Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Scopri le migliori offerte sul canale Telegram ufficiale. Guarda su Telegram

Migliori videocitofoni: guida all’acquisto (maggio 2024)

di , 19 Maggio 2024

I tuoi vicini di casa hanno installato nella propria abitazione un videocitofono e, ora, ti sentiresti molto più tranquillo se anche a casa tua fosse presente questo strumento utile a identificare “a colpo d'occhio” chiunque suoni al campanello, in modo da evitare “scocciatori seriali” e potenziali truffe.

Che ne dici, allora? Vuoi scoprire sùbito quali sono i migliori videocitofoni in commercio e capire anche quali tra questi è il modello più adatto alle tue esigenze? Sì? Perfetto! Era proprio ciò che avevo intenzione di aiutarti a fare nel corso di questo articolo che hai appena iniziato a leggere.

Ti parlerò in modo chiaro e dettagliato delle numerose caratteristiche e specifiche che differenziano i vari modelli iniziando, in primis, dalla videocamera integrata e passando poi alle altre componenti di questi dispositivi. Direi, a questo punto, di non indugiare oltre e iniziare a passare in rassegna la questione in dettaglio. Ti auguro una buona lettura!

Indice

Migliori videocitofoni

Ring Intercom di Amazon

Ring Intercom di Amazon

Vedi su Amazon
Vimar K40910

Vimar K40910

Vedi su Amazon
TMEZON Videocitofono 4 fili Monofamiliare

TMEZON Videocitofono 4 fili Monofamiliare

Vedi su Amazon
BTicino 317913

BTicino 317913

Vedi su Amazon
XTU 1080P HD

XTU 1080P HD

Vedi su Amazon
Bticino 344652

Bticino 344652

Vedi su Amazon
TMEZON Videocitofono Wi-Fi

TMEZON Videocitofono Wi-Fi

Vedi su Amazon
Ring Video Doorbell di Amazon

Ring Video Doorbell di Amazon

Vedi su Amazon
EZVIZ HP7

EZVIZ HP7

Vedi su Amazon
Vimar K40945

Vimar K40945

Vedi su Amazon

Ring Intercom di Amazon

Il Ring Intercom di Amazon è un dispositivo innovativo che trasforma il tuo citofono in uno smart. Grazie alla sua funzionalità, puoi parlare con i visitatori e aprire il portone dell'edificio direttamente dall'app Ring, rendendo la tua vita quotidiana più comoda e sicura.

La prima caratteristica che salta all'occhio è la possibilità di ricevere avvisi in tempo reale ogni volta che un visitatore suona al citofono. Questo ti permette di sapere chi sta cercando di entrare nella tua proprietà, anche quando non sei fisicamente presente. Inoltre, grazie alla funzione di apertura a distanza, puoi aprire il portone senza interrompere una riunione importante, sia che tu stia lavorando da casa o in ufficio.

Un altro aspetto notevole del Ring Intercom è la sua compatibilità con Alexa. Puoi infatti utilizzare i comandi vocali per parlare con chi suona al citofono e aprire il portone, rendendo l'interazione ancora più semplice e immediata.

Il Ring Intercom offre anche la possibilità di far entrare amici e parenti in casa a orari prestabiliti. Con la funzione di Verifica automatica degli ospiti, puoi inviare loro una Chiave ospite, garantendo loro l'accesso alla tua proprietà senza bisogno della tua presenza fisica.

Una delle principali preoccupazioni quando si installa un nuovo dispositivo è la complessità del processo. Fortunatamente, il Ring Intercom è stato progettato per un'installazione fai-da-te e si collega al citofono esistente, senza comportare nessuna modifica funzionale al sistema citofonico del condominio.

La funzione di audio bidirezionale è un altro elemento che rende il Ring Intercom un dispositivo indispensabile. Che si tratti dei tuoi bambini, amici, familiari o di un fattorino Amazon, puoi utilizzare questa funzione per parlare con chiunque suoni al citofono, garantendo una comunicazione fluida e immediata.

Infine, la funzione di verifica automatica per le consegne Amazon consente l'accesso a corrieri verificati per consegnare in modo sicuro i pacchi Amazon all'interno dell'edificio. Questo significa che non dovrai più preoccuparti di perdere una consegna importante.

Ring Intercom di Amazon | Rendi smart il tuo citofono, apertura a dist...
Vedi offerta su Amazon

Vimar K40910

Il Vimar K40910 è un kit videocitofono monofamiliare da parete ideale per chi cerca una soluzione pratica e di facile installazione per la propria abitazione. Il kit è composto da un videocitofono touch buttons vivavoce con display a colori LCD da 7", una targa audiovideo con un pulsante e cornice parapioggia, un alimentatore 24 Vdc 1 A con spine intercambiabili (standard europeo, britannico, americano ed australiano) e staffe per il fissaggio a parete. Il prodotto è realizzato in metallo e tecnopolimero, garantendo robustezza e durata nel tempo.

