Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Migliore telecamera IP: guida all’acquisto

di

Ti servono delle videocamere di sicurezza per il tuo negozio o il tuo locale, o semplicemente vuoi tenere sempre al sicuro casa tua? Ti è appena nato un bambino e vuoi sorvegliarlo senza stargli troppo con il fiato sul collo e senza fargli sentire troppo la tua presenza? Tutto quello di cui hai bisogno è una telecamera IP, da posizionare in ambiente, sia in spazi interni che in esterni, in modo da avere sempre sotto controllo tutto quello che succede nello spazio circostante. Ci sono tantissimi modelli diversi di telecamere IP, e in questa pagina ti aiuterò a scegliere quella giusta per te.

Le migliori telecamere IP sono versatili, resistenti e il più possibile sicure da attacchi esterni, tuttavia un modello che contiene tutte queste caratteristiche può costare anche parecchio, ma per risolvere i tuoi problemi potrebbero bastare dispositivi meno versatili e più specifici, oltre che anche molto più economici. Ci sono telecamere IP da utilizzare in ambienti esterni, altre che funzionano collegate alla corrente elettrica, altre ancora che possono essere alimentate solo con batterie ricaricabili.

Queste ultime possono essere più facilmente inseribili nell’ambiente rispetto ai modelli tradizionali che necessitano la connessione alla corrente elettrica, tuttavia hanno un costo di listino significativamente più elevato e richiedono la ricarica delle batterie integrate a cadenze regolari. Le videocamere IP possono inoltre registrare i video in diretta sul cloud, o salvarli in locale, e possono attivarsi solo quando servono per la migliore efficienza energetica. Insomma, se ti serve la migliore telecamera IP per le tue esigenze sei nel posto giusto, e ti consiglio di leggere tutte le prossime righe per non sbagliare nell’acquisto!

Indice

Cosa sono le telecamere IP

Foto di una telecamera
Prima di entrare nel dettaglio di questa guida all’acquisto, potrebbe esserti utile sapere cos’è una telecamera IP e perché sono differenti dalle telecamere tradizionali. Per telecamera IP si intende un modello di videocamera che si può collegare a internet, come del resto si intuisce anche dal nome: a differenza delle vecchie videocamere a circuito chiuso, che potevano trasferire il video solamente all’interno dello stesso circuito locale, una videocamera IP può inviare e ricevere dati da un computer o da computer remoti grazie alla connessione Internet. I primi modelli di telecamera IP, dove IP sta per Internet Protocol, risalgono al 1996, ma sono diventate particolarmente comuni in questi anni per via di un consistente abbattimento nel prezzo.

Una telecamera IP può essere utilizzata principalmente con finalità di videosorveglianza di locali o ambienti domestici e, a volte, viene fornita insieme a una serie di servizi e accessori per sfruttarla al meglio. Alcuni produttori offrono ad esempio dello spazio in cloud su internet per salvare i propri video e verificarne le parti sospette, altri utilizzano semplicemente una scheda di memoria per immagazzinare i video salienti. In alcuni casi sono anche dotate di LED ad infrarossi in modo da poter registrare video sfruttabili anche di notte o in penombra. Ma c’è anche qualche svantaggio rispetto alle videocamere a circuito chiuso: se non configurate a dovere, infatti, potrebbero essere meno sicure visto che sono suscettibili ad hack da parte di malintenzionati e cyber-criminali.

Come scegliere una telecamera IP

Sono tre le caratteristiche principali di una telecamera IP: la prima è legata alle caratteristiche tecniche, ad esempio il sensore utilizzato, il tipo di obiettivo e le dimensioni dell’ambiente che riescono a coprire con una semplice inquadratura; la seconda e la terza sono invece legate alle connessioni supportate e alle funzionalità presenti. Se per le specifiche tecniche si può stabilire la qualità di una fotocamera in maniera oggettiva, nel secondo caso non è così visto che la disponibilità di una tecnologia di connessione può interessare alcuni utenti, ma può essere totalmente inutile per altri.

Non tutte le videocamere di sorveglianza o IP riescono inoltre a registrare audio, valuta tu quindi se è indispensabile per le tue esigenze o meno. Se ti serve ai fini della sicurezza di un locale sentire quello che ha da dire un eventuale intruso può non essere utile, di contro se vuoi controllare il tuo bambino eventuali urla e pianti potrebbero catturare la tua attenzione e informarti di un’eventuale problematica.

