Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Migliori sedie da gaming: guida all’acquisto

di

Stai cercando di rimettere a nuovo la tua postazione da gioco e, dopo aver acquistato un nuovo case per il PC e una nuova scrivania, è finalmente arrivato il momento di scegliere una nuova poltrona da gioco, che ti consenta di trascorrere il tuo tempo libero in completa comodità. Tuttavia, sai perfettamente che le sedie di questo tipo non sono tutte uguali e, per aiutarti nella scelta, hai aperto Google cercando dettagli più specifici in merito all’argomento.

Se le cose stanno proprio in questo modo, allora sappi che ti trovi nel posto giusto, al momento giusto! In questa guida alle migliori sedie da gaming, infatti, sarà mia cura far chiarezza sui vari formati disponibili e sulle caratteristiche distintive dei complementi d’arredo di questo tipo. Infine, ti fornirò alcuni consigli per l’acquisto, suddivisi per fascia di prezzo.

Dunque, senza attendere oltre, ritaglia qualche minuto di tempo libero per te, mettiti bello comodo e leggi con attenzione tutto quanto ho da spiegarti sull’argomento: sono sicuro che, conclusa la lettura di questa guida, sarai perfettamente in grado di fare la scelta più giusta, in base a quelle che sono le tue necessità. Detto ciò, non mi resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e buono shopping!

Indice

Caratteristiche delle sedie da gaming

Prima ancora di acquistare una sedia da gioco, sarebbe opportuno valutare attentamente quella che più si adatta alle proprie necessità. Pertanto, prima di mostrarti quelle che sono le migliori marche sedie da gaming (con relativi modelli), ritengo doveroso offrirti una panoramica di quelli che sono gli aspetti da tenere in considerazione in fase di scelta.

Stile

Migliori sedie da gaming

La prima caratteristica da prendere in considerazione prima di acquistare una sedia da gaming è il suo stile, ovvero il formato che ne definisce la seduta e, in generale, la postura assunta durante il suo utilizzo. Ecco quelli che, attualmente, sono i formati più diffusi.

  • Ufficio – è lo stile esteticamente più sobrio, usualmente in materiale traspirante e con colorazione neutra (grigia o nera). Ciò nonostante, le sedie da gaming in stile ufficio sono particolarmente attente alla postura assunta in fase d’utilizzo, dispongono solitamente di schienale leggermente reclinabile, seduta regolabile in altezza e base mobile dotata di rotelle.
  • Racing – lo stile racing è quello più comunemente associato alle sedie da gaming. Esteticamente molto accattivanti, le sedie appartenenti a questo formato sono pensate per lunghissime sessioni d’utilizzo e, solitamente, dispongono di cuscini posturali, braccioli e seduta regolabili in altezza, schienale a inclinazione variabile e base dotata di rotelle.
  • Piedistallo – questa categoria di sedie da gaming è caratterizzata per la sua estrema stabilità, grazie alla base particolarmente ampia e stabile (le sedie da gaming a piedistallo, infatti, difficilmente possono essere spostate, in quanto non dispongono di rotelle e sono particolarmente pesanti). Generalmente, queste sedie rassomigliano a vere e proprie poltrone e dispongono di meccanismi elettronici preposti alla regolazione dello schienale, dei braccioli e, alle volte, dell’audio on-board.
  • A dondolo – questa categoria di sedie è pensata per chi gioca avvalendosi di controller o, in generale, di dispositivi di input che non prevedono l’utilizzo di una scrivania, in quanto non sono dotate di base né di piedistallo. Le poltrone da gaming a dondolo sono indicate per chi gioca avvalendosi di un display posizionato in basso (ad es. di un televisore), ma poco adatte a chi ha problemi di schiena: sebbene la seduta sia spesso comoda e adeguatamente imbottita, alzarsi dal “livello pavimento” potrebbe non essere un’impresa semplicissima!
  • Pouf – per alcuni giocatori, è assolutamente indispensabile assumere una posizione di relax completo, durante le sessioni di gioco. Per questo motivo, esistono delle poltrone da gaming in stile pouf, ossia dei veri e propri “sacchi imbottiti” in grado di assumere forme e posizioni differenti.
  • Sedile – i sedili da gaming sono generalmente dedicati a chi utilizza periferiche esterne diverse da mouse, tastiera e controller, quali potrebbero essere volante, pedaliera e leva del cambio: questi dispositivi di gioco, infatti, richiedono una postura particolare (molto simile a quella assunta su un sedile per auto, al quale rassomigliano davvero molto) per un utilizzo ottimale.

