Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come riavviare il Mac

di

Hai bisogno di riavviare il tuo Mac e vuoi fare in modo che alla nuova accensione del computer, OS X ricarichi tutte le applicazioni che tenevi aperte prima di eseguire il riavvio? Ti piacerebbe riavviare un computer Apple automatica in determinati orari o giorni della settimana? Molto bene.

Con la guida di oggi, vedremo infatti come riavviare il Mac partendo dalle operazioni più semplici a quelle un po’ più avanzate, come la programmazione dei riavvii a tempo e la creazione di scorciatoie da tastiera per riavviare OS X in un lampo. Cominciamo subito!

Cominciamo dall’operazione più semplice e “banale”, ossia come riavviare il Mac sfruttando l’apposita voce presente nel menu di sistema di OS X. Per riavviare il tuo computer Apple, non devi far altro che cliccare sul logo della mela collocato nella parte alta a sinistra dello schermo e selezionare la voce Riavvia… dal menu che compare.

Nella finestra che si apre, metti il segno di spunta accanto alla voce Riapri le finestre al login successivo se intendi che al riavvio del sistema vengano aperte automaticamente tutte le applicazioni che tenevi aperte prima di spegnere il computer (operazione sconsigliata se stai riavviando il Mac a causa di qualche programma che va in crash o rallentamenti del sistema) e clicca sul pulsante Riavvia per eseguire il riavvio. Se non compi nessuna operazione, OS X si riavvierà automaticamente dopo 60 secondi.

Vuoi riavviare il Mac automaticamente in determinati giorni della settimana e/o in determinati orari? Nessun problema, è un’operazione fattibile senza l’installazione di alcuna applicazione di terze parti.

Tutto quello che devi fare è recarti nelle Preferenze di sistema (cliccando sull’apposita icona presente nella barra Dock di OS X) e cliccare sull’icona Risparmio energia. Nella finestra che si apre, clicca sul pulsante Programma… (collocato in basso a destra), dopodiché metti il segno di spunta accanto alla voce Stop, seleziona la voce Riavvia dal menu a tendina con l’operazione da compiere, seleziona giorno e orario del riavvio automatico del Mac dagli appositi menu a tendina e clicca sul pulsante OK per salvare i cambiamenti.

Ti piacerebbe riavviare il tuo Mac usando una comoda scorciatoia da tastiera? Bene, allora apri le Preferenze di sistema e clicca sull’icona Tastiera. Nella finestra che si apre, seleziona la scheda Abbreviazioni da tastiera e fai click prima sulla voce Abbreviazioni applicazione collocata nella barra laterale di sinistra e poi sul pulsante + che si trova in basso.

A questo punto, seleziona Finder dal menu a tendina Applicazione, digita la voce Riavvia… nel campo Titolo menu (non dimenticare i punti di sospensione al termine della parola) e clicca nel campo Abbreviazione da tastiera per scegliere la combinazione di tasti con la quale vuoi riavviare il Mac. Io ti consiglio qualcosa come ctrl+alt+r ma puoi usare qualsiasi combinazione tu desideri (a patto che non vada in conflitto con altre scorciatoie da tastiera già esistenti).

Infine, clicca sul pulsante Aggiungi per salvare le impostazioni e premendo la combinazione di tasti appena scelta sulla Scrivania di OS X, potrai riavviare il tuo Mac senza accedere al menu di sistema.