Caratteristiche tecniche

Foto di una telecamera

Queste che riporto di seguito sono le caratteristiche principali che devi sempre considerare prima di comprare una telecamera IP.

  • Qualità delle immagini e formato – prima di effettuare un acquisto, valuta con attenzione la qualità delle immagini catturate dalla IP camera. Come abbastanza ovvio che sia, le telecamere con risoluzione HD (1280×720 pixel) offrono una maggiore nitidezza delle riprese ma quando la velocità della propria ADSL non è delle più esaltanti può essere più saggio optare per un’IP camera con risoluzione più bassa (es. 640×480 pixel) le cui immagini richiedono meno banda per essere trasmesse in remoto. Rimanendo in tema di qualità delle riprese, è importante anche il formato in cui vengono catturate le immagini. Le IP camera generalmente supportano i formati H.264, MPEG4, MJPEG e JPEG (foto statiche), i quali offrono rapporti di compressione diversi. In linea di massima, il formato che offre il miglior rapporto fra peso e qualità dei file è quello H.264. Bada inoltre ai frame per secondo delle riprese (un numero più alto corrisponde a una maggiore fluidità delle immagini) e all’ottica della telecamera che denota, fra le altre cose, la sua abilità nel catturare immagini con scarsa illuminazione. Ricorda che un valore più basso corrisponde a un’apertura maggiore (f/2 è maggiore di f/2.8, tanto per intenderci).
  • Sensori – la registrazione viene avviata automaticamente in quelle telecamere che sono dotate di motion detection, ossia di un sensore che rileva i movimenti nell’area monitorata e avvisa l’utente (via email o tramite notifica sul proprio smartphone/tablet) di quanto sta accadendo. Le IP camera equipaggiate con sensore PIR a infrarossi passivi possono rilevare le intrusioni anche in condizioni di scarsa illuminazione.
  • Inquadratura e raggio d’azione – per quanto riguarda il “raggio d’azione” della telecamera, devi sapere che esistono le telecamere IP statiche (cioè con inquadratura fissa), quelle robotizzate che si possono muovere a distanza e quelle PTZ (Pan-Tilt-Zoom) che invece si possono spostare, di poco, in orizzontale e in verticale oppure zoomare l’area inquadrata. In alternativa esistono le telecamere Fisheye (a occhio di pesce) che riescono a offrire un’inquadratura a 360° della stanza in cui vengono collocate.
  • Audio – quanto al comparto sonoro, è consigliabile optare per le telecamere con audio bidirezionale, le quali consentono di ascoltare quello che succede nell’area monitorata e, contemporaneamente, di comunicare attraverso il dispositivo usando il microfono del computer o il telefonino.

Funzionalità e connessioni

Foto di una telecamere da esterno
Una volta stabilite le qualità che deve avere la tua telecamera IP devi sceglierne la posizione e la destinazione d’uso in modo da capire che tipologia di modello ti serve, se preferisci una connessione di tipo wireless o cablata, e se è facilmente installabile con gli strumenti tradizionali. Sono principalmente quelle che ti riporto qui di seguito le variabili da considerare.

  • IP camera da interno e da esterno – una distinzione fondamentale di cui bisogna tener conto è quella fra IP camera da interno e IP camera da esterno. Per essere utilizzate all’aperto (es. in giardino), le telecamere devono essere resistenti alla pioggia, alle escursioni termiche e a tutti quei “disagi” a cui possono essere soggette fuori casa. A meno che non si desideri romperla in poco tempo, non è consigliabile utilizzare una telecamera da interno per altri scopi.
  • Tipo di collegamento – una delle prime cose a cui bisogna guardare è il tipo di collegamento di cui necessitano le IP camera per funzionare. In genere, le telecamere di questo tipo vengono collegate via cavo all’alimentazione elettrica (quindi devono essere posizionate nelle vicinanze di una presa) e si connettono alla rete wireless di casa senza ulteriori cavi, ma ne esistono anche modelli che necessitano di un collegamento diretto (Ethernet) al router per accedere a Internet. In quest’ultimo caso è meglio optare per le telecamere PoE (Power over Ethernet), le quali, tramite un adattatore poco costoso, consentono di sfruttare lo stesso cavo sia per l’alimentazione che per il collegamento alla rete.
  • Registrazione – comunemente, le riprese delle telecamere IP vengono acquisite sul PC grazie ad appositi software forniti nella confezione di vendita del dispositivo. Alcuni modelli di IP camera, però, sono dotati di slot SD attraverso i quali è possibile registrare video direttamente su una memory card senza passare per altri dispositivi. Chi cerca soluzioni più avanzate, può optare per l’acquisto di un apposito registratore denominato NVR (Network Video Recorder) oppure di un NAS (Network Attached Storage) su cui riversare automaticamente le riprese (se indeciso sulla scelta puoi fare riferimento alla mia guida all’acquisto dei NAS). Inoltre, alcune telecamere IP consentono di registrare i video in diretta sul cloud attivando appositi servizi (spesso in abbonamento) offerti dal produttore.

