Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Miglior TV: guida all’acquisto

di

Se una volta l’acquisto di un televisore era un investimento che durava nel tempo, adesso l’evoluzione tecnologica è tale che nel giro di pochi anni anche un modello di fascia alta può diventare obsoleto. Bisogna insomma che ti mantenga costantemente informato per scegliere il miglior TV per le tue esigenze e le tue tasche, ma non preoccuparti perché in questa pagina troverai tutte le dritte necessarie per non compiere errori durante l’acquisto e per scegliere un modello che soddisfi le tue aspettative e con il miglior rapporto qualità-prezzo.

Qui in calce alla pagina trovi una lista di televisori (che aggiornerò saltuariamente) con TV di varie dimensioni e fasce di prezzo che ti aiuterà a compiere la scelta giusta. Per scoprire qual è il miglior TV per le tue esigenze non devi far altro che analizzare le caratteristiche tecniche di ciascun televisore, scoprire quali peculiarità lo contraddistinguono dagli altri e individuare il prodotto con il prezzo migliore in base al tuo budget. Prima ti parlavo di evoluzione tecnologica continua e inarrestabile: hai mai sentito parlare del 3D?

Qualche anno fa i produttori puntavano in maniera massiccia su questa categoria in modo da alimentare le proprie vendite. Secondo i loro comunicati sembrava fosse indispensabile acquistare un televisore con supporto alla tridimensionalità per poter godere appieno dei film compatibili, ma il 3D non ha mai preso piede perché di fatto non offriva un’esperienza così innovativa. È proprio per non prendere fregature di questo tipo che devi mantenerti informato: i trend del momento sono Smart TV, Ultra HD 4K, HDR, OLED e Quantum Dot, tutti molto più interessanti del 3D: ma cosa rappresentano questi nomi? Scopriamolo insieme qui di seguito.

Indice

Miglior TV: Smart o no?

Qual è la differenza tra una Smart TV e una TV tradizionale? I primi si distinguono dai TV tradizionali per la connettività Internet e il supporto alle applicazioni, come quelle per YouTube, i social network e la visione di contenuti in streaming. Una Smart TV solitamente dispone di un sistema operativo avanzato, proprio come quello del tuo smartphone o del tuo computer e nella scelta di un modello bisogna sempre considerare che sistema operativo è installato visto che da questo dipende la lista di compatibilità del prodotto, sia con applicazioni di terze parti che con periferiche esterne.

Miglior TV

Il sistema operativo ricopre un ruolo fondamentale nella quantità di applicazioni disponibili e nella semplicità d’uso del televisore. I sistemi operativi più diffusi sono: Tizen OS di Samsung (presente sui modelli più recenti del produttore asiatico), WebOS di LG e Android TV, che vede in Sony e Philips alcuni dei suoi più importanti promotori e porta sui televisori tutte le app disponibili su smartphone e tablet.

Lato hardware bisogna porre particolare attenzione alla potenza del processore, dal quale dipende la velocità con cui il televisore esegue le varie app. Bisogna poi fare attenzione al supporto Wi-Fi: non tutti gli Smart TV sono in grado di connettersi alla rete di casa in modalità wireless, alcuni supportano solo la connessione via cavo (Ethernet) e necessitano di una chiavetta acquistabile separatamente per il collegamento Wi-Fi. Infine devi considerare che esistono dei dispositivi molto economici, come il Google Chromecast e i TV Box Android che, all’occorrenza, permettono di trasformare TV tradizionali in Smart TV.

Miglior TV: tecnologie

I televisori di ultima generazione non sono tutti uguali, e anche nella fascia più alta di prodotti ci possono essere differenze sostanziali tra i modelli prodotti dalle varie società: ad esempio Sony ed LG stanno puntando soprattutto sull’OLED, che offre neri profondissimi e una grande gamma di colori, mentre Samsung preferisce puntare sulla più recente tecnologia Quantum Dot che garantisce una migliore fedeltà cromatica ma con un rapporto di contrasto inferiore rispetto agli OLED.

Miglior TV

Di seguito ti offro una serie di consigli in modo che tu possa orientarti meglio nella scelta delle varie tipologie di pannelli per televisori.

