Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Scopri le migliori offerte sul canale Telegram ufficiale. Guarda su Telegram

Sensore di movimento: come funziona (febbraio 2024)

di , 1 Febbraio 2024

Ti è stato consigliato più volte di installare dei sensori di movimento nella tua abitazione, per renderla più sicura. Incuriosito dall’argomento, visto che hai sentito parlare di questi dispositivi svariate volte, vorresti capire più da vicino come funzionano, dove e come, esattamente, andrebbero installati.

Le cose stanno così, dico bene? Allora, se per te va bene, posso aiutarti io a schiarirti le idee in merito. Nel corso di questo tutorial, infatti, risponderò a tutti gli interrogativi riguardanti come funziona un sensore di movimento nel modo più semplice possibile, spiegandoti anche come questi dispositivi possono essere utili in contesti diversi da quelli della sicurezza domestica.

Ti illustrerò le tipologie più diffuse di sensori di movimento e anche come funzionano le lampade e le telecamere che li integrano “di serie”. Non mancherò, infine, di fornirti qualche consiglio di acquisto su alcuni prodotti di questo tipo che potrebbero fare al caso tuo. Forza, allora! Non perdiamo altro tempo e addentriamoci sùbito nel vivo dell’argomento. A me non resta che augurarti una buona lettura!

Indice

Miglior sensore di movimento

EMOS G1240

EMOS G1240

Vedi su Amazon
Sensore Di Movimento TEMPO DI SALDI

Sensore Di Movimento TEMPO DI SALDI

Vedi su Amazon
Heemol Mini movimento

Heemol Mini movimento

Vedi su Amazon
KERUI M5

KERUI M5

Vedi su Amazon
CPVAN Sensore Movimento Allarme Casa Senza Fili 125 DB, Antifurto Casa Wireless con Telecomando, Sirena Allarme Perimetrale p

CPVAN Sensore Movimento Allarme Casa Senza Fili 125 DB, Antifurto Casa Wireless con Telecomando, Sirena Allarme Perimetrale p

Vedi su Amazon

EMOS G1240

Il EMOS G1240 è un rilevatore di movimento a infrarossi, progettato per garantire sicurezza e protezione sia in ambienti interni che esterni. La sua caratteristica principale è il sensore PIR a infrarossi, capace di rilevare movimenti fino a una distanza di 12 metri con un angolo di 180°. Questo significa che, indipendentemente dalla posizione in cui viene installato, il dispositivo può coprire un'ampia area, rendendolo particolarmente utile per monitorare spazi ampi come giardini o terrazze.

Un altro aspetto degno di nota del EMOS G1240 è la sua resistenza alle intemperie. Grazie al grado di protezione IP65, questo rilevatore di movimento può essere utilizzato senza problemi all'esterno, resistendo a pioggia e umidità. Questa caratteristica lo rende ideale non solo per l'uso domestico, ma anche per applicazioni commerciali o industriali dove la robustezza del dispositivo è fondamentale.

La sensibilità alla luce del EMOS G1240 varia da 3 lux a 2000 lux, permettendo al sensore di attivarsi quando la luminosità scende sotto il valore impostato. Questa funzionalità è particolarmente utile per l'automazione dell'illuminazione, poiché consente di risparmiare energia accendendo le luci solo quando necessario.

Inoltre, il tempo di accensione del dispositivo è regolabile da un minimo di 10 secondi a un massimo di 15 minuti, rendendolo adatto all'uso con luci LED. Questa flessibilità ti permette di personalizzare l'intervallo di tempo durante il quale il dispositivo rimane attivo dopo aver rilevato un movimento, in base alle tue esigenze specifiche.

Il EMOS G1240 è dotato di una lente del sensore rotabile e ha un carico capacitivo massimo di 600 W. Queste caratteristiche lo rendono estremamente versatile e adattabile a diverse situazioni. Inoltre, le sue dimensioni compatte (75 x 65 x 65 mm) e il suo design moderno e discreto, lo rendono facilmente integrabile in qualsiasi ambiente.

Infine, la facilità di installazione è un altro punto di forza del EMOS G1240. Il dispositivo viene fornito con tutto il necessario per il montaggio in superficie, rendendo l'installazione rapida e senza problemi.

EMOS G1240 Rilevatore di Movimento a infrarossi IP65 per Uso Interno e...
Vedi offerta su Amazon

Sensore Di Movimento TEMPO DI SALDI

Il Sensore di Movimento ad Infrarossi PIR di Tempo di Saldi è un dispositivo ideale per migliorare la sicurezza e l'efficienza energetica della tua casa o del tuo ufficio. Grazie alla sua tecnologia ad infrarossi, questo sensore è in grado di rilevare movimenti fino a una distanza massima di 10 metri, con un angolo d'azione di ben 180°. Questo lo rende perfetto per monitorare ampie aree e assicurarti che le luci si accendano solo quando necessario.