Materiale

Altre caratteristiche da tenere in considerazione

Altro aspetto da tenere in considerazione in fase d’acquisto di una sedia da gioco è il materiale con cui essa è rivestita: esistono infatti sedie e poltrone rivestite completamente di ecopelle, di materiale traspirante o, ancora, di stoffa sintetica. Sono più rare le sedie da gioco rivestite completamente in cotone o altri materiali “puri”. Da considerare, in tal senso, è anche la presenza o meno di sistema anti-schizzo, che rende la seduta e gli altri elementi della poltrona (braccioli, poggiapiedi e così via) impermeabili e anti-macchia.

Un altro materiale a cui fare attenzione è quello con cui è costruito il telaio della sedia: il telaio in legno è indubbiamente più leggero e facilmente gestibile, tuttavia non è in grado di reggere un peso eccessivo. Al contrario, un telaio costruito in alluminio risulta in una sedia più pesante, ma certamente più stabile e più resistente.

Comfort

Migliori sedie da gaming

La comodità (o meno) di una sedia o di una poltrona da gaming dipende da almeno tre fattori fondamentali: la forma della seduta, la posizione dello schienale e, infine, il materiale con cui essa è rivestita.

Per quanto riguarda i primi due aspetti, non si può parlare di comodità in maniera “assoluta”, in quanto tutto varia in funzione del gioco, del tempo trascorso sulla sedia e dei dispositivi di output utilizzati: idealmente, sarebbe opportuno avere una seduta comoda, possibilmente imbottita, alta sufficientemente da poter poggiare comodamente i piedi sul pavimento e con un’inclinazione della schiena con angolazione pari (o poco superiore) ai 90°. La maggior parte delle sedie da gaming consente di ottenere un posizionamento simile.

Anche la scelta del materiale contribuisce alla comodità della sedia: un rivestimento in pelle o ecopelle può sicuramente essere molto bello da vedere e dare un’esperienza di seduta positiva, tuttavia, nei periodi di caldo (specie se ci si poggia sulla sedia senza copertura, magari in shorts o a torso nudo), può aumentare in modo vistoso la sudorazione.

Un rivestimento traspirante, invece, può essere meno piacevole al tatto e più difficile da pulire, tuttavia assicura una miglior tenuta della temperatura corporea nella maggior parte delle condizioni termiche d’uso.

Colore

Migliori sedie da gaming

Se sei un gamer particolarmente attento all’estetica, non puoi non prendere in considerazione il colore della sedia sulla quale trascorrerai buona parte del tuo tempo libero, la quale dovrebbe sposarsi in maniera armonica con la postazione da gioco che hai a disposizione.

A tal proposito, ti farà piacere sapere che la maggior parte dei produttori di complementi di questo tipo mettono a disposizione dell’utente un’ampia gamma di colori (i più comuni sono rosso, blu e verde), così da consentire l’abbinamento della sedia con l’ambiente circostante (i colori della scrivania, dell’illuminazione ambientale, dei LED di tastiera e case, e così via).

Altre caratteristiche da tenere in considerazione

Migliori sedie da gaming

Finora, ti ho elencato quelli che sono gli aspetti fondamentali che possono caratterizzare una sedia da gaming e guidarti verso la scelta di un modello l’altro. Tuttavia, esistono altre caratteristiche da prendere in considerazione durante la scelta, che possono migliorare ulteriormente l’esperienza d’uso della poltrona (e, di conseguenza, quella di gioco).