LCD, LED, OLED, plasma

La scelta tra TV al plasma, LCD, LED e OLED è più semplice di quanto si possa immaginare. La tecnologia al plasma è ormai superata, i televisori di questo tipo consumano troppa energia e scaldano in maniera eccessiva. Ti consiglio di evitarli (anche perché ormai in commercio se ne trovano pochissimi). Gli LCD e i LED sono fondamentalmente la stessa cosa: i televisori a LED sono degli LCD che utilizzano i LED anziché le lampade a fluorescenza per la retroilluminazione (fattore che ne riduce drasticamente i consumi energetici e li rende più sottili). Infine ci sono gli OLED, che sono ancora più efficienti dei LED in quanto a consumi, assicurano dei neri molto profondi perché i pixel possono essere individualmente spenti all’occorrenza, ma attualmente risultano ancora piuttosto costosi. Morale della favola? Se vuoi il miglior rapporto qualità-prezzo orientati su un televisore a LED.

Quantum Dot

Alcune delle principali aziende produttrici di televisori stanno commercializzando dei televisori a LED definiti Quantum Dot. Tali televisori si basano su una nuova tecnologia di retroilluminazione che utilizza dei microcristalli per una resa più “precisa” dei colori. I microcristalli vengono illuminati con un raggio di luce blu e in questo modo riescono a riprodurre sullo schermo una gamma di colori più vasta di quella dei classici TV a LED. Va detto che al momento si tratta di una tecnologia riservata a pochi top di gamma, ma in futuro le cose potrebbero cambiare.

TV curvi

Alcune aziende stanno puntando forte sui televisori con display curvo. Ma servono davvero? Quali vantaggi hanno rispetto ai classici display piatti?

Miglior TV

Beh, in linea di massima i TV curvi offrono un’esperienza più avvolgente per lo spettatore rispetto ai display piatti, fanno sembrare lo schermo più grande… ma hanno anche diverse controindicazioni. In primis per godere appieno di questo formato bisogna mettersi di fronte allo schermo, spostandosi di lato la visione risulta molto più limitata rispetto a quella dei display tradizionali.

Miglior TV: caratteristiche tecniche

Nella scelta di un televisore è indispensabile conoscere le definizioni delle caratteristiche tecniche per capire quale modello è migliore rispetto a un altro senza doverlo necessariamente provarlo. Qui di seguito ti offro delle nozioni fondamentali per orientarti nel tuo acquisto.

Risoluzione

La maggior parte dei TV in commercio hanno tre tipi di risoluzione: la HD Ready pari a 1280×720 pixel o 1366×768 pixel, la Full HD che equivale a 1920×1080 pixel e la Ultra HD (anche detta 4K) che equivale a 3840×2160 pixel. Di recente sono arrivati sul mercato anche i televisori con risoluzione 8K (7680×4320 pixel), che utilizzano complessi algoritmi di intelligenza artificiale per convertire in 8K i segnali prodotti in Full HD o 4K. Per via della scarsità di contenuti nativi in 8K, tuttavia, al momento non mi sento di consigliarti questo tipo di TV a meno che tu non voglia il meglio del meglio a oggi in circolazione (e sia disposto a spendere una fortuna!).

Miglior TV

La constatazione più banale che si può fare in merito alla risoluzione è relativa al fatto che più ampia è la risoluzione e migliore è la qualità dell’immagine. Questo è innegabile, ma bisogna considerare anche il fatto che i televisori più avanzati, quelli con risoluzione 4K, sono un po’ più costosi rispetto ai Full HD. Vale la pena acquistarne uno? In effetti in questi ultimi anni i contenuti che consentono di godere appieno di questo formato sono parecchi, soprattutto su servizi di streaming online o sui servizi televisivi “premium” a pagamento. In sintesi possiamo dire che l’acquisto di un TV 4K Ultra HD è consigliabile se abbinato a un abbonamento premium, ma attenzione: se usi un servizio online assicurati di avere una banda in download sufficiente per poter gestire il 4K (circa 30 Mbps costanti). Ti consiglio di scegliere un TV Ultra HD 4K anche se disponi di una console di ultima generazione (come la PS4 Pro) o vuoi comprarne una in futuro, dal momento che gli ultimi titoli sul mercato possono essere eseguiti anche alla risoluzione 3840×2160 pixel tipica del 4K. I TV HD Ready mi sento di sconsigliarli, ormai sono superati e non sono tanto più economici di quelli Full HD.

HDR

Alcuni televisori top di gamma supportano la tecnologia HDR (High Dynamic Range), la quale consente di avere su schermo tutte quelle sfumature di ombre, luci e colori che normalmente i televisori non riescono a farci vedere.

