Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come avere V-Buck gratis su Fortnite

di

Sei una persona amante dei videogiochi e, al momento, il tuo videogioco preferito è Fortnite: il celebre titolo multiplayer di Epic Games, che hai iniziato solo di recente ma che ti sta dando già numerose soddisfazioni. A tal proposito, visto che hai intenzione di giocarci per un lungo periodo, vorresti chiarire alcuni tuoi dubbi riguardanti le meccaniche di gameplay che permettono di ottenere i V-Bucks, cioè la moneta virtuale necessaria per acquistare alcuni oggetti di gioco, come per esempio le skin e le emote.

Come dici? Le cose stanno proprio così e ti domandi, quindi, come avere V-Buck gratis su Fortnite, in quanto vorresti possedere il maggior numero possibile di queste monete virtuali, senza però mettere mano al portafogli? Il tal caso, sarai felice di sapere che è possibile riuscire in quest’intento, a patto di tenere in considerazione che ci vorrà del tempo per riuscirci. Chiarito ciò, nel corso di questa guida ti parlerò nel dettaglio delle soluzioni a tua disposizione che, con un po’ di impegno e con molta costanza, ti permetteranno di raggiungere l’obiettivo che ti sei prefissato.

Se, quindi, sei impaziente di saperne di più e non vedi l’ora di iniziare, mettiti seduto bello comodo e leggi le indicazioni che ti fornirò nei prossimi capitoli di questo tutorial. Vedrai che, mettendo in pratica i consigli che sto per darti, riuscirai a ottenere i V-Bucks senza spendere un euro, o quasi. Arrivati a questo punto, a me non resta altro da fare, se non augurarti una buona lettura e, soprattutto, un buon divertimento!

Indice

V-Bucks: che cosa sono e a cosa servono

V-Bucks: che cosa sono e a cosa servono

Prima di parlarti delle soluzioni che servono per avere V-Bucks gratis su Fortnite, voglio essere sicuro che tu abbia completamente chiaro il funzionamento e le modalità d’utilizzo di questa famosa moneta di gioco.

I V-Bucks sono la moneta virtuale di Fortnite, che può essere utilizzata per l’acquisto di oggetti tramite il Negozio oggetti del gioco. Vengono frequentemente impiegati per acquistare le skin, costumi che cambiano l’aspetto estetico del personaggio o delle armi, ma anche le emote, le quali si usano per comunicare in gioco, tramite balli o esprimendo delle emozioni.

Un altro utilizzo frequente dei V-Bucks è quello relativo all’acquisto del Pass Battaglia (950 V-Bucks) o del Bundle Battaglia (2.800 V-Bucks), di cui ti parlerò meglio nel prossimo capitolo: si tratta di potenziamenti che permettono di salire di livello più velocemente il proprio account, in modo da ottenere più rapidamente ricompense che, altrimenti, si otterrebbero gratuitamente ma solo dopo numerose ore di gioco.

I V-Bucks, inoltre, si condividono tra le modalità di gioco di Fortnite: sono quindi disponibili e ottenibili gratuitamente nella modalità PVP gratuita Battaglia reale ma anche in quella PVE chiamata Salva il mondo, che però è a pagamento. Il costo di quest’ultima è di 39,99€, se acquisti il Pacchetto fondatore standard oppure di 59,99€, se opti per l’acquisto del Pacchetto fondatore deluxe.

Ottenere V-Bucks gratis su Fortnite

Ottenere V-Bucks gratis su Fortnite

Fatte le dovute premesse sull’utilizzo dei V-Bucks, devi sapere che, se il tuo intento è quello di ottenere V-Bucks gratis su Fortnite, le uniche soluzioni che hai a disposizione sono quelle di cui ti parlerò nei prossimi capitoli, le quali richiedono di trascorrere diverse ore di gioco su Fortnite, indipendentemente dalla piattaforma su cui è stato scaricato il gioco: Windows, macOS, PS4, Xbox One, Nintendo Switch o Android oppure iOS.

A tal proposito, come ti spiegherò nel capitolo dedicato alle truffe, diffida dei servizi di terze parti che promettono di farti ottenere V-Bucks gratuiti o che affermano di regalarli: si tratta di tentativi di scam o di truffe di varia natura.