  • Imbottitura – numerose sedie da gaming dispongono di un’imbottitura pensata per rendere comoda e agevole la seduta, a dispetto del lungo tempo durante il quale si assume la medesima posizione.
  • Poggiatesta e cuscini lombari – la maggior parte delle sedie da gaming dispone di poggiatesta e cuscini lombari, elementi utili a non affaticare i muscoli di schiena e collo durante lunghe e ripetute sessioni di gioco.
  • Braccioli regolabili in altezza – alcune poltrone da gioco prevedono la possibilità di regolare l’altezza dei braccioli, in modo da facilitare il corretto posizionamento di spalle, polsi e mani.
  • Schienale inclinabile – rilassarsi tra una quest e l’altra, o soltanto per sgranchire un secondo la schiena, è prassi comune tra i giocatori. Per questo motivo, alcune sedie da gaming dispongono di schienale inclinabile, in grado di soddisfare quest’esigenza.
  • Poggiapiedi – le poltrone da gaming di fascia medio-alta possono inoltre disporre di poggiapiedi estraibili che, al bisogno, consentono al giocatore di stendere e rilassare anche le gambe.
  • Sistema audio e porte integrate – alcune poltrone da gaming di fascia alta, specie in formato racing, a dondolo e sedile, dispongono di sistema audio integrato (usualmente Bluetooth), con altoparlanti posti in prossimità delle orecchie, per una miglior resa audio in-game. In aggiunta, potrebbero essere installate anche delle porte USB, così da poter ricaricare i propri dispositivi senza dover necessariamente avvicinarli al PC.

Quale sedia da gaming comprare

Ora che conosci le caratteristiche principali delle sedie da gaming, è arrivato il momento di entrare nel vivo di questa guida e di darti qualche consiglio per l’acquisto.

Migliori sedie da gaming economiche (fino a 80€)

Iniziamo dai modelli economici, adatti a chi non ha molte pretese ma che, contemporaneamente, non vuole rinunciare a una seduta agevole durante le lunghe sessioni di gioco.

BAKAJI sedia sportiva direzionale (Racer)

Migliori sedie da gaming economiche (fino a 80€)

Lo stile di questa poltrona da gaming di BAKAJI è una “via di mezzo” tra racer e da ufficio. Con copertura in ecopelle e imbottitura in spugna, essa dispone di poggia spalle rivolti verso l’interno, di schienale leggermente ricurvo e altezza della seduta variabile tra 45 e 55 cm.

BAKAJI Sedia Sportiva Poltrona Direzionale da Ufficio 4 Ruote Girevole...
Vedi offerta su Amazon

SONGMICS OBG22B (Ufficio)

Migliori sedie da gaming

La proposta di Songmics si ispira principalmente allo stile da ufficio, ma la curvatura ergonomica dello schienale e i braccioli ad altezza personalizzabile la rendono un’ottima poltrona da gioco, che non poteva mancare in questa classifica migliori serie da gaming. La seduta è molto ampia e, grazie a un’apposita leva, è possibile regolare l’angolazione della parte superiore della sedia; ciò nonostante, lo schienale non è inclinabile in modo indipendente.

Songmics OBG22B - Sedia da Ufficio Stabile, Resistente, Durevole, Alte...
Vedi offerta su Amazon

Trust GXT 702 Ryon Junior (Racing)

Migliori sedie da gaming

La Trust GXT 702 Ryon Junior è una poltrona racing dedicata, come il nome stesso lascia intendere, soprattutto ai più piccoli. È dotata di schienale ergonomico e inclinabile (con possibilità di blocco), altezza della seduta regolabile e rivestimento in pelle sintetica. La base è dotata di rotelle e sostiene un peso massimo dichiarato pari a 80 Kg.

