Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come avere skin gratis su Fortnite

di

Spinto dalla curiosità e dalla voglia di giocare a un videogioco insieme ai tuoi amici, hai scaricato Fortnite, realizzando felicemente in seguito che questo titolo rispecchia i tuoi gusti videoludici. Tra una partita e l’altra, hai notato che alcuni giocatori hanno cambiato l’estetica dei loro personaggi e ti chiedi quindi come avere skin gratis su Fortnite. Vorresti infatti vestire il tuo avatar virtuale con uno di quei fantastici costumi.

Come dici? Le cose stanno effettivamente in questo modo? Non devi preoccuparti, si tratta di un quesito molto diffuso tra i giocatori di Fortnite ed è per questo motivo che ho realizzato questo tutorial che ora stai leggendo. Nel corso delle prossime righe, infatti, ti parlerò di come riuscire nel tuo intento, illustrandoti i metodi che permettono di ottenere le skin.

Immagino che tu sia impaziente di iniziare. Mettiti, quindi, seduto comodo e prenditi qualche minuto di tempo libero. Leggi con attenzione le indicazioni che sto per forniti e mettile in pratica: così riuscirai finalmente a ottenere questi oggetti che tanto desideri all’interno di Fortnite. Ti auguro una buona lettura e, soprattutto, un buon divertimento!

Indice

Come avere skin gratis su Fortnite

Se sei d’accordo, andiamo immediatamente al sodo e cominciamo da un’ottima notizia: che tu ti stia chiedendo come avere skin gratis su Fortnite per PC, come avere skin gratis su Fortnite per Nintendo Switch o come avere skin gratis su Fortnite per PS4, i metodi da seguire sono sempre gli stessi. Indipendentemente dalla piattaforma che usi per giocare, dunque, potrai fare affidamento alle indicazioni che trovi di seguito. Buon divertimento!

Pass Battaglia

Come ottenere skin gratis su Fortnite Pass Battaglia

Se ti stai chiedendo come avere skin gratis su Fortnite, il principale metodo che dovresti prendere in considerazione è sicuramente quello relativo al Pass Battaglia, ovvero alla meccanica di gioco che ti consente di ottenere ricompense ogni qualvolta sali di livello.

Infatti, i costumi vengono spesso “elargiti” proprio come premi del Pass Battaglia della Stagione attualmente in corso. In parole povere, ogni tanto gli sviluppatori del gioco, ovvero Epic Games, decidono di lanciare una nuova Stagione, cambiando un po’ le carte in tavola. Generalmente una Stagione dura svariati mesi e dispone di un Pass Battaglia con 100 livelli (o comunque 10 pagine).

Se ti stai chiedendo come avere skin gratis su Fortnite Season 7 Capitolo 2, devi sapere che a partire da quest’ultima l’utente ottiene 5 stelle ogni qualvolta sale di livello, come ho indicato nella mia guida su come sbloccare Rick Sanchez di Rick and Morty su Fortnite, costume arrivato durante la Stagione 7 del Capitolo 2, per l’appunto. In questo contesto, puoi scegliere quale ricompensa sbloccare, spendendo il numero di stelle richiesto per ogni elemento.

Ti basta infatti recarti nella sezione PASS BATTAGLIA del gioco e dare un’occhiata alle pagine a tua disposizione, scegliendo poi cosa ottenere. In ogni caso, ogni pagina ha dei requisiti per essere sbloccata. Ad esempio, per accedere alla pagina 10 di un Pass Battaglia di una determinata Stagione, generalmente è richiesto di raggiungere il livello 90 o sbloccare 90 ricompense delle altre pagine.

Stagione 8 Capitolo 2 Battle Pass Fortnite

Inoltre, per poter sbloccare le skin più importanti solitamente bisogna prima ottenere tramite le stelle tutte le altre ricompense appartenenti alla stessa pagina del costume. Insomma, la possibilità di ottenere i costumi in modo gratuito non manca di certo, ma c’è un aspetto da tenere bene a mente.

Infatti, il Pass Battaglia ha più versioni: quella gratuita e quella a pagamento. La prima è disponibile per tutti gli utenti, mentre la seconda si può ottenere passando per i V-Buck, ovvero per la valuta interna al gioco. La versione gratuita del Pass Battaglia in genere consente di ottenere ben poco: come puoi ben intuire, solitamente tutte le skin più importanti rientrano nella versione a pagamento.

Il metodo più comodo per ottenere quest’ultima, che in genere costa 950 V-Buck nella versione base oppure 2.800 V-Buck nella variante con 25 livelli inclusi (in alternativa, ti ricordo per 11,99 euro al mese puoi sottoscrivere l’abbonamento Crew di Fortnite, che include il Pass Battaglia, 1.000 V-Buck al mese e altri benefici esclusivi), è chiaramente quello di passare per le micro-transazioni, quindi spendere soldi reali. In questo contesto, puoi fare riferimento alle mie guide su come shoppare su Fortnite per PS4, come pagare su PlayStation Store e come shoppare su Fortnite da PC.