Miglior TV

Per qualcuno si tratta di una delle più grandi innovazioni dopo l’introduzione dell’alta definizione, ma per il momento si paga cara. Allo stato attuale, infatti, a supportare l’HDR sono solo alcuni modelli di TV di fascia medio-alta o alta.

Supporto 3D

Il supporto al 3D consente di migliorare la profondità delle immagini riprodotte su schermo sfruttando varie tecnologie, con occhiali attivi e passivi che si differenziano per i metodi utilizzati. Trovi spiegate dettagliatamente tutte le differenze tra le due tecnologie nel mio post sui TV 3D. Si tratta di uno standard ormai quasi del tutto dimenticato dall’industria, quindi ti consiglio di basarti su altre caratteristiche durante la scelta del tuo nuovo televisore.

Numero di ingressi

Con il proliferare di decoder multimediali, media center, dongle HDMI (es. Chromecast) e console di gioco, è importante acquistare un televisore che abbia un buon numero di ingressi HDMI. Inoltre è bene sottolineare che alcuni dispositivi, come ad esempio i lettori Blu-Ray 4K, hanno bisogno di porte HDMI 2.0 (oltre che di un televisore UltraHD) per svolgere appieno il proprio lavoro.

Miglior TV

Altrettanto importante è il numero delle porte USB disponibili nel TV, le quali servono per collegare hard disk, chiavette USB e alimentare dispositivi come i dongle HDMI. Se hai intenzione di collegare un sintoamplificatore o un impianto audio esterno al televisore, potrebbe farti comodo anche la presenza di un’uscita audio ottica (oltre al consueto jack per le cuffie, ormai presente sulla totalità dei TV, e alle entrate HDMI).

Standard supportati

Nella scheda tecnica di un televisore ci sono anche delle sigle che indicano gli standard di trasmissione supportati dal dispositivo: DVB-T indica il supporto al digitale terrestre standard; DVB-T2 il supporto al digitale terrestre di nuova generazione (che sta pian piano sostituendo il DVB-T); DVB-S e DVB-S2 indicano i televisori dotati di sintonizzatore satellitare. Attenzione però: il supporto completo al digitale terrestre di nuova generazione è garantito solo dai televisori che oltre a essere compatibili con la tecnologia DVB-T2 supportano il code H.265/HEVC. Prima di scegliere il tuo prossimo televisore tieni in considerazione anche questo parametro.

Slot Common Interface Plus (CI+)

Lo Slot Common interface Plus (CI+) è lo slot in cui si installa la CAM per la lettura delle smart card (quindi per l’accesso ai servizi di pay TV digitale terrestre). È presente nella maggior parte dei televisori attualmente in commercio, ma potrebbe mancare su alcuni modelli più economici. Occhio!

Altre caratteristiche

Altre caratteristiche che ti consiglio di prendere in considerazione prima di acquistare un televisore sono le seguenti.

  • Refresh rate – è un valore che indica la frequenza di aggiornamento delle immagini su schermo. Può essere di 50Hz, 100Hz o 200Hz, ma alcuni produttori utilizzano cifre più alte (es. 400Hz, 800Hz o 1000Hz) per indicare l’adozione di tecnologie che elaborano l’immagine per renderla più fluida. Per il mercato USA gli standard adottati sono di 60Hz, 120Hz e 240Hz, quindi nelle schede tecniche di alcuni TV potresti incontrare tali valori al posto dei “nostri” 50Hz, 100Hz e 200Hz. Da sottolineare, inoltre, che alcuni produttori valutano le loro tecnologie di motion processing con valori differenti dagli Hz. Ad esempio LG utilizza i PMI e Samsung i PQI, quindi non è sempre possibile comparare direttamente i valori dei TV di due produttori diversi.
  • Consumo energetico – i televisori rimangono accesi per parecchie ore al giorno. Acquistane uno di classe energetica alta se non vuoi pagare bollette salate. Le classi energetiche vanno dalla classe D (peggiore) alla classe A+++ (migliore).
  • Garanzia – alcuni televisori, se di importazione, potrebbero non avere la garanzia standard europea a cui siamo abituati. Controlla bene prima di perfezionare il tuo acquisto.
  • Supporto Miracast, Google Cast, AirPlay 2 e DLNA – come ti ho spiegato nel mio tutorial su come collegare il cellulare alla TV, alcuni Smart TV sono dotati del supporto a diverse tecnologie che permettono di trasmettere contenuti audio/video al televisore in modalità wireless. Tra queste tecnologie, ti segnalo Miracast, integrata in molti PC Windows e dispositivi Android; Google Cast, che permette di sfruttare la tecnologia di Chromecast senza usare la chiavetta di Google; AirPlay 2 di Apple integrato in tutti i device della “mela morsicata”, e DLNA, compatibile un po’ con tutti i device ma più limitata rispetto alle altre, in quanto non consente la trasmissione diretta dello schermo, ma solo quella dei singoli contenuti.
  • Luminosità – il livello di luminosità massimo di un televisore viene indicato in Nit (cd/m2). Per approfondire l’argomento consulta questa pagina di Wikipedia.
  • Contrasto – il rapporto di contrasto di un televisore indica il rapporto di luminosità di un’immagine bianca rispetto a un’immagine nera. Viene espresso utilizzando la formula “x:1”, dove la “x” rappresenta il grado di luminosità del bianco rispetto al nero.
  • Angolo di visione – si tratta della massima angolazione dalla quale è possibile visualizzare l’immagine su schermo senza distorsioni (quindi con colori e luminosità ottimali). Viene espresso utilizzando la formula “x:x”, dove al posto delle “x” c’è l’angolo di visione massimo.