Il design del sensore è elegante e discreto, con un colore bianco che si adatta facilmente a qualsiasi ambiente. Le sue dimensioni sono di circa 9,2 x 8,5 x 6 cm e pesa solamente 130 grammi, il che lo rende facile da installare e posizionare dove preferisci. Inoltre, il sensore può essere utilizzato sia all'interno che all'esterno, offrendoti una flessibilità ancora maggiore.

Una delle caratteristiche più interessanti di questo sensore di movimento è la sua funzione crepuscolare, che gli permette di identificare automaticamente il giorno e la notte. Ciò significa che il sensore può essere impostato per attivarsi solo durante determinate ore del giorno, contribuendo ulteriormente al risparmio energetico.

L'installazione del Sensore di Movimento ad Infrarossi PIR è semplice e veloce, grazie alle istruzioni in inglese fornite nella confezione. Il consumo energetico del dispositivo è estremamente basso, con soli 0,45 W a lavoro. Questo significa che non solo contribuirai a migliorare la sicurezza della tua casa o del tuo ufficio, ma lo farai anche in modo ecologico ed economico.

TEMPO DI SALDI Sensore Di Movimento Ad Infrarossi PIR Angolo D'azione ...
Vedi offerta su Amazon

CPVAN Allarme con Sensore Movimento

Il CPVAN Allarme Casa Senza Fili è un dispositivo di sicurezza ideale per proteggere la tua casa, garage, furgone, camper e altri ambienti. Questo sensore di movimento allarme è prodotto da CPVAN, un marchio di fiducia con oltre 10 anni di esperienza nel campo della sicurezza domestica.

Una delle caratteristiche principali del CPVAN Sensore Movimento Allarme è il suo allarme batteria scarica, che emette un breve ticchettio ogni pochi minuti per ricordarti di cambiare la batteria quando necessario. Inoltre, il dispositivo è dotato di una tecnologia avanzata di rilevamento a infrarossi con una portata di 5-8 metri, garantendo una copertura adeguata dell'area da proteggere.

Il CPVAN Sensore Movimento Allarme è anche dotato di una potente sirena da 125 dB, che può essere udita fino a 100 metri in aree aperte. Questa sirena serve sia a scoraggiare gli intrusi che ad avvisarti tempestivamente in caso di intrusioni, assicurando la sicurezza tua e della tua famiglia.

Per quanto riguarda l'alimentazione, il CPVAN Sensore Movimento Allarme offre due modalità user-friendly: wireless e cablata. La modalità wireless utilizza 3 batterie AA (incluse), mentre la modalità cablata richiede un cavo USB (non incluso) e un caricatore 5V (non incluso). Puoi scegliere la modalità di alimentazione più adatta alle tue esigenze.

L'installazione del CPVAN Sensore Movimento Allarme è molto semplice, grazie allo strumento di installazione fornito con nastro biadesivo e viti. Puoi scegliere di fissare il dispositivo tramite fori o utilizzando il nastro biadesivo in base alle tue preferenze.

Infine, il CPVAN Sensore Movimento Allarme può essere controllato a distanza tramite un telecomando incluso nel pacchetto. Questo ti permette di attivare e disattivare l'allarme anche se il dispositivo è montato in alto o lontano dalla tua portata. Inoltre, è possibile controllare diversi sensori di movimento allarme con un unico telecomando o un singolo sensore con diversi telecomandi, offrendo flessibilità e comodità nell'utilizzo.

CPVAN Allarme Casa Senza Fili, Sensore Movimento Allarme 125 DB, Antif...
Vedi offerta su Amazon

Aktivstar Sensore di movimento con allarme

Il Aktivstar Sensore di movimento con suono allarme è un dispositivo ideale per garantire la sicurezza e la protezione degli ingressi sia in casa che nel tuo negozio. Questo campanello wireless per porta è dotato di un allarme di sicurezza e un rilevatore di presenza, rendendolo uno strumento indispensabile per monitorare l'accesso alle tue proprietà.

Una delle caratteristiche principali di questo prodotto è il suo avviso di ingresso, che ti permette di essere avvisato ogni volta che qualcuno entra o esce dalla tua casa o dal tuo negozio. Grazie al suo design portatile, è facile da installare in vari ambienti come case, uffici, negozi, garage e persino cassette postali.

Il sensore di movimento ha una portata di rilevamento tra 2 e 8 metri, mentre il controllo remoto può raggiungere fino a 280 metri in area aperta. Questa ampia copertura garantisce che le tue esigenze di sicurezza siano soddisfatte in qualsiasi situazione.

Un'altra caratteristica degna di nota è la sua suoneria personalizzabile. Con ben 36 diverse opzioni di suoni tra cui scegliere, potrai selezionare la melodia che preferisci o optare per un semplice ronzio di base. Inoltre, grazie ai 4 livelli di controllo del volume, non correrai mai il rischio di perdere l'ingresso di un visitatore o cliente.

Il sensore di movimento Aktivstar utilizza la tecnologia ASK Superheterodyne con la stessa frequenza e codice diverso, riducendo il tasso di errore a soli 1/100000. Questo significa che il dispositivo è in grado di prevenire efficacemente interferenze reciproche e malfunzionamenti causati dalla vicinanza ad altri dispositivi simili.

