Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Come funziona Dropbox

di

Alcuni tuoi amici ti hanno parlato di Dropbox, strumento che svolge la funzione di archivio dei file online. Ciò farebbe proprio al caso tuo, dal momento che vorresti trasferire numerosi file da un computer all’altro. Vorresti inoltre conservare una copia di alcuni documenti ma vorresti evitare di archiviare tutto su un Hard Disk esterno; avere accesso a tali documenti online sarebbe perfetto. Dropbox quindi farebbe proprio al caso tuo, ma sei un po’ titubante, in quanto non sai bene come funzioni questo strumento di cloud storage e come utilizzarlo.

Non preoccuparti, se è questo ciò di cui hai bisogno, sarai felice di sapere che sei capitato proprio sulla guida giusta. Nel tutorial di quest’oggi ti spiegherò nel dettaglio come funziona Dropbox e come utilizzarlo su PC, su Mac e nella sua versione Web. Lo sapevi che puoi accedere ai file caricati su Dropbox anche da smartphone? È infatti disponibile l’applicazione per smartphone e tablet Android, oltre che per iPhone e iPad.

Fatte queste premesse direi che possiamo iniziare. Segui i passaggi che ti indicherò nelle righe successive per scoprire nel dettaglio il funzionamento di Dropbox. Vedrai che, se seguirai le mie indicazioni, riuscirai nel tuo intento di archiviare documenti online. Pronto? Si inizia! Ti auguro una buona lettura.

Come registrare un account a Dropbox

Per incominciare utilizzare Dropbox e vedere quindi nel dettaglio il funzionamento di questo servizio di archiviazione in cloud, devi per prima cosa registrare un account gratuito.

Puoi eseguire questa procedura in maniera molto semplice collegandoti al sito Internet ufficiale di Dropbox. Nella Home Page del sito potrai effettuare la registrazione scegliendo se utilizzare il tuo account Google e quindi premere sul pulsante Iscrivi gratuitamente con Google, o se registrarti con un’email diversa.

In questo caso specifico, dovrai indicare i tuoi dati di registrazione (nome, cognome, email e password) e poi, dopo aver messo il segno di spunta sulla voce Accetto i termini di Dropbox, premere sulla voce Registrati gratuitamente.

Nella schermata successiva ti verrà proposto il download del client destkop di Dropbox, affinché tu possa caricare i file dal tuo PC o Mac in cloud in maniera semplice.

Per scaricare il client di Dropbox, premi sul pulsante Download di Dropbox e, una volta scaricato il file, fai doppio clic sull’eseguibile per avviarlo: nelle righe che seguono ti spiegherò come effettuare l’installazione dello stesso e come funziona Dropbox per PC e Mac.

Come installare Dropbox (PC/Mac)

Per poter utilizzare Dropbox su PC o Mac devi per prima cosa installarlo. Attieni quindi alle mie indicazioni per eseguire un’installazione guidata.

Su Mac, una volta fatto doppio clic sul file .dmg appena scaricato (dropboxinstaller.dmg) dovrai fare doppio clic sull’icona di dropbox che visualizzerai nella finestra Drobox Installer. Nel caso compaia l’avviso di sicurezza di Mac per le applicazioni scaricate da Internet, premi sul pulsante Apri per proseguire.

A questo punto, l’installazione di Dropbox si avvierà e dovrai solo attendere il termine della stessa. Una volta terminato il download su Mac, si aprirà la schermata per impostare Dropbox: dovrai quindi effettuare l’accesso indicando i tuoi dati di login nei campi di testo email e password per poi premere sul pulsante Accedi. In questo modo avrai effettuato l’accesso al servizio e potrai poi premere sul pulsante Apri il mio Dropbox per proseguire.

Dovrai ancora aspettare prima di poter utilizzare il servizio; il passaggio successivo prevede che dovrai premere sul pulsante Guida introduttiva affinché ti venga mostrato un tutorial riguardante le basi per il corretto funzionamento del servizio. Premi quindi sul pulsante avanti per tre volte consecutive e poi sul pulsante Termina.

Per poter utilizzare Dropbox su Mac dovrai ora inserire la password del computer (la stessa che utilizzi per eseguire l’accesso). Inseriscila nell’apposito campo di testo che vedrai a schermo e premi poi su Ok.

Qualora ti venisse richiesto, consenti a Dropbox l’accesso alle funzioni di Accessibilità; per farlo, premi sul pulsante Concedi l’accesso a Dropbox. L’icona di Dropbox comparirà nella barra in alto di MacOS, vicino all’orologio. Qualora Dropbox fosse in lingua inglese, puoi cambiare la lingua del software premendo sul pulsante con il simbolo dell’ingranaggio. Fai poi clic sulla voce Preferences e, in corrispondenza della voce Lingua, apri il menu a tendina per impostare la voce Italiano.

Su PC, per eseguire l’installazione di Dropbox, fai doppio clic sul file .exe che hai scaricato e premi poi su per avviare l’installazione del software. Attendi ora che il software venga scaricato correttamente e che si avvii: comparirà l’icona dello stesso nella barra di Windows in basso a destra, vicino all’orologio.

