Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Settimana del Black Friday
Scopri le migliori offerte dell'Amazon Black Friday 2018. Vedi le offerte Amazon

Come avere un hard disk online

di

Ogni giorno, spaziando tra casa e lavoro, hai a che fare con computer diversi: il tuo computer personale che tieni gelosamente al sicuro in camera da letto e quello che utilizzi per lavorare che è saldamente posizionato sulla scrivania del tuo ufficio. Non puoi però dire di essere un grande esperto nel suo utilizzo ma sai che, se vuoi portare con te dei documenti o dei file per averli a disposizione nei computer che usi, devi procurarti una chiavetta USB. Come non detto; ti sei accorto che nel computer del tuo ufficio non puoi usarla per motivi di sicurezza e vorresti quindi che io ti aiuti fornendoti una soluzione alternativa per risolvere questo problema.

Benissimo, non è un problema. Se i computer con cui hai a che fare sono connessi ad Internet, stai per risolvere tutti i tuoi problemi. Utilizzando uno tra i servizi gratuiti di cui ti parlerò in questo mio tutorial potrai avere un hard disk online in cui memorizzare i tuoi file, in modo tale da poterli scaricare su qualsiasi computer al tempo di un paio di clic. E soprattutto senza installare nessun programma!

In questo modo, potrai avere sempre a portata di mano i tuoi documenti e i tuoi file e potrai anche utilizzare questi servizi per memorizzare i tuoi documenti più importanti e metterli al sicuro da occhi indiscreti. Come dici? La questione è assolutamente di tuo interesse e vorresti saperne di più? D’accordo allora iniziamo subito: ti auguro una buona lettura.

Indice:

Come avere un hard disk online con Box

Tra i servizi che ti consiglio di utilizzare per creare un hard disk online vi è il sito Internet Box.com che ti permette di effettuare una registrazione in maniera semplice e veloce. Per effettuare l’operazione in questione devi collegarti sulla Home Page di Box.com e poi fare clic sul pulsante Comincia subito.

A questo punto, nella pagina che si apre, fai clic sul collegamento Piani per utenti singoli in modo tale da poter effettuare la registrazione al servizio in maniera gratuita. Premi quindi sul pulsante Iscriviti e compila tutte le informazioni necessarie nel modulo di registrazione che vedrai a schermo.

Devi digitare il tuo indirizzo e-mail, la tua password, il tuo numero di telefono e selezionare il tuo paese dal menu a tendina omonimo. Dopodiché dovrai premere sul pulsante relativo al captcha per confermare di non essere un robot e proseguire nella registrazione premendo sul pulsante Continua.

Una volta effettuata quest’operazione dovrai selezionare il piano Box Individual in modo tale da poter utilizzare questo servizio gratuitamente con uno spazio di archiviazione gratuito di 10 GB. Premi poi sul pulsante Invia.

Per confermare la creazione del tuo account dovrai poi fare clic sul collegamento che ti sarà stato inviato all’indirizzo email che hai indicato.

Dopo che ti sarai registrato correttamente al servizio potrai saltare il tutorial iniziale e incominciare subito a utilizzare questo servizio di cloud storage come se fosse una sorta di hard disk online.

Per caricare un file su questo servizio devi premere sul pulsante Carica che puoi vedere situato nell’angolo in alto a destra e scegliere poi se premere sul pulsante File o sul pulsante Cartella a seconda dei documenti che desideri importare.

Una volta caricati i file questi verranno automaticamente caricati nella sezione Tutti i file di Box e potrai vederli e accedervi da qualsiasi dispositivo. Se hai bisogno di scaricare un file su un altro computer ti basterà fare clic su di esso e poi fare clic sul pulsante Scarica che potrai vedere apparire in alto.

Se invece vuoi utilizzare questo servizio per creare delle cartelle con le quali organizzare al meglio i tuoi file caricati al suo interno, devi fare clic sul pulsante Nuovo e poi sul pulsante Cartella.

Per spostare un file in una cartella, basta semplicemente premere il tasto sinistro del mouse su di esso e trascinarlo nella cartella desiderata.

Come avere un hard disk online con Google Drive

Uno tra i più famosi servizi di cloud storage che puoi utilizzare per creare un hard disk online è il sito Internet Google Drive. Sicuramente ne avrai sentito parlare dal momento in cui si tratta di uno dei più famosi servizi di cloud storage gratuiti ed è inoltre sviluppato da Google.

Google Drive offre uno spazio di archiviazione gratuito da 15 GB che eventualmente può essere espanso attraverso l’acquisto di un piano Premium con abbonamento.

I prezzi partono da 1,99 € al mese per l’acquisto di uno spazio da 100 GB e arrivano fino alla possibilità di acquistare  uno spazio di storage da 1TB al prezzo di 9,99 € al mese.

È comunque possibile utilizzare Google Drive maniera del tutto gratuita per archiviazione di file online, ovviamente dopo aver effettuato la registrazione al servizio.

Per utilizzare Google Drive dovrà collegarti al suo sito Internet ufficiale e premere sul pulsante Vai a Google Drive in modo tale da procedere con il login o la creazione di un account.

Tieni presente che potrai accedere a Google Drive con l’account Google se ne possiedi uno. Se hai bisogno di maggiori informazioni su come creare un account Google, leggi la mia guida dedicata all’argomento in cui ti spiego passo dopo passo come procedere.

