Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Quale NAS comprare

di

Hai raccolto negli anni un numero di file così alto che non sai più dove metterli? Sono tutti importanti e non vuoi affidarti al cloud perché vuoi che rimangano in locale? O vuoi semplicemente avere uno spazio di storage condiviso per tutti i dispositivi che utilizzi in casa? Per tutte queste domande c’è una risposta univoca: ti serve un NAS, e sei nella pagina giusta! Qui ti spiegherò non solo quale NAS comprare, ma anche come sceglierlo in base alle tue singole e specifiche esigenze.

Un NAS può servire per tantissime cose: in breve è un sistema che contiene un numero più o meno elevato di dischi capace di condividere tutti i contenuti presenti con la rete domestica. Può servire ad esempio per condividere documenti importanti fra smartphone, computer e portatili, oppure i file multimediali con una Smart TV o con il tablet. È un computer vero e proprio, anche se non puoi utilizzarlo per eseguire tutte le applicazioni o i videogiochi come faresti con un PC standard.

Anche se alcuni NAS più evoluti vantano il supporto di applicazioni che possono effettuare operazioni più o meno complesse, un NAS non ha la stessa versatilità di un computer vero e proprio. Ma non importa, perché è come se fosse un sistema di storage enorme sempre collegato al tuo dispositivo, a prescindere dalle sue dimensioni. Immagina di avere 6 o 10 Terabyte di dati condivisi con tutti i tuoi dispositivi, come lo smartphone, il tablet o il PC. Ecco, è proprio a questo che serve un NAS!

Indice

Cosa è un NAS

NAS è l’acronimo di Network Attached Storage, e rappresenta un tipo di computer che può collegarsi alla rete locale di casa o dell’ufficio e che, mediante l’utilizzo di uno o più hard disk, consente di condividere file tra vari dispositivi: computer, tablet, smartphone, Smart TV, ecc. I NAS vengono solitamente utilizzati anche per eseguire il backup di dati e sistemi operativi, riprodurre film e musica in streaming, custodire le riprese delle videocamere di sorveglianza e archiviare/condividere vari tipi di file, ma le loro funzionalità possono espandersi ancora di più. Spesso, infatti, sono equipaggiati con dei software che permettono di scaricare i file Torrent senza passare per il PC, creare backup automatici dei propri file sulle piattaforme di cloud storage (es. Dropbox o OneDrive) e creare server FTP accessibili da remoto.

Inizialmente erano destinati esclusivamente all’ambito aziendale, ma ora la situazione è cambiata in maniera drastica. C’è stato un vero e proprio “boom” dei NAS destinati all’utenza casalinga che hanno prezzi relativamente contenuti e possono essere configurati in maniera semplice anche da chi non è esperto di reti. A questo punto nasce il dubbio: quale NAS comprare? Come fare a individuare quello più adatto alle proprie esigenze senza spendere più del dovuto? Proviamo a scoprirlo insieme analizzando alcuni degli aspetti tecnici che contraddistinguono questo tipo di dispositivi.

Come scegliere un NAS

La caratteristica più importante che bisogna guardare nei NAS è il numero di alloggiamenti per i dischi (chiamati tecnicamente “bay”). I NAS, infatti, possono “montare” uno o più hard disk ma in realtà vengono forniti quasi sempre sprovvisti di qualsiasi unità. Questo significa che bisogna acquistare i dischi separatamente o che bisogna “riciclare” drive di cui si è già in possesso. Ti ho segnalato alcuni dischi per NAS (come ad esempio l’ottimo WD Red da 3TB) nel mio post su quali hard disk interni comprare.

Per l’ambito home vanno bene tutti i NAS da uno o più dischi, ma in quest’ultimo caso bisogna fare attenzione alla tecnica di raggruppamento usata per gestire le unità e condividere o replicare i dati su queste ultime. Questa tecnica viene chiamata RAID (acronimo di Redundant Array of Independent Disks) e può essere di vari tipi.