Tuttavia, se sei giunto fin qui è probabilmente perché vuoi ottenere tutto in modo gratuito. Ebbene, in questo caso devi sapere che è possibile, ma chiaramente è richiesto molto più tempo. Infatti, dovresti continuare a giocare a Fortnite per svariate Stagioni, sfruttando le ricompense del Pass Battaglia gratuito e scegliendo di sbloccare i V-Buck ogni qualvolta questi ultimi vengono inseriti tra i premi disponibili.

VBuck gratuiti Pass Battaglia

In ogni caso, generalmente le ricompense del Pass Battaglia consentono di ottenere 100 V-Buck alla volta e quindi nel corso di una singola Stagione potrebbero esserci ben pochi V-Buck da ottenere gratuitamente. Tuttavia, una volta fatto questo per la prima volta, magari arrivando ai tanto agognati 950 V-Buck, riuscirai ad accedere al Pass Battaglia a pagamento e potrai poi ottenere molti altri V-Buck tramite quest’ultimo semplicemente giocando. Insomma, la possibilità di proseguire senza sborsare un centesimo c’è. Per maggiori dettagli, puoi consultare il mio tutorial su come avere V-Buck gratis su Fortnite.

Coppe

Coppe Skin Gratis Fortnite

Un altro metodo interessante per ottenere costumi gratuiti su Fortnite è quello di partecipare alle varie Coppe messe a disposizione in determinati periodi promozionali dagli sviluppatori.

Infatti, Epic Games è solita avviare ogni tanto delle competizioni a cui tutti gli utenti possono partecipare. Generalmente questi tornei si giocano a Coppie e le migliori squadre di ogni regione possono sbloccare skin esclusive, ad esempio quelle di Cammy di Street Fighter o di J Balvin.

Per intenderci, solitamente le partite da giocare sono al massimo 10 e la durata delle Coppe spesso è pari a 3 ore. In questo lasso di tempo, dovrai cercare di ottenere più punti possibili, in modo da ottenere gratuitamente l’ambito costume messo in palio per i migliori giocatori di ogni regione.

In ogni caso, ti consiglio di mantenere monitorata la schermata COMPETI della modalità Battle Royale di Fortnite, in quanto Epic Games è solita comunicare mediante quest’ultima le iniziative di questo tipo. Per il resto, generalmente sono richiesti dei requisiti specifici per poter partecipare alle Coppe, ovvero disporre di un account di livello 30 e attivare l’autenticazione a due fattori (2FA). Potrebbe dunque interessarti consultare anche i miei tutorial su come migliorare su Fortnite per PS4 e come migliorare su Fortnite per PC.

Altre iniziative promozionali

Come avere skin gratis Fortnite Twitch Prime

Le possibilità citate in precedenza, ovvero il Pass Battaglia e le Coppe, rappresentano i principali metodi per cui puoi passare per ottenere skin gratuite su Fortnite. Tuttavia, questo non significa che non esistano anche altre possibilità.

Ad esempio, in determinati periodi promozionali è stato possibile riscattare pacchetti estetici gratuiti mediante l‘associazione del profilo di Fortnite con quello di Twitch Prime, incluso nell’abbonamento Amazon Prime. Inoltre, altre ricompense potrebbero essere rese disponibili tramite la modalità Salva il mondo, che però va acquistata a parte. Per il resto, nel corso degli anni ci sono state anche parecchie altre iniziative, ad esempio la partnership con Samsung per le skin Galaxy e Ikonik ed eventi in-game che permettevano di ottenere vari elementi estetici gratuitamente.

In ogni caso, chiaramente è sempre bene dare un’occhiata al Negozio e cercare di restare aggiornati in merito ad altre eventuali iniziative promozionali lanciate da Epic Games (anche attraverso le comunicazioni che compaiono a schermo all’apertura del gioco), in quanto Fortnite è un titolo in costante evoluzione e potrebbero dunque sempre esserci novità da questo punto di vista.

Attenzione alle truffe!

Attenzione truffe VBuck Fortnite

Quelli di cui ti ho parlato nei precedenti paragrafi sono i metodi sicuri che permettono di ottenere skin gratis su Fortnite. Ti consiglio dunque di diffidare da coloro che ti suggeriscono di riscattare skin gratis tramite metodi non ufficiali.

Come affermato dagli sviluppatori di Fortnite su Twitter, non è sicuro visitare siti Web che propongono link che promettono di regalare skin o V-Buck. Spesso si tratta, infatti, di truffe o comunque di burloni, quindi non digitare mai indirizzo e-mail e password di Fortnite in portali non ufficiali.

Per riconoscere un sito falso, puoi anche verificare la sua Web reputation utilizzando dei siti Web come Trustpilot. Insomma, fai molta attenzione e non fidarti di chi ti promette metodi “magici” per ottenere skin. In caso di problemi relativi al tuo account puoi contattare il supporto tecnico di Fortnite collegandoti all’apposito portale ufficiale di Epic Games e seguendo le indicazioni presenti nella mia guida su come contattare Epic Games.

Per il resto, dato che sei un appassionato di questo videogioco, mi sento di consigliarti di consultare la pagina del mio sito dedicata a Fortnite. Infatti, in quest’ultima puoi trovare molte altre guide che potrebbero fare al caso tuo, compresi tutorial legati alle modalità di sblocco delle skin “del momento”.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.