Infine, il sensore di movimento è senza fili e può essere facilmente installato a parete. Funziona a batteria e spina, garantendo un utilizzo semplice e veloce senza la necessità di cavi ingombranti o complicazioni durante l'installazione.

Aktivstar Sensore di movimento con suono allarme per ingressi/sensore ...
Vedi offerta su Amazon

Heemol Mini movimento

Il Mini movimento 110 V 220 V PIR sensore a infrarossi di Heemol è un dispositivo intelligente e versatile che migliora la sicurezza domestica con grande efficienza. Questo sensore di movimento, disponibile in un pacchetto di due pezzi, è dotato di una serie di caratteristiche tecniche notevoli.

Una delle sue principali peculiarità è il suo rilevamento sensibile. Con un tempo di ritardo di 20-30 secondi, il sensore è in grado di rilevare la presenza umana all'interno del suo campo di rilevamento, che si estende per 120°. La distanza di rilevamento varia tra i 3 e i 5 metri, permettendo al sensore di coprire un'ampia area. Quando una persona entra nel suo raggio d'azione, l'interruttore del sensore si attiva automaticamente, illuminando l'ambiente. Allo stesso modo, quando la persona si allontana, l'interruttore si spegne, contribuendo a risparmiare energia.

Un'altra caratteristica degna di nota è il suo controllo della luce. Il sensore si attiva automaticamente quando la luce ambientale scende sotto i 10 LUX, o durante le ore notturne. In questo modo, non solo fornisce illuminazione quando necessario, ma aiuta anche a prevenire incidenti causati da scarsa visibilità.

La facilità d'uso è un altro punto forte del Mini movimento 110 V 220 V PIR sensore a infrarossi di Heemol. Il dispositivo è piccolo e leggero, pesando solo 10 grammi, il che lo rende facile da installare e da collegare. Inoltre, se si desidera che la luce rimanga accesa anche in presenza di luce ambientale, è possibile collegare il sensore in parallelo all'interruttore.

Il campo di applicazione del sensore è ampio, essendo compatibile con lampadine a risparmio energetico, lampadine a incandescenza e luci LED. Questo significa che può essere utilizzato con una vasta gamma di sistemi di illuminazione, aumentando ulteriormente la sua versatilità.

Infine, è importante notare che l'interruttore a sensore non può essere impostato per il ritardo di commutazione. Nonostante ciò, la sua capacità di rilevamento sensibile e il suo controllo della luce lo rendono un'aggiunta preziosa a qualsiasi sistema di sicurezza domestica.

Heemol Mini movimento 110 V 220 V PIR sensore a infrarossi, sensore au...
Vedi offerta su Amazon

Sensore di Movimento BES

Il Sensore di Movimento Pir Rilevatore Crepuscolare Infrarossi 180 Bianco Faro di BES è un dispositivo intelligente e pratico per migliorare la sicurezza e l'illuminazione della tua casa. Questo sensore di movimento ad infrarossi crepuscolare, una volta collegato a una fonte di luce (come fari), attiva l'illuminazione solo al passaggio o al movimento che si verifica nei pressi dello stesso.

Il sensore ha una portata massima di 12 metri, il che significa che può rilevare il movimento entro questa distanza grazie al suo raggio d'azione ad infrarossi. Inoltre, il dispositivo copre un'angolatura di circa 180 gradi, offrendo così una vasta area di rilevamento.

Una delle caratteristiche principali del Sensore di Movimento Pir Rilevatore Crepuscolare Infrarossi 180 Bianco Faro è la sua regolabilità. Puoi facilmente regolare la sensibilità del sensore in base alle tue esigenze, garantendo un'ottimale rilevazione del movimento e prevenendo falsi allarmi.

Il design compatto e leggero del sensore, con dimensioni di 3.88 x 3.49 x 0.74 cm e un peso di soli 200 grammi, lo rende facile da installare e posizionare in qualsiasi parte della tua casa. Il colore bianco del dispositivo gli permette di adattarsi facilmente a qualsiasi ambiente esterno o interno.

Per installare il Sensore di Movimento Pir Rilevatore Crepuscolare Infrarossi 180 Bianco Faro, è importante seguire le istruzioni di montaggio fornite dal produttore. Questo ti garantirà un'installazione corretta e sicura del dispositivo, assicurando al contempo la massima efficienza e durata nel tempo.

Sensore di Movimento Pir Rilevatore Crepuscolare Infrarossi 180 Bianco...
Vedi offerta su Amazon

Orno CR-236

L'Orno CR-236 Sensore di Movimento per Luci Esterno è un dispositivo di sicurezza domestica altamente efficace e versatile, ideale per l'installazione all'esterno della tua casa. Grazie al suo design impermeabile con grado di protezione IP65, questo sensore di movimento è perfetto per monitorare giardini, passerelle e altre aree esterne.

Una delle caratteristiche principali dell'Orno CR-236 è il suo angolo di rilevamento diretto. Dopo aver montato il sensore di movimento, è possibile regolare facilmente la testa verticalmente e orizzontalmente per coprire l'area desiderata. Inoltre, il dispositivo ha una portata massima di 12 metri, garantendo un'ampia copertura del tuo spazio esterno.

