Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come condividere file su Dropbox

di

Dopo aver letto la mia guida dedicata ai miglior servizi di cloud storage, hai deciso di testare le funzionalità di Dropbox e creare il tuo account. La sua interfaccia è così chiara e intuitiva che hai già imparato a caricare i tuoi file, a cancellarli e a creare nuove cartelle. Tuttavia, quando hai provato a condividere un file con un tuo amico, hai riscontrato le prime difficoltà e adesso vorresti sapere come riuscire nel tuo intento e quali sono le differenze tra le varie modalità di condivisione disponibili. Ho indovinato, vero? Allora lasciati dire che sei arrivato nel posto giusto al momento giusto!

Con la guida di oggi, infatti, ti spiegherò come condividere file su Dropbox sia accedendo al tuo account da browser che utilizzando il client per computer e l’applicazione di Dropbox per smartphone e tablet. Per prima cosa, ti dirò come condividere un file o una cartella con i tuoi contatti e come consentire loro di modificare e scaricare i file, dopodiché ti indicherò anche la procedura per interrompere la condivisione. Come dici? È proprio quello che volevi sapere? Allora non perdere altro tempo e approfondisci subito l’argomento!

Coraggio: mettiti bello comodo, prenditi cinque minuti di tempo libero e dedicati alla lettura dei prossimi paragrafi. Leggi attentamente le indicazioni che sto per darti, prova a metterle in pratica e sono sicuro che riuscirai a condividere su Dropbox tutti i file che desideri. A me non rimane altro che augurarti buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Condividere file su Dropbox da browser Web

Il metodo più semplice per condividere file su Dropbox è accedere al proprio account tramite la versione online del servizio di cloud storage: così facendo, è possibile invitare un amico o un conoscente alla visualizzazione del file senza ricorrere a software da installare sul proprio computer.

Per accedere al tuo account Dropbox, collegati al sito ufficiale del servizio e clicca sulla voce Accedi presente in alto a destra, dopodiché inserisci i tuoi dati di accesso nei campi Email e Password e pigia sul pulsante Accedi. Se, invece, stai leggendo questa guida a titolo informativo e non hai un account, nella pagina principale di Dropbox inserisci i tuoi dati nei campi Nome, Cognome, Email e Password, apponi il segno di spunta accanto alla voce Accetto i termini Dropbox e clicca sul pulsante Registrati per creare il tuo account e scegliere il piano più adatto alle tue esigenze.

Dopo aver effettuato l’accesso a Dropbox, seleziona la voce File presente nella barra laterale a sinistra per visualizzare i file già caricati sul tuo account, oppure pigia sul pulsante Carica presente in alto a destra puoi caricare un nuovo file dal tuo computer.

Per condividere il file di tuo interesse, apponi il segno di spunta accanto al suo nome e clicca sul pulsante Condividi in alto a destra. In alternativa, puoi anche anche soffermarti con il puntatore del mouse sul nome del file e pigiare sul pulsante Condividi o fare clic sull’icona dei tre puntini e selezionare la voce Condividi dal menu che compare.

Nella nuova finestra aperta, inserisci quindi l’indirizzo email o il nome della persona con la quale vuoi condividere il file nel campo Email o nome, se lo desideri inserisci un messaggio nel campo Aggiungi un messaggio e pigia sul pulsante Condividi per inviare l’invito di visualizzazione alla persona indicata tramite email.

Devi sapere che, su Dropbox, la condivisione di singoli file permette esclusivamente la visualizzazione del file condiviso, senza possibilità di modifica o eliminazione. Tali funzionalità, invece, sono consentite nella condivisione delle cartelle. Per condividere una cartella, apponi il segno di spunta accanto a quella di tuo interesse e pigia sul pulsante Condividi, dopodiché indica la persona (o le persone) con la quale vuoi condividere la cartella e scegli la tipologia di condivisione: Possono modificare per permettere di modificare, eliminare, commentare e aggiungere file alla cartella o Solo visualizzazione per consentire di visualizzare, commentare e scaricare i file.

Inoltre, selezionando la voce Impostazioni della cartella (disponibile sia per la condivisione di file che di cartelle), puoi scegliere chi può gestire l’accesso alla cartella (Solo i proprietariPersone con autorizzazioni alla modifica) e scegliere se mostrare o meno le informazioni relative agli utenti che stanno visualizzando il file o la cartella condivisi.

In caso di ripensamenti, puoi interrompere la condivisione del file in qualsiasi momento. Seleziona, quindi, il file di tuo interesse e pigia sul pulsante Condividi, dopodiché scegli l’opzione Rimuovi tramite il menu a tendina visibile accanto al nome della persona che vuoi eliminare dalla condivisione e ripeti l’operazione per tutte le persone che hanno accesso al file.

Infine, ti sarà utile sapere che con Dropbox puoi condividere un file o una cartella anche con la funzione Crea un link, che permette di accedere al file in questione solo a chi è in possesso del suo URL (cioè del suo indirizzo). Per condividere il link di un file o di una cartella, apponi il segno di spunta accanto a quello di tuo interesse, pigia sul pulsante Condividi e, nella nuova finestra aperta, clicca sulla voce Crea link.

Adesso, seleziona il link creato e provvedi a inviarlo a tutte le persone con le quali vuoi condividerlo: chi conosce il link, potrà sia visualizzare il file o la cartella che scaricarlo sul proprio dispositivo (anche senza avere un account Dropbox). Per rendere più visibile il file tramite link, pigia sul pulsante Condividi relativo al file in questione, clicca sulla voce Impostazioni del link, seleziona l’opzione Elimina link e pigia sul pulsante Elimina per confermare la cancellazione.