Uno dei punti di forza del Vimar K40910 è la sua semplicità d'uso: i kit sono pronti all'utilizzo e non richiedono alcuna programmazione particolare. La distanza massima tra il posto esterno e l'ultimo monitor può arrivare fino a 100 m con un cavo da 1 mm². Il monitor da 7" soft touch è dotato di tastiera capacitiva e alimentatore, e può essere collegato a una videocamera esterna per la videosorveglianza.

Il videocitofono è espandibile: ad ogni pulsante di chiamata possono essere associati fino a 3 monitor, consentendo una maggiore copertura all'interno dell'abitazione. Inoltre, è possibile utilizzare la funzione intercomunicante tra posti interni della stessa famiglia, facilitando la comunicazione tra gli ambienti domestici.

Tra le altre caratteristiche del Vimar K40910, troviamo la possibilità di regolare il volume della suoneria e di conversazione, la luminosità, il colore e il contrasto del display. Sono inoltre disponibili 6 diverse melodie selezionabili per la suoneria e la funzione "non disturbare", che permette di silenziare temporaneamente le chiamate in entrata.

Il videocitofono supporta più lingue (italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo, portoghese, greco, olandese), rendendolo adatto a utenti di diverse nazionalità. Grazie al suo design moderno e alle sue funzionalità avanzate, il Vimar K40910 rappresenta una soluzione completa e affidabile per garantire la sicurezza e il comfort della propria abitazione.

Vimar K40910 Kit Videocitofono Monofamiliare da Parete, Grigio la Targ...
Vedi offerta su Amazon

TMEZON Videocitofono 4 fili Monofamiliare

Il TMEZON Videocitofono 4 fili Monofamiliare è un dispositivo di sicurezza domestica all'avanguardia che combina funzionalità e design elegante. Il kit include un monitor interno da 7 pollici con staffa montata a parete, un citofono esterno con copertura antipioggia, un adattatore monitor 12V a 2 fili, viti e un manuale d'uso.

La caratteristica principale del videocitofono TMEZON è la sua tecnologia di connettività cablata a 4 fili, che permette un facile controllo di accesso alla tua casa. Questo sistema offre una comunicazione audio bidirezionale e la possibilità di monitorare i visitatori con un solo clic, direttamente dal tuo interno. La facilità di installazione è un altro punto forte: il collegamento tra il monitor e il campanello della telecamera avviene tramite 4 fili, rendendo l'installazione semplice per tutti.

Il monitor interno si distingue per la sua risoluzione di 1024×600(RGB) e la capacità di regolare la luminosità. Include inoltre 16 suonerie integrate, con un volume del citofono che può raggiungere fino a 80dB e 10 livelli di regolazione.

L'pulsantiera esterna, invece, vanta una risoluzione di 700TVL, visione notturna, retroilluminato nome tag, copertura della pioggia, 80° angolo di vista e IP55, rendendola adatta a vari ambienti esterni.

Una funzionalità notevole del videocitofono TMEZON è la sua compatibilità con i dispositivi smartphone, che ti permette di rispondere ai visitatori ovunque tu sia. Inoltre, il sistema supporta il collegamento di un blocco elettronico, consentendoti di aprire il tuo cancello o il tuo cancello con un semplice gesto, premendo un pulsante sul monitor.

Nonostante le sue numerose funzionalità, il TMEZON Videocitofono 4 fili Monofamiliare si distingue per la sua facilità d'uso. Grazie al suo controller a pulsante, l'interfaccia utente è intuitiva e accessibile a tutti.

TMEZON Videocitofono 4 fili Monofamiliare Citofoni,Monitor Colori 7 po...
Vedi offerta su Amazon

BTicino 317913

Il BTicino 317913 Videocitofono Easykit Essential è un prodotto di alta qualità, progettato per offrire una soluzione completa e affidabile per la sicurezza della tua casa. Questo videocitofono si distingue per le sue caratteristiche tecniche avanzate e la sua facilità d'uso.

La pulsantiera esterna del videocitofono è dotata di due pulsanti di chiamata retroilluminati, che permettono di identificare facilmente il dispositivo anche in condizioni di scarsa illuminazione. Il design elegante e moderno, con finitura lucida e forma quadrata, si adatta perfettamente a qualsiasi tipo di ambiente, sia interno che esterno.

Il cuore del sistema è il monitor a colori da 7 pollici, che offre immagini nitide e dettagliate. I quattro tasti disponibili - apertura cancello, apertura porta, risposta o intercom, accensione telecamera - rendono l'utilizzo del videocitofono semplice e intuitivo.