Trust Gaming GXT 702 Ryon Sedia Gaming Junior, Nero
Vedi offerta su Amazon

Trust GXT 705 Ryon (Racing)

Migliori sedie da gaming

La Trust GXT 705 Ryon è un’ottima poltrona da gaming dedicata, questa volta, agli adulti: è dotata di telaio in legno (in grado di sopportare pesi fino a 150 Kg), rivestimento in pelle sintetica (poliuretano), schienale inclinabile con possibilità di blocco, braccioli imbottiti e base con rotelle. È disponibile nei colori rosso, bianco, blu, nero e rosa.

Trust Gxt 705 Ryon Sedia Gaming Ergonomica, Nero/Rosso
Vedi offerta su Amazon

Migliori sedie da gaming di fascia media (da 80€ a 150€)

Se preferisci spendere un po’ in più e acquistare una sedia che sia resistente, ergonomica e molto bella da vedere, allora puoi prendere in considerazione uno dei modelli che ti propongo di seguito.

Sharkoon SKILLER SGS1 (Racing)

Sharkoon SKILLER SGS1 (Racing)

La SKILLER SGS1 di Sharkoon è una sedia da gaming che unisce eleganza e funzionalità: dotata di rivestimento in pelle e imbottitura in schiuma di poliuretano, dispone di telaio in legno (in grado di reggere senza problemi fino a 100 Kg), base a stella con rotelle in alluminio e seduta ad altezza e inclinazione regolabili (dai 3° ai 18°). I braccioli, invece, sono fissi. È disponibile in diverse colorazioni: nero, nero/rosso, nero/blu, nero/grigio e nero/verde.

Songmics RCG27BW (Racing)

Songmics RCG27BW (Racing)

La Songmics RC27BW è una poltrona da gaming di tutto rispetto: dispone di braccioli regolabili in altezza, schienale reclinabile (fino a 135°) e pistone a gas per la regolazione dell’altezza della seduta. Lo schienale è ergonomico, rivestito (insieme con la seduta) in poliuretano e arricchito da cuscini poggiatesta e lombari. Il telaio è in acciaio (con base a 6 rami dotata di rotelle) e supporta un peso massimo pari a 120 Kg.

Songmics RCG27BW Poltrona da Gaming Sedia per Computer e Videogiochi c...
Vedi offerta su Amazon

GAMEWAREZ Crimson/Classic (Pouf)

GAMEWAREZ Crimson/Classic (Pouf)

Se sei amante del gioco su console (e grande schermo), non puoi non prendere in considerazione l’acquisto di un pouf da gaming, come quelli proposti da GAMEWAREZ. Si tratta di poltrone a sacco imbottite di sfere in EPS e rivestite con materiale idrorepellente e antistrappo, dotate di un meccanismo a rete che ne facilita il riposizionamento dopo lunghe sessioni d’utilizzo. Presenti inoltre una serie di tasche laterali adibite a contenere materiali di gioco e non (controller, visori VR, bottiglie, telecomandi e così via). Le poltrone sono disponibili nei seguenti colori: nero, arancione, blu, giallo, nero/rosso e nero/grigio.

AmazonBasics sedia da gaming (Racing)

AmazonBasics sedia da gaming (Racing)

Anche la linea AmazonBasics mette a disposizione una serie di poltrone da gioco, per ogni fascia di prezzo e necessità. Quella che ti propongo di seguito è dotata di schienale alto ed economico, rivestimento in tessuto a retina (con base di nylon), braccioli e seduta regolabili in altezza, schienale reclinabile (che può essere bloccato) e ruote girevoli a pressione. Completano la sedia due cuscini (poggiatesta e lombari) e due diverse combinazioni di colori tra cui scegliere: grigio/nero e rosso/nero.