Quale telecamera IP comprare

A questo punto direi che ci siamo. Fatta un po’ di chiarezza sulle caratteristiche che contraddistinguono le telecamere di rete, possiamo vedere quali sono i modelli di IP camera che attualmente offrono il miglior rapporto qualità-prezzo. Allora, sei pronto a trovare quella più adatta alle tue esigenze?

Migliore telecamera IP economica (meno di 50 euro)

TP-Link Tapo C200

TP-Link Tapo C200

La Tapo C200 è una telecamera IP prodotta da TP-Link che consente di ottenere immagini chiare e nitide grazie a una risoluzione a 1080p. Oltre alla rilevazione di movimento con la possibilità di ottenere notifiche istantanee, propone un audio bidirezionale, un allarme acustico e luminoso integrato e dispone di uno slot per inserire una microSD fino a 128 GB per la registrazione e l’archiviazione dei video. Inoltre, permette un movimento orizzontale fino a 360° e un movimento verticale fino a 114° per avere una panoramica completa della stanza nella quale viene posizionata. Tramite l’apposita applicazione per smartphone e tablet, è possibile gestire le funzionalità della telecamera e accedere alla ripresa in diretta in remoto.

TP-Link Telecamera Wi-Fi Interno, Videocamera sorveglianza 1080P, Visi...
Vedi offerta su Amazon

Xiaomi Mi Home Security Camera

Xiaomi Mi Home Security Camera

La Xiaomi Mi Home Security Camera è una delle più apprezzate e vendute tra le telecamere IP da interno. La doppia testata del motore consente alla telecamera di ruotare e catturare una visuale orizzontale a 360° e una visuale verticale a 96°, il tutto con risoluzione Full HD. Ha un obiettivo integrato con un’apertura f/2.1 e la nuovissima tecnologia low-light true color consente una visione notturna impeccabile. Consente di archiviare i video in locale, sia su microSD che su NAS. Tramite un’apposita applicazione per smartphone e tablet, è possibile gestire con semplicità ogni singola funzionalità e, soprattutto, controllare la propria abitazione a distanza.

Xiaomi Mi Home Security Camera 360° 1080P, Videocamera di Sicurezza, R...
Vedi offerta su Amazon

Yi Home Camera 1080p

Yi Home Camera 1080p
Yi è una delle società più prolifiche nella fascia bassa e il modello Yi Home Camera 1080p fra i più abbordabili in assoluto. Registra alla risoluzione Full HD (quindi 1080p) e dispone di una tecnologia che adatta la qualità video alle prestazioni della rete in modo di assicurare sempre la massima qualità d’immagine possibile. Adotta un microfono con filtro anti rumore e un altoparlante ad alta fedeltà che assicura una conversazione chiara con lo smartphone. Il sistema Yi, inoltre, avvisa l’utente di una presenza nell’inquadratura con una notifica sullo smartphone. Non manca lo slot per la microSD. Questo modello supporta inoltre il rilevamento del pianto dei bimbi e l’archiviazione su cloud attraverso l’app dedicata.