Un altro punto di forza del BTicino 317913 è la sua facilità di installazione. Grazie all'alimentatore plug-in, basta infilare la spina nella presa per mettere in funzione il dispositivo. Non sono necessarie competenze tecniche particolari, né strumenti specifici.

Questo kit videocitofonico è ideale per villette monofamiliari, ma può diventare compatibile anche con villette bifamiliari grazie alla possibilità di espansione con fino a due monitor interni aggiuntivi. Questa flessibilità lo rende adatto sia per nuove costruzioni che per ristrutturazioni di abitazioni mono e bifamiliari.

Infine, il BTicino 317913 è compatibile con la telecamera IP da esterno per videosorveglianza, codice 391441. Questa funzionalità consente di ampliare ulteriormente le potenzialità del sistema, offrendo un livello di protezione ancora più elevato.

Bticino 317913 EASYKIT ESSENTIAL VIDEOCITOFONO MONOFAMILIARE Plug-In 2...
Vedi offerta su Amazon

XTU 1080P HD

Il videocitofono Wifi XTU 1080P HD è un dispositivo di sicurezza esterna ideale per proteggere la tua casa e monitorare chi si avvicina alla tua porta. Questo videocitofono senza fili offre una connessione wireless tramite Wi-Fi e funziona con una batteria ricaricabile, eliminando la necessità di cavi e rendendo l'installazione molto più semplice.

Una delle caratteristiche principali del videocitofono XTU è il suo rilevamento movimento PIR, che grazie al sensore integrato, rileva in modo sensibile i movimenti del corpo umano e invia avvisi in tempo reale e notifiche push sul tuo smartphone. Inoltre, se qualcuno tenta di smontare il dispositivo, verrà attivato un suono di allarme penetrante e riceverai una notifica di allarme sull'app.

Il videocitofono offre una risoluzione HD 1080P e visione notturna PIR, garantendo immagini nitide anche al buio grazie alla luce a infrarossi. Con un campo visivo di 120 gradi, potrai avere una visione completa dell'esterno della tua casa. Inoltre, il dispositivo è dotato di audio bidirezionale, permettendoti di comunicare con gli ospiti o gli estranei attraverso il microfono e l'altoparlante integrati.

La batteria ricaricabile da 4800 mAh garantisce un'ottima durata, riducendo la necessità di ricariche frequenti. Il videocitofono è inoltre accompagnato da un campanello (Chime) che può essere posizionato in diverse stanze per ricevere notifiche sonore quando qualcuno suona alla porta.

Per quanto riguarda l'archiviazione delle registrazioni, il videocitofono XTU supporta una scheda Micro SD fino a 128 GB (non inclusa) e offre una prova gratuita di archiviazione cloud di 7 giorni (opzionale) per una maggiore sicurezza. Infine, il dispositivo presenta un livello di impermeabilità IP65 e un'eccellente resistenza alle temperature estreme (da -20 ℃ a 50 ℃), rendendolo adatto all'utilizzo in diverse condizioni meteorologiche.

XTU 1080P HD Videocitofono Wifi Campanello Video senza fili da Esterno...
Vedi offerta su Amazon

Bticino 344652

Il Bticino 344652 Classe100 V16B è un videocitofono vivavoce di alta qualità, ideale per chi cerca un dispositivo sicuro e funzionale per la propria abitazione. Il design moderno e accattivante, in colori grigio e bianco, si adatta facilmente a ogni tipo di ambiente, garantendo un tocco di eleganza in più.

Il videocitofono è dotato di un display LCD da 5" a colori, che offre immagini nitide e dettagliate, consentendo di identificare chiaramente chi si trova alla porta. Grazie alla tecnologia 2 FILI, l'installazione risulta semplice e veloce, evitando così inutili complicazioni.

Una caratteristica molto utile del Bticino 344652 è il LED di segnalazione per l'esclusione chiamata, che permette di sapere se la chiamata è stata disattivata, garantendo così la massima privacy e tranquillità. Il videocitofono è anche dotato di un joystick laterale per la regolazione di colore, luminosità e contrasto del display, volume fonico e volume tono di chiamata, rendendo il dispositivo estremamente personalizzabile in base alle proprie esigenze.

Le dimensioni del prodotto sono di 16,45 x 2,05 x 16,5 cm, con un peso di 510 grammi, rendendo il videocitofono compatto e leggero, senza però sacrificare la qualità e la robustezza del dispositivo. Inoltre, non sono necessarie batterie o pile, poiché il videocitofono si alimenta direttamente dalla rete elettrica.

