Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come funziona iMessage

di

Hai appena comprato il tuo primo iPhone e hai scoperto che tramite iMessage puoi mandare messaggi gratuiti a tutti i tuoi contatti che hanno un “melafonino”. Ti sei subito messo all’opera per attivare e configurare il servizio ma, non essendo ancora molto pratico dei servizi Apple, stai riscontrando qualche difficoltà. Ho indovinato? Bene, allora lascia che ti spieghi per filo e per segno la procedura dettagliata per riuscire nel tuo intento.

Se mi dedichi qualche minuto del tuo tempo libero, posso spiegarti come funziona iMessage e come configurare il servizio nel migliore dei modi su iPhone, iPad e Mac. Come dici? Non sapevi che puoi utilizzare iMessage anche dal tuo computer? Ebbene si! Puoi inviare messaggi di testo, messaggi vocali e file multimediali anche direttamente dal tuo computer, con la possibilità di sincronizzare i messaggi con i tuoi dispositivi mobili. Interessante, vero?

Allora dai, non perdiamo altro tempo in chiacchiere e passiamo subito al sodo! Mettiti bello comodo, leggi con attenzione i prossimi paragrafi e metti in pratica le indicazioni che sto per darti. Ti assicuro che attivare e utilizzare iMessage è davvero un gioco da ragazzi e, in men che si dica, riuscirai a inviare tutti i messaggi che desideri da tutti i tuoi device Apple. Non mi resta che augurarti buona lettura e buon divertimento!

Indice

Costi di iMessage

iMessage è un servizio che permette di inviare messaggi di testo, messaggi vocali, foto e video a dispositivi Apple come iPhone, Mac e iPad sfruttando la connessione Internet.

L’unica spesa da sostenere per avere iMessage sul proprio dispositivo è il costo di attivazione, pari a 0,30 euro (o il costo di un SMS internazionale secondo la tariffazione del proprio operatore). Successivamente il servizio non ha alcun costo ricorrente e permette di inviare messaggi gratuitamente, a patto di avere a disposizione una connessione Internet attiva (Wi-Fi o 3G/4G) e di comunicare con un’altra persona in possesso di un account iMessage (altrimenti viene inviato un classico SMS al costo previsto dal proprio piano tariffario).

L’eventuale  riattivazione del servizio dopo una disattivazione comporta un ulteriore addebito di 0,30 euro L’addebito, quindi, avviene per ogni attivazione e non per l’attivazione del singolo account.

Come attivare iMessage su iPhone

Per poter usufruire del servizio di messaggistica offerto da Apple, devi per prima cosa attivare iMessage su iPhone: una procedura che richiede pochi secondi e che necessita solo di una connessione Internet attiva.

Per attivare iMessage, assicurati quindi che il tuo iPhone sia connesso a Internet tramite Wi-Fi o tramite rete dati cellulari, dopodiché premi sull’icona della rotella di ingranaggio presente nella home screen del dispositivo per accedere alle Impostazioni di iOS. Adesso, fai tap sulla voce Messaggi, pigia sulla voce Utilizza il tuo ID Apple per iMessage, inseriscine la password e premi sul pulsante Accedi. Se non hai ancora un ID Apple, puoi leggere la mia guida su come creare un ID Apple.

Dopo aver effettuato l’accesso con il tuo account, sposta la levetta accanto alla voce iMessage da OFF a ON e una notifica ti avviserà che il tuo operatore potrebbe addebitarti il costo di un SMS internazionale come anticipato poc’anzi. Dai quindi conferma, pigiando sull’opzione OK, e il gioco è fatto.

Completata l’attivazione di iMessage, devi procedere con la configurazione del servizio. Fai dunque tap sulla voce Invia e ricevi e indica come desideri inviare e ricevere messaggi: sotto la voce Puoi ricevere messaggi iMessage su puoi selezionare il tuo numero di telefono e gli indirizzi email associati al tuo ID Apple per ricevere messaggi tramite questi ultimi, mentre sotto la voce Inizia nuove conversazioni da puoi selezionare il numero o l’indirizzo email da usare come mittente predefinito per i messaggi di iMessage.