Victure 1080p Camera

Victure 1080p Camera
Questo modello di Victure è fra le più vendute su Amazon nella sua fascia di prezzo. Costa molto poco e dispone di tantissime funzionalità, come ad esempio la connettività wireless, l’audio bidirezionale per ascoltare da app quello che succede nell’ambiente in cui è posizionata o anche per parlare con chi si trova nei dintorni. Si sincronizza con un’app sia su Android sia su iOS/iPadOS e dispone di visione notturna grazie ai LED infrarossi incorporati. Oltre all’obiettivo grandangolare, che consente di avere un campo di visione di 90°, questo modello può ruotare la parte superiore di 355° in orizzontale e 100° in verticale. I video registrati possono essere salvati sia in locale su microSD che in cloud (attivando un servizio in abbonamento). È disponibile nelle colorazioni bianco/nero e nero.

[Nuova Versione] Victure Home 1080P Telecamera WiFi di Sorveglianza, V...
Vedi offerta su Amazon
[Nuova Versione] Victure Home 1080P Telecamera di Sorveglianza WiFi, V...
Vedi offerta su Amazon

Mibao D600

Mibao 1080P

La Mibao D600 è una telecamera wireless (supporta solo reti da 2.4 GHz) da interni economica e di dimensioni compatte. Nonostante ciò, propone tutte le principali funzionalità che deve avere una telecamera di sorveglianza: risoluzione Full HD 1920x1080p, visione notturna a infrarossi, possibilità di rotazione fino a 355°, motion detection, audio bidirezionale e slot per microSD fino a 64 GB per le registrazioni. Inoltre, è compatibile con Alexa e, tramite l’apposita app per smartphone e tablet, permette di controllare la propria abitazione in qualsiasi momento.

Mibao 1080P Telecamera Sorveglianza Wifi,videocamera IP Interno Wirele...
Vedi offerta su Amazon

Victure PC730

Victure PC730

Se sei alla ricerca di una videocamera di sorveglianza per esterni, ti suggerisco la PC730 della Victure che supporta la risoluzione Full HD (1920x1080p) e vanta la certificazione IP66 che le permette di resistere alla pioggia e al maltempo. Ha un obiettivo grandangolare professionale da 110° e ben 36 LED a infrarossi da 850 nm che garantiscono una visione notturna fino a 15 metri. Oltre all’audio bidirezionale, dispone della funzione di motion detection che permette di rilevare ogni movimento e ricevere una notifica sul proprio smartphone. Per quanto riguarda la registrazione, ha uno slot per inserire una microSD fino a 64GB e supporta il servizio di archiviazione su cloud.

Victure FHD 1080P Telecamera IP esterna, Telecamera di Sicurezza con R...
Vedi offerta su Amazon

Migliore telecamera IP di fascia media (da 50 a 100 euro)

D-Link DCS-8000LH

D-Link DCS-8000LH

La D-Link DCS-8000LH è una videocamera di sorveglianza di dimensioni veramente compatte e con supporto alla risoluzione Full HD. L’obiettivo consente una visione ultra-grandangolare grazie al campo di visione di 120° e non mancano funzioni avanzate come la visione notturna, la rilevazione del movimento e rumori e l’invio di una notifica push quando viene rilevato qualcosa di anomalo nell’inquadratura. Considerate le dimensioni compatte, non dispone di uno slot per la registrazione su microSD ma abbinando il sistema con l’app mydlink la registrazione su cloud è gratuita. È compatibile con Google Assistant e Alexa.

D-Link DCS-8000LHV2 Mini Telecamera Full HD con Intelligenza Artificia...
Vedi offerta su Amazon

Amazon Blink Mini

Amazon Blink Mini

Le Blink Mini, una coppia di telecamere da interno prodotte da Amazon, dispongono di tutte le principali funzioni: video in HD a 1080p, rilevazione di movimento con possibilità di notifica in tempo reale sul proprio smartphone, visione notturna e audio bidirezionale. Sono alimentate via cavo e possono essere collegate al router solo tramite Wi-Fi (solo a reti a 2.4 GHz). Supporta la registrazione e l’archiviazione dei video su cloud (servizio in abbonamento), mentre per l’archiviazione in locale è necessario acquistare separatamente il dispositivo Blink Sync Module 2. Sono compatibili con Alexa e possono essere collegati anche ai dispositivi Amazon della famiglia Echo Show.

