Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come creare account Google

di

Hai appena acquistato il tuo primo smartphone Android e non sai come aprire il tuo account personale su Google per accedere al Play Store e sincronizzare i contatti online? Vorresti aprire una casella di posta su Gmail ma, essendo poco pratico in fatto di tecnologia, non sai come riuscirci? Niente panico. Anche questa volta puoi contare sul mio aiuto!

Prenditi un paio di minuti di tempo libero tutti per te e scopri come creare account Google seguendo le indicazioni che sto per darti. Puoi farlo sia dal computer sia dal tuo smartphone (o anche da tablet) e l’operazione è totalmente gratuita oltre che, contrariamente alle apparenze, estremamente semplice, anzi di più. Se poi volessi sapere come creare un account per alcuni servizi di Google, come Classroom, Meet, Analytics o Workspace, ti fornirò alcuni suggerimenti in merito.

Ti faccio poi presente che oltre ad aprire una casella di posta Gmail e ad accedere al Play Store su Android, registrandoti su Google avrai la possibilità di usare la suite per la produttività online Google Drive, otterrai dello spazio per l’archiviazione dei dati online, potrai caricare video su YouTube e molto altro ancora. Insomma i vantaggi sono praticamente infiniti. Allora, che aspetti a farlo? Non mi resta che augurarti una buona lettura!

Indice

Come creare account Google dal computer

Sei solito collegarti a Internet dal computer e vorresti capire come creare account Google da PC? Bene, allora leggi le indicazioni che trovi qui sotto e vedrai che in un battibaleno non solo avrai finalmente un account Google pronto all’uso, ma saprai anche come destreggiarti tra i vari servizi disponibili. La procedura da seguire è la stessa indipendentemente dal sistema operativo usato, sia esso Windows, macOS o Linux.

Operazioni preliminari

Google

Se ti interessa capire come creare un account Google agendo dal computer, il primo passo che devi compiere è quello di collegarti alla pagina iniziale del motore di ricerca (google.com o google.it) e fare clic sul pulsante Accedi che si trova in alto a destra.

Nella pagina che si apre, seleziona la dicitura Crea account e seleziona la voce Per me. Hai anche la possibilità di creare un account per un minore (in Italia 14 anni è l’età minima per possedere autonomamente un account Google senza supervisione) selezionando la voce Per mio figlio, ma a tal proposito ti consiglio di consultare la mia guida su come utilizzare Family Link, cioè il sistema di gestione e parental control per account destinati ai minori.

Fatto ciò, compila il modulo che ti viene proposto con le seguenti informazioni: nome, cognome, nome utente (cioè la parte iniziale dell’indirizzo Gmail da creare) e password per accedere al servizio (da ripetere anche nel campo Conferma password). Mi raccomando, imposta una password sicura. Dopodiché fai clic sul pulsante Avanti.

Nella pagina successiva, puoi aggiungere un indirizzo email di recupero e un numero di cellulare (da utilizzare in caso di smarrimento dei dati d’accesso), ma non sono dati da fornire obbligatoriamente. Io comunque ti consiglio di aggiungere queste informazioni, in quanto ti potrebbero essere molto utili nel caso in cui avessi problemi di accesso.

Devi invece fornire obbligatoriamente data di nascita e genere di appartenenza. Anche in questo caso, premi sul tasto Avanti per proseguire alla schermata successiva. Poi scegli come personalizzare le impostazioni del tuo account Google: puoi scegliere di effettuare la procedura rapida, che si conclude in un passaggio, oppure quella manuale, che richiederà diverse azioni da parte tua.

Qualsiasi sia la tua scelta, segui attentamente le indicazioni a schermo che ti mostreranno delle informazioni relative ad alcune funzionalità dei servizi Google e il loro metodo di conservazione dei dati. Fai quindi le opportune scelte (se hai selezionato la procedura manuale) oppure premi sul tasto Conferma (nel caso della procedura rapida).

