Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Migliori telecamere da esterno: guida all’acquisto

di

Ultimamente stai valutando l'ipotesi di dotarti di una telecamera da posizionare all'aperto per monitorare, ad esempio, la situazione del tuo giardino, terrazzo o balcone, o per controllare l'ingresso della tua abitazione anche da remoto. Ti sei presto reso conto, però, che in commercio sono presenti diversi prodotti di videosorveglianza di questo genere, e sei un pò a digiuno per quanto riguarda la conoscenza delle varie caratteristiche. Prima di procedere all'acquisto, dunque, hai saggiamente deciso di approfondire l'argomento.

In effetti, sono davvero molti gli aspetti che occorre prendere in considerazione per poter selezionare con accuratezza un dispositivo in grado di rispondere in maniera soddisfacente alle proprie esigenze, ma se vuoi posso darti una mano io a scegliere fra le migliori telecamere da esterno illustrandoti le varie tipologie di device e le relative specifiche alle quali è bene prestare particolare attenzione.

Ti basterà dedicare appena qualche minuto del tuo prezioso tempo alla lettura dei prossimi paragrafi, e potrai farti sùbito un'idea molto precisa del modello di telecamera da esterno che ti occorre per coprire adeguatamente l'area esterna della tua residenza e ottenere, così, una visuale nitida e fluida di quello che vi accade. Per agevolarti ancora di più, inoltre, in calce alla guida ho inserito una selezione di prodotti che reputo particolarmente funzionali e versatili. Allora, affare fatto? Perfetto, in tal caso non mi resta che augurarti buon proseguimento!

Indice

Come scegliere una telecamera da esterno

In questa sezione della guida ti fornirò alcune preziose informazioni che ti permetteranno di apprendere come scegliere una telecamera da esterno, di modo che tu possa individuare con più facilità il modello perfetto per le tue esigenze in base a una serie di fondamentali caratteristiche tecniche.

Tipologia

telecamere da esterno analogiche e digitali

Il primo aspetto da prendere in considerazione riguarda la tipologia di telecamera di cui avvalersi: è possibile, innanzitutto, scegliere fra modelli analogici, dotati, ossia, di appositi cavi per la trasmissione del segnale che devono necessariamente essere connessi a una centralina DVR o a un monitor, e modelli digitali IP, i quali invece sfruttano la rete Ethernet o Wi-Fi per tale scopo.

Le differenze, come puoi facilmente immaginare, sono molte: dal punto di vista della risoluzione e della qualità dell'immagine le telecamere digitali permettono di raggiungere anche i 4K (anche se, per ovvi motivi legati all'utilizzo della banda si tende a evitare questa soluzione) e sono in grado di coprire, di conseguenza, distanze maggiori, mentre quelli analogici standard prodotti per un utilizzo domestico arrivano di norma a un massimo di 960 x 576 pixel.

Questi ultimi, inoltre, data la presenza di almeno due cavi (uno per il segnale e l'altro per l'alimentazione), necessitano di lavori di installazione più impegnativi, soprattutto se hai intenzione di realizzare un impianto più complesso e centralizzato dove, inoltre, potresti facilmente andare incontro ad alcuni limiti dovuti alla compatibilità fra le diverse marche. Per quanto riguarda le telecamere digitali, come ti mostrerò più nel dettaglio nei prossimi capitoli, è possibile invece optare anche per soluzioni senza fili.

Un'altra importante discriminante è relativa alla capacità di movimento dell'apparecchio: le telecamere, infatti, possono essere fisse (spesso, però, queste sono datate di una lente grandangolare per ampliare la visuale) o motorizzate (le quali permettono, in alcuni casi, di ottenere un angolo di visione quasi totale): la scelta, dunque, in questo caso riguarda soprattutto l'ampiezza dell'area che desideri coprire.

