Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come accendere automaticamente il PC

di

Vorresti che il tuo computer si accendesse in automatico, ad una determinata ora, in modo tale da risultare già pronto all’uso senza perdere ulteriore tempo prezioso? Sei troppo pigro per pigiare il tasto per accendere il PC ogni volta che hai bisogno di usarlo? Tranquillo. A tutto c’è rimedio, anche a questo. Se vuoi approfondire il discorso, prosegui pure nella lettura. Qui di seguito, infatti, trovi spiegato come accendere automaticamente il PC.

Nelle righe successive andrò ad indicarti, dunque, come compiere l’operazione in oggetto sia nel caso di Windows che di macOS. Per farlo, hai solo bisogno di sfruttare in maniera corretta le funzioni già offerte dalla tua postazione multimediale oppure di ricorrere all’uso di appositi strumenti di terze parti. Ti anticipo subito che, al contrario di quel che tu possa pensare, non occorre essere degli “smanettoni” o avere competenze tecniche particolari.

Allora? Posso sapere che cosa ci fai ancora lì impalato? Posizionati bello comodo, prenditi qualche istante solo per te e inizia a concentrarti sulle informazioni contenute in questo mio tutorial incentrato sull’argomento. Sono sicuro che alla fine potrai dirti ben contento e soddisfatto di quanto appreso oltre che, ovviamente, di essere riuscito nel tuo intento. Che ne dici, scommettiamo?

Indice

Accendere automaticamente il PC

Iniziamo andando a scoprire come accendere automaticamente il PC nel caso di Windows. Qui sotto trovi spiegato in che modo riuscirci sfruttando le funzionalità “di serie” del sistema e appositi tool di terze parti. In tutti i casi, tieni presente che per far si che il computer possa poi accendersi in automatico è indispensabile che questo sia stato precedentemente lasciato in stand-by oppure in sospensione/ibernazione.

Pianificazione attività

Come accendere automaticamente il PC

Come anticipato nelle precedenti righe, per accendere automaticamente il PC puoi in primo luogo sfruttare le funzioni “di serie” del sistema operativo. Quello a cui mi riferisco, in tal caso, è la possibilità di programmare l’esecuzione dell’operazione in oggetto usando Utilità di Pianificazione di Windows che, appunto, consente di pianificare l’effettuazione di svariate operazioni tramite appositi script o l’avvio di specifici programmi.

Per servirtene, provvedi a fare clic sul pulsante Start (quello con la bandierina di Windows) posto sulla taskbar, a digitare “utilità di pianificazione” nel campo di ricerca visualizzato e a selezionare il risultato pertinente.

Nella finestra che a questo punto andrà ad aprirsi sul desktop, clicca sulla voce Crea attività di base situata a destra, inserisci il nome che vuoi assegnare all’attività (es. Accensione programmata) nel campo Nome e digita, se vuoi, una descrizione usando il campo apposito posto più in basso.

Pigia quindi sul bottone Avanti e seleziona la frequenza con la quale vuoi che si verifichi l’accensione automatica del computer scegliendo l’opzione che più ti aggrada tra quelle disponibili (es. Ogni giorno, Ogni settimana, Ogni mese ecc.), dopodiché clicca ancora sul bottone Avanti e imposta il giorno e l’ora in cui verrà avviato lo script per la prima volta. Successivamente, lo script verrà eseguito in base alla frequenza indicata all’orario che hai impostato.

In seguito, fai ancora clic sul pulsante Avanti, seleziona l’opzione Avvio programma, pigia ancora una volta sul bottone Avanti e digita, nel campo sottostante la dicitura Programma o script, il comando cmd.exe /c “exit”. Per concludere e, dunque, per salvare le impostazioni, fai clic sui pulsanti Avanti, Si e Fine.

Per testare la corretta configurazione dell’accensione automatica del PC, dovrai attendere il giorno e l’ora indicati per la prima esecuzione dello script. Volendo, puoi anche testare subito il corretto funzionamento dell’attività appena creata cercando quest’ultima nella sezione Attività attive al centro della finestra di Pianificazione attività, facendoci doppio clic sopra e sulla voce Esegui (a destra).

Se puoi vuoi modificare le impostazioni in base alle quali il PC viene acceso in automatico, pigia sulla voce Proprietà (posta sempre a destra) e intervieni sulle varie voci e sulle opzioni nella nuova finestra che si apre. Per eliminare l’attività, invece, clicca sulla voce Elimina (sempre a destra).