Giocare a Battaglia Reale

Fortnite Pass battaglia

Come detto nel capitolo precedente, il principale metodo che permette di ottenere V-Bucks senza spendere un euro è quello di giocare a Fortnite.

Infatti, giocando alla modalità gratuita Battaglia reale, la quale prevede scontri PVP con altri giocatori in modalità last man standing, è possibile far salire di livello il proprio account e ottenere le ricompense previste dai vari tier stagionali. Per esempio, al momento in cui scrivo questa guida, arrivando a livello 11 è possibile ottenere 100 V-Bucks gratuiti, mentre altri 100 V-Bucks gratuiti si ottengono a livello 34. Le ricompense ottenibili gratuitamente su Fornite, superando i vari livelli, cambiano però con il passare delle Stagioni.

Bisogna inoltre dire che, se si vogliono ottenere un numero maggiore di V-Bucks gratuiti salendo di livello con il proprio account, è necessario spendere soldi, acquistando il Pass battaglia o il Bundle Battaglia. Sì tratta di servizi aggiuntivi che, oltre a permettere di far salire di livello più rapidamente il proprio account, offrono ricompense maggiori durante il superamento dei vari tier.

Il Pass battaglia e il Bundle Battaglia costano, rispettivamente, 950 V-Bucks e 2.800 V-Bucks e si acquistano direttamente in gioco, tramite il menu Pass battaglia situato nella schermata Lobby. I prezzi indicati potrebbero però variare, in caso di sconti.

Detto ciò, se però il tuo intento è quello di ottenere V-Bucks e non vuoi assolutamente spendere soldi, il mio suggerimento è quello di tenere da parte i V-Bucks che accumulerai gratuitamente giocando a Fortnite, in modo da spenderli per l’acquisto del Pass Battaglia o del Bundle battaglia.

Giocare a Salva il mondo

Giocare a Salva il mondo

Un’altra soluzione utile per ottenere i V-Bucks è quella di giocare alla modalità Salva il mondo, la quale, però, è a pagamento (39,99€) ed è inoltre disponibile solo su Windows, macOS, PlayStation 4 e Xbox One.

Detto ciò, se intendi avvalerti di questa soluzione, anche se non completamente gratuita (e quindi hai già acquistato Salva il mondo), sarai felice di sapere che vi sono diversi modi per ottenere i V-Bucks. Il primo tra questi, prevede semplicemente il login giornaliero.

Avvia, quindi, Fortnite sul tuo dispositivo e, una volta giunto nella schermata iniziale del gioco, effettua l’accesso al tuo account, per ottenere la ricompensa giornaliera in V-Bucks. Inoltre, è possibile ottenere una piccola somma aggiuntiva di V-Bucks ogni 7 giorni di login.

È possibile ottenere i V-Bucks anche completando gli Incarichi giornalieri: si tratta di missioni, accessibili tramite il menu Incarichi, che richiedono di svolgere determinati compiti, come per esempio la distruzione di oggetti. Tieni però in considerazione che è possibile attivare soltanto 3 incarichi contemporaneamente.

In alternativa, si ottengono i V-Bucks anche completando le missioni Difesa Scudo Anti-Tempesta, le quali richiedono di proteggere lo Scudo Anti-Tempesta: una particolare mappa nella quale è possibile costruire, in modo permanente, una base per immagazzinare gli oggetti.

Soluzioni alternative per ottenere V-Bucks

Soluzioni alternative per ottenere V-Bucks

Le soluzioni di cui ti ho parlato nei precedenti capitoli, sono, al momento in cui scrivo, le uniche che permettono di ottenere V-Bucks in modo completamente gratuito, o quasi.

Ti ricordo, però, che è possibile ottenere questa moneta virtuale anche a pagamento, in quanto i V-Bucks possono essere acquistati sia nella modalità gratuita Battaglia reale che in quella a pagamento, chiamata Salva il mondo.