Miglior TV: quale scegliere

A questo punto dovresti essere in grado di individuare il miglior TV per le tue esigenze. Da’ un’occhiata a tutti i modelli elencati di seguito e scegli quello che ti piace di più.

Miglior TV economico (meno di 350€)

Xiaomi Mi Smart TV 4A / 4S – 32″


Caratterizzati dall’eccellente rapporto qualità-prezzo, i TV di Xiaomi sono prodotti economici che riescono a soddisfare le esigenze della stragrande maggioranza degli utenti. Xiaomi Mi Smart TV 4A è un entry-level da meno di 200 euro con diagonale di 32″, supporto alla risoluzione HD Ready, funzionalità Smart TV grazie alla presenza di Android TV 9.0, e con sintonizzatore triplo con piena compatibilità alo DVB-T2 con HEVC. Xiaomi Mi Smart TV 4S è un modello più costoso e prestazionale, con diagonale di 43″ e supporto alla risoluzione 4K Ultra HD. Supporta il Wi-Fi e anche qui troviamo Android TV 9.0 che abilita tutte le funzionalità Smart.

Caratteristiche tecniche

  • Tipo – LED.
  • Risoluzione – 4K Ultra HD
  • Smart TV – Sì.
  • Supporto 3D – No.
  • Ingressi – 3 HDMI, 3 USB (2 su 4A), 1 Ethernet, Ingresso video composito, uscita cuffie, uscita ottica.
  • Slot Common interface Plus (CI+) – Sì.
  • Standard TV supportati – DVB-T2 /S2 / C.
Xiaomi Mi LED TV 4S 109,2 cm (43") 4K Ultra HD Smart TV Wi-Fi Nero LED...
Vedi offerta su Amazon

Samsung Serie TU7090 – 43″, 50″”


Sotto i 350 euro puoi trovare anche diversi modelli di TV Samsung, dall’estetica aggraziata grazie alle cornici ridotte e dalla qualità delle immagini di buon livello. Abbiamo due modelli, nello specifico, che ti consiglio qui di seguito, rispettivamente da 43″ e 50″, entrambi con supporto alla risoluzione 4K Ultra HD (3840×2160 pixel). Sono due televisori smart, con funzioni per il miglioramento delle immagini e supporto ai contenuti HDR. Possono essere gestiti anche con la voce, attraverso l’assistente virtuale predefinito Bixby o Google Assistant e Amazon Alexa, qualora si possieda uno smart speaker compatibile.

Caratteristiche tecniche

  • Tipo – LED.
  • Risoluzione – 4K Ultra HD
  • Smart TV – Sì.
  • Supporto 3D – No.
  • Ingressi – 2 HDMI, 1 USB, 1 Ethernet, uscita ottica.
  • Slot Common interface Plus (CI+) – Sì.
  • Standard TV supportati – DVB-T2 /S2 / C.
Samsung TV TU7090 Smart TV 43”, Crystal UHD 4K, Wi-Fi, Black, 2020
Vedi offerta su Amazon
Samsung TV TU7090 Smart TV 50”, Crystal UHD 4K, Wi-Fi, Black, 2020
Vedi offerta su Amazon

TCL Serie ES561 – 32″, 40″


TCL ES561 è una serie di televisori entry-level basata su due modelli principali, uno da 32″ e l’altro da 40″. Sono TV di base che supportano rispettivamente la risoluzione HD Ready e la risoluzione Full HD, ma possono collegarsi a Internet attraverso il Wi-Fi supportando il sistema operativo Android TV. Dispongono di triplo sintonizzatore e del supporto di tutte le app di Google Play Store, così come l’assistente virtuale di Google.