Una volta che avrai effettuato la creazione del tuo account su Google Drive potrai effettuare il caricamento di file online.

Per quest’operazione dovrai premere sul pulsante Nuovo che è situato nell’angolo in alto a sinistra e poi dovrai scegliere se premere sulla dicitura Caricamento di File o Caricamento di una cartella a seconda di ciò che hai bisogno di archiviare online.

Per organizzare tuoi file puoi anche premere sul pulsante Nuovo e poi sul pulsante Cartella per creare delle cartelle nel quale inserire i file caricati.

Se hai bisogno di scaricare sul tuo computer un file precedentemente caricato online ti basterà fare clic su di esso con il tasto del mouse e poi premere sul pulsante Scarica.

Come avere un hard disk online con Dropbox

Tra i più famosi servizi del Web che ti permetteranno di creare un hard disk online in maniera semplice ed immediata, in modo tale da permetterti l’accesso ai tuoi file in qualsiasi computer, vi è sito Internet Dropbox: si tratta di uno storico servizio di cloud storage gratuito.

Prima di parlarti di come utilizzare questo servizio, ti faccio presente che Dropbox offre soltanto 2 GB di spazio gratuito in seguito alla creazione di un account.

È possibile espandere lo spazio dedicato all’archiviazione dei propri file pagando un abbonamento mensile oppure scrivendo un abbonamento annuale.

Dropbox offre diversi piani tariffari pensato per singoli utenti o per le aziende. Vi è per esempio il piano Plus che, al costo di 8,25 mese permette di avere a disposizione uno spazio di archiviazione pari a 1 TB.

Vi è inoltre il piano Professional il cui costo è di 16,58 € al mese dal momento in cui, oltre ad offrire uno spazio di archiviazione pari a 1 TB, presenta anche alcune caratteristiche aggiuntive.

Se vuoi utilizzare Dropbox per caricare i tuoi file su Internet e creare così una sorta di hard disk online dovrai recarti sul suo sito Internet ufficiale ed effettuare la registrazione di un account gratuito compilando il modulo che vedrai a schermo e indicando quindi il tuo nome, il tuo cognome, la tua email e una password di tua scelta.

Dopo aver accettato i termini e le condizioni del servizio dovrai poi premere sul pulsante Registrati in modo tale da poter completare la registrazione a questo servizio di cloud storage.

Per velocizzare la procedura di registrazione puoi anche premere sul pulsante Iscriviti con Google in modo tale da effettuare la registrazione con l’account Google da te in possesso.

Effettuare il caricamento dei file su Dropbox è molto semplice: ti basterà premere sul pulsante Carica File che puoi nella schermata principale denominata Home Page. In questo modo tutti i file caricati saranno perfettamente sincronizzati online e accessibili da qualsiasi computer.

Se invece hai effettuato l’accesso a Dropbox da un altro computer perché desideri scaricare fai caricati in precedenza, potrà effettuare il download del documento di tuo interesse facendo per prima cosa clic sul file e, una volta che questo si sarà aperto, dovrà fare clic sul pulsante con il simbolo dei tre puntini per poi premere sul pulsante Scarica.

Altri servizi per avere un hard disk online

I servizi di cloud storage di cui ti ho parlato nelle righe precedenti sono soltanto alcuni esempi dei più famosi strumenti gratuiti offerti dal Web per chi ha bisogno di creare una sorta di hard disk online e ha bisogno di accedere ai propri file da qualsiasi computer.

A questo proposito, se hai seguito correttamente le mie indicazioni su come avere un hard disk online attraverso i servizi di cloud storage di cui ti ho parlato nel dettaglio, ma non hai trovato ciò che più si adattava alle tue esigenze,non preoccuparti perché posso ancora aiutarti.

Nelle righe che seguono voglio infatti parlarti di quelle che sono le caratteristiche principali di altri popolari servizi di cloud storage che sono disponibili all’utilizzo in maniera gratuita.

  • iCloud: si tratta del popolare servizio di cloud storage di Apple che permette di archiviare online foto e documenti presenti nella memoria del proprio dispositivo mobile Apple. Questo servizio per essere utilizzato richiede la creazione di un ID Apple ed è base gratuito permettendo di avere a disposizione uno spazio di archiviazione di base da 5 GB. È però possibile espandere questo spazio a pagamento con piani che partono da 0,99 € al mese per ottenere uno spazio d’archiviazione da 50 GB.
  • Mega: è un altro noto servizio di cloud storage che è in grado di offrire uno spazio di archiviazione gratuito fino a 50 GB, spazio che è possibile ottenere limitatamente e partecipando al programma di obiettivi del servizio. È anche possibile acquistare uno spazio aggiuntivo attraverso la sottoscrizione di un abbonamento con prezzi che partono dai 4,99 € al mese e permettono di ottenere uno spazio di archiviazione pari a 200 GB.
  • OneDrive: in questo caso si tratta del servizio gratuito di cloud storage di Microsoft ed è altrettanto utile per chi ha bisogno di archiviare i propri file online. Per utilizzarlo è richiesta la creazione di un account Microsoft e lo spazio di archiviazione base è di 5 GB. Anche in questo caso è possibile aumentare il proprio spazio di archiviazione in cloud con piani a pagamento che partono da 2 euro al mese e per di ottenere 50 GB di spazio di archiviazione.