Il Bticino 344652 è adatto per funzionare in un'ampia gamma di temperature, tra i 5 e i 40 °C, garantendo così un funzionamento ottimale anche in condizioni climatiche estreme. La sezione massima dei cavi per ogni morsetto è di 2 x 1 mm2, offrendo una connessione sicura e affidabile.

Bticino 344652 Classe100 V16B Videocitofono vivavoce
Vedi offerta su Amazon

TMEZON Videocitofono Wi-Fi

Il TMEZON Videocitofono wifi è un dispositivo di sicurezza per la tua casa che offre una serie di funzionalità avanzate. Grazie alla sua connessione WiFi stabile e facile installazione, puoi posizionare il campanello a 15 metri di distanza dal citofono senza fili esterno, garantendo una copertura fino a 25 metri. Il dispositivo è alimentato da una batteria ricaricabile da 5000mAh, che riduce la necessità di ricariche frequenti.

Una delle caratteristiche principali del TMEZON Videocitofono wifi è l'audio bidirezionale, che ti permette di comunicare in tempo reale con i visitatori tramite microfoni e altoparlanti integrati. Inoltre, grazie all'accesso remoto, puoi controllare il videocitofono tramite il tuo smartphone e rispondere ai visitatori anche quando sei fuori casa.

Il dispositivo è dotato di un sistema di rilevamento umano PIR avanzato e un angolo di visione di 140°, che consente di ridurre i falsi allarmi fino al 95%. La videocamera del campanello esterno offre una risoluzione 2K HD, garantendo immagini nitide dei visitatori sia di giorno che di notte.

In caso di tentativo di furto, il TMEZON Videocitofono wifi attiva un allarme antifurto di 30 secondi e invia una notifica all'app sul tuo smartphone. Questa funzione ti offre maggiore tranquillità riguardo alla sicurezza della tua casa.

Il videocitofono è anche impermeabile con una classificazione IP65 e resistente alle temperature estreme (da -20 ℃ a 50 ℃), il che lo rende adatto per l'uso in diverse condizioni climatiche. Per quanto riguarda lo storage delle registrazioni, il dispositivo supporta schede SD fino a 128GB (non incluse) e il Cloud storage.

TMEZON Videocitofono wifi Video Campanello senza fili da Esterno,2K Ci...
Vedi offerta su Amazon

Ring Video Doorbell di Amazon

Il Ring Video Doorbell di Amazon è un videocitofono che offre una visione in HD a 1080p, permettendo di vedere, ascoltare e parlare con chiunque si trovi alla porta di casa, direttamente dal tuo smartphone, tablet o PC. Questa nuova versione del prodotto presenta una migliore rilevazione del movimento e una visione notturna più nitida rispetto ai modelli precedenti.

Una delle caratteristiche principali del Ring Video Doorbell è la sua capacità di inviare notifiche in tempo reale quando qualcuno suona alla porta o viene rilevato un movimento. Questo ti permette di avere sempre sotto controllo la tua abitazione, anche quando non sei fisicamente presente.

Il dispositivo è alimentato tramite una batteria ricaricabile integrata, ma può essere collegato al sistema di cavi del tuo videocitofono per garantire un'alimentazione costante. L'installazione è molto semplice: basta collegare il Ring Video Doorbell alla rete Wi-Fi attraverso l'app Ring, poi fissare il videocitofono alla parete con gli attrezzi inclusi nella confezione.

Il Ring Video Doorbell è compatibile con specifici dispositivi con integrazione Alexa. Attivando la funzione Annunci, riceverai notifiche quando qualcuno suona il campanello o quando viene rilevato un movimento. Questa funzionalità rende il dispositivo ancora più comodo e versatile.

Le funzionalità di base del Ring Video Doorbell, come le notifiche istantanee, Live View e la comunicazione bidirezionale, sono disponibili fin da subito e gratuitamente su tutti i dispositivi Ring. Per registrare, rivedere e condividere i momenti che potresti esserti perso, è possibile abbonarsi al piano Ring Protect, incluso in un periodo di prova gratuita di 30 giorni con l'acquisto del dispositivo.

In termini di design, il Ring Video Doorbell si presenta con un elegante colore Nickel Satinato, capace di adattarsi a qualsiasi stile di arredamento esterno. Il campo visivo del dispositivo è di 155° in orizzontale e 90° in verticale, garantendo una copertura ottimale dell'area antistante la porta di casa.

Ring Video Doorbell di Amazon | Videocitofono con video in HD a 1080p,...
Vedi offerta su Amazon

EZVIZ HP7

Il EZVIZ HP7 Videocitofono 2 Fili connesso è un dispositivo di sicurezza domestica di alta qualità che offre una serie di funzionalità innovative. Questo videocitofono si distingue per la sua risoluzione 2K e il suo schermo touch a colori da 7 pollici, che offre immagini nitide e dettagliate. Grazie alla sua tecnologia avanzata, permette lo sblocco remoto della porta o del cancello, garantendo così un accesso facile e sicuro alla tua abitazione.