Connettività

telecamera da esterno con app per smartphone

Il secondo criterio di scelta da utilizzare è strettamente correlato a quello della tipologia affrontato nel capitolo precedente, e riguarda la connettività di cui dispone la telecamera. Se, dunque, per quanto riguarda i modelli analogici la trasmissione delle immagini è affidata unicamente a un apposito cavo video dotato di connettori BNC, per i modelli IP il discorso cambia molto.

Questi infatti, possono essere dotati di Wi-Fi (in questo caso è opportuno verificare che la portata della rete wireless sia sufficiente a consentire la trasmissione delle immagini e che non vi siano ostacoli importanti come muri di cemento armato) o Ethernet, i quali si avvalgono di un cavo RJ45 che, oltre a garantire una maggiore stabilità nella connessione, sono spesso dotati di tecnologia PoE (Power over Ethernet), la quale consente consente di fornire alimentazione tramite il cavo dati stesso. Tale standard è andato incontro a una ulteriore evoluzione con l'introduzione della versione PoE+, la quale è in grado di fornire fino al doppio dell'energia rispetto a quella precedente.

In quest'ultimo caso, tuttavia, e in particolar modo se hai intenzione di realizzare un impianto più complesso, dovrai dotarti anche di un dispositivo NVR, realizzato appositamente per centralizzare ed elaborare le riprese provenienti da telecamere PoE, fornendo contestualmente l'energia elettrica necessaria al loro funzionamento.

Se hai necessità di monitorare da remoto le riprese della tua telecamera esterna, ti consiglio vivamente di orientare la tua scelta su un modello IP che disponga anche di un servizio di collegamento a una centrale di sorveglianza, alla quale potrai connetterti da PC o da dispositivo mobile tramite app dedicate. Potrai eventualmente scegliere anche di attivare (in molti casi a pagamento) la registrazione sul cloud delle riprese, in modo da poterle visionare successivamente all'occorrenza. Alcuni modelli, inoltre, permettono di collegarsi direttamente al dispositivo, avvalendosi di misure di protezione più elevate che impediscono a occhi indiscreti e non autorizzati di captare la trasmissione.

Alimentazione

telecamera da esterno con pannello solare

L'alimentazione rappresenta un tema particolarmente delicato, soprattutto se hai intenzione di minimizzare il più possibile gli interventi per la realizzazione dell'impianto di videosorveglianza, ed evitare sostanzialmente di far passare cavi e forare muri. Come avrai potuto facilmente intuire dalla lettura dei precedenti capitoli, le telecamere analogiche prevedono due cavi (uno per il segnale e uno per l'alimentazione), mentre per quelle digitali dotate di tecnologia PoE o PoE+ la fornitura di energia elettrica e la trasmissione delle immagini avvengono tramite lo stesso cavo di rete.

Per quanto riguarda i modelli Wi-Fi, invece, puoi avvalerti di alcune comode alternative senza fili: queste infatti, possono essere equipaggiate con batterie ricaricabili al litio le quali, di norma, sono a lunga durata e garantiscono, a seconda del modello, un'autonomia da 3 mesi a 1 anno. In commercio puoi trovare anche delle telecamere dotate di appositi pannelli solari, o predisposte per una loro successiva installazione. Naturalmente, quest'ultima soluzione è adatta a coloro che possono posizionare il dispositivo in un luogo sufficientemente esposto alla luce solare.

Caratteristiche visive

telecamera da esterno con zoom del dettaglio

Non c'è dubbio che le caratteristiche visive della telecamera rivestano un ruolo determinante nella scelta del dispositivo più adatto alle proprie esigenze e, per cominciare, ti suggerisco di verificare l'ampiezza dell'area che deve essere coperta dalle riprese per valutare la focale di cui deve essere dotato.

Tale valore è riportato in millimetri, e più sarà elevato più la telecamera riuscirà a mostrare i dettagli in lontananza, restringendo però il campo di visione. Partendo, ad esempio, da un riferimento “commerciale” minimo di 2.1 mm, il quale riprende a circa 6 metri di distanza/14 metri di larghezza, si può arrivare anche a modelli dotati di focale a 12mm (circa 24 metri di distanza/10 metri di larghezza).