Caratteristiche tecniche

  • Tipo – LED.
  • Risoluzione – HD Ready / Full HD.
  • Smart TV – Sì.
  • Supporto 3D – No.
  • Ingressi – HDMI, 1 USB, uscita cuffie, 1 Ethernet.
  • Slot Common interface Plus (CI+) – Sì.
  • Standard TV supportati – DVB-T2 / S2 / C.
TCL 32ES561 Smart TV HD, (Android TV, HDR, Micro Dimming, Google Assis...
Vedi offerta su Amazon
TCL 40ES561 Smart TV Full HD, Android TV: Risoluzione HDR, Assistente ...
Vedi offerta su Amazon

Samsung T4000 – 32”


Se invece vuoi rimanere in casa Samsung e intendi acquistare un modello dalle dimensioni compatte e dal prezzo assolutamente invitante ti suggerisco il Samsung T4000, che non ha accesso a Internet e supporta la risoluzione HD Ready. Dispone di due porte HDMI, sintonizzatore DVB-T2, una porta USB, e una buona qualità dell’immagine.

Caratteristiche tecniche

  • Tipo – LED.
  • Risoluzione – HD Ready.
  • Smart TV – No.
  • Supporto 3D – No.
  • Ingressi – 2 HDMI, 1 USB, jack per le cuffie, audio ottico.
  • Slot Common interface Plus (CI+) – Sì.
  • Standard TV supportati – DVB-T2 / S2 / C.
Samsung T4000 TV 32”, HD, Nero, 2020, [Classe di Efficienza Energetica...
Vedi offerta su Amazon

Hisense Serie BE5500 – 32″, 40″


Hisense è uno dei migliori produttori di televisori per quanto riguarda il rapporto qualità-prezzo. La Serie BE5500 si configura di due modelli, uno da 32″ a risoluzione HD Ready, l’altro da 40″ a risoluzione Full HD. Entrambi supportano la connettività Internet anche via Wi-Fi, il sistema operativo Vidaa U con diverse app celebri, e offrono due porte HDMI e due USB, oltre a uscita digitale ottica e cuffie. Si tratta di TV di base, ma le funzionalità avanzate presenti sono tante.

Caratteristiche tecniche

  • Tipo – LED.
  • Risoluzione – HD Ready / Full HD.
  • Smart TV – Sì.
  • Supporto 3D – No.
  • Ingressi – 2 HDMI, 2 USB, uscita cuffie, 1 Ethernet, Uscita digitale ottica, Uscita cuffie.
  • Slot Common interface Plus (CI+) – Sì.
  • Standard TV supportati – DVB-T2 / S2 / C.

Hisense Serie BE7000 – 43″, 50″, 55″

Miglior TV
Molto interessante è anche la famiglia Hisense BE7000, che si compone di diversi modelli tutti con supporto alla risoluzione 4K Ultra HD, all’HDR, all’audio Dolby e alimentati dal sistema operativo Vidaa U3.0 con algoritmi di Intelligenza Artificiale per migliorare l’esperienza d’uso e la ricerca dei contenuti. Non mancano le app di Prime Video, Netflix, TIM Vision e c’è anche Dazn per la visualizzazione di contenuti calcistici e sportivi via Internet. Fra le porte presenti abbiamo 3 HDMI, 2 USB, lo slot CI+ e per la connettività Internet non manca il Wi-Fi. Questi TV sono proposti anche in versione con stand singolo (Hisense Serie BE7200).

Caratteristiche tecniche

  • Tipo – LED.
  • Risoluzione – 4K Ultra HD
  • Smart TV – Sì.
  • Supporto 3D – No.
  • Ingressi – 3 HDMI, 2 USB, uscita cuffie.
  • Slot Common interface Plus (CI+) – Sì.
  • Standard TV supportati – DVB-T2 / S2.

