Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come migliorare la mira su Fortnite PC

di

Da quando l’hai scaricato sul tuo PC, ti stai appassionando sempre di più a Fortnite, il celebre titolo di Epic Games, e sei alla ricerca di consigli che ti permettano di migliorare le tue prestazioni di gioco. Entrando più nel dettaglio, vorresti sapere come migliorare la mira su Fortnite da PC, così hai aperto Google alla ricerca di consigli in tal senso e sei finito su questo mio tutorial.

Le cose stanno esattamente così, non è vero? Allora sarai felice di sapere che hai trovato ciò che fa per te: nelle prossime righe di questa guida, infatti, ti darò alcuni suggerimenti di carattere generale che potrai mettere in atto per ottenere dei miglioramenti tangibili nelle tue tecniche di mira nel mondo di Fortnite.

Se, dunque, sei curioso di saperne di più e non vedi l’ora di iniziare, mettiti seduto bello comodo, prenditi giusto qualche minuto di tempo libero e leggi attentamente i suggerimenti che sto per darti. Vedrai che, con un po’ di impegno e di pazienza, riuscirai a raggiungere i risultati desiderati. A questo punto, a me non resta altro che augurarti una buona lettura e, soprattutto, un buon divertimento!

Indice

Utilizzare mouse e tastiera

Fortnite Mouse Tastiera Xbox One

Se ti domandi come migliorare la mira su Fortnite da PC, il primo consiglio che voglio darti è quello che riguarda l’utilizzo di mouse e tastiera, al posto del controller.

Su Fortnite, infatti, è possibile giocare con il controller anche su PC ma, specialmente se si è alle prime armi con il gioco, l’utilizzo di mouse e tastiera risulta più agevole per prendere la mira. 

I mouse, infatti, specialmente quelli da gaming, presentano una maggiore sensibilità e precisione con parametri spesso personalizzabili, risultando quindi più efficienti, rispetto alla maggior parte dei mouse tradizionali e dei controller. Si tratta, infatti, di periferiche appositamente studiate per far sì che possano essere ottenute alte prestazioni nei videogiochi.

Mouse gaming

Per migliorare le tue prestazioni di gioco in Fortnite, dunque, ti consiglio di valutare l’acquisto di un mouse da gaming. Uno tra i vantaggi principali nell’utilizzo di un mouse di questo tipo sta nella sensibilità del puntatore, che può essere regolata e personalizzata attraverso l’utilizzo del software "di serie", con lo scopo di poter effettuare azioni più precise oltre che più rapide nei videogiochi e, in questo caso, per migliorare la mira.

Scegliendo, per esempio, di impostare una sensibilità del mouse bassa, il cursore si muoverà più lentamente e sarà più facilmente gestibile. Al contrario, con una sensibilità elevata, il cursore si muoverà velocemente e risulterà meno gestibile. A tal proposito, per maggiori informazioni al riguardo, leggi la mia guida su come vedere i DPI del mouse.

Per quanto riguarda i DPI del mouse consigliati per migliorare la mira su Fortnite e, quindi, della sensibilità da impostare tramite le impostazioni del videogioco, te ne parlerò più nel dettaglio in un successivo capitolo della guida.

Adesso, invece, voglio suggerirti di approfondire l’argomento leggendo la mia guida sui migliori mouse da gaming, nella quale puoi trovare numerosi consigli sui mouse pensati per i videogiocatori professionisti.

Alcuni esempi di quelli che sono i migliori mouse da gaming puoi inoltre trovarli qui di seguito.

Asus ROG Spatha Mouse Gaming Wireless, 8200 DPI, 12 Pulsanti Programma...
Amazon.it: 169,90 € 132,99 €
Vedi offerta su Amazon
Razer Mamba Tournament Edition - Gaming Mouse Ergonomico con Illuminaz...
Amazon.it: 99,99 € 78,99 €
Vedi offerta su Amazon
Logitech G203 Mouse da Gioco, Cablato con Sensore Ottico, 8.000 Dpi, N...
Amazon.it: 40,99 € 21,69 €
Vedi offerta su Amazon

Utilizzare strumenti per migliorare la mira

Aim trainer

Migliorare la mira su Fornite richiede tempo e anche tanto allenamento: non si può pretendere di diventare dei videogiocatori professionisti in pochi giorni. Per questo motivo, un consiglio che voglio darti è quello che riguarda l’utilizzo di tool online o di programmi che aiutano a migliorare la mira, attraverso delle simulazioni.

Esistono diversi strumenti online e software adatti a questo scopo, come per esempio quello offerto dal sito Web 3D Aim Trainer, che offre una simulazione all’interno di ambiente virtuale completamente personalizzabile, ma anche diversi preset predefiniti sulla base di popolari videogiochi, tra cui Fortnite.