Accetta poi i termini di servizio tramite l’apposito pulsante e il gioco è fatto! Hai appena creato un account Google! Verrai immediatamente reindirizzato nella pagina principale di Google in cui ti trovavi prima della creazione dell’account. Il tasto di accesso in alto sarà sparito e al suo posto ci sarà una miniatura con le iniziali del tuo account che ti servirà per gestire le sue impostazioni e l’accesso ad altri servizi di Google, di cui ti parlerò nel prossimo capitolo.

Nota: Se hai già un account Google e vuoi aggiungerne un altro da usare, per esempio, solo per il lavoro, puoi seguire la mia guida su come creare un altro account Gmail e utilizzare due indirizzi contemporaneamente. Non è difficile.

Accedere all’account e ai servizi collegati

Account Google

Ora che hai finalmente capito come creare un account Google, andiamo a scoprire come potervi accedere dal computer e usare tutti i vari ed eventuali servizi ad esso collegati. Tanto per cominciare devi recarti sulla pagina iniziale del motore di ricerca e fare clic sul bottone Accedi che si trova in alto a destra.

Nella nuova pagina Web che a questo punto ti viene mostrata, digita il tuo indirizzo Gmail nell’apposito campo a schermo e fai clic su Avanti, digita poi la password relativa al tuo account e pigia ancora su Avanti. Dopodiché scegli se restare connesso o meno anche dopo la chiusura del browser lasciando o rimuovendo il segno di spunta dall’apposita voce e poi clicca su Accedi.

Se sul tuo account risulta attiva la verifica in due passaggi (se ben ricordi, te ne ho parlato in maniera dettagliata nella mia guida su come autenticare un account Google), dovrai inoltre preoccuparti di fornire l’apposito codice di sicurezza richiesto che ti viene inviato via SMS/email o generatore di app come Google Authenticator (Android/iOS/iPadOS).

Dopo aver eseguito il login all’account, potrai accedere senza problemi a tutti i servizi offerti da Google facendo clic sul pulsante con i quadratini che trovi in alto a destra nella home del motore di ricerca, accanto alla miniatura e selezionando quello di tuo interesse dal menu che si apre.

Invece, per quel che concerne la gestione del tuo account, devi accedere all’apposito pannello di controllo messo a disposizione dallo stesso motore di ricerca oppure facendo clic sul bottone Gestisci il tuo account annesso al menu che ti viene mostrato dopo aver fatto clic sulla miniatura nella home di Google.

Una volta visualizzata la pagina Web relativa alla gestione dell’account Google, potrai accedere alla diverse sezioni disponibili: ad esempio, premendo sulla scheda Sicurezza puoi gestire le impostazioni del tuo account relative alla password e all’accesso, mentre selezionando la scheda Dati e privacy puoi gestire le impostazioni di visibilità e i dati che il motore di ricerca utilizza per personalizzare la tua esperienza.

Se il computer che stai impiegando è spesso utilizzato da altri membri della famiglia, colleghi di lavoro ecc., ti suggerisco, a fronte di un maggiori grado di privacy, di effettuare il logout dal tuo account quando non hai più bisogno di restare collegato. Come si fa? Nulla di più facile: ti basta fare clic sulla tua miniatura in alto a destra della home del motore di ricerca, premere sul bottone Esci nella finestra che andrà ad aprirsi e il gioco è fatto.

Non ti interessa uscire dall’account Google ma vuoi effettuarne l’eliminazione (magari perché ci hai ripensato o per un qualsiasi altro motivo)? Allora leggi il mio post su come eliminare account Google tramite cui ho provveduto a spiegarti come agire con dovizia di particolari. Se invece stai avendo dei problemi nell’accedere al tuo account perché non ricordi la password o il tuo indirizzo Gmail, puoi seguire i passaggi che ti ho indicato nel mio tutorial dedicato a come recuperare un account Google per cercare di rimediare alla cosa.