Miglior TV di fascia media (da 350€ a 800€)

Samsung Serie TU8070 – 43″, 50”, 55″, 65″


La Serie TU8070 di Samsung è probabilmente la migliore per quanto riguarda il rapporto qualità-prezzo dei modelli di fascia media del produttore, che rimangono tutti piuttosto economici. Si propone sul mercato con modelli da 43 a 65″, tutti con risoluzione 4K Ultra HD e con cornici estremamente ridotte, mentre c’è anche un modello da 75″ che supera, però, abbondantemente i 1000€. Abbiamo anche il supporto all’HDR, una soluzione per la gestione dei cavi, supporto alle funzioni Smart attraverso il sistema operativo Tizen e l’assistente vocale integrato. Questi TV hanno triplo sintonizzatore, tre HDMI e due USB, con piena completezza per quanto riguarda le soluzioni di connettività.

Caratteristiche tecniche

  • Tipo – LED.
  • Risoluzione – 4K Ultra HD.
  • Smart TV – Si.
  • Supporto 3D – No.
  • Ingressi – 3 HDMI, 2 USB, 1 Ingresso Componenti (Y/Pb/Pr), jack per le cuffie, audio ottico.
  • Slot Common interface Plus (CI+) – Sì.
  • Standard TV supportati – DVB-T2 / S2 / C.
Samsung TV UE43TU8070UXZT Smart TV 43" Serie TU8070, Crystal UHD 4K, W...
Vedi offerta su Amazon
Samsung TV UE55TU8070UXZT Smart TV 55" Serie TU8070, Crystal UHD 4K, W...
Vedi offerta su Amazon
Samsung TV UE65TU8070UXZT Smart TV 65" Serie TU8070, Crystal UHD 4K, W...
Vedi offerta su Amazon

LG Serie Nano 80 – 49″, 55″, 65″


A un prezzo molto contenuto puoi trovare la LG Serie Nano 80, che offre la risoluzione 4K Ultra HD all’interno di diverse varianti con diagonali più o meno ampie: da 49 a 65″. Abbiamo dei display LCD IPS con supporto al sistema operativo webOS che abilita la compatibilità con le app multimediali più diffuse, l’intelligenza artificiale per trovare facilmente contenuti adatti ai nostri gusti e supporto a Google Assistant e Alexa. Questi dispositivi supportano anche l’HDR in diverse varianti, la connessione a Internet via Wi-Fi e il Bluetooth. Si caratterizzano principalmente per l’uso di pannelli NanoCell dall’ottimo rapporto qualità-prezzo, e il local dimming (la capacità di dividere la retroilluminazione per aree) garantisce prestazioni in HDR eccellenti per la fascia di prezzo.

Caratteristiche tecniche

  • Tipo – LED.
  • Risoluzione – 4K Ultra HD.
  • Smart TV – Si.
  • Supporto 3D – No.
  • Ingressi – 4 HDMI, 2 USB, jack per le cuffie, audio ottico, 1 Ethernet.
  • Slot Common interface Plus (CI+) – Sì.
  • Standard TV supportati – DVB-T2 / S2 / C.
LG NanoCell TV AI 49NANO806NA.APID, Smart TV 49", Nano Color, Local Di...
Vedi offerta su Amazon
LG NanoCell TV AI 55NANO806NA.APID, Smart TV 55", Nano Color, Local Di...
Vedi offerta su Amazon
LG NanoCell TV AI 65NANO806NA.APID, Smart TV 65", Nano Color, Local Di...
Vedi offerta su Amazon

Philips Serie 6800 – 43″, 50″, 55″


TV decisamente interessanti nella fascia medio-bassa, quelli di Philips della Serie 6800. Dispongono della tecnologia Ambilight, che riflette i colori dominanti della scena nel muro dietro al televisore, e supporta HDR 10+, Dolby Vision e anche Dolby Atmos per l’audio posizionale. Si tratta di uno Smart TV completo di ogni comfort, con anche il supporto di Amazon Alexa come assistente vocale. Si può collegare a Internet anche via Wi-Fi e si caratterizza per l’estetica ben curata. La risoluzione supportata è la 4K Ultra HD su tutti i modelli della gamma.

Caratteristiche tecniche

  • Tipo – LED.
  • Risoluzione – HD Ready
  • Smart TV – No.
  • Supporto 3D – No.
  • Ingressi – 2 HDMI, 1 USB.
  • Slot Common interface Plus (CI+) – Sì.
  • Standard TV supportati – DVB-T2 /S2 / C.