In secondo luogo, è opportuno prendere in considerazione anche la risoluzione dell'apparecchio: se, come ti ho anticipato nel capitolo dedicato alle tipologie di telecamere, quelli analogici presentano forti limitazioni in tal senso, il discorso cambia per i modelli digitali, che possono arrivare anche a riprendere in Full HD, se non 4K.

Tuttavia, in questo caso non necessariamente valori più alti corrispondono a immagini più nitide: parallelamente, infatti, per essere certi di ottenere una qualità soddisfacente è opportuno tenere conto sia delle condizioni di luminosità del luogo da riprendere che della capacità di elaborazione delle immagini del dispositivo stesso e, in particolare, dell'intervallo dinamico WDR (Wide Dynamic Range) di cui è dotato.

Ti consiglio, con l'occasione, di verificare anche l'integrazione di appositi sistemi per la visione notturna: si tratta, sostanzialmente, di LED posti intorno all'obiettivo che, in relazione alla luce naturale disponibile, si accendono per garantire la visibilità anche nelle ore più buie. È opportuno, però, controllare nelle specifiche del dispositivo che la distanza di funzionamento garantita dalla modalità notte corrisponda a quella effettiva che si intende sorvegliare.

Altre caratteristiche

telecamera da esterno impermeabile

Di seguito ti riporto un elenco di altre caratteristiche che ti consiglio vivamente di prendere in considerazione prima di procedere all'acquisto della tua prossima telecamera da esterno.

  • Impermeabilità — anche se pensi di aver individuato un punto in cui posizionare la videocamera al riparo dalle intemperie, è buona norma accertarsi che il livello di resistenza all'umidità e, in generale, all'azione degli agenti atmosferici, sia il più elevato possibile. L'impermeabilità è facilmente identificabile tramite il valore riportato a seguito della dicitura IP, e ti suggerisco di accertarti che corrisponda almeno a IP65.
  • Sensore di movimento — tale caratteristica permette, non appena la telecamera rileva un movimento nell'area sorvegliata, di inviare una notifica di allarme alla centralina, all'applicazione o alla Centrale Operativa a cui è collegata o, in base alle possibilità di configurazione, anche tramite SMS o email. I modelli più evoluti, inoltre, sono in grado di riconoscere la sagoma umana e distinguerla da quella di animali od oggetti, riducendo il rischio di incorrere in falsi allarmi
  • Microfono — l'integrazione di un microfono, eventualmente dotato di audio bidirezionale per ascoltare e comunicare a tua volta, può senz'altro tornare utile in diverse circostanze. Assicurati, però, che la qualità dell'audio sia funzionale alle tue esigenze.
  • Alloggiamento microSD — la predisposizione per l'inserimento di una memoria aggiuntiva può risultare essenziale se hai intenzione di registrare uno o più giorni di riprese per poterle visionare all'occorrenza. Ti consiglio, dunque, di verificare che sia compatibile con una memoria avente capienza di almeno 128GB

Quale telecamera da esterno scegliere

Se hai letto con attenzione i capitoli precedenti, a questo punto non avrai difficoltà a capire quale telecamera da esterno scegliere. Per renderti il tutto più agevole, comunque, ho selezionato quelli che reputo i migliori modelli attualmente presenti in commercio, suddividendo questa parte della guida in due sezioni dedicate alle soluzioni da esterno senza fili e con fili.