  • RAID 0 – prevede che i dischi del NAS vengano uniti in un unico disco logico la cui capacità è la somma dei due drive, ma solo a patto che entrambi abbiano la stessa capienza. Se si utilizzano dischi di due misure diverse viene calcolato solo lo spazio dell’unità più piccola. Con questa tecnica i drive vengono letti e scritti in parallelo, ciò assicura una velocità operativa molto alta ma prevede la perdita di tutti i dati in caso di rottura di uno degli hard disk.
  • JBOD (Just a Bunch Of Disks) – con questa tecnica, gli hard disk vengono concatenati in un unico drive logico. La principale differenza con il RAID-0 è che in questo caso la scrittura dei dati avviene in maniera separata su ciascun disco. Questo significa che se si rompe un drive è possibile accedere ai dati conservati sull’altro. La capacità totale del drive logico è uguale alla somma delle capacità dei singoli hard disk.
  • RAID 1 – con questa tecnica i dati vengono salvati su un disco e copiati su un altro, e questo evita la perdita dei dati in caso di rottura di uno dei drive (ma non si tratta di un vero e proprio backup, attenzione). La capacità del disco logico è uguale alla capacità fisica del più piccolo dei dischi utilizzati.
  • RAID 5 – disponibile solo sui NAS da tre o più dischi, prevede la suddivisione dei dati a livello di blocco. Distribuisce i dati di parità in maniera uniforme tra tutti gli hard disk, questo significa che se un disco si rompe i file risultano comunque accessibili seppur con un calo di prestazioni generale. La capacità del disco logico è una “media” fra le tre unità.
  • RAID 6 – è simile al RAID 5 come funzionamento, ma solo per i NAS da quattro o più dischi. Consente di accedere ai dati anche quando ci sono due unità rotte.
  • Livelli RAID annidati – alcuni NAS equipaggiati con quattro o più dischi possono utilizzare anche dei livelli RAID “annidati”; livelli in cui un sistema RAID ne utilizza un altro come elemento di base. Tuttavia la loro adozione riguarda principalmente l’ambito professionale e non quello casalingo (di cui ci occupiamo principalmente oggi). Se vuoi saperne di più consulta Wikipedia.
  • Livelli RAID proprietari – alcune aziende produttrici di NAS hanno elaborato dei sistemi RAID proprietari, i quali promettono di semplificare la gestione dei dischi e ridurre al minimo la perdita dei dati. Uno dei più famosi è il Synology Hybrid RAID di Synology. Trovi le specifiche di questi sistemi sui siti dei rispettivi produttori.

Altre caratteristiche da tenere in considerazione nella scelta di un NAS sono la dotazione hardware di quest’ultimo (CPU, RAM ecc.), le sue dimensioni, la velocità di trasferimento dei dati, le applicazioni supportate (es. Plex, le applicazioni per il download dei file da Internet ecc.) e gli anni di garanzia sul prodotto. Senza dimenticare il numero e il tipo di porte disponibili: i NAS possono essere equipaggiati con delle porte USB che consentono il trasferimento diretto dei file su unità esterne (le porte USB 3.0 sono più veloci delle porte USB 2.0), con una o più porte Fast Ethernet/Gigabit Ethernet per il collegamento del NAS alla rete locale, ad altri NAS o semplicemente per avere delle porte di riserva nel caso in cui una si rompa (ricorda che le porte Fast Ethernet garantiscono una velocità di trasferimento dei dati fino a 100 Mbps mentre quelle Gigabit Ethernet arrivano fino a 1.000 Mbps) e delle porte HDMI per collegare fisicamente il NAS al TV (o a un monitor esterno) e visualizzare i contenuti multimediali presenti su quest’ultimo.

Quale NAS comprare

Tutto chiaro? Bene. A questo punto, allora, se non hai ulteriori dubbi a riguardo, direi di passare al “sodo” e scoprire alcuni dei migliori NAS disponibili attualmente sul mercato. Scegli quello che ti sembra più adatto alle tue esigenze seguendo i criteri appena illustrati.

Miglior NAS economico (meno di 100€)

Synology DS115J

Quale NAS comprare
Se non vuoi spendere una cifra importante e ti accontenti di una soluzione a singolo slot in cui puoi installare un solo hard-disk ti consiglio il NAS Synology DS115J. Synology è una delle società più attive nella produzione di NAS, ed anche fra le più affidabili: questo modello integra una CPU Marvell dalla frequenza operativa di 800MHz con 256 MB di memoria di sistema e può essere collegato ad una periferica esterna attraverso una porta Ethernet e due porte USB 2.0. Può contenere un hard-disk da massimo 6 GB, che puoi scegliere in totale autonomia.

