne due vicini) e premere nuovamente il pulsante G per attuare le modifiche.

Rampe

Le rampe sono considerate da molti giocatori lo strumento più utile da costruire nel gioco. Infatti, esse garantiscono una posizione sopraelevata e ben si adattano all’utilizzo di armi come cecchini e simili. Questo elemento viene spesso utilizzato dai pro player per sorprendere gli avversari dall’alto.

Per costruire una rampa, devi solamente premere il tasto F2 della tastiera, spostare la visuale del personaggio in un punto in cui l’elemento può essere piazzato e premere il tasto sinistro del mouse. Le rampe possono essere piazzate essenzialmente ovunque, tranne in luoghi dove compenetrano con altri elementi dello scenario. Per uscire dalla modalità costruzione, premi il tasto Q della tastiera.

Nel caso delle rampe, le modifiche non hanno molto effetto. Il mio consiglio è quindi quello di sfruttare il tasto R della tastiera in fase di costruzione, in modo da avere la rampa nella posizione che si vuole. Con il tasto G si può successivamente modificare la rotazione, ma questo risulta spesso non troppo comodo.

Trappole

Le trappole sono un elemento che non richiede materiali per essere sostituito, bensì va solamente trovato nella mappa di gioco, proprio come avviene per una comune arma. La possibilità di poter utilizzare questo tipo di strumento è quindi legata alla fortuna, visto che non esiste un metodo per essere sicuri di trovare una trappola su Fortnite.

Una volta reperito questo elemento, premi il tasto F5 della tastiera, sposta lo sguardo del personaggio in un punto in cui si può posizionare la trappola e premi il tasto sinistro del mouse. Le trappole vengono solitamente posizionate all’interno delle case, in modo che quando gli altri giocatori aprono la porta esse si attivino e sconfiggano i nemici in men che non si dica. Per uscire dalla modalità costruzione, devi premere il tasto Q della tastiera.

Ci sono ovviamente diverse tipologie di trappole, che vanno piazzate sul soffitto, a terra o sul muro. Ovviamente esse servono per fare danno ai nemici e spesso riescono a portare via una quantità consistente di salute, se piazzate come si deve.

Come costruire velocemente su Fortnite PC

Gli elementi che ho citato in precedenza sono una componente molto importante di Fortnite e, se ben utilizzati, possono veramente fare la differenza durante una partita. Esistono vari metodi per sfruttarli al meglio, ma bisogna anche essere rapidi nel farlo: nelle righe che seguono, dunque, ti spiegherò quali sono le migliori strategie per combinare muri, piattaforme, rampe e trappole velocemente.

Innanzitutto, la prima cosa che dovresti fare all’inizio della partita è quella di paracadutarti in una zona della mappa dove si possono raccogliere molti materiali: il mio consiglio è quello di provare posti in cui ci sono molti alberi. Non posso purtroppo essere più preciso in quanto la mappa di Fortnite è in continua evoluzione e ogni nuova Stagione modifica qualcosa in tal senso.

Posso però spiegarti come raccogliere materiali più velocemente: devi utilizzare il piccone esattamente nel cerchio blu che compare al centro dello schermo. In questo modo, farai il doppio dei danni e otterrai i materiali nella metà del tempo richiesto solitamente.

Per costruire più velocemente, ti consiglio, invece, di accedere alla modalità costruzione con il tasto Q della tastiera e successivamente di utilizzare la rotella del mouse per passare da un elemento all’altro. Per quanto riguarda le strutture, il mio consiglio è quello di creare inizialmente quattro muri attorno al tuo personaggio, saltare e, mentre sei in aria, posizionare un pavimento: continuando in questo modo e posizionando una rampa sulla sommità dell’edifico, riuscirai a creare una struttura solida e difficilmente attaccabile in pochi secondi.

Ritengo importante anche costruire una porta nella parte bassa dell’edificio, in modo da rifugiarsi velocemente al “piano terra” in caso di problemi. Potresti pensare anche di costruire, all’interno dell’edificio, delle rampe e dei “buchi” nei pavimenti, in modo da poter anche risalire la struttura. Insomma, il limite in Fornite è solamente la tua fantasia e ti invito a sperimentare la combinazione di elementi che più si adatta al tuo stile di gioco.

Un altro metodo per costruire più velocemente, utilizzato spesso dai pro player, è quello di assegnare tasti alternativi alla costruzione dei vari elementi di gioco. Spesso ai muri viene assegnato il tasto Q, visto che si trova appena a sinistra dei classici WASD, mentre alle rampe viene associato il pulsante V, facilmente accessibile dalla tastiera. Le piattaforme e le trappole vengono spesso assegnate rispettivamente ai tasti F e G, agevolmente raggiungibili con la mano sinistra durante il gioco. Infine, la costruzione dei tetti può essere affidata al tasto T.

Per cambiare la configurazione dei tasti, non devi far altro che recarti nella lobby e premere l’icona delle tre righe orizzontali posta in alto a destra. Dopodiché, fai clic sull’icona dell’ingranaggio (la prima in alto a destra) e premi sull’icona delle frecce direzionali (la terza da destra verso sinistra). Da qui puoi assegnare fino a due tasti diversi per ogni singola azione. Premi, dunque, sulla voce Non assegnato presente accanto all’azione che vuoi, premi il tasto che vuoi utilizzare nel gioco e seleziona la voce Conferma.

Per ulteriori informazioni su Fortnite, ti consiglio di consultare le mie guide su come non far laggare Fortnite su PC, su come correre su Fortnite e su come avere skin gratis su Fortnite.