Come attivare iMessage su iPad

Puoi attivare iMessage anche su iPad e la procedura da seguire è analoga a quella descritta in precedenza per iPhone. Accedi quindi alle Impostazioni di iOS (pigiando sull’icona della rotella di ingranaggio presente nella home screen del dispositivo) e fai tap sulla voce Messaggi.

Adesso, se intendi utilizzare lo stesso ID Apple usato per gli altri dispositivi, sposta la levetta accanto alla voce iMessage da OFF a ON, individua la voce Puoi ricevere messaggi iMessage su e apponi il segno di spunta accanto al tuo numero di telefono e/o agli indirizzi email associati al tuo ID Apple, dopodiché, sotto la voce Inizia nuove conversazioni da, seleziona il numero di telefono o l’indirizzo email da usare come mittente predefinito per i messaggi di iMessage.

Se il tuo iPad è dotato di connettività Cellular e intendi utilizzare una SIM diversa, ripeti la procedura seguendo le indicazioni descritte in precedenza per iPhone, selezionando il numero di telefono associato alla SIM utilizzata su iPad.

Come attivare iMessage su Mac

L’applicazione Messaggi è installata di serie su tutti i Mac ed è possibile inviare messaggi gratuiti e SMS a pagamento (secondo il proprio piano tariffario) anche tramite il proprio computer. Per farlo, è necessario attivare iMessage su Mac senza costi aggiuntivi.

Dopo aver attivato e configurato il servizio sul tuo numero di telefono tramite iPhone, avvia l’applicazione Messaggi sul tuo Mac e, se richiesto, accedi con lo stesso ID Apple che utilizzi con iMessagge su iPhone. Adesso, fai clic sulla voce Messaggi presente nella barra dei menu in alto e premi sull’opzione Preferenze, dopodiché pigia sulla voce Account e, nella barra laterale di sinistra, seleziona il tuo account iMessage.

Sotto la voce Puoi ricevere messaggi su assicurati che sia presente il segno di spunta accanto al tuo numero di telefono e agli indirizzi email associati al tuo ID Apple, mentre nel menu a tendina presente sotto la voce Avvia nuove conversazioni da seleziona il tuo numero di telefono se vuoi che i destinatari visualizzino il tuo numero di telefono e non l’ID Apple.

Per le impostazioni di iMessage su Mac, seleziona la voce Generali e, tramite il menu a tendina accanto alla voce Conserva i messaggi, scegli una delle opzioni disponibili tra Per sempre, Un anno o 30 giorni. Inoltre, puoi scegliere il suono da applicare alla ricezione di un nuovo messaggio tramite il menu a tendina accanto all’opzione Suono messaggio ricevuto e puoi impostare la grandezza del testo di iMessage tramite il cursore accanto alla voce Dimensioni testo.

Come usare iMessage

Completata l’attivazione e la configurazione del servizio di messaggistica di Apple, sei pronto per iniziare a usare iMessage e ti assicuro che è davvero un gioco da ragazzi. Non ci credi? Allora te lo mostro subito.

Tutto quello che devi fare per inviare messaggi utilizzando iMessage su iPhone e iPad, è eseguire la procedura per inviare un comune SMS. Avvia quindi l’app Messaggi presente sul tuo dispositivo (l’icona con la nuvoletta bianca su sfondo verde), fai tap sull’icona di una matita dentro un quadrato per scrivere un nuovo messaggio e, nel campo A:, digita il numero di telefono della persona alla quale vuoi scrivere, altrimenti fai tap sul pulsante + e scegli il contatto dalla tua rubrica.

Se il contatto scelto ha un dispositivo Apple e a sua volta ha attivato iMessage, la finestra Nuovo messaggio diventerà Nuovo iMessage e il contatto apparirà in blu anziché verde: questo significa che puoi inviare un messaggio di testo, un messaggio vocale, un’immagine, un video e molto altro gratuitamente sfruttando la tua connessione Internet.

Adesso, nel campo iMessage digita il messaggio che intendi inviare e premi sull’icona di una freccia blu per inviarlo. Tieni invece premuto sull’icona del microfono per registrare un messaggio vocale, dopodiché premi sul pulsante ▶︎ se intendi riascoltare la registrazione, altrimenti fai tap sull’icona della freccia rivolta verso l’alto per inviarlo o sul pulsante X per cancellarlo.