Come creare account Google su smartphone e tablet

Il computer non fa per te, utilizzi perlopiù uno smartphone o un tablet e vorresti dunque capire come creare account Google da Android o da iPhone/iPad? No problem! Come ti ho già anticipato nell’introduzione di questo mio tutorial, si può fare anche questo. Come? Leggi le indicazioni che trovi qui di seguito e lo scoprirai subito.

Android

Creare account Google su Android

Se hai uno smartphone o un tablet Android puoi creare un account Google senza prenderti la briga di accendere il computer e registrarti come abbiamo appena visto insieme. Per aprire un indirizzo Google/Gmail da Android, recati in Impostazioni (l’icona dell’ingranaggio che si trova in home screen o nel drawer), scorri il menu fino ad arrivare alla sezione Utenti e account e pigia sul bottone Aggiungi account.

A questo punto, seleziona il logo di Google, premi sulle voci Crea un account > Per me e compila il modulo che ti viene proposto, digitando le tue informazioni personali e la password da associare al tuo account Gmail e segui poi le istruzioni a schermo. La procedura di registrazione all’account Google è uguale a quanto ti ho già indicato nel capitolo dedicato alla procedura da browser: fai quindi riferimento a quest’ultima per maggiori dettagli.

Se il tuo intento è quello di creare più account Google, segui esattamente quanto indicato nelle righe precedenti, così da poter aggiungere più di un indirizzo Gmail al tuo dispositivo Android. Ovviamente, nel caso in cui fossi già in possesso di un account Google, in quanto creato in precedenza da PC o da altri dispositivi, devi semplicemente farne l’accesso dal tuo smartphone/tablet Android.

Per eseguire quest’operazione apri l’app Impostazioni e seleziona le voci Utenti e account > Aggiungi account > Google ed effettua il login con il tuo indirizzo Gmail e la password ad esso associata e, nell’eventualità, immetti anche il codice di verifica per confermare la tua identità, ricevuto via SMS/email o tramite l’app di generazione di codici.

Tramite questa operazioni puoi aggiungere tutti gli account Google che preferisci che hai creato in precedenza. Ricordati soltanto che il primo account Google inserito nel dispositivo è quello che verrà utilizzato per l’associazione. Ciò significa che puoi rimuovere tutti gli account Google senza problemi ma la rimozione di quello principale può comportare la perdita di alcuni dati personali.

TI segnalo anche che, dopo aver aggiunto uno o più account Google al tuo smartphone o tablet Android, le app che possono utilizzarne i dati di accesso, come YouTube, Gmail o Google Drive, giusto per farti qualche esempio, ne eseguono l’accesso automaticamente, senza che tu debba fare alcunché. Al massimo, ti verrà richiesto con quale account Google accedere, nel caso in cui ce ne fosse più di uno memorizzato sul dispositivo.

iPhone/iPad

Creare account Google su iPhone/iPad

Se hai un iPhone o un iPad, puoi creare un account Google seguendo delle indicazioni simili a quelle viste in precedenza per Android. Tutto quello che devi fare è avviare l’app Impostazioni che trovi in home screen o nella Libreria app e seleziona la voce Contatti (oppure quella Calendario o, ancora, quelle Mail > Account).

A questo punto, pigia sul tasto Aggiungi account, poi sulla voce Google e premi sul pulsante Continua. A questo punto, ti verrà mostrata una schermata Web di Google per eseguire l’accesso. Ovviamente, se ne possiedi già uno perché lo hai creato su un altro dispositivo, puoi seguire le indicazioni a schermo per effettuare il login.

In caso contrario, premi sul tasto Crea un account e segui le indicazioni a schermo per creare un account Google. Le indicazioni sono le stesse di quelle che ti ho indicato nel capitolo dedicato alla procedura da browser. Seguendo queste indicazioni puoi creare o aggiungere tutti gli account Google che possiedi sul tuo iPhone/iPad.