Una delle caratteristiche più interessanti dell'EZVIZ HP7 è il suo rilevamento smart del movimento delle persone. Questa funzione ti avvisa immediatamente se qualcuno si avvicina alla tua proprietà, offrendoti un ulteriore livello di sicurezza. Inoltre, il dispositivo supporta la conversazione bidirezionale, consentendoti di comunicare facilmente con chi si trova fuori dalla tua porta. Un'altra funzione notevole è il campanello integrato con suonerie multiple, che ti permette di personalizzare il tuo videocitofono in base alle tue preferenze.

L'EZVIZ HP7 offre anche uno sblocco smart RFID, con tre tag inclusi. Questa funzione ti consente di aprire la porta o il cancello semplicemente avvicinando il tag al dispositivo, rendendo l'accesso alla tua casa ancora più comodo. La struttura impermeabile del videocitofono garantisce la sua durabilità, mentre il supporto per schede microSD fino a 512 GB e il servizio di archiviazione CloudPlay di EZVIZ ti offrono ampio spazio per salvare video e immagini.

Infine, l'EZVIZ HP7 supporta la connettività Wi-Fi a doppia banda da 2,4 e 5 GHz, garantendo una connessione stabile e affidabile. Il dispositivo include anche tre targhette nome, che possono essere utilizzate per personalizzare ulteriormente il tuo videocitofono.

EZVIZ HP7 Videocitofono 2 Fili connesso, 2K, Schermo da 7
Vedi offerta su Amazon

Vimar K40945

Il Vimar K40945 è un kit videocitofono smart monofamiliare che offre una soluzione completa per la comunicazione tra l'esterno e l'interno della tua casa. Il kit include un monitor touch screen vivavoce WiFi da 7 pollici, una targa audiovideo con un pulsante e cornice parapioggia, e un alimentatore multispina da 24 Volt.

Il monitor touch screen vivavoce WiFi del Vimar K40945 offre un'immagine chiara e nitida grazie alla sua tecnologia LCD a colori. La sua funzione vivavoce permette di rispondere alle chiamate senza dover utilizzare le mani, mentre la connessione WiFi consente di controllare il sistema anche quando sei lontano da casa.

Uno dei principali vantaggi del Vimar K40945 è la sua semplicità di installazione. I dispositivi si collegano tra loro utilizzando soltanto due fili, e non è necessaria una programmazione particolare. La distanza massima tra la targa e l'ultimo monitor può arrivare fino a 100 metri con un cavo da 1 mm2.

Il sistema è anche espandibile, consentendo di collegare fino a tre monitor per ogni unità abitativa e due targhe esterne. Inoltre, i monitor possono intercomunicare tra loro all'interno della stessa unità abitativa, rendendo più semplice la comunicazione tra le varie stanze.

L'alimentatore multispina incluso nel kit Vimar K40945 è compatibile con gli standard europeo, inglese, americano e australiano, offrendo una soluzione pratica per diverse esigenze elettriche. Il kit viene fornito completo di staffe per il fissaggio a parete, facilitando ulteriormente l'installazione.

Per quanto riguarda la garanzia, il Vimar K40945 è coperto per 24 mesi, offrendo tranquillità e sicurezza nell'acquisto. Sul sito faidate.vimar.com, è possibile trovare istruzioni e tutorial che guidano passo passo l'installazione e l'utilizzo del sistema videocitofonico.

Vimar K40945 Kit Videocitofono Smart Monofamiliare Con Monitor Touch S...
Vedi offerta su Amazon

Come scegliere un videocitofono

Nel capitolo precedente trovi diversi esempi di videocitofoni decisamente validi (tra i quali, anche alcuni dei migliori videocitofoni WiFi; ti parlerò più avanti in dettaglio di questi modelli). Vediamo ora però in base a quali criteri dovresti acquistare un prodotto.

Caratteristiche della videocamera integrata

Videocitofono

I videocitofoni si differenziano dai citofoni “normali”, in primis, per la presenza di una videocamera integrata nell'unità esterna del dispositivo, ossia quella che viene posta all'esterno dell'edificio e che, eventualmente, include anche una pulsantiera (con il classico "campanello) e un microfono (tale unità permette quindi a chi suona il campanello di comunicare con chi risponde dall'interno dell'edificio).

I migliori videocitofoni sono in grado di catturare, tramite la telecamera suddetta, immagini di ottima qualità complessiva e che ritraggano sempre in modo chiaro le fattezze di chi si presenta all'uscio. In questo caso, è bene spendere qualche parola in merito alle caratteristiche tecniche della videocamera (in modo che non avrai poi problemi a “decifrare” la scheda delle specifiche dei vari prodotti e distinguere tra questi quelli complessivamente più validi).