Per utilizzare Dropbox e connettere il tuo account dovrai effettuare l’accesso al tuo account. Indica quindi i tuoi dati di accesso negli appositi campi di testo e premi poi sul pulsante Sign in. Una volta effettuato il login, premi sul pulsante Open my Dropbox per avviare la guida introduttiva al servizio. Premi quindi sul pulsante Get Started, su Next per 3 volte consecutive e poi su Finish. Qualora la lingua di Dropbox fosse impostata su Inglese, puoi cambiarla premendo sulla sua icona e poi sul simbolo dell’ingranaggio. Fai poi tap sulla voce Preferences e, in corrispondenza della sezione Languages, individua la voce Italiano [Italia] dal menu a tendina. Premi poi su OK per riavviare Dropbox e rendere attive le modifiche.

Come funziona Dropbox (PC/Mac)

Se sei arrivato a questo punto allora sarai sicuramente sicuro a installare Dropbox su PC o Mac. Vediamo insieme il suo funzionamento, affinché tu possa riuscire nel tuo intento di archiviare file in cloud. Nelle righe che seguono ti spiegherò come utilizzare Dropbox sia su PC che su Mac.

Su PC, puoi usufruire di Dropbox facendo clic sulla sua icona presente nella barra di Windows in basso; l’icona del software si trova vicino all’orologio.

Fai quindi clic su di essa per aprire Dropbox e poi, nella schermata che si apre, fai clic sull’icona con il simbolo di una cartelletta. Si aprirà così la cartella di Dropbox di Windows nella quale potrai condividere i file per la loro sincronizzazione in cloud.

Per caricare un file su Dropbox da PC, puoi utilizzare il drag & drop, ovvero trascinare il file da PC nella cartella di Dropbox. Sul file in questione comparirà la scritta in sovrimpressione Sposta in dropbox e, una volta che il file sarà sincronizzato in cloud, comparirà una spunta V di colore verde.

In alternativa, per caricare un file su Dropbox in maniera ancora più semplice, puoi fare clic su di esso con il tasto destro del mouse e poi, dal menu a tendina che si aprirà, fare clic sulla voce Sposta in Dropbox. Il file in questione sarà caricato nella cartella di Dropbox e sarà sincronizzato online.

Ste stai utilizzando Dropbox su Mac, fai clic sulla sua icona che trovi situata nella barra in alto di MacOS, la puoi trovare vicino all’orologio.

Una volta che si sarà aperta la schermata di gestione di Dropbox, dovrai poi fare clic sull’icona con il simbolo di una cartelletta. In questo modo potrai aprire la cartella di Dropbox su MacOS nella quale potrai caricare i file che saranno sincronizzati online

Per caricare un file su Dropbox con MacOS, puoi trascinare il file dalla cartella del tuo Mac fino alla cartella di Dropbox. Il file sarà automaticamente caricato e disponibile online.

Il metodo ancora più semplice per caricare un file su Dropbox prevede il fare clic con il tasto destro del mouse sul file in questione. Si aprirà un menu a tendina e dovrai poi fare clic sulla voce Sposta in Dropbox. Il file in questione sarà caricato e sincronizzato in cloud.

Come funziona Dropbox (Web)

Come anticipato, Dropbox è disponibile anche via Web e puoi infatti utilizzarlo per caricare e scaricare file. Ti spiego nelle righe che seguono come fare.

Per prima cosa, effettua l’accesso a Dropbox dal sito ufficiale. Premi sulla voce Accedi situata in alto a destra, inserisci i tuoi dati di login (email e password) e premi sul pulsante Accedi.

Ti troverai così nella schermata iniziale di Dropbox e, nella sezione File, potrai visualizzare tutti i file finora caricati in cloud.

Per caricare nuovi file su Dropbox, premi sulla voce Carica File. In alternativa, puoi creare una nuova cartella condivisa o semplicemente una nuova cartella.

Premendo sul pulsante Carica File ti verrà chiaramente chiesto di scegliere il file da caricare, mentre premendo sul pulsante nuova cartella condivisa dovrai per prima cosa procedere verificando il tuo indirizzo email, al fine della creazione di una cartella condivisa. Quest’ultima sarà visibile nella sezione Condivisione di Dropbox.

Per scaricare o condividere un file con Dropbox, fai clic su di esso e, dal menu presente in alto nella nuova schermata che si aprirà, potrai premere sul pulsante Condividi o Scarica. Premendo sul pulsante Scarica, potrai scaricare sul tuo PC un file caricato online su Dropbox, mentre premendo sul pulsante Condividi potrai condividere il file via email o con altri utenti di Dropbox, scrivendo il loro nome o indirizzo nell’apposito campo di testo.

Come funziona Dropbox (Android/iOS)

Puoi utilizzare Dropbox anche quando sei fuori casa ed accedere così ai tuoi file sincronizzati online utilizzando il tuo dispositivo mobile Android e iOS. Per farlo, devi ovviamente aver scaricato l’app da PlayStore di Android o App Store di iOS.

Una volta scaricata l’app, avviala: voglio parlarti del suo funzionamento per smartphone e tablet.

Tutti i file caricati online sono disponibili nella sezione Recenti. Per caricare un file su Dropbox devi premere sul pulsante (+). Avrai poi a disposizione diverse opzioni tra cui la possibilità di scansionare un documento, caricare una foto dalla libreria multimediale del tuo dispositivo Android o iOS, caricare un file, creare una nuova cartella o scattare sul momento una foto da caricare online.

Tra le funzionalità di Dropbox vi è anche la possibilità di scaricare i file nella memoria del proprio dispositivo mobile oppure di renderli disponibile in modalità offline, per potervi accedere anche senza connessione a Internet. È inoltre possibile attivare il caricamento automatico dei file dalla galleria multimediale del proprio dispositivo, per poter liberare spazio dalla memoria.