Migliori telecamere da esterno senza fili

Se sei alla ricerca delle migliori telecamere da esterno senza fili, dai pure un'occhiata a questi prodotti che, personalmente, reputo particolarmente validi e affidabili. Si tratta di soluzioni dotate di connettività wireless nelle quali l'alimentazione è garantita dalla presenza di una batteria e, in alcuni casi, dall'integrazione di un pannello solare.

ieGeek 2K

ieGeek 2K

Questo modello wireless di ieGeek garantisce, in base alle condizioni di installazione (garage o esterno) e alle impostazioni sulle notifiche, un'autonomia variabile dai 60 ai 90 giorni. L'installazione del prodotto risulta particolarmente agevole grazie al kit di montaggio incluso, che comprende la possibilità di applicarlo anche al soffitto. La risoluzione arriva fino a 2K (con visione notturna a colori e grandangolo a 130°) e dispone di una tecnologia di rilevamento intelligente che si avvale di un sofisticato sensore di movimento in grado di distinguere fra persone e oggetti. La possibilità di configurare piani di allarme personalizzati può risultare particolarmente utile in diverse circostanze, mentre l'impermeabilità certificata IP65 e alcune protezioni aggiuntive dagli agenti atmosferici rendono questo dispositivo alquanto resistente e durevole.

ieGeek 2K Telecamera Wi-Fi Interno / Esterno Batteria Senza Fili, Vide...
Vedi offerta su Amazon

BOIFUN ASDIOFJ5

BOIFUN ASDIOFJ5

Questo prodotto dispone di una doppia antenna Wi-Fi potenziata da 4dBi che la rende raggiungibile dalla rete wireless anche in situazioni più complesse e a distanze più elevate. La batteria di cui è dotata ha un'ottima capacità che garantisce un'autonomia fino a 120/180 giorni. Dispone, inoltre, di audio bidirezionale, di appositi sensori di movimento regolabili in grado di riconoscere il movimento umano e distinguerlo da quello degli oggetti, nonché di un ottimo livello di impermeabilità con valore IP66. Tramite l'applicazione di riferimento è possibile applicare dei piani personalizzati di sorveglianza per evitare che vengano generate notifiche e allarmi quando non occorre. Supporta il servizio di archiviazione cloud per 7 giorni senza costi, ed è dotata di alloggiamento per una scheda SD (max 128 GB) come memoria di backup aggiuntiva.

Telecamera WiFi Senza Fili da Esterno, BOIFUN Sicurezza Sorveglianza c...
Vedi offerta su Amazon

EZVIZ BC1C

EZVIZ BC1C

Sei particolarmente preoccupato per quanto riguarda l'aspetto dell'autonomia e, pertanto, vorresti un consiglio sulle migliori telecamere da esterno a batteria senza però spendere troppo? In tal caso, prova a dare un'occhiata alle specifiche di questo prodotti di EZVIZ che, grazie alla presenza di una batteria ricaricabile da 7.800 mAh, è in grado di sopperire fino a 210 giorni alle esigenze di alimentazione di un dispositivo che mostra delle caratteristiche energivore piuttosto elevate: dispone, infatti, di una risoluzione FullHD 1080p e di visualizzazione a colori sia diurna che notturna, tecnologia di rilevamento delle figure umane e del movimento, e microfono con audio bidirezionale. Non solo: la telecamera può anche essere collegata al pannello solare EZVIZ, acquistabile separatamente, per essere alimentata direttamente da quest'ultimo. L'impermeabilità certificata con valore IP66, la presenza di un slot per una memoria eMMC da 32GB e la facilità di installazione completano il quadro di questa interessantissima telecamera senza fili da esterno.

EZVIZ BC1C Telecamera wifi esterno batteria 1080p, 100% senza fili, 21...
Vedi offerta su Amazon

ieGeek AMYS500-C

ieGeek AMYS500-C

Questa telecamera di sorveglianza da esterno Wi-Fi (con doppia antenna da 4 DBI) senza fili di ieGeek è alimentata con 4 pile ricaricabili al litio (incluse) che garantiscono una capacità totale di 10400mAh. Dispone di risoluzione in Full HD con sensore di immagine CMOS prodotto da Sony, di visione notturna fino a 20 metri grazie ai fari LED integrati, rilevamento del movimento PIR regolabile, grandangolo a 130° e audio bidirezionale. È predisposta, all'occorrenza, per l'integrazione di un pannello solare ieGeek compatibile. I metodi di archiviazione sono con scheda SD (non inclusa, massimo a 128GB) o tramite servizo cloud accessorio fornito a pagamento. L'impermeabilità è di livello IP65.