La maggior parte dei modelli recenti di videocitofoni includono una videocamera digitale e quest'ultima, in genere, è la tipologia di videocamere con gli standard più alti di risoluzione delle immagini catturate. Per risoluzione si intende il quantitativo di pixel (ossia punti che possono assumere vari stati) che compongo un'immagine; in linea di massima, più la risoluzione di ripresa di una telecamera è alta e maggiore sarà il livello di dettaglio e la definizione delle immagini catturate per mezzo di essa.

Gli standard di risoluzione attualmente più diffusi per le telecamere digitali integrate nei videocitofoni sono l'HD (1280 x 720p, ossia 921.600 pixel), il Full HD (1920 x 1080p, ovvero 2.073.600 pixel) e i 640 x 480p. Da questa premessa appare palese come proprio lo standard Full HD sia quello preferibile perché considerabile come quello più definito.

Fai attenzione però: se il funzionamento del dispositivo che scegli è basato interamente sul collegamento Wi-Fi tra unità esterna e unità interna (o smartphone/tablet) e la connessione nella tua abitazione non è ottimale, le immagini trasmesse dalla telecamera integrata del videocitofono non raggiungeranno mai (o quasi) questo standard di risoluzione. Mi soffermerò ulteriormente su questo punto nel corso di questo capitolo.

E per quanto riguarda le telecamere analogiche? In questo caso, si fa riferimento al livello di dettaglio generale delle immagini catturate dall'obiettivo delle stesse in termini di TV Lines (TVL; in questo frangente, dunque, questo concetto “sostituisce” quello di risoluzione). Tale standard fa riferimento al numero di linee che compongono una data immagine riprodotta su un televisore o un monitor.

In questo caso, i formati più diffusi sono 600 TLV (che equivalgono a 768 x 494p), 650 TLV (811 x 508p) e 700 TVL (976 x 582p). Come puoi notare tu stesso, si tratta in generale di standard di definizione meno elevati rispetto a quelli che ho menzionato nel caso delle videocamere integrate digitali e preferibili solo se il funzionamento del sistema è interamente basato sulla connessione Wi-Fi e se la tua linea Internet è particolarmente lenta o instabile.

Oltre a questi elementi, quando si considera l'acquisto di un videocitofono, è bene considerare anche l'angolo di visione supportato dall'obiettivo della telecamera integrata: più questo è ampio e maggiore sarà infatti la “porzione di campo visivo” catturato dallo stesso. Ciò permette dunque di poter far rientrare nella ripresa anche soggetti posti in posizione laterale rispetto all'obiettivo. Il mio consiglio è quello di optare, possibilmente, per telecamere integrate con angolo di visione orizzontale di 160° o 180°.

Inoltre, ti consiglio di scegliere anche i modelli che hanno accesso alla visione notturna (caratteristica a oggi presente anche su parecchi videocitofoni piuttosto economici) che è ottenuta per mezzo di alcuni LED posti accanto all'obiettivo che si accendono all'occorrenza per garantire una visibilità migliore.

Caratteristiche del display

Videocitofono

L'elemento principale che compone l'unità interna di un videocitofono (ossia quella che viene posizionata all'interno dell'edificio e che è in grado di comunicare con l'unità esterna) è il display. Tieni presente, ad ogni modo, che su alcuni dei migliori videocitofoni smart attualmente in commercio (cioè quelli collegabili tramite connessione Wi-Fi a uno smartphone o a un tablet tramite applicazioni) tale unità non è presente perché, in sostanza, essa è sostituita dai dispositivi appena menzionati (si tratta di una sorta di "campanelli smart).

Per quanto riguarda i display, i pannelli che compongono quest'ultimi sono caratterizzati dagli stessi standard di risoluzione che ti ho illustrato nel capitolo precedente (più è alto il valore riportato e maggiore sarà il livello di dettaglio delle immagini riprodotte). Nella quasi totalità dei casi, gli schermi sono LCD (ossia a cristalli liquidi) con retroilluminazione al LED e hanno dimensioni comprese tra i 4 e i 7" (pollici) circa.

Sui modelli più “completi” la retroilluminazione dello schermo può essere regolata a piacimento e questa caratteristica è utile per ottenere immagini sempre perfettamente visibili anche quando la luce ambientale è piuttosto scarsa. In qualche caso, specie sui modelli più costosi e recenti, questi pannelli sono caratterizzati anche dal supporto all'input tattile (mediante touch-screen) per un utilizzo generale più comodo e intuitivo.