Il sensore di movimento Orno CR-236 è anche compatibile con i LED, grazie al suo basso carico minimo. Questo ti permette di collegare il sensore a qualsiasi lampada a LED, offrendoti un'illuminazione efficiente ed ecologica per le tue aree esterne.

Un'altra caratteristica notevole di questo prodotto è il suo interruttore crepuscolare integrato. Il sensore crepuscolare permette al sensore di accendere il circuito solo quando fa buio, assicurando che le luci si attivino solo quando necessario e contribuendo a risparmiare energia.

L'Orno CR-236 è realizzato da ORNO, un produttore di dispositivi elettronici con sede in Germania. Il sensore di movimento è disponibile in colore nero, con un design elegante e discreto che si adatta facilmente a qualsiasi ambiente esterno.

In termini di dimensioni e peso, il prodotto misura 8,5 x 13,5 x 7 cm e pesa 149,69 grammi, rendendolo facile da installare e posizionare all'esterno della tua casa. La sorgente di alimentazione del dispositivo è l'alimentazione corrente, garantendo una connessione affidabile e costante.

Orno CR-236 Sensore Di Movimento Per Luci Esterno Con Sensore Crepusco...
Vedi offerta su Amazon

KERUI M5

Il KERUI Campanello senza fili M5 è un rilevatore di movimento con allarme acustico, ideale per garantire la sicurezza di porte e ingressi sia in ambito domestico che professionale. Questo prodotto si distingue per l'uso di una tecnologia avanzata di rilevamento a infrarossi, che assicura un'alta affidabilità nel rilevare qualsiasi movimento nell'area monitorata.

Una delle caratteristiche più apprezzabili del KERUI M5 è la presenza di un altoparlante incorporato e di una luce lampeggiante blu. Questi elementi, uniti alla possibilità di personalizzare il suono dell'allarme, rendono questo dispositivo estremamente versatile e adattabile a diverse esigenze. Puoi infatti scegliere tra tre modalità: allarme, musica o voce. In particolare, la modalità voce offre avvisi come "dingdong", "Benvenuto" e "Ciao", creando un ambiente accogliente per i visitatori.

L'installazione del KERUI M5 è semplice e intuitiva, grazie alle 2 viti e al nastro biadesivo forniti. Il sensore ha un angolo di rilevamento orizzontale di 110° e verticale di 15°, permettendo di coprire un'ampia area. Puoi installarlo sulla porta anteriore o posteriore, e ogni volta che viene attivato, sarai immediatamente informato di chi ti sta visitando o di un possibile intruso.

Un altro punto di forza del KERUI M5 è la sua doppia alimentazione. Il rilevatore può essere collegato a un adattatore di alimentazione DC5V (non incluso) o utilizzare 3 batterie AAA (non incluse). Questa opzione garantisce un'alimentazione costante e affidabile, e il promemoria della batteria scarica ti permette di sostituire le batterie in tempo, senza rischiare di perdere l'allarme.

Infine, il KERUI M5 offre una serie di funzioni facilmente accessibili tramite i pulsanti 'VOLUMEN' e 'MUSICA'. Puoi cambiare il volume del suono dell'allarme o selezionare la melodia preferita in modo semplice e veloce. Inoltre, questo prodotto offre una garanzia di 12 mesi e un supporto tecnico gratuito a vita, assicurando un servizio clienti amichevole e tempestivo.

KERUI Campanello senza fili M5, rilevatore di movimento con allarme ac...
Vedi offerta su Amazon

Electraline 58412

Il Electraline 58412 è un sensore di presenza di movimento, interruttore crepuscolare e timer IP44 in un unico dispositivo. Questo prodotto di alta qualità è ideale per migliorare la sicurezza e il comfort della tua casa, grazie alla sua capacità di rilevare anche i più piccoli movimenti e attivare automaticamente le luci o altri dispositivi elettrici.

Il sensore di presenza del Electraline 58412 ha un raggio di indirizzazione di 180 gradi, che garantisce una copertura completa dell'area da monitorare. Inoltre, il dispositivo è dotato di un interruttore crepuscolare che permette di attivare le luci solo quando la luce naturale è insufficiente, contribuendo a risparmiare energia e ad aumentare la durata delle lampadine.

Un'altra caratteristica importante del Electraline 58412 è il suo timer integrato, che consente di impostare la durata dell'accensione delle luci o degli altri dispositivi collegati al sensore. Questa funzione è particolarmente utile per evitare sprechi di energia e garantire un maggiore controllo sul funzionamento dei dispositivi elettrici.

Il design del Electraline 58412 è elegante e discreto, con un colore bianco che si integra facilmente in qualsiasi ambiente domestico. Il dispositivo è realizzato in materiali di alta qualità e ha un peso di soli 200 grammi, il che lo rende facile da installare e da spostare all'occorrenza.