ieGeek 2K Telecamera Wi-Fi Interno/Esterno Senza Fili a Batteria, Vide...
Vedi offerta su Amazon

Ctronics S20-4MP

Ctronics S20-4MP

Quello dell'alimentazione, nei modelli di telecamere senza fili, rappresenta uno dei nodi più importanti da sciogliere prima di procedere all'acquisto, soprattutto se si è alla ricerca di una soluzione con caratteristiche importanti: per questo motivo è essenziale valutare la presenza, ad esempio, di un pannello solare, ma anche l'integrazione di una batteria con capacità adeguata e la certificazione di una buona impermeabilità. Si tratta di elementi chiave che puoi senz'altro trovare in questo modello motorizzato prodotto da Ctronics, il quale, inoltre, è in grado di coprire un'ampia visuale grazie a un sistema Pan & Tilt con angolo a 355° in orizzontale e 95° in verticale, di garantire una risoluzione a 2K (2560 x 1440 pixel) con visione notturna a colori, nonché rilevamento del movimento umano e audio bidirezionale. La batteria di cui dispone garantisce un'ottima autonomia e, mantenendo la modalità a basso consumo, non dovrai preoccuparti particolarmente della sua ricarica: si tratta, sotto questo aspetto, di una delle migliori telecamere da esterno pannello solare.

2K 4MP Telecamera Wi-Fi Esterno Senza Fili con 355°/95° Pan & Tilt, Ct...
Vedi offerta su Amazon

Migliori telecamere da esterno con fili

Se per te non rappresenta un problema passare dei cavi per consentire al dispositivo di essere alimentato o per avere una connessione più stabile, in tal caso ti consiglio di prendere in considerazione i seguenti modelli: si tratta, senza ombra di dubbio, di alcune fra le migliori telecamere da esterno con fili attualmente disponibili in commercio.

TP-Link Tapo C310

TP-Link Tapo C310

Questa ottimo prodotto di TP-Link, oltre a essere particolarmente compatto e di facile installazione, dispone di un duplice sistema di connessione (Wi-Fi o Ethernet) che la rende particolarmente flessibile e adattabile a differenti contesti (l'alimentazione è fornita da cavo elettrico in dotazione). Fra le sue numerose interessanti caratteristiche ti segnalo la risoluzione in Full HD (2304 x 1296) con visibilità notturna fino a 30 metri, la presenza di audio bidirezionale e sensori per il rilevamento del movimento e la compatibilità con Assistente Google e Amazon Alexa. Ha un'ottima impermeabilità (IP66) e permette di inserire microSD fino a 128 GB per la registrazione delle riprese.

TP-Link Tapo C310 Telecamera Wi-Fi Esterno FHD 1296P, Telecamera IP di...
Vedi offerta su Amazon

EZVIZ CTQ3N

EZVIZ CTQ3N

Questo dispositivo realizzato da EZVIZ, uno dei produttori di sistemi di videsorveglianza più conosciuti, può essere considerato come una delle migliori telecamere da esterno WiFi in commercio, soprattutto se si prende in considerazione il rapporto qualità/prezzo. Fra le sue caratteristiche principali desidero sottolineare la presenza di un obiettivo con risoluzione a 1080p che integra un sistema di monitoraggio attivo anche al buio: quest'ultimo mostra le immagini in bianco e nero in situazioni di quiete, ma è in grado di accendere automaticamente i faretti e attivare la visione notturna a colori quando viene rilevato un movimento umano. Oltre alla possibilità di impostare allarmi in caso di movimenti sospetti, poi, ha un microfono incorporato con eliminazione del rumore automatica capace di registrare un audio chiaro fino a 5 metri di distanza. Lo slot per una scheda MicroSD (la quale va acquistata separatamente) supporta memorie fino a 256GB, ma sono disponibili anche opzioni di archiviazione cloud basate su abbonamento.