Inoltre, puoi premere sull’icona di una freccia rivolta verso destra per inviare messaggi multimediali come foto, inviti e molto altro scegliendo una delle opzioni disponibili:

  • fotocamera: per inviare una foto scattandola tramite la fotocamera o scegliendola dalla libreria foto del proprio dispositivo;
  • cuore: permette di accedere al Digital Touch e inviare delle animazioni grafiche realizzate con il tocco del dito, da applicare anche su video registrati in presa diretta.
  • A: consente di inviare inviti a giochi, condividere brani musicali e inviare la propria posizione tramite Google Maps e molto altro, sfruttando le applicazioni installate sul proprio dispositivo. Su iPhone X tramite questo pulsante è possibile inviare anche gli animoji, gli emoji animati che ricalcano le espressioni del viso dell’utente. Per aggiungere app da “condividere” è necessario premere sul pulsante Store, individuare l’app di interesse e spostare la relativa levetta da OFF a ON.

Nella chat avviata, puoi premere sul pulsante informazioni (la lettera i in alto a destra) per visualizzare i dettagli del contatto, come il numero di telefono, le immagini e gli allegati ricevuti, ma anche impostare la modalità Non disturbare e la funzione Invia ricevute di lettura che permette al contatto di sapere se e quando hai letto il messaggio ricevuto.

Inoltre, puoi pigiare sull’opzione Invia la mia posizione attuale per far conoscere la tua posizione al destinatario del messaggio, altrimenti puoi fare tap sulla voce Condividi la mia posizione e scegliere una delle opzioni disponibili tra Condividi per un’ora, Condividi fino a fine giornata e Condividi indefinitamente per far conoscere al contatto i tuoi spostamenti.

Durante la conversazione, puoi premere su un messaggio ricevuto e applicare un apprezzamento pigiando sull’icona di un cuore, oltre al pollice verso l’alto, il pollice verso il basso, il doppio punto esclamativo, il punto interrogativo e l’opzione Ah Ah per esprimere un senso di divertimento. Inoltre, se vuoi eliminare uno o più messaggi inviati e ricevuti, puoi scegliere la voce Altro, selezionare i messaggi che intendi eliminare e pigiare sulla voce Elimina (in caso di un messaggio) o Elimina tutti (in caso di selezione multipla), mentre se hai ricevuto una foto che vuoi salvare sul tuo dispositivo puoi premere sulla voce Salva e in automatico viene aggiunta alla tua libreria iOS.

Tutte le chat avviate vengono salvate in automatico e puoi visualizzarle dalla schermata principale di Messaggi. Pigiaci sopra per accedere e inviare velocemente nuovi messaggi, altrimenti puoi premere sulla voce Modifica presente in alto a sinistra, selezionare quelle di tuo interesse e pigiare sull’opzione Elimina per cancellarle.

Infine, accedendo alle impostazioni di iMessage, puoi sincronizzare i dispositivi sui quali hai attivato il servizio, scegliere se impostare l’opzione di invio lettura e molto altro. Pigia quindi sull’icona della rotella di ingranaggio per accedere alle Impostazioni di iOS e fai tap sulla voce Messaggi. Adesso, sposta la levetta accanto alla voce Invia ricevute di lettura da OFF a ON se intendi inviare ai destinatari del messaggio una notifica di avvenuta lettura, mentre premi sull’opzione Inoltro messaggi di testo per visualizzare i dispositivi associati al tuo ID Apple e consentire la sincronizzazione di invio e ricezione dei messaggi.

Dalle impostazioni di iMessage, puoi anche impostare il comportamento del servizio in caso di assenza di una connessione Internet: se vuoi che i tuoi messaggi siano inviati come normali SMS, sposta la levetta accanto alla voce Invia come SMS da OFF a ON, altrimenti il messaggio iMessage rimarrà in sospeso e verrà inviato non appena sarà disponibile una connessione Internet. In conclusione, se desideri non usufruire più del servizio e tornare al normale invio di SMS e MMS, ti lascio alla mia guida su come disattivare iMessage.