Un altro tool online che ti consiglio di utilizzare è quello messo a disposizione dal sito Web Aim 400 KG: si tratta di uno strumento che permette di allenare e migliorare la propria mira con numerosi strumenti rivolti a coloro che vogliono migliorare la precisione (Accuracy), i riflessi (Reflex) ma anche la velocità (Quickness)

Inoltre, se hai scaricato il client Steam, sarai felice di sapere che esistono diversi videogiochi gratuiti che permettono di migliorare la mira. Tra questi vi è Aim Lab, un ottimo videogioco utile per chi vuole allenare la propria mira nei titoli di genere TPS e FPS.

Regolare le impostazioni di gioco

Fortnite

Un altro suggerimento che voglio darti per migliorare la mira in Fortnite è quello di regolare le impostazioni di sensibilità del mouse e risoluzione nel gioco.

Entrando più nello specifico, per quanto riguarda i valori di DPI da impostare, non vi è un valore predefinito, dipende tutto dalle proprie preferenze. In generale, però, i videogiocatori più esperti di Fortnite utilizzano una sensibilità che va da un minimo di 400 a un massimo di 3200 DPI.

Detto ciò, il mio consiglio è di fare un po’ pratica con il tuo mouse, in modo da individuare la configurazione più adatta alle tue esigenze. Inoltre, tramite le impostazioni di Fortnite puoi regolare ulteriormente la sensibilità della periferica: per compiere quest’operazione, avvia il gioco e scegli una modalità tra quelle disponibili (ad esempio Battaglia Reale), per accedere alla schermata Lobby. Premi quindi sull’icona , situata in alto a destra, e fai clic sull’icona dell’ingranaggio, nel menu che ti viene mostrato.

Fatto ciò, per regolare la sensibilità del mouse, premi nuovamente sull’icona dell’ingranaggio nel menu in alto, e fai riferimento alla sezione Input, tramite la quale puoi regolare la sensibilità del mouse, la sensibilità del movimento e anche la sensibilità di mira.

Fortnite

Inoltre, qualora avessi dei problemi di lag e questi influissero sulla tua mira, ti consiglio di agire tramite il pannello della risoluzione, per abbassare le impostazioni della grafica.

Per compiere quest’operazione, accedi al menu delle Impostazioni, come spiegato nelle righe precedenti, dopodiché fai clic sull’icona del televisore situata nel menu in alto.

In questo modo, potrai impostare la qualità della grafica a basso o medio, e personalizzare alcune impostazioni specifiche, disattivando, ad esempio gli effetti o le ombre, che solitamente possono causare problemi di lag sui computer meno performanti dal punto di vista hardware.

Fortnite impostazioni

A tal proposito, anche se è scontato dirlo, se vuoi migliorare le tue prestazioni di gioco su Fortnite (tra cui anche la mira), devi possedere un computer da gaming, in modo tale che vengano soddisfatti i requisiti di sistema richiesti dal gioco.

Per maggiori informazioni su come non far laggare Fortnite su PC e, di conseguenza, ottenere dei miglioramenti in termini di mira, ti suggerisco di leggere la mia guida dedicata all’argomento.

Altri consigli utili

Vorresti altri consigli utili per migliorare la mira su Fortnite? In tal caso, presta la massima attenzione ai suggerimenti che sto per fornirti nelle righe che seguono.

  • Conoscere le armi del gioco – Fortnite è un videogioco competitivo che si caratterizza per la presenza di numerose armi di gioco. Dal momento in cui ognuna di queste dispone di particolari specifiche, è utile conoscere le loro caratteristiche, in modo da padroneggiarne l’utilizzo. Ti suggerisco, quindi, di consultare il Wiki di Fortnite, per avere maggiori informazioni sui parametri delle armi quali per esempio la cadenza di fuoco.
  • Allenarsi spesso – per migliorare la mira su Fortnite è indispensabile l’allenamento. Cerca di portare pazienza e non pretendere di ottenere subito dei risultati. Allenati utilizzando gli strumenti che servono per migliorare la mira di cui ti ho parlato nel precedente capitolo e mettili in pratica durante le partite di gioco.
  • Predire le mosse degli avversari – un altro suggerimento che mi sento di darti è quello di imparare a predire i movimenti degli avversari. Traccia il movimento del tuo avversario, posizionando il mirino nella direzione in cui si sta muovendo e, quando spari, mira al corpo: così sarà più facile riuscire a colpirlo, rispetto alla testa. Se, invece, stai saltando per evitare di essere colpito, mira verso il basso per colpire l’avversario.
  • Imparare dai migliori – per migliorare la mira su Fortnite, puoi anche prendere esempio dai videogiocatori professionisti. A tal proposito, ti consiglio di guardare dei video su YouTube nei quali i giocatori più esperti danno dei consigli su come migliorare la mira. Collegati quindi al sito ufficiale di YouTube o utilizza l’app ufficiale del portale per Android o iOS e, digita, nel motore di ricerca "migliorare la mira su Fortnite" o, in inglese "Improve aim Fortnite" per vedere i video relativi all’argomento.