Ti presentiamo Blink Mini - Videocamera di sicurezza intelligente per ...
Vedi offerta su Amazon

EZVIZ CTQ6C

EZVIZ CTQ6C

La EZVIZ CTQ6C è un’altra IP camera da interni dalle dimensioni compatte. Grazie alla copertura del campo visivo orizzontale di 340° e rotazione verticale di 120°, crea una copertura di 360° con immagini in Full HD. Oltre al normale rilevamento del movimento, questa telecamera propone una funzione di Smart Motion Tracking che consente alla telecamera di spostarsi automaticamente e seguire qualsiasi movimento rilevato. Supporta sia l’archiviazione locale su microSD (fino a 128 GB) che l’archiviazione online su Cloud EZVIZ (è necessario attivare un abbonamento). È compatibile sia con Alexa, combinando uno dei dispositivi Amazon Echo, che con Google Assistant. È disponibile nelle colorazioni bianca e nera.

EZVIZ CTQ6C Telecamera Wi-Fi interno PTZ telecamera di sicurezza da in...
Vedi offerta su Amazon
EZVIZ CTQ6C Telecamera Wi-Fi interno PTZ telecamera di sicurezza da in...
Vedi offerta su Amazon

Amazon Blink Indoor

Amazon Blink Indoor

La Blink Indoor è un’altra delle telecamere della famiglia Amazon. È progettata esclusivamente per interni e, a differenza delle Blink Mini, è alimentata con due batterie AA al litio che garantisco fino a 2 anni di autonomia. Per il suo funzionamento è necessario acquistare il dispositivo Blink Sync Module 2 che viene venduto in coppia con la telecamera in questione e al quale è possibile abbinare fino a 10 telecamere della famiglia Amazon.

Nuova Blink Indoor - Videocamera di sicurezza in HD, senza fili, batte...
Vedi offerta su Amazon

Migliore telecamera IP di fascia alta (più di 100 euro)

Blink Outdoor

Blink Outdoor

Tra le videocamere prodotte da Amazon c’è anche la Blink Outdoor. Presenta lo stesso design e le medesime funzionalità della Blink Indoor ma, come lascia intuire dal suo nome, è una IP camera con batterie da esterno. Anche in questo caso, per il funzionamento della telecamera è necessario un Blink Sync Module 2 che può essere acquistato in coppia con la Blind Outdoor. Se, invece, hai già il dispositivo in questione, puoi acquistare esclusivamente la telecamera.

Nuova Blink Outdoor - Videocamera di sicurezza in HD, senza fili, resi...
Vedi offerta su Amazon

Foscam FI9900P

Foscam FI9900P

Una IP camera wireless da esterni che offre un buon rapporto qualità-prezzo. Registra su schede SD a una risoluzione massima di 1080p (Full HD) per circa 20 ore di sorveglianza continua e, una volta terminato lo spazio sulla scheda, la videocamera cancella automaticamente le registrazioni più vecchie per lasciar spazio alle nuove. I video possono essere riprodotti da remoto grazie alle app per dispositivi portatili o al pannello Web per la gestione della videocamera. Dispone della certificazione IP66 che ne testimonia la resistenza a polvere e acqua, ha un angolo di visione di 106° in orizzontale e un sensore a infrarossi che consente la visione dell’ambiente circostante anche in condizioni di scarsa illuminazione. Non può mancare il motion detection che avvisa l’utente in caso di rilevamento di movimenti sospetti.

Foscam FI9900P Telecamera, 2.0 MP, H.264, 1080P Full HD, Esterno, Viso...
Vedi offerta su Amazon

Netgear Arlo

Netgear Arlo
Netgear Arlo è una delle famiglie più apprezzate per quanto riguarda la categoria delle videocamere di sorveglianza, soprattutto per quanto riguarda la facilità di installazione in ambiente e di configurazione. Si tratta di un sistema di videosorveglianza completo con possibilità di gestione in cloud delle registrazioni. Si compone di uno o più satelliti con videocamera integrata che funzionano via wireless (con batterie) tutti collegati fra di loro attraverso una base station dedicata. Sono utilizzabili anche in ambienti esterni, non registrano l’audio ma supportano la visione notturna tramite i LED integrati. Sono disponibili diversi kit Netgear Arlo: si parte dalla variante con una sola videocamera (Netgear Arlo VMS3130) sino ad arrivare alla versione più costosa e versatile con quattro videocamere (Netgear Arlo VMS3430). La base station è inclusa nel prezzo, ovviamente, ed è necessaria per il funzionamento del sistema di videosorveglianza. Tutte le videocamere di questo sistema registrano in HD.