La protezione IP44 del Electraline 58412 garantisce una buona resistenza agli agenti atmosferici e alle infiltrazioni d'acqua, rendendo il dispositivo adatto sia per l'uso interno che esterno. La potenza massima supportata dal sensore è di 1000W, il che lo rende compatibile con la maggior parte delle lampadine e dei dispositivi elettrici presenti sul mercato.

Electraline 58412 Sensore di Presenza di Movimento, Interruttore Crepu...
Vedi offerta su Amazon

CPVAN Sensore Movimento Allarme Casa Senza Fili 125 DB, Antifurto Casa Wireless con Telecomando, Sirena Allarme Perimetrale p

Il CPVAN Sensore Movimento Allarme è un dispositivo di sicurezza domestica di alta qualità che si distingue per la sua tecnologia avanzata e le sue funzionalità user-friendly. Questo sensore di movimento wireless, di colore nero, è dotato di una sirena da 125 dB e può essere facilmente installato in diversi ambienti, come garage, porte, finestre e molto altro.

La marca CPVAN ha oltre 10 anni di esperienza nel campo della sicurezza e questo si riflette nella qualità del prodotto. Il sensore di movimento utilizza una tecnologia di rilevamento a infrarossi con una gamma di 5-8 metri, garantendo un'ampia copertura. Inoltre, la sirena da 125 dB può raggiungere fino a 100 metri in aree aperte, offrendo così un livello di protezione eccellente.

Un aspetto particolarmente apprezzabile del CPVAN Sensore Movimento Allarme è l'allarme per batteria scarica. Quando la batteria è vicina all'esaurimento, il dispositivo emette un breve ticchettio ogni pochi minuti per ricordarti di sostituirla. Questa funzione assicura che il tuo sistema di sicurezza sia sempre operativo e pronto a proteggere la tua casa.

Il sensore di movimento offre anche diverse modalità di alimentazione, tra cui wireless e cablata. La modalità wireless è alimentata da 3 batterie AA incluse, mentre la modalità cablata richiede un cavo USB e un caricatore 5V, non inclusi. Questa flessibilità ti permette di scegliere la modalità di alimentazione più adatta alle tue esigenze.

Infine, il CPVAN Sensore Movimento Allarme può essere controllato a distanza grazie al telecomando incluso. Questo significa che non dovrai preoccuparti di non riuscire a raggiungere il dispositivo se è montato troppo in alto o troppo lontano. Inoltre, è possibile accoppiare diversi sensori con un unico telecomando o un singolo sensore con diversi telecomandi, offrendo ulteriori opzioni di controllo.

CPVAN Sensore Movimento Allarme Casa Senza Fili 125 DB, Antifurto Casa...
Vedi offerta su Amazon

Come funziona un sensore di movimento

Sensore movimento

Se sei d’accordo, inizierei parlandoti di come funziona un sensore di movimento. Ebbene, un sensore di movimento — detto anche rilevatore di movimento — è basato sulla tecnologia a radiazione infrarossa. Devi sapere che la radiazione infrarossa della luce attraversa costantemente tutti i corpi (oggetti animati e inanimati di qualsiasi tipo) e rilascia energia che si trasforma in calore. I sensori di movimento sono in grado di rilevare la radiazione infrarossa irradiata, di rimando, dai corpi che si trovano nel loro raggio d’azione.

Per questa ragione, i dispositivi di questo genere sono chiamati anche PIR sensor (dove PIR sta per Passive InfraRed, cioè “infrarossi passivi”). La tecnologia dei sensori di movimento a infrarossi è infatti passiva, dal momento che tali sensori sono studiati per “captare” passivamente la radiazione e l’energia (calore) irradiata dagli altri corpi. I sensori di questo tipo, dunque, riescono a rilevare le variazioni di temperatura nel raggio d’azione (quest’ultimo è pari, in genere, a circa 10 metri, con i modelli più “prestanti” che arrivano fino a circa 30 metri con vari raggi di angolazione, in genere 180° o 360°).

È logico, dunque, che i sensori di questo genere vadano collocati lontano da dispositivi in grado di modificare la temperatura o emettere calore (climatizzatori, forni, radiatori e simili). Inoltre, i sensori vanno anche collocati lontano da specchi o altre superfici riflettenti che potrebbero far “rimbalzare” la radiazione infrarossa causando rilevazioni falsate.

Alcuni sensori di movimento (in genere più costosi), oltre agli infrarossi, sfruttano anche le microonde e tramite queste ultime è possibile rilevare il movimento di un corpo. In questo caso il sensore emette una radiazione e rileva quella di ritorno: se quest’ultima ha la stessa frequenza il corpo rilevato è fermo; se, invece, la frequenza è differente, il corpo viene percepito come in movimento (effetto Doppler).

Altri sensori dotati di tecnologia a microonde sono in grado di saturare l’ambiente circostante con un certo quantitativo di energia e, non appena viene rilevata una variazione in questo stato “di equilibrio”, il sensore è costretto a immettere più energia nell’ambiente per ristabilire l’equilibrio e, all’aumentare del consumo del dispositivo, viene rilevata l’intrusione.