Synology DS115J NAS 1-Slot, Bianco
Amazon.it: 105,17 € 92,49 €Vedi offerta su Amazon

D-Link DNS–320L Cloud

Quale NAS comprare
In ambito economico ti segnalo il NAS D-Link DNS–320L Cloud che supporta l’installazione di due dischi in modalità RAID 0, RAID 1 o JBOD e offre le funzioni del servizio cloud MyDlink che permette di gestire i file da remoto. Misura 28,6 x 20,7 x 18,6 cm per 1,4Kg di peso, dispone di una porta Gigabit Ethernet e una porta USB 2.0. Le sue funzioni principali includono: condivisione dei file semplificata, media server integrato per inviare contenuti multimediali ad altri device, backup e supporto alle app mydlink per smartphone e tablet.

D-Link DNS-320L NAS/Storage Cloud, 2 Slot, per Archiviare e Condivider...
Amazon.it: 89,99 €Vedi offerta su Amazon

Zyxel NSA325v2

Quale NAS comprare
Se cerchi qualcosa di un po’ più avanzato, rimanendo entro la soglia dei 100 euro ti consiglio lo Zyxel NSA325v2 che permette l’installazione di due dischi (RAID 0, RAID 1 e JBOD) e include software per il download da eMule e BitTorrent e la gestione dei file sulle piattaforme cloud come Dropbox. Include anche un server multimediale DLNA Twonky, iTunes e Squeezcenter. Sotto il punto di vista hardware, si tratta di una macchina equipaggiata con una CPU da 1.6 GHz, 512 MB di RAM, una porta Gigabit Ethernet e una porta USB 3.0 per condividere in rete anche il contenuto di dischi esterni. Le sue misure sono pari a 28 x 21 x 17,3 cm per 1,3Kg di peso.

Zyxel NAS326 HardDisk
Amazon.it: 91,99 €Vedi offerta su Amazon

Miglior NAS di fascia media (meno di 200€)

QNAP Turbo TS-228

Quale NAS comprare
Il modello QNAP Turbo TS-228 è un NAS con due alloggiamenti e fattore di forma a torre contenente una CPU ARM v7 dual-core da 1,1 GHz, 1 GB di RAM e la possibilità di gestire un massimo di 16 GB di storage integrato all’interno dei dischi inseribili. L’interfaccia con cui si possono collegare gli hard-disk è la Serial ATA, mentre sono offerte diverse porte per l’interfacciamento con dispositivi esterni, fra cui due USB (una 3.0) e una Gigabit Ethernet. Si tratta di uno dei modelli migliori per quanto riguarda il rapporto qualità-prezzo per chi non necessita di funzionalità avanzate.

Qnap Turbo NAS TS-228 Unita di Stoccaggio di Rete
Amazon.it: 121,90 €Vedi offerta su Amazon

Synology DS216se

Quale NAS comprare
Altro NAS Synology che ti consiglio di prendere in considerazione è il DS216se che dispone di due vani per l’installazione degli hard disk (RAID 0, RAID 1, JBOD e Synology Hybrid RAID), una porta Gigabit Ethernet e due porte USB. Sotto il punto di vista hardware è inoltre equipaggiato con un processore da 800 MHz e 256MB di RAM. Misura 22,5 x 10 x 16,5 cm per 870 grammi di peso e offre tutte le funzioni tipiche dei modelli Synology, come la compatibilità con i maggiori servizi di cloud storage, il supporto per il backup su Mac via Time Machine, la transcodifica dei file MP3 su richiesta e supporto ai protocolli di rete più diffusi.

Synology DS216SE Diskstation HardDisk
Amazon.it: 167,73 € 137,27 €Vedi offerta su Amazon

Western Digital My Cloud EX2 Ultra

Quale NAS comprare
Un NAS decisamente potente e offerto ad un prezzo di listino molto interessante, oltre che bello a vedersi, è il modello Western Digital My Cloud EX2 Ultra, che implementa un processore dual core Marvell Armada 385 da 1,3 GHz con 1 GB di RAM. Offre all’utente due alloggiamenti e si rivolge nella fascia di mercato “prosumer”, ovvero a metà strada fra professionisti e consumatori evoluti. Contiene due porte USB 3.0 e un’interfaccia Gigabit Ethernet in modo da condividere i dati alla massima velocità. Parecchie le funzionalità offerte, fra cui la sincronizzazione dei file su tutti i computer con WD Sync, il server multimediale Plex per la condivisione di brani, foto e video, e parecchie altre funzioni per la sorveglianza e lo streaming.