Arlo VMS3130 Sistema di Videosorveglianza Wi-Fi con Una Telecamera di ...
Vedi offerta su Amazon
Arlo VMS3230 Sistema di Videosorveglianza Wi-Fi con 2 Telecamere di Si...
Vedi offerta su Amazon
Arlo VMS3330 Sistema di Videosorveglianza Wi-Fi con 3 Telecamere di Si...
Vedi offerta su Amazon
Arlo VMS3430 Sistema di Videosorveglianza Wi-Fi con 4 Telecamere di Si...
Vedi offerta su Amazon

Ubiquity G3 Dome

Ubiquity G3 Dome
La Ubiquity G3 Dome è una videocamera di sorveglianza di alta qualità molto versatile, che può essere utilizzata sia in esterni che in interni, sia in modalità wireless che cablata. Utilizza un sensore capace di registrare in Full HD a 30 fotogrammi al secondo, mentre l’obiettivo integrato offre un’apertura f/2.0 luminosa ad ampio campo di visione. Viene venduta sia come videocamera singola, che come kit con un massimo di 5 pezzi, e dispone di un array di LED a infrarossi che consentono una visione di qualità anche in notturna.

Ubiquiti Networks UVC-G3-DOME IP Telecamera di sorveglianza bianca per...
Vedi offerta su Amazon

Netatmo Welcome

Netatmo Welcome
Netatmo Welcome è una soluzione di qualità con un occhio di riguardo al design, proposta da una delle società più attive nel segmento della domotica. Questo modello utilizza un sensore da 4 Megapixel con capacità di registrazione video in Full HD (1080p). L’obiettivo integrato consente di avere una visione estesa a 130° e non manca la modalità di visione notturna grazie ai LED a infrarossi, oltre alla possibilità di registrare su scheda microSD (è inclusa nella dotazione originale una scheda di memoria da 8 GB). Si collega ovviamente in Wi-Fi e rileva i movimenti inviando una notifica allo smartphone abbinato. Inoltre, supporta il riconoscimento facciale, può essere attivata dagli altri dispositivi dell’ecosistema (ad esempio quando rilevano una perdita di fumo o di monossido di carbonio, registrando quello che avviene in ambiente) e può essere abbinata anche a sensori per porte e finestre e a una sirena, per creare un sistema di sorveglianza completo.

Netatmo Telecamera Wifi Interno, Sensore Di Movimento, Visione Notturn...
Vedi offerta su Amazon
Netatmo Pack con Telecamera Wifi Interno + Sensori Intelligenti per Po...
Vedi offerta su Amazon
Netatmo Pack con Telecamera Wifi Interno + Sirena Interna Intelligente
Vedi offerta su Amazon
Netatmo Sistema di Allarme Video Intelligente con Telecamera Wifi Inte...
Vedi offerta su Amazon

Netgear Arlo Q VMC3040

Netgear Arlo Q VMC3040
Fra i modelli di fascia alta della famiglia Arlo, c’è anche il modello Arlo Q VMC3040, disponibile in diverse versioni. Si tratta di una telecamera di sorveglianza Full HD che può essere usata per controllare bambini o animali in casa, o in ufficio per le conversazioni con colleghi e dipendenti a distanza attraverso la funzionalità audio a 2 vie. Le possibilità di personalizzazione di questo modello sono ampie, come la pianificazione intelligente delle attività e la ricezione delle notifiche per quanto concerne i rilevamenti dei movimenti sospetti. La Arlo Q permette di continuare la registrazione su microSD quando la connessione a Internet si interrompe e ovviamente può essere inserita in un ecosistema Arlo e funzionare insieme alle altre videocamere Netgear. Netgear Arlo Q è disponibile in versione con batteria o con cavo elettrico, e anche con connettività PoE (Power over Ethernet).