TimeComX

Come accendere automaticamente il PC

Un altro ottimo sistema che hai dalla tua per fare in modo che il computer possa accendersi in automatico, consiste nello sfruttare il software di terze parti TimeComX. Si tratta, infatti, di un eccellente programma gratuito per Windows che, appunto, permette di riaccendere automaticamente il PC dallo stand-by o dall’ibernazione avendo altresì l’opportunità di aprire un programma o un file a scelta al nuovo avvio di Windows.

Per servirtene, il primo passo che devi compiere è quello di collegarti alla pagina per il download di TimeComX presente sul sito Internet di Softpedia e cliccare sul pulsante Download Now posto in alto a sinistra. Clicca poi sul collegamento Softpedia Secur Download (US) – x64 (se stai usando Windows a 64 bit) oppure su quello SP Secure Mirror (US) – x32 (se stai usando Windows a 32 bit).

A download completato, apri il file .exe ricavato e, nella finestra che compare sulla scrivania, fai clic sul pulsante  e sui bottoni OK, Avanti, Accetto, Avanti e Installa. Pigia nuovamente sul pulsante Avanti e, per concludere il setup, su quello Fine.

Nella finestra che a questo punto si apre sul desktop, seleziona l’Inglese come lingua per l’interfaccia del software e fai clic sul bottone Next per due volte. Comincia quindi a configurare il processo di spegnimento e accensione automatica del tuo PC usando i campi Event e Task della schermata principale del programma.

Per la precisione, nel campo Event devi specificare l’orario in cui il computer deve andare in stand-by o in ibernazione. Seleziona poi la voce Daytime dal menu a tendina che si trova in alto a sinistra e utilizza i campi Time e data per specificare l’orario (es. 00:30) e il giorno (es. mer 21/09/2019) in cui il PC deve spegnersi.

Se vuoi automatizzare il processo di accensione/spegnimento del computer per più giorni, clicca sui pulsanti relativi ai vari giorni della settimana (es. lun, mar, mer, ecc.) che si trovano sotto i due campi che hai appena compilato.

Ora, devi selezionare il tipo di spegnimento automatico che deve adottare il computer scegliendo fra Sleep (stand-by) e Hibernate (ibernazione), usando il menu a tendina collocato sotto la voce Task, e impostare TimeComX per la riaccensione automatica del PC ad un orario prestabilito. Puoi riuscirci apponendo il segno di spunta accanto alla voce Wake-up e specificando nei campi sottostanti la data e l’ora in cui far accendere il computer automaticamente dopo l’ibernazione o lo stand-by.

Mettendo il segno di spunta accanto al quadrato nero con la scritta C: all’interno e cliccando sul pulsante […] che compare sotto quest’ultimo puoi inoltre selezionare un programma (es. uTorrent) o un file (es. una canzone in MP3) da avviare automaticamente alla riaccensione del PC.

Una volta configurato il tutto, clicca sul pulsante Play collocato in fondo alla finestra del programma e allontanati pure dal computer. Da questo momento, il software prenderà in carico la tua richiesta e provvederà a spegnere e riaccendere automaticamente il PC agli orari stabiliti.

Quando lo vorrai, potrai interrompere l’azione di TimeComX pigiando sul pulsante Stop in basso. Ti segnalo inoltre che, se lo desideri, puoi fare in modo che il programma si apra in automatico all’avvio di Windows. Per riuscirci, pigia sull’icona con la chiave inglese posta nella parte in alto a sinistra della finestra del software, spunta la voce Load on system start-up e clicca sul pulsante Save.

Nota: se stai usando Windows 10 oppure Windows 8/8.x e il software non si avvia, configurane l’esecuzione in modalità compatibilità con una versione precedente di Windows. Per riuscirci, fai clic destro sul relativo collegamento sul desktop, seleziona la voce Proprietà dal menu che si apre, clicca sulla scheda Compatibilità nella finestra che compare sul desktop e spunta la casella Esegui il programma in modalità compatibilità per. In seguito, seleziona Windows 7 dal menu a tendina sottostante e pigia sui pulsanti Applica e OK per confermare le modifiche.