WD WDBVBZ0000NCH-EESN My Cloud EX2 Ultra Network Attached Storage, Dis...
Amazon.it: 199,99 € 148,99 €Vedi offerta su Amazon

QNAP TS-231

Quale NAS comprare
Un altro NAS che vale la pena prendere in considerazione è il QNAP TS-231, il quale dispone di due alloggiamenti per gli hard disk (RAID 0, RAID 1, JBOD), un processore Freescale ARMv7 Cortex-A9 Dual-core da 1.2GHz, 512MB di RAM, tre porte USB 3.0 (2 posteriori e 1 frontale) e due porte Gigabit Ethernet. Misura 168.5 x 102 x 225 mm per 1,28Kg di peso. Condivide quasi tutte le funzioni con il NAS QNAP analizzato in precedenza più il supporto diretto ad AirPlay e la possibilità di condividere annotazioni.

QNAP TS-231 Nas 2 slot senza dischi, 512 MB RAM
Amazon.it: 199,90 €Vedi offerta su Amazon

QNAP TS-251

Quale NAS comprare
Il QNAP TS-251 è una soluzione molto valida per chi ha bisogno di un NAS dotato di porta HDMI. Grazie alla suddetta porta, è possibile collegare il dispositivo al televisore o a qualsiasi monitor HDMI e riprodurre contenuti multimediali sfruttando il player Kodi integrato. Dispone anche di browser Web e di tutte le altre funzioni tipiche dei NAS QNAP che abbiamo analizzato in precedenza. È equipaggiato con due slot in cui inserire gli hard disk, un processore Intel Celeron Dual-core da 2.41GHz, 1GB di RAM, due porte Gigabit Ethernet, due porte USB 3.0 e due porte USB 2.0. Le sue misure sono pari a 168.5 x 102 x 225 mm per 1,28Kg di peso.

QNAP TS-251 Tower NAS (Intel Celeron Dual-Core Prozessor, HDMI, SATA, ...
Amazon.it: 551,05 € 207,58 €Vedi offerta su Amazon

WD My Cloud 3TB

Quale NAS comprare
Infine ti segnalo il WD My Cloud, un hard disk da 3TB che può essere utilizzato anche come NAS. Una volta collegato alla presa elettrica e al router permette di condividere i file che ospita con tutti i dispositivi connessi alla rete locale. Offre inoltre un sistema cloud per la gestione dei dati anche da remoto. Naturalmente avendo un solo disco aumenta la probabilità di perdita di dati, inoltre non supporta tutte le applicazioni tipiche dei NAS per il download automatico dei Torrent, la sincronizzazione con i servizi di cloud storage e la codifica “al volo” dei flussi video.

Western Digital My Cloud HDD Esterno, 3,50 Pollici, Gigabit Ethernet, ...
Amazon.it: 179,56 € 144,90 €Vedi offerta su Amazon

Miglior NAS di fascia alta (più di 200€)

Synology DS215J

Quale NAS comprare
Il Synology DS215J è uno dei migliori NAS disponibili nella fascia media del mercato. Consente l’installazione di due dischi (RAID 0, RAID 1, JBOD e Synology Hybrid RAID), include una porta Gigabit Ethernet e due porte USB: una 2.0 e una 3.0. È equipaggiato con un processore Dual-core da 800MHz, 512 MB di RAM e misura 16,5 x 10 x 22,5 cm per 0,88Kg di peso. Caratteristiche principali: supporto per tutti i maggiori servizi di cloud storage, supporto per il backup dei Mac tramite Time Machine, elaborazione accelerata delle miniature per i file multimediali, transcodifica dei file MP3 su richiesta per ridurre il consumo di banda, sistema operativo DiskStation Manager per gestire facilmente i file, supporto ai protocolli di rete FTP, SMB2, AFP, NFS e WebDAV.

Synology DS216play

Quale NAS comprare
Per chi ha bisogno di un NAS dalle prestazioni più avanzate c’è l’ottimo Synology DS216play che offre due slot per l’installazione degli hard disk (Synology Hybrid RAID, JBOD, RAID 0, RAID 1), è equipaggiato con un processore STM STiH412 Dual-core da 1.5GHz, 1GB di RAM, una porta USB 2.0, una porta USB 3.0 e una porta Gigabit Ethernet. Misura 165 mm x 100 mm x 225.5 mm  per 0,88Kg di peso. Da sottolineare la presenza di una funzione per eseguire la transcodifica di video 4K in 1080p e riprodurli su svariati device. Tra le sue funzioni più importanti troviamo: server multimediale DLNA, sistema operativo DiskStation Manager per la gestione semplificata dei file, backup, sincronizzazione con i servizi di cloud storage, gestione multimediale avanzata, app per dispositivi portatili e supporto ai protocolli di rete FTP, SMB2, AFP, NFS e WebDAV.