Arlo VMC3040-100PES Telecamera di Sicurezza Wi-Fi, Alimentata Via Cavo...
Vedi offerta su Amazon

Hive View

Hive View
Tornando ai modelli di design ti suggerisco la Hive View, una videocamera di sorveglianza progettata per funzionare al meglio negli spazi interni. Può effettuare registrazioni in Full HD e live streaming in HD ed è capace di rilevare il movimento delle persone o individuare suoni sospetti attraverso il microfono integrato. Ogni volta che rileva qualcosa di anomalo, invia una notifica allo smartphone abbinato e dispone di ampie possibilità di installazione in ambiente: scaffale, parete o soffitto. Il modulo della videocamera è estraibile e può essere utilizzato con batteria offrendo un’ora di autonomia. Per il corretto funzionamento richiede una rete Wi-Fi attiva, mentre l’obiettivo integrato offre un campo di visione di 130°. Se vuoi ulteriori informazioni su questo modello ti invito a leggere la mia recensione di Hive View.

HIVE View Smart indoor camera, UK7001720
Vedi offerta su Amazon

Netgear Arlo Pro

Netgear Arlo Pro
Ancora più in alto nella linea di videocamere di sorveglianza Netgear c’è la Netgear Arlo Pro, che mantiene la semplicità di posizionamento in ambiente grazie alla presenza di satelliti del tutto wireless, aggiungendo l’impermeabilità e la resistenza alle intemperie. Sono dotate di audio bidirezionale e l’obiettivo integrato supporta un campo di visione di 130°. Purtroppo questo modello non può registrare ad una risoluzione più elevata della HD tradizionale (720p), ma ha un sensore di movimento PIR che consente di rilevare il movimento in maniera precisa anche in notturna. C’è una sirena integrata nella base station (che può essere attivata anche manualmente, via app) e Netgear offre la possibilità di archiviare le registrazioni in Cloud per 7 giorni consecutivi. Qui ti propongo il kit base con la stazione e un satellite, ma ci sono diversi kit che puoi acquistare, con due, tre, quattro, cinque telecamere, o anche un singolo satellite aggiuntivo senza base station.

ARLO Pro VMS4130 Sistema di Videosorveglianza Wi-Fi, Kit Base con 1 Te...
Vedi offerta su Amazon
ARLO Pro VMS4230 Sistema di Videosorveglianza Wi-Fi, Kit Base con 2 Te...
Vedi offerta su Amazon

Netgear Arlo Go

Netgear Arlo Go
La Netgear Arlo Go è una videocamera di sorveglianza dotata di connettività LTE: installando una SIM di qualsiasi operatore, infatti, questa telecamera può salvare le registrazioni sensibili anche in assenza di connettività Wi-Fi. Non solo: dispone anche di uno slot microSD per il salvataggio delle registrazioni in locale o in caso di interruzione del segnale di connettività Internet. Quando viene attivata, da suoni o movimenti, la videocamera può inviare una notifica via app dedicata, da installare sullo smartphone, o via e-mail. Supporta la registrazione video live a 720p (quindi solo HD) e può essere installata anche in esterno grazie alla resistenza ai liquidi.

Arlo Go VML4030-100PES Telecamera di Sicurezza Wireless 4G, 3G LTE 100...
Vedi offerta su Amazon

Netgear Arlo Ultra

Netgear Arlo Ultra
La Netgear Arlo Ultra è la fotocamera di videosorveglianza più avanzata per quanto riguarda il mercato consumer, il non plus ultra se vuoi prestazioni ai vertici abbinate a una semplicità massima di installazione e configurazione. Questo modello abbina quanto di buono ha portato sul mercato la famiglia Arlo, quindi facilità di posizionamento dei satelliti in ambiente, gestione certosina via app e senza avere grandi competenze in maniera, e possibilità di ricevere le notifiche via app o via e-mail in caso di intrusioni indesiderate. Questo modello registra in 4K, con HDR attivo, e offre visione notturna anche a colori, e non solo in bianco e nero. Offre inoltre una visione panoramica completa con correzione dell’immagine per ridurre le distorsioni e all’interno di ogni satellite è presente una sirena per segnalare accessi nell’ambiente sorvegliato.

Arlo Telecamera di Sicurezza 4K Wi-Fi Ultra VMS5140, Audio 2 Vie, Visi...
Vedi offerta su Amazon
Arlo Ultra VMS5240 Sistema di Videosorveglianza Wi-Fi con 2 Telecamere...
Vedi offerta su Amazon
Arlo Ultra VMS5440 Sistema di Videosorveglianza Wi-Fi con 4 Telecamere...
Vedi offerta su Amazon
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.