Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come accendere automaticamente il PC

di

La sera, prima di andare a dormire, sei solito lasciare il computer in standby o in stato di ibernazione anziché spegnerlo? Vorresti che il tuo PC si accendesse da solo a una determinata ora del giorno per completare il download di un file o per farti da sveglia con i tuoi MP3 preferiti? Con TimeComX si può.

TimeComX è un eccellente programma gratuito per Windows che permette di riaccendere automaticamente il PC dallo standby o dall’ibernazione avendo l’opportunità di aprire un programma o un file a scelta al nuovo avvio di Windows. Se vuoi scoprire come accendere il computer automaticamente utilizzandolo, segui le indicazioni che sto per darti.

Se vuoi scoprire come accendere il computer automaticamente, il primo passo che devi compiere è collegarti al sito Internet di TimeComX e cliccare prima sul pulsante Download e poi su *Mirror* (32 Bit) se utilizzi un sistema a 32 bit o *Mirror* (64 Bit) se utilizzi un sistema a 64 bit per scaricare il programma sul tuo PC.

A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato (es. TimeComX-Basic-1313_x64.exe) e, nella finestra che si apre, fai click prima su (per autorizzare l’installazione su Windows 7 e Vista) e poi su OK, Avanti, Accetto (per accettare le condizioni di utilizzo del programma), Avanti, Installa, ancora una volta Avanti e Fine per completare il processo d’installazione di TimeComX.

Ad installazione completata, avvia TimeComX tramite la sua icona presente sul desktop di Windows e, nella finestra che si apre, comincia a configurare il processo di spegnimento e accensione automatica del PC usando, rispettivamente, i campi Event e Task della schermata principale del programma.

Nel campo Event devi configurare l’orario in cui il computer deve andare in stand-by o ibernazione, seleziona quindi la voce Daytime dal menu a tendina che si trova in alto a sinistra ed utilizza i campi Time e data per specificare l’orario (es. 00:30) e il giorno (es. mer 21/09/2011) in cui il PC deve spegnersi.

Se vuoi automatizzare il processo di accensione/spegnimento del computer per più giorni, clicca sui pulsanti relativi ai vari giorni della settimana (lun, mar, mer, ecc.) che si trovano sotto i due campi che hai appena compilato.

Ora, devi selezionare il tipo di spegnimento che deve adottare il computer per spegnersi automaticamente, fra Sleep (standby) e Hibernate (ibernazione), usando il menu a tendina collocato sotto la voce Task, e impostare TimeComX per la riaccensione automatica del PC ad un orario prestabilito.

Metti quindi il segno di spunta accanto alla voce Wake-up Service e specifica nei campi sottostanti la data e l’ora in cui far accendere il computer automaticamente dopo l’ibernazione o lo standby. Mettendo il segno di spunta accanto al quadrato nero con la scritta C: all’interno e cliccando sul pulsante che compare sotto quest’ultimo puoi selezionare un programma (es. eMule) o un file (es. una canzone in MP3) da avviare automaticamente alla riaccensione del PC.

Una volta configurato il tutto, clicca sul pulsante Play collocato in fondo alla finestra del programma e allontanati pure dal computer. Da questo momento, infatti, TimeComX ha preso in carico la tua richiesta e provvederà a spegnere e riaccendere automaticamente il PC agli orari stabiliti.

Per accendere il computer automaticamente e far funzionare correttamente programmi come TimeComX, devi assicurarti che fra le impostazioni del risparmio energetico del tuo PC sia abilitato il timer di riattivazione. Recati dunque nel Pannello di controllo, clicca sull’icona Hardware e suoni, poi su Opzioni risparmio energia e fai click sul collegamento Modifica impostazioni combinazione della combinazione energetica selezionata.

Nella pagina che si apre, clicca su Cambia impostazioni avanzate risparmio energia, espandi la voce Sospensione, poi quella Consenti timer di riattivazione e accertati che la voce Impostazione sia impostata su Abilita. Altrimenti, cambiala tu con questo valore e clicca prima su Applica e poi su OK per salvare i cambiamenti.