Infine, alcuni sensori (oltre che sfruttare la radiazione infrarossa e le microonde) dispongono anche di tecnologia DMT, ossia sono in grado di effettuare rilevazioni a corto raggio e ampio raggio. Alternando tra loro queste “scansioni” rendono le stesse decisamente accurate (in questo modo si evitano “falsi allarmi”). Quelle che ti ho elencato finora sono le tecnologie di rilevazione più diffuse, ma non mancano i modelli che integrano anche il rilevamento a ultrasuoni e quello delle vibrazioni.

I sensori di movimento sono in genere utilizzati nell’ambito della sicurezza (vengono posti in punti strategici, di passaggio obbligatorio, all’interno o all’esterno di edifici per monitorare gli ambienti) e dell’automazione (ad esempio, possono essere collegati a una presa elettrica per accendere in automatico i dispositivi collegati alla presa stessa).

Impianto antifurto

I sensori di movimento anti intrusione impiegati nell’ambito della sicurezza (negli impianti antifurto) sono in genere collegati a una centralina esterna che è in grado di registrare e analizzare i segnali inviati da essi tramite onde radio o tramite fili. In caso di rilevamento intrusione, la centralina provvede ad attivare il segnale acustico della sirena d’allarme (le centraline più moderne possono anche contattare telefonicamente o con SMS automatici tutti gli utenti registrati nella propria rubrica virtuale).

Alla stessa centralina possono essere collegati svariati sensori in contemporanea, a seconda dell’estensione dell’ambiente che si intende monitorare e i sensori sono, in genere, in grado di inviare un segnale alla centralina anche in caso di manomissione o applicazione di oggetti a fare da schermo (in alcuni casi questi sensori sono dotati di sirena e funzionano senza centralina). Nella categoria dei sensori di movimento degli impianti d’allarme rientrano i sensori perimetrali e quelli volumetrici.

I primi vengono applicati (solitamente con nastro biadesivo o con supporti di vario genere) nei varchi di un edificio, ossia i punti di accesso allo stesso (porte, finestre e così via). I sensori “a tenda”, in genere di dimensioni ridotte, vengono montati sul telaio di porte e finestre, sono generalmente alimentati a batteria (queste ultime vanno sostituite periodicamente, nel giro di qualche anno) e rilevano intrusioni dall’esterno (in questo caso, quindi, la finestra o la porta che “sorvegliano” può essere lasciata indifferentemente chiusa o aperta).

AMC Sensore a doppia tecnologia, effetto tenda, per porte e finestre D...
Vedi offerta su Amazon
Sensore tenda DT-FACTORY EVOLUTION per esterni 12M
Vedi offerta su Amazon

Altri sensori (detti “a porta”), molto simili nell’aspetto a questi ultimi, vengono invece montati direttamente sulla parte interna di porte o finestre e non sui telai di queste ultime. In questo caso il sensore rileverà ogni movimento della superficie su cui è applicato (ad esempio, se una finestra viene forzata vibra e il sensore rileverà l’anomalia inviando il segnale alla centralina). In genere, per non rovinare l’estetica di porte e finestre, vengono preferiti i sensori a tenda che rimangono esterni all’edificio (inoltre, quest’ultimo tipo di sensori, a differenza di quelli “a porta”, non rende necessario tenere le finestre chiuse).

kwmobile allarme per porte e finestre - set da 4 dispositivi antifurto...
Vedi offerta su Amazon

I sensori di movimento volumetrici sono solitamente più grandi di quelli di cui ti ho parlato finora, possono essere utilizzati all’interno degli ambienti (possono però anche essere usati su terrazzi e altri spazi esterni) e sono in grado di rilevare la presenza di corpi estranei nell’ambiente in cui sono posizionati (possono rilevare sia il calore sia lo spostamento d’aria). Alcuni di questi sensori sono in grado anche di distinguere tra persone, animali e oggetti (in caso di animali evitano falsi allarmi e vengono indicati con la dicitura Pet immune).

Tutti i sensori di cui ti ho parlato poc’anzi possono essere disattivati all’occorrenza e il prezzo varia da circa 10 euro a varie decine di euro (in alcuni casi anche più di 100 euro a sensore) in base alla tecnologia utilizzata (infrarossi, microonde e DMT), raggio di azione, alimentazione e accuratezza della rilevazione (distinzione tra persone, animali e oggetti). Inoltre, è decisamente probabile trovare tutti questi sensori inclusi in un “pacchetto” di impianto antifurto con centralina inclusa (alcuni di essi “sfusi” sono compatibili solo con alcune centraline).

Il mio consiglio, in qualunque caso, per il montaggio di questi dispositivi, è di rivolgerti a un tecnico specializzato dato che la maggior parte dei difetti nel funzionamento degli stessi è dovuta a errori in fase di installazione. I sensori di movimento che non rientrano nella categoria di quelli dell’ambito della sicurezza sono usati soprattutto in ambiente domestico (e nei locali commerciali) per regolare l’illuminazione degli ambienti.