Sony Serie 7096 – 49″, 55″


La Serie 7096 di Sony include Smart V con risoluzione 4K Ultra HD e supporto alla tecnologia HDR per ottenere un’immagine con ampia gamma dinamica in tutte le circostanze. Utilizzano il processore 4K X-Reality Pro, schermi Triluminos e la tecnologia Motionflow XR 400Hz per migliorare la fluidità delle immagini. Questa famiglia è disponibile con tagli diversi, che partono dai 43″ fino ad arrivare a 65″.

Caratteristiche tecniche

  • Tipo – LED.
  • Risoluzione – 4K Ultra HD.
  • Smart TV – Si.
  • Supporto 3D – No.
  • Ingressi – 3 HDMI, 3 USB, Ingresso Component (Y/Pb/Pr), jack per le cuffie, audio ottico, 1 Ethernet.
  • Slot Common interface Plus (CI+) – Sì.
  • Standard TV supportati – DVB-T2 / S2 / C.

Samsung Serie Q60R – 49″, 55″, 65″, 75″


La Serie Q60R di Samsung è quella più bassa in gamma che fa uso di display Quantum Dot. Questi pannelli offrono un’ampia gamma dinamica, supporto alla tecnologia Quantum HDR per offrire dettagli nelle ombre e nelle altre luci e un volume colore del 100%. Per migliorare la resa cromatica delle immagini e ridurre il rumore fanno uso di un processore Quantum 4K. Questa serie è disponibile in diversi tagli, a partire da 49″ fino ad arrivare a 75″.

Caratteristiche tecniche

  • Tipo – Quantum Dot.
  • Risoluzione – 4K Ultra HD.
  • Smart TV – Si.
  • Supporto 3D – No.
  • Ingressi – 4 HDMI, 2 USB, Ingresso Component (Y/Pb/Pr), jack per le cuffie, audio ottico.
  • Slot Common interface Plus (CI+) – Sì.
  • Standard TV supportati – DVB-T2 / S2 / C.
Samsung QE49Q60RATXZT Serie Q60R (2019) QLED Smart TV 49", Ultra HD 4K...
Vedi offerta su Amazon
Samsung QE55Q60RATXZT Serie Q60R (2019) QLED Smart TV 55", Ultra HD 4K...
Vedi offerta su Amazon
Samsung QE65Q60RATXZT Serie Q60R (2019) QLED Smart TV 65", Ultra HD 4K...
Vedi offerta su Amazon

Hisense ULED TV Serie U7A – 50″, 55”, 65”

Miglior TV

Sono molto interessanti anche i modelli della Serie U7A di ULED TV Hisense, caratterizzati da diagonali da 50, 55 e 65”. In questa fascia di mercato troviamo questi ultimi due modelli, con design super sottile in metallo, tecnologia VIDAA U per accedere ai contenuti Smart disponibili via Internet, e tecnologia Ultra Dimming per la retroilluminazione. Il sintonizzatore è un DVB-T2 con supporto al satellitare, e non manca la compatibilità con i formati HDR.

Caratteristiche tecniche

  • Tipo – LED.
  • Risoluzione – 4K Ultra HD.
  • Smart TV – Si.
  • Supporto 3D – No.
  • Ingressi – 2 HDMI, 2 USB, Ingresso Component (Y/Pb/Pr), jack per le cuffie, audio ottico.
  • Slot Common interface Plus (CI+) – Sì.
  • Standard TV supportati – DVB-T2 / S2 / C.
HISENSE H55U7A TV LED Ultra HD 4K, HDR Perfect, Ultra Colour, Super Sl...
Vedi offerta su Amazon

Miglior TV di fascia alta (più di 800€)

Samsung Serie Q70R – 55″, 65″, 75″


Una delle migliori serie di Samsung è la Q70R, che si caratterizza per la presenza esclusiva di modelli con tecnologia Quantum Dot. Si tratta di Smart TV con tantissime funzionalità avanzate, supporto alla connettività Internet (anche via Wi-Fi) e retroilluminazione Full Array 4x che consente una precisione nel rapporto di contrasto molto elevata. Abbiamo poi il supporto al Quantum HDR 1000 e viene utilizzato il processore Quantum 4K per il miglioramento delle immagini. Si tratta di uno dei migliori TV che puoi trovare in commercio in questo momento (Samsung offre comunque anche le famiglie Q85 e Q90 con tecnologia Quantum Dot), disponibile nei tagli da 55″, 65″ e 75″.