Il prezzo dei V-Bucks varia a seconda della quantità di monete virtuali che si desidera acquistare, ma anche a seconda della piattaforma di gioco. Per esempio, per acquistare 1.000 V-Bucks su Android e iOS è necessario pagare 10,99€. Su Windows, macOS, Xbox One e PS4, invece, lo stesso quantitativo di V-Bucks è ottenibile al prezzo di 9,99€.

Avere V-Bucks e skin gratis su Fortnite

Avere V-Bucks e skin gratis su Fortnite

In molti si domandano se è possibile avere V-Bucks gratis e skin gratis su Fortnite. In tal caso, se anche tu te lo stai chiedendo, devi sapere che i metodi per ottenere gratuitamente le skin (cioè gli oggetti in grado di modificare l’aspetto estetico del proprio personaggio) sono gli stessi che servono per ottenere i V-Bucks.

Infatti, questi oggetti si ottengono in gioco principalmente acquistandoli nel Negozio Oggetti, tramite i V-Bucks. Il costo di una skin si aggira, mediamente, intorno ai 1.200-1.500 V-Bucks.

In alternativa, puoi ottenerle a pagamento, tramite l’acquisto della modalità di gioco Salva il Mondo (Pacchetto Fondatore Standard o Pacchetto fondatore Deluxe) oppure tramite l’acquisto del Pass Battaglia e del Bundle Battaglia.

A tal proposito, se desideri saperne di più al riguardo, ti consiglio di leggere la mia guida su come avere skin gratis su Fornite, nella quale ti ho parlato di tutte le soluzioni gratuite e a pagamento per ottenerle.

Attenzione alle truffe

Autenticazione a due fattori

Prima di lasciarti, voglio farti alcune brevi raccomandazioni, consigliandoti di diffidare dai siti Internet di terze parti che promettono di poter regalare skin e V-Bucks gratuitamente.

Infatti, come hanno dichiarato anche gli stessi sviluppatori di Fortnite su Twitter, bisogna assolutamente diffidare dai siti Internet che consigliano di fare clic su link per ottenere skin e V-Bucks a costo zero. Si tratta, infatti, di truffe oppure di tentativi di scam: a tal proposito, ti consiglio assolutamente di non inserire mai l’email e la password di Fortnite su siti Internet non ufficiali.

Nel caso in cui avessi dei dubbi sull’attendibilità di un sito Web, verifica la presenza del protocollo HTTPS nella barra degli indirizzi il quale, caratterizzato dall’icona di un lucchetto verde chiuso, garantisce l’autenticità del sito visitato. Il protocollo in questione, infatti permette di distinguere un sito vero da uno falso e assicura la cifratura dei dati che vengono inseriti al suo interno.

Inoltre, in caso di ulteriori dubbi, ti ricordo che per riconoscere un sito falso puoi avvalerti di siti Web come TrustPilot che permettono di verificare la Web Reputation: tibasta collegarti al sito Web in questione, digitare l’URL del sito individuato nel motore di ricerca interno e premere il tasto Cerca per ottenere, come risultati, le recensioni degli utenti.

Non dimenticare poi di proteggere il tuo account Epic Games attivando l’autenticazione a due fattori, in modo da aumentare il livello di sicurezza dello stesso, associando ad esso un codice usa e getta che puoi ottenere via email o tramite un’app, come per esempio Google Authenticator per Android e iOS.

Per compiere quest’operazione, collegati al sito Internet di Fortnite ed effettua l’accesso al tuo account. Dopodiché fai clic sul tuo nome utente situato in alto e premi sulla voce Account nel menu che ti viene mostrato.

Recati quindi nella sezione Password e sicurezza e scegli se abilitare l’autenticazione a due fattori tramite un’app (Attiva l’app Authenticator) o via email (Abilita autenticazione e-mail). In entrambi i casi, ti verranno indicati tutti i passaggi da effettuare per portare a termine la configurazione.

Nel caso in cui stessi però riscontrando dei problemi al tuo account, oppure nel caso in cui pensassi di essere stato oggetto di una truffa, ti consiglio di contattare il supporto tecnico di Fortnite: collegati a questo link e fai clic sul pulsante Contattaci, che è situato nell’angolo in alto a destra, per metterti in contatto con il supporto tecnico di Epic Games.