Collegando uno di questi sensori a una presa elettrica, ad esempio, il sensore può accendere automaticamente la lampada a cui è collegato quanto rileva la presenza di una persona nel suo raggio d’azione. In questo modo può essere risparmiata molta energia quando l’illuminazione non è necessaria. Alcuni di questi sensori sono anche in grado di rilevare il cambio tra giorno e notte e “agire” di conseguenza. Ti parlerò in modo più approfondito di questi sensori più avanti.

SOAIY 2 Pezzi Luce notturna led Luce Sensore di Movimento Luce da pres...
Vedi offerta su Amazon
Philips Hue Sensore di Movimento per Accensione e Spegnimento Lampadin...
Vedi offerta su Amazon
Rilevatore di movimento da superficie, adatto a LED
Vedi offerta su Amazon
SEBSON Rilevatore di Movimento esterno IP54, Montaggio a Parete, LED a...
Vedi offerta su Amazon

Sensore di movimento crepuscolare: come funziona

Sensore di movimento crepuscolare

Alcune lampade sono dotate di sensore di movimento crepuscolare. I sensori appartenenti a questa categoria sono in grado di percepire il tipo e l’intensità della luce dell’ambiente in cui si trovano. Un sensore di questo genere può essere abbinato a un interruttore che si attiva e disattiva in base al segnale emesso dal sensore.

In linea di massima, quando la luce scende sotto a una determinata soglia di lux (l’unità di misura relativa all’illuminazione), il sensore emette un segnale che fa attivare l’interruttore a cui è collegato. Il sensore può essere dotato di varie componenti in grado di percepire la luce e generare un flusso di elettroni come risposta: fotoresistenze, fotodiodi e/o fototransistor (in base a queste componenti il sensore è più o meno reattivo, il fototransistor ha una sensibilità molto maggiore rispetto al fotodiodo ma rispetto a questo è più lento a emettere l’impulso).

Alla ricezione del segnale, l’interruttore mette in contatto (o meno) i contatti elettrici del circuito a cui è collegato e in questo modo la lampada a cui può essere collegato si accende e spegne. La stragrande maggioranza di questi sensori è impiegata in contesti “esterni”. Lampade, lampioni e altri sistemi di illuminazione posti al di fuori di abitazioni o sulle strade sono attualmente dotati di un sensore che rientra in questa tipologia e rende possibile un uso “intelligente” dell’energia evitando sprechi di sorta.

Inoltre, alcuni di questi sensori (quelli più recenti) sono anche in grado di distinguere la luce artificiale da quella naturale così da scongiurare l’ipotesi di malfunzionamenti.

Mediante apposito cablaggio i sensori di movimento crepuscolari vanno collegati al dispositivo di illuminazione e per quanto riguarda l’alimentazione può avvenire tramite collegamento all’impianto elettrico, a batterie o con pannello solare (la maggior parte dei sensori cablati include materiale illustrativo molto dettagliato su come effettuare il collegamento mediante cavi quindi non ti lasciare impensierire eccessivamente da questo aspetto).

Per molti di questi sensori c’è anche la possibilità di regolare manualmente il grado di sensibilità alla luce e il tempo di attività a partire dal rilevamento del cambio di illuminazione (impostando il massimo grado di sensibilità il sensore si attiva anche quando la luce è poco intensa, come durante le ultime ore del tramonto).

I prezzi variano in base alla sensibilità alla luce, alle altre eventuali tecnologie abbinate (anche in questo caso i sensori possono anche rilevare movimento tramite infrarossi, microonde e DMT), tempi di reazione e grado di protezione alle intemperie (normalmente sono resistenti all’acqua); si parte da una manciata di euro fino a qualche decina (tra i 20 e i 30 euro per i modelli più costosi).

Orno CR-236 Sensore Di Movimento Per Luci Esterno Con Sensore Crepusco...
Vedi offerta su Amazon
TEMPO DI SALDI Sensore Di Movimento Ad Infrarossi PIR Angolo D'azione ...
Vedi offerta su Amazon
Orno CR-236 Sensore Di Movimento Per Luci Esterno Con Sensore Crepusco...
Vedi offerta su Amazon
Rilevatore di movimento IR IP65 a superficie con sensore crepuscolare ...
Vedi offerta su Amazon

Lampada con sensore di movimento: come funziona

Lampada sensore di movimento

I sensori di movimento possono trovare impiego nei contesti più svariati, oltre a quello della sicurezza (che è forse l’ambito più comunemente associato a questo tipo di dispositivi). Ti basti sapere, ad esempio, che da diversi anni sono disponibili in commercio vari tipi di lampade e lampadine dotati di sensori movimento.

Ti stai chiedendo a cosa serve un sensore di movimento in una lampada? Semplice: a permettere alla stessa di accendersi e spegnersi. In sostanza, il sensore, sfruttando una delle tecnologie di cui ti ho parlato al primo capitolo del tutorial (rilevamento a infrarossi, microonde e/o DMT), rileva un movimento o la presenza di un corpo in un dato raggio d’azione e provvede ad accendere o spegnere l’interruttore della lampada.