Synology DS216play NAS 0/2HDD, Nero
Amazon.it: 314,16 € 259,28 €Vedi offerta su Amazon

Western Digital My Cloud EX4100


Se non hai limiti di spesa e vuoi un modello di fascia alta puoi considerare il modello Western Digital My Cloud EX4100 che può implementare fino ad un massimo di 24 TeraByte di dati attraverso i quattro alloggiamenti presenti. Utilizza un server multimediale Twonky certificato per il funzionamento con i dispositivi DLNA e ha un processore Marvell Armada 388 dual-core da ben 1,6 GHz con 2 GB di RAM. I dischi si collegano con l’interfaccia Serial ATA, e dispone di due porte Gigabit Ethernet per l’interfacciamento con i dispositivi esterni. Questo NAS si basa sul sistema operativo avanzato My Cloud OS, che supporta diverse opzioni RAID e backup per proteggere tutti i contenuti di valore inseriti sui dischi presenti.

WD WDBWZE0000NBK-EESN My Cloud EX4100 Network Attached Storage Expert ...
Amazon.it: 286,99 €Vedi offerta su Amazon

QNAP TS-212P

Quale NAS comprare
Il QNAP TS-212P è un NAS di fascia media in grado di garantire un ottimo rapporto qualità-prezzo. Dispone di due slot per l’installazione degli hard disk (RAID 0, RAID 1, JBOD), un processore da 1.6GHz, 512MB di RAM, una porta Gigabit Ethernet e tre porte USB, di cui 2 posteriori USB 3.0 e 1 frontale USB 2.0. Misura 21,8x 8,5 x 16,5 cm per 900 grammi di peso. Caratteristiche principali: configurazione iniziale semplificata (via Web), sistema operativo QTS Turbo NAS per una gestione semplificata dei file, cloud storage privato, supporto alle applicazioni per dispositivi portatili, accesso alla propria collezione musicale via Web, condivisione dei file multimediali tramite DLNA, download di file da BitTorrent ed eMule, backup automatico dei file.

Synology DiskStation DS416

Quale NAS comprare
Synology DiskStation SD416 è un NAS di fascia alta capace di alloggiare un massimo di quattro hard-disk per un totale di 32 TB di archiviazione. Si interfaccia con i dischi attraverso la piattaforma Serial ATA III e dispone di ben tre porte USB 3.0 e due Gigabit Ethernet. A gestire il tutto ci pensano il sistema operativo DiskStation Manager e il processore dual-core da 1,4 GHz, mentre sono supportate diverse opzioni RAID per uno dei prodotti migliori in assoluto nella sua categoria e all’interno di questa fascia di prezzo. Se ti serve condividere i dati di parecchi dischi, e farlo in maniera piuttosto semplice, questo può essere il modello giusto per le tue esigenze!

Synology DiskStation DS416 Server di Archiviazione, Colore Nero
Amazon.it: 562,03 € 380,94 €Vedi offerta su Amazon

Netgear RN10400

Quale NAS comprare
Se due soli slot per gli hard disk ti stanno stretti, puoi optare per soluzioni come il Netgear RN10400 che permette di installare quattro dischi (RAID 1), supporta gli SSD e include due porte USB 3.0, una porta USB 2.0 e due porte Gigabit Ethernet. Supporta i servizi cloud come Dropbox, gli strumenti di backup come Time Machine di macOS e permette di gestire i file da remoto. È disponibile anche in una variante più economica con due slot per i dischi.

Netgear RN21400-100NES ReadyNAS Serie 210 Storage Desktop senza Dischi...
Amazon.it: 530,00 € 400,20 €Vedi offerta su Amazon

Netgear RN10200

Quale NAS comprare
Altro NAS Netgear disponibile nelle versioni da 2 e 4 slot è il Netgear RN10200 che supporta i sistemi RAID 0, RAID 1 e JBOD e ha una protezione antivirus integrata. È equipaggiato con un processore da 1.2GHz, 512MB di RAM, 1 porta Gigabit Ethernet, 1 porta USB 2.0, 2 porte USB 3.0. Supporta la creazione di uno spazio cloud pubblico mediante il quale condividere i propri dati e le funzioni del NAS Netgear analizzato in precedenza. Misura  22 x 14,2 x 10,1 cm per 2,1Kg di peso.

Netgear RN21200-100NES ReadyNAS Serie 210 Storage Desktop senza Dischi...
Amazon.it: 405,00 € 294,90 €Vedi offerta su Amazon