Nella versione gratuita di Dropbox non puoi impostare una password al link, impedirne il download o impostarne una scadenza. Per queste funzioni è necessario sottoscrivere il piano Dropbox Professional al costo di 16,58 euro/mese. Per approfondire l’argomento, puoi leggere la mia guida su come funziona Dropbox.

Condividere file su Dropbox da computer

Come ben saprai, Dropbox è disponibile anche in una versione da installare sul proprio computer (per Windows 10 anche sotto forma di applicazione) e che consente di caricare e gestire file e cartelle. Tra le sue funzionalità c’è anche la possibilità di condividere file su Dropbox da computer.

Per scaricare il client di Dropbox sul tuo computer, collegati alla pagina principale del servizio, fai clic sul pulsante Scarica in alto a destra e, nella nuova pagina aperta, pigia sul pulsante Download di Dropbox. Completato lo scaricamento, se hai un PC Windows, fai doppio clic sul file DropboxInstaller.exe, pigia sul pulsante Esegui e attendi che l’installazione sia terminata. Se utilizzi un Mac, apri il pacchetto dmg appena scaricato, fai doppio clic sull’icona di Dropbox, pigia sul pulsante Apri e attendi il completamento dell’installazione.

Dopo aver avviato il client di Dropbox, inserisci i dati di accesso al tuo account nei campi Email e Password e pigia sui pulsanti Accedi e Apri il mio Dropbox. Al primo accesso, clicca sulla voce Guida introduttiva, pigia sul pulsante Avanti per tre volte consecutive e fai clic sul pulsante Termina per completare la configurazione. Per approfondire l’argomento, puoi leggere la mia guida dedicata al download di Dropbox.

Adesso sei pronto per condividere i tuoi file su Dropbox da computer. Accedi, dunque, alla cartella del servizio che è stata creata durante la prima configurazione: su PC Windows, accedi a Esplora File e seleziona la voce Dropbox presente nella barra laterale sinistra; su Mac avvia il Finder (il volto sorridente presente nella barra Dock) e clicca sulla voce Dropbox visibile a sinistra.

Individua, quindi, il file da condividere e fai clic destro su di esso, dopodiché seleziona la voce Condividi dal menu che compare e inserisci il nome o l’indirizzo email della persona con la quale vuoi condividere il file nel campo Email, nome o gruppo. Se lo desideri, inserisci un messaggio nel campo Aggiungi un messaggio, clicca sul pulsante Condividi e il gioco è fatto. Se, invece, la cartella Dropbox presente sul tuo computer è ancora vuota e vuoi aggiungere un file per la condivisione, ti basterà trascinarlo al suo interno e ripetere quanto appena indicato.

Anche per la versione di Dropbox per computer, devi sapere che vale quanto detto in precedenza per la versione online del servizio: per la condivisione di singoli file è consentita solo la visualizzazione e il download, mentre condividendo una cartella è possibile scegliere se impostare la modalità Possono modificare o Solo visualizzazione. Se, invece, vuoi interrompere la condivisione di un file, fai clic destro su quello di tuo interesse, seleziona la voce Condividi dal menu che compare e, nella nuova finestra aperta, seleziona la voce Rimuovi tramite il menu a tendina presente accanto all’utente con il quale era stata avviata la condivisione.

Infine, devi sapere che puoi condividere un file anche creando un link da inviare, successivamente, ai tuoi contatti. Per farlo, accedi alla cartella di Dropbox, fai clic destro sul file di tuo interesse, seleziona la voce Copia link Dropbox e il gioco è fatto.

Condividere file su Dropbox da smartphone e tablet

Se hai la necessità di condividere file su Dropbox da smartphone e tablet, puoi farlo con semplicità scaricando l’applicazione del servizio disponibile gratuitamente per device Android, iOS e Windows 10 Mobile.

Dopo aver scaricato l’app di Dropbox dallo store del tuo dispositivo, avviala pigiando sulla sua icona (dei rombi bianchi su sfondo blu) presente in home screen. Al primo accesso, fai tap sulla voce Accedi presente in basso, inserisci i tuoi dati nei campi Email e Password e pigia sul pulsante Accedi per collegarti al tuo account.

Adesso, fai tap sulla voce File presente nel menu in basso per accedere alla lista dei file caricati sul tuo account, altrimenti seleziona la voce Crea e seleziona una delle opzioni tra Carica foto e Crea o carica un file per caricare un file.

Individuato il file o la cartella da condividere, fai tap sull’icona dei tre puntini e seleziona la voce Condividi dal menu che compare, dopodiché indica il nome o l’indirizzo email della persona con la quale vuoi avviare la condivisione nel campo Email, nome o gruppo e, nel caso di una cartella, scegli se impostare la lettura e il download del file, selezionando l’opzione Può visualizzare, o consentire anche la modifica e la cancellazione dei file, impostando l’opzione Può modificare.

Se vuoi inviare anche un messaggio, inseriscilo nel campo Messaggio (facoltativo) e pigia sul pulsante Condividi. In alternativa, fai tap sull’icona dei tre puntini, seleziona la voce Condividi e pigia sull’opzione Crea link se vuoi condividere il link del file e consentire la visualizzazione e il download del file solo a chi è in possesso dell’URL in questione.

Per interrompere la condivisione di un file, fai tap sull’icona dei tre puntini presente sotto il file di tuo interesse, seleziona la voce Gestisci accesso dal menu che compare e pigia sull’icona della freccia rivolta verso destra presente sotto la voce [numero] membri. Nella nuova schermata aperta, puoi visualizzare l’elenco degli utenti che hanno accesso al file: clicca sul loro nome e seleziona l’opzione Rimuovi l’accesso per non consentire più la condivisione del file.