Mi raccomando: il display, che per alcuni versi potrebbe sembrare quasi una sorta di orpello estetico, è invece di fondamentale importanza agli stessi fini di sicurezza generale per i quali è solitamente studiato un videocitofono; pertanto non lesinare su questo aspetto ed evita i modelli (rari e datati) che non sono in grado di riprodurre immagini a colori. Su questi ultimi, in generale, la qualità delle immagini riprodotte è piuttosto scarsa.

Connettività e cablaggio

Videocitofono

La tipologia di collegamento che mette in comunicazione tra loro le unità delle quali è composto un videocitofono è fondamentale ai fini dell'installazione dello stesso, così come dell'espandibilità del sistema creato dalle varie unità.

Ti ho accennato già che esistono modelli privi di unità interna e collegabili per mezzo della connessione Internet wireless a smartphone e/o tablet per mezzo di applicazioni (quasi sempre gratuite) compatibili con le piattaforme Android e iOS/iPadOS (in alcuni casi è supportata anche la connessione Bluetooth).

Si tratta di soluzioni particolarmente comode e di utilizzo semplice e immediato. Inoltre, l'ulteriore vantaggio rappresentato da questi dispositivi è che alla stessa unità esterna (comprensiva di videocamera) è possibile, in ottica di “espandibilità”, collegare diversi smartphone e tablet (rendendo quindi il sistema piuttosto “articolato” e versatile, un po' come quello delle telecamere IP).

In diversi casi, questi videocitofoni supportano anche il collegamento con gli altoparlanti intelligenti Google Home ed Echo di Amazon e, se magari disponi già di uno di questi ultimi dispositivi munito anche di display, hai la possibilità di trasmettere le immagini catturate dalla telecamera dell'unità esterna direttamente su questi ultimi, rendendo il tutto ancora più comodo e funzionale.

Se, invece, non disponi di un modello di altoparlante dotato di display ma il videocitofono è comunque compatibile con questi dispositivi, puoi comunque interagire con chi suona al campanello mediante il microfono integrato nell'altoparlante intelligente. C'è da aggiungere, poi, che alcuni modelli di videocitofono possono anche essere integrati con un impianto di videosorveglianza per essere utilizzati come telecamera aggiuntiva.

L'ovvio svantaggio delle soluzioni prive di unità interna e interamente dipendenti dal Wi-Fi è strettamente collegato alla connessione Internet stessa: quest'ultima, infatti, non è sempre stabile e funzionante (specie nel caso degli impianti più datati e nei quali il segnale Wi-Fi è particolarmente ostacolato dalla conformazione e dallo spessore delle pareti dell'edificio).

Pertanto, prima di valutare l'acquisto, valuta bene questi aspetti (specie se hai già normalmente problemi di ricezione sui tuoi altri dispositivi Smart connessi al modem router che utilizzi). Oltretutto, va tenuto anche conto del fatto che in quest'ottica è necessario sempre fare affidamento su uno smartphone o un tablet e, chiaramente, e questi ultimi, a volte, potrebbero non essere a portata di mano al “momento giusto”.

Inoltre, se scegli questo tipo di apparecchi, considera anche il metodo di alimentazione previsto: i dispositivi con batteria necessitano di periodiche ricariche della stessa mentre quelli con alimentazione via cavo elettrico, una volta installati, non hanno bisogno di manutenzione.

Per le ragioni appena viste, dunque, in generale un sistema basato sul cablaggio delle varie componenti potrebbe risultare più “affidabile”. In questo caso, la soluzione indubbiamente più comoda è rappresentata dai cosiddetti “videocitofoni a due fili”: si tratta del tipo di connessione cablata più “semplice” tra unità esterna e interna ed è compatibile anche con gli impianti particolarmente datati (in questo caso, quindi si evitano i lavori e i costi dovuti alla sostituzione di questi ultimi).

Tuttavia, anche i migliori videocitofoni 2 fili purtroppo sfruttano necessariamente cavi di lunghezza limitata (una pecca che caratterizza tutti i tipi di videocitofoni appartenenti a questa categoria). Inoltre, è comunque sempre necessario anche un cablaggio ulteriore per l'alimentazione del dispositivo.

Se vivi in un edificio con diversi appartamenti “a se stanti” ma che non corrisponde necessariamente a un codominio (come, ad esempio, una piccola villa), puoi considerare anche l'acquisto di un sistema di videocitofono bifamiliare o trifamiliare. Quest'ultimo viene fornito con la componentistica adeguata alla relativa tipologia (es. due display per i sistemi bifamiliari) e tutte le componenti sono collegabili in modo semplice alla stessa unità esterna (con la possibilità, a volte, di poter espandere liberamente il sistema con altre unità interne intercomunicanti tra loro).