Quando utilizzi un’app che richiede l’accesso con l’account Google, come Gmail, YouTube o altre simili, potrebbe essere richiamato l’account già memorizzato sul dispositivo tramite le procedure indicate nelle righe precedenti oppure potrebbe esserti necessario eseguire l’accesso, digitando nuovamente il tuo indirizzo Gmail e la password ad esso associata.

Come creare account Google per la scuola

Come creare account Google per la scuola

Vuoi sapere come creare un account Google Classroom? Niente di più semplice! Devi sapere che questo servizio di Google fa parte del programma Education di quest’azienda e può essere fruito dalle scuole e, nello specifico, da docenti e da studenti. Tutto quello che devi fare è essere abilitati dall’istituto scolastico o, in alternativa, accedere con il proprio account Google per utilizzare gratuitamente alcune funzionalità di Google Classroom per creare o partecipare a dei corsi.

A tal proposito, se il tuo obiettivo è anche quello di sapere come creare account Google edu.it, ti consiglio di consultare la pagina Web di questo servizio, in modo da richiedere, nell’eventualità, anche un contatto con il team di vendita. Puoi anche approfondire l’argomento sull’utilizzo di Google Classroom, leggendo nel dettaglio questo mio tutorial dedicato.

Come creare account Google Meet

Come creare account Google Meet

Google Meet è una piattaforma di Google per effettuare chiamate e videochiamate di gruppo, per creare e partecipare a riunioni o a lezioni a distanza, grazie anche all’integrazione con Classroom.

Per creare delle riunioni, ti serve necessariamente un account Google, di cui ti ho parlato in un capitolo precedente. Per partecipare invece a una videoconferenza, puoi anche farlo senza account, come utente ospite. Nel caso in cui volessi saperne di più su questo argomento, ti consiglio la lettura del mio tutorial su come accedere a Google Meet e quella su come funziona questo servizio.

Come creare account Google Workspace

Come creare account Google Workspace

Google Workspace, precedentemente noto come G Suite, è uno spazio di lavoro che include diversi servizi di Google arricchiti di funzionalità avanzate. Si tratta di un ottimo servizio per i team per organizzare e gestire il loro lavoro.

Per il suo utilizzo, basta semplicemente un account Google, ma è necessario sottoscrivere un abbonamento a partire da 4,68 euro/utente/mese. Per saperne di più su questo spazio di lavoro virtuale di Google, ti consiglio la lettura del mio tutorial su come creare un account Google Workspace e quella su come accedere a Google Workspace.

Come creare account Google Analytics

Come creare account Google Analytics

Vuoi creare un account Google Analytics così da utilizzare questo servizio per monitorare le statistiche dettagliate del tuo sito Web? In questo caso, sappi che non devi fare altro che possedere un semplice account Google, di cui ti ho parlato in questo capitolo, per accedere a questo servizio.

Ogni account Google, infatti, è idoneo all’accesso a questo servizio ma, ovviamente, devi verificare la proprietà del sito Web che vuoi monitorare, per vederne i dati statistici. Se vuoi avere maggiori dettagli su Google Analytics, ti consiglio allora di leggere con attenzione tutti i suggerimenti che ti ho fornito in questo mio tutorial.

Come creare account Google My Business

come funziona google my business

Google My Business è un servizio di Google, associato principalmente a Google Maps (ma non necessariamente), per creare una scheda della propria attività lavorativa/business, aggiungendo tutte le informazioni relative all’attività d’impresa e professionale che si svolge e ai servizi/prodotti offerti.

Per utilizzare questo servizio, serve soltanto un account Google e, successivamente, puoi gestire una proprietà già esistente (se non reclamata da un altro utente) oppure crearne una nuova. A tal proposito, ti consiglio di leggere tutti i consigli che ti ho fornito nel mio tutorial su come funziona Google My Business.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.