AmazonBasics - Sedia da ufficio e da gaming, design Racing, rosso
Vedi offerta su Amazon

Diablo X-One Horn (Racing)

Diablo X-One Horn (Racing)

Altra poltrona da gioco che mi preme segnalarti è la Diablo X-One Horn: è caratterizzata da schienale con inclinazione regolabile (fino a quasi 180°), rivestimento in finta pelle (poliuretano) e cuscini lombare e poggiatesta (il secondo contraddistinto dalla caratteristica forma di “corna”). I braccioli, così come la seduta, sono regolabili in altezza e la poltrona è in grado di reggere un peso massimo di 150 Kg. La Diablo X-One Horn è disponibile in colorazioni nero/bianco, nero/blu, nero/verde, nero/giallo, nero/rosso e nero.

Migliori sedie da gaming di fascia alta (oltre 150€)

Come dici? Hai apprezzato le soluzioni che ti ho mostrato finora, ma proprio non badi a spese e desideri il top del mercato? Allora ti consiglio di prendere in considerazione uno dei modelli che ti suggerisco di seguito.

Storm Racer Reclinabile (Racing)

Storm Racer Reclinabile (Racing)

La poltrona da gaming Storm Racer è completamente rivestita in finta pelle (poliuretano), dispone di cuscini poggiatesta, lombare e poggia gambe, schienale inclinabile (da 90° a 180°) e telaio metallico con seduta regolabile tramite meccanismo a gas. I braccioli possono essere regolati in altezza e la base è particolarmente pesante, in modo da bloccare i movimenti accidentali provocati dalle rotelle. La sedia è disponibile nei seguenti colori: bianco/nero, rosso/nero, blu/nero e nero.

Cooler Master Caliber R1 (Racing)

Cooler Master Caliber R1 (Racing)

Consci Cooler Master per via della componentistica interna dei PC da gaming? Allora ti farà piacere sapere che la medesima azienda mette a disposizione anche una serie di poltrone da gaming di alta qualità. Rivestita in ecopelle e imbottita con schiuma densa, la Caliber R1 dispone di cuscini per la zona lombare e per la nuca, braccioli imbottiti e regolabili in altezza, schienale leggermente inclinabile e base a stella dotata di rotelle.

Cooler Master Sedia Gaming Caliber R1 - Ecopelle
Vedi offerta su Amazon

Arozzi Torretta XL (Racing)

Arozzi Torretta XL (Racing)

Altra ottima poltrona da gioco, la Arozzi Torretta XL è dotata di rivestimento in tessuto traspirante, imbottitura in schiuma densa, schienale ergonomico e cuscini per supporto lombare e della nuca. L’inclinazione dello schienale e l’altezza di seduta e braccioli sono regolabili e il peso massimo supportato è pari a 120 Kg.

AKRacing AK-Octane-WT (Racing)

AKRacing AK-Octane-WT (Racing)

La AKRAcing AK-Octane-WT è una poltrona da gioco apparentemente sottile ma particolarmente robusta, grazie al telaio costruito in acciaio (in grado di reggere un peso massimo di 150 Kg).  Il rivestimento è in finta pelle di poliuretano, l’altezza della seduta e dei braccioli è regolabile, lo schienale può essere inclinato fino a 180° e dispone di cuscini lombare e poggiatesta. La poltrona è disponibile in diversi colori: bianco, blu, arancione, nero, rosso e verde.

Playseat Evolution (Sedile)

Playseat Evolution (Sedile)

Le classiche poltrone racing da gioco non fanno al caso tuo, poiché sei particolarmente interessato ai simulatori di guida (e disponi, tra le altre cose, di controller per volante, pedaliera e leva del cambio)? Allora ti consiglio di prendere in considerazione l’acquisto di un sedile da gaming, come il Playseat Evolution. Esso dispone di basi d’appoggio per le periferiche di input dedicate (volante, pedali e così via), rivestimento in simil-pelle e struttura in acciaio. La seduta è del tutto simile a quella di un sedile per automobile ed è rivestita con similpelle in vinile nero. È disponibile in differenti colorazioni: alcantara, bianco e nero.

Playseat Evolution Black - Nuovo modello
Vedi offerta su Amazon
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.