Altresì, alcuni di questi dispositivi sono compatibili anche con lo standard Ethernet per la connessione a Internet (il che li rende molto più “affidabili” rispetto ai modelli compatibili soltanto con il collegamento Wi-Fi). Controlla quindi se nella lista delle specifiche del prodotto, per quanto riguarda i cavi supportati, sono riportate anche le diciture Ethernet o CAT (es. CAT-5 o CAT-6; a seconda della velocità di connessione massima supportata; maggiori dettagli al riguardo in questo post).

In questo capitolo trovi anche alcuni tra i migliori videocitofoni bifamiliari disponibili sul mercato a oggi. Valuta, dunque, l'acquisto di un sistema a seconda delle tue peculiari esigenze e delle caratteristiche dell'edificio nel quale intendi installare lo stesso.

Alcuni videocitofoni, infine, sono detti “videocitofoni a cinque fili” si tratta dei modelli ormai obsoleti (detti anche citofoni analogici, per distinguerli da quelli digitali) che includono cavi multipolari e coassiali; sono di installazione complessa (spesso richiedono anche interventi di micro-edilizia) e necessitano di manutenzione periodica.

Tipo di montaggio richiesto per l'installazione

Videocitofono

Il tipo di montaggio dell'unità esterna richiesto per l'installazione di un videocitofono non è certo un aspetto secondario da valutare in fase di scelta del modello da acquistare. Devi sapere che la pulsantiera con il microfono può essere semplicemente fissata al muro o a una struttura analoga (in vari materiali edili, tra i quali anche il ferro) con qualche vite o poco più. Si tratta di un montaggio semplice e immediato (richiede solo poche decine di minuti), detto anche “ad appoggio”.

Il montaggio detto invece “a incasso”, permette di ottenere risultati molto più piacevoli da punto di vista estetico ma richiede spesso l'intervento di un tecnico specializzato data la complessità dell'operazione (inoltre la stessa può essere effettuata solo su murature in pietra). Il montaggio dell'unità interna è solitamente più comodo e non richiede interventi particolarmente invasivi (per le unità alimentabili solo tramite cavo di corrente basta sfruttare la predisposizione prevista dall'impianto elettrico dell'edificio).

Altre caratteristiche

Videocitofono

Quali altre caratteristiche bisognerebbe considerare per la scelta oculata di un videocitofono? Nel caso dell'unità esterna, dato che quest'ultima (se non vi è un'apposita struttura di copertura) è costantemente esposta all'azione degli agenti atmosferici, andrebbero valutate eventuali certificazioni di protezione agli stessi.

Quando esamini la lista di caratteristiche dei vari modelli potresti “imbatterti” nelle diciture IP67 o IP68. Entrambe indicano che il dispositivo è protetto contro tutti i tipi di polvere e contro l'acqua ma la prima indica un grado di “resistenza” minore rispetto alla seconda.

Ad ogni modo, se il muro o la colonna sulla quale intendi montare l'unità esterna è priva di un qualsiasi tipo di riparo, cerca di scegliere un modello che riporti una delle due sigle appena indicate (o che sia definito come impermeabile) per essere sicuro che non si usuri in caso esposizione alla pioggia.

Vuoi che il tuo videocitofono svolga alcune delle funzioni “classiche” dei sistemi di videosorveglianza? Allora scegli un modello (in genere si tratta di dispositivi un po' più costosi rispetto a quelli "standard) in grado di scattare fotografie all'occorrenza (magari in automatico quando viene suonato il campanello) ed effettuare registrazioni; meglio ancora se provvisto di memoria interna di archiviazione o di ingresso per una scheda di memoria SD o micro SD sulla quale memorizzare i vari file (sono anche disponibili modelli che permettono di salvare i file sullo spazio cloud tramite app ma, in questo caso, è necessario sottoscrivere un abbonamento al servizio apposito fornito dal produttore).

Alcuni dispositivi sono anche muniti di sensori di movimento che permettono di rilevare la presenza di persone in movimento entro una certa distanza dall'obiettivo della telecamera (alcuni modelli particolarmente avanzati dispongono addirittura di riconoscimento facciale). Solitamente, questi videocitofoni possono essere utilizzati in accoppiata a smartphone e/o tablet e comunicare con questi ultimi tramite l'invio di notifiche sulle applicazioni utilizzate per il collegamento dei dispositivi.

Infine, ti faccio presente che alcuni videocitofoni dispongono perfino di lettori di schede RFID (ad esempio quelle dei badge di riconoscimento) o di alloggiamento apposito per l'installazione di questi ultimi (caratteristica chiaramente utile per i dispositivi da installare in contesti professionali). Insomma, si tratta davvero di validi “alleati” per la sicurezza!

In qualità di affiliati Amazon, riceviamo un guadagno dagli acquisti idonei effettuati tramite i link presenti sul nostro sito.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.