DShutdown

Come accendere automaticamente il PC

In alternativa al software di cui ti ho già parlato, puoi accendere automaticamente il PC ricorrendo all’uso di DShutdown. Si tratta di un programma gratuito funzionante su tutte le versioni di Windows che permette di programmare delle azioni automatiche al computer, tra cui l’accensione automatica e lo spegnimento, mediante la creazione di appositi task altamente configurabili.

Per servirtene, visita il sito Internet del programma e fai clic sul collegamento Download DShutdown vx.xx.x (Windows) situato sotto la voce Download, dopodiché pigia sul pulsante ZIP posto al centro della nuova pagina visualizzata.

A scaricamento completato, estrai l’archivio ZIP ricavato in una qualsiasi posizione di Windows e avvia il file DShutdwn.exe presente al suo interno. Ora che visualizzi la finestra del programma sul desktop, deseleziona tutte le voci già spuntate nell’elenco Shutdown Type presente a sinistra e apponi la spunta solo sulla casella in corrispondenza della voce Wake up.

Regola quindi le altre impostazioni relative alla data e all’ora di accensione del PC selezionando la voce Shutdown on annessa alla sezione Timer (in basso a sinistra), facendo clic sul pulsante con il calendario e indicando giorni e orari tramite la nuova finestra che vedi comparire sul desktop. Clicca poi sul pulsante OK per confermare il tutto e sul bottone Enable Timer, nella schermata principale del programma, per fare in modo che le impostazioni vengano applicate.

Qualora la cosa ti interessasse, ti segnalo che avvalendoti di DShutdown puoi anche programmare lo spegnimento automatico del PC, l’avvio di specifiche applicazioni e l’esecuzione di varie altre azioni, semplicemente selezionando quelle di tuo interesse nell’elenco a sinistra. I menu e le opzioni nella parte destra della finestra del programma, invece, ti permettono di apportare ulteriori personalizzazioni.

Se poi vuoi disattivare l’accensione automatica del PC, avvia DShutdown e, molto banalmente, rimuovi la spunta dalla casella posta accanato alla voce Wake Up. Se, invece, vuoi fare in modo che il software venga eseguito all’avvio di Windows, spunta la casella accanto alla dicitura Auto start, in corrispondenza della sezione Start Options (sempre a destra).

Accendere automaticamente il Mac

Come accendere automaticamente il PC

Stai usando un Mac e vorresti sapere, anche in tal caso, come fare in modo che la tua postazione multimediale si accenda in maniera automatica? Nulla di più facile. Per riuscirci, non devi scaricare e installare alcun programma aggiuntivo. Tutto ciò di cui hai bisogno è già incluso in macOS. Infatti, ti basta sfruttare le opzioni relative al risparmio energetico ed è fatta.

Per la precisione, quello che devi fare è, in primo luogo, accedere alle Preferenze di Sistema facendo clic sulla relativa icona (quella con l’ingranaggio) che trovi sulla barra Dock e fare clic sull’icona di Risparmio Energia (quella con la lampadina) nella finestra che si apre sulla scrivania.

Clicca quindi sul pulsante Programma situato in basso a destra e serviti dei menu e delle voci nel pannello che si è aperto per configurare lo spegnimento automatico. Per la precisione, quello che devi fare è selezionare la casella posta accanto alla voce Avvia o riattiva.

In seguito, scegli i giorni in cui vuoi che il computer si accenda in maniera automatica, selezionando l’opzione che preferisci dal menu a tendina Ogni giorno, e indica l’orario al quale vuoi che il tuo Mac si accenda, compilando il campo apposito posto accanto alla voce alle. Per confermare le modifiche apportate, fai clic sul pulsante OK.

Se desideri programmare anche lo spegnimento o la messa in stop del Mac, spunta la casella situata accanto alla voce Stop, seleziona dal relativo menu a tendina l’operazione esatta che vuoi che venga eseguita e regola, anche in tal caso, le impostazioni relative a giorni e orari usando i menu e i campi adiacenti.

Qualora dovessi avere dei ripensamenti, potrai disattivare in qualsiasi momento l’accensione programmata del Mac recandoti nuovamente in Preferenze di Sistema > Risparmio Energia, facendo clic sul bottone Programma e rimuovendo il segno di spunta dalla casella posta accanto alla voce Avvia (ed eventualmente anche da quella accanto all’altro menu a tendina).