EZVIZ CTQ3N Telecamera WiFi Esterno 1080p, Videocamera Sorveglianza Es...
Vedi offerta su Amazon

TOAIOHO G100

TOAIOHO G100

Se desideri avvalerti di un modello motorizzato in grado di coprire una visuale la più ampia possibile, questo prodotto a cupola potrebbe proprio fare al caso tuo: si tratta, infatti, di un dispositivo Wi-Fi molto completo che permette di ottenere una panoramica generale e ben definita dell'area fino a 355° in orizzontale e 120° in verticale e, per questo motivo, può essere considerata una delle migliori telecamere da esterno 360 gradi. La risoluzione del dispositivo arriva a 2K, e integra la possibilità di impostare diverse modalità di visione notturna. Consente, inoltre, di definire aree specifiche di rilevamento del movimento, di applicare allarmi sonori e luminosi, e di configurare la sensibilità del sensore in modo da evitare falsi allarmi dovuti a situazioni naturali come la presenza di un animale domestico. L'impermeabilità è certificata IP66 e, quindi, garantisce un'ottima resistenza a condizioni metereologiche avverse.

2K Telecamera Wi-Fi Esterno/Interno, TOAIOHO Telecamera Esterno con Vi...
Vedi offerta su Amazon

Reolink RC-810A

Reolink RC-810A

Questo prodotto professionale di Reolink, azienda all'avanguardia nello sviluppo di sistemi di videosorveglianza domestici, può essere annoverato come una delle migliori telecamere da esterno PoE: se, dunque, stai cercando un dispositivo dotato di tecnologia di alto livello che ti permetta di ottenere alimentazione e una connessione stabile con un solo cavo, ti consiglio di vivamente di valutarlo, ovviamente in combinazione con un dispositivo NVR della medesima marca dotato di interruttore compatibile. Fra le varie caratteristiche degne di nota ti segnalo la risoluzione a 4K con 25 fps che garantisce un'esperienza visiva fluida e nitida, l'ampia visuale (Orizzontale 87°, Verticale 44°), la visione notturna a infrarossi fino a 30 metri, la tecnologia di rilevamento intelligente del movimento in grado di distinguere fra persone, veicoli e animali, le funzioni di time-lapse che consentono di riprodurre la giornata in un minuto, l'accesso remoto che supporta fino a 12 utenti simultaneamente e l'impermeabilità IP66.

Reolink 4K Telecamera PoE Esterno Bullet con Rilevamento di Persone/Ve...
Vedi offerta su Amazon

Ctronics 295-k

Ctronics 295-k

Il tuo budget ti permette di poter scegliere prendendo in esame le migliori telecamere da esterno professionali? In tal caso ti suggerisco di dare un'occhiata alle specifiche di questo prodotto di Ctronics: si tratta di una telecamera da esterno motorizzata dotata di Wi-Fi e Ethernet, in grado di offrire una panoramica a 355° e inclinazione a 90°. Il sensore Sony incorporato con zoom ottico a 30× permette di ottenere una visuale nitida e ricca di dettagli con risoluzione HDR a 5 MP, e garantisce una profondità di campo fino a 150 metri anche di notte grazie alla presenza di 7 luci LED incorporate. Dispone di funzioni di rilevamento intelligente della sagoma umana con possibilità di configurare allarmi personalizzati, di audio bidirezionale, di una robusta intelaiatura in alluminio con classe di protezione IP66, e una compatibilità molto ampia con dispositivi mobili e PC. Inoltre, è dotata di alloggiamento per una scheda microSD fino a 128GB, sulla quale potrai impostare la funzione di registrazione automatica, la quale viene avviata non appena il sensore rileva movimenti sospetti.

30X Zoom 5MP Telecamera Wifi Esterno, Ctronics Videocamera con Pan 355...
Vedi offerta su Amazon
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.