Se, ad esempio, installi una lampada di questo tipo nei pressi di un lavandino, la stessa si accenderà ogni volta che ti avvicinerai a quest’ultimo per lavarti le mani e si spegnerà quando ti allontanerai. Veramente comodo, vero? Si tratta di una soluzione particolarmente funzionale per evitare sprechi d’energia e ottenere un certo “impatto visivo”.

Inoltre, a volte, i sensori di queste lampade sono impostati anche per rilevare il movimento di oggetti come, ad esempio una porta o una finestra, in modo da illuminare all’occorrenza un ambiente interno. Le lampade di questo genere trovano largo impiego soprattutto negli esercizi pubblici e commerciali ma stanno via via diffondendosi anche in ambiente domestico. Molte di queste lampade possono essere orientate in vari modi e impostare il tempo di attivazione a partire dalla rilevazione del movimento da parte del sensore.

L’alimentazione può avvenire mediante collegamento all’impianto elettrico, a batteria o tramite eventuali pannelli solari. Per quanto riguarda le tipologie e i modelli (lampade standard, da terra, fari a LED, faretti, lampioni e lampioncini) si diversificano fortemente a seconda dell’impiego e dell’ambito di destinazione e, in primis, se si tratta di lampade da esterno o da interno. Anche l’intensità della luce emessa è variabile e così come i colori (abbinando varie lampade di diversi colori tra loro si possono ottenere effetti piuttosto “ricercati”).

Per quanta riguarda i prezzi, in questo caso è difficile indicare una fascia dato che, proprio per la loro natura estremamente multiforme. In genere è necessaria qualche decina di euro a seconda dell’intensità e del tipo della luce emessa, del raggio d’azione, la reattività del sensore e il design della lampada stessa.

MPJ Lampade solari per esterni, 56 LED lampada solare per esterni, con...
Vedi offerta su Amazon
HETP Luci Solari Esterno, 78 LED Super Luminosa con Sensore di Movimen...
Vedi offerta su Amazon

Telecamera con sensore di movimento: come funziona

Telecamera sensore di movimento

Anche le telecamere possono essere dotate di sensori di movimento. Questo tipo di dispositivi è generalmente impiegato nell’ambito della sicurezza (per sorvegliare negozi, locali pubblici e abitazioni). Non mancano, tuttavia, altri ambiti di utilizzo, come ad esempio la sorveglianza di animali domestici o bambini molto piccoli.

Le telecamere di questo tipo, integrando gli stessi sensori di cui ti ho parlato all’inizio del tutorial, rilevano i movimenti nel loro raggio visivo e possono inviare un segnale alla centralina esterna (se collegate a un impianto antifurto) o al telefono della persona che le ha installate, tramite notifica (molte di esse, infatti, sono associabili ad applicazioni per dispositivi Android e iOS/iPadOS) email o SMS (alcune di esse sono munite di alloggiamento per tessera SIM).

I sensori di alcune di queste telecamere sono in grado di distinguere anche tra il tipo di corpi in movimento e quelle che non segnalano il passaggio di animali sono dette Pet immune. Alla ricezione della notifica, le applicazioni associate a queste telecamere permettono di mostrare in una manciata di tap il flusso video proveniente dalla telecamera sul dispositivo su cui è installata l’app stessa in modo da verificare sùbito eventuali falsi allarmi.

Va da sé, dunque, che questo tipo di queste telecamere siano dotate di chip per la connessione Wi-Fi o entrata per collegamento Internet cablato. Solitamente il sensore può essere disattivato (tramite tasto fisico o tramite app) e alcune di queste telecamere sono munite anche di un altoparlante grazie al quale può essere trasmessa la propria voce tramite app (ad esempio, se si sta sorvegliando un bambino, si può comunicare con esso in questo modo).

Inserendo un supporto di memoria (come ad esempio una scheda microSD) è possibile scattare istantanee o registrare, all’occorrenza, il flusso video della telecamera, inoltre, i modelli più recenti sono anche in grado di archiviare sul cloud (ossia su un server in Rete) le registrazioni (questa funzione potrebbe richiedere il pagamento di un costo aggiuntivo a seconda del produttore della telecamera).

Questo tipo di telecamera va quindi installata nel raggio di copertura della rete Internet (se si utilizza il Wi-Fi, in caso è possibile anche utilizzare un ripetitore di segnale) e per quanto riguarda l’alimentazione è possibile collegare la telecamera all’impianto elettrico, a un pannello solare o sfruttare la batteria integrata (quest’ultima, in genere, dura qualche mese anche se la telecamera resta sempre accesa).

Imou Telecamera WiFi Esterno, Telecamera IP67 Resistente alle Intemper...
Vedi offerta su Amazon

I prezzi variano da 45-50 euro fino a qualche centinaio di euro, a seconda del tipo di alimentazione (quelle munite di pannello solare sono in genere più costose) , qualità della ripresa (lo standard più diffuso è il Full HD), zoom e raggio di copertura, la possibilità di riprendere anche al buio con la luce notturna, tipo di sensore di movimento, autonomia della batteria e tipo di protezione alle intemperie.

In qualità di affiliati Amazon, riceviamo un guadagno dagli acquisti idonei effettuati tramite i link presenti sul nostro sito.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.