Caratteristiche tecniche

  • Tipo – Quantum Dot.
  • Risoluzione – 4K Ultra HD.
  • Smart TV – Si.
  • Supporto 3D – No.
  • Ingressi – 4 HDMI, 2 USB, Ingresso Component (Y/Pb/Pr), jack per le cuffie, audio ottico.
  • Slot Common interface Plus (CI+) – Sì.
  • Standard TV supportati – DVB-T2 / S2 / C.
Samsung QE55Q70TATXZT Serie Q70T QLED Smart TV 55", Ultra HD 4K, Wi-Fi...
Vedi offerta su Amazon
Samsung QE65Q70TATXZT Serie Q70T QLED Smart TV 65", Ultra HD 4K, Wi-Fi...
Vedi offerta su Amazon
Samsung QE75Q70TATXZT Serie Q70T QLED Smart TV 75", Ultra HD 4K, Wi-Fi...
Vedi offerta su Amazon

Samsung The Frame (2020) – 32″, 43″, 50”, 55″, 65″


Il più recente TV Samsung della famiglia The Frame, che può essere scambiato per un quadro vero e proprio. Da “spento” può riprodurre diversi quadri, scaricabili da Internet o attraverso un pendrive USB, per una serie di Smart TV che possono essere acquistati nei tagli da 32 pollici fino a un massimo di 65 pollici. Questi TV utilizzano pannelli QLED a risoluzione 4K Ultra HD, supportano l’HDR10+ e diverse tecnologie per interfacciarsi a device smart esterni, come AirPlay 2 e gli ecosistemi Alexa di Amazon e Google Assistant di Google. Utilizzano inoltre l’assistente vocale Bixby di Samsung. Ti suggerisco il modello 2020, che va a correggere alcune imperfezioni delle precedenti serie in fatto di luminosità massima e qualità delle immagini in generale. Questi TV, inoltre, si possono personalizzare con cornici acquistabili separatamente.

Caratteristiche tecniche

  • Tipo – LED.
  • Risoluzione – 4K Ultra HD.
  • Smart TV – Si.
  • Supporto 3D – No.
  • Ingressi – 4 HDMI, 3 USB, Ingresso Component (Y/Pb/Pr), jack per le cuffie, audio ottico.
  • Slot Common interface Plus (CI+) – Sì.
  • Standard TV supportati – DVB-T2 / S2 / C.
Samsung TV The Frame Cornice TV 43 pollici, 4K, WiFi, 2020, Classe di ...
Vedi offerta su Amazon
Samsung TV The Frame Cornice TV 50 pollici, 4K, WiFi, 2020, Classe di ...
Vedi offerta su Amazon
Samsung TV The Frame Cornice TV 55 pollici, 4K, WiFi, 2020, Classe di ...
Vedi offerta su Amazon

Philips Serie OLED 7 – 55″, 65″


Un’ottima famiglia di TV OLED è la Serie OLED 7 di Philips che offre un ottimo contrasto delle immagini e una buona qualità generale. Si caratterizza nello specifico per il supporto alla tecnologia Ambilight, che sincronizza l’immagine ad alcuni LED posteriori che riflettono i colori sulla parete retrostante. Utilizza il sistema operativo Android TV e le cornici sono molto ridotte, all’interno di un design certamente curato.

Caratteristiche tecniche

  • Tipo – OLED.
  • Risoluzione – 4K Ultra HD.
  • Smart TV – Si.
  • Supporto 3D – No.
  • Ingressi – 4 HDMI, 2 USB, Ingresso Component (Y/Pb/Pr), jack per le cuffie, audio ottico.
  • Slot Common interface Plus (CI+) – Sì.
  • Standard TV supportati – DVB-T2 / S2 / C.
Philips 65OLED754, 7 series Smart TV OLED UHD 4K con tecnologia Ambili...
Vedi offerta su Amazon

LG OLED AI ThinQ C8 – 55”, 65”, 77″

Miglior TV

LG OLED AI ThinQ C8 è una famiglia ancora più alta in gamma di televisori con pannello OLED. Qui troviamo due declinazioni, da 55 e 65”, entrambi con processori dedicati per l’intelligenza artificiale, e c’è anche una costosissima variante da ben 77″. Il pannello Cinema HDR garantisce grande qualità per le immagini e supporto a diversi formati HDR, e non manca il supporto al Dolby Atmos. Le funzionalità Smart sono disponibili attraverso il sistema operativo WebOS, per uno dei televisori più completi in assoluto e tra i migliori dell’intera categoria.

Caratteristiche tecniche

  • Tipo – OLED.
  • Risoluzione – 4K Ultra HD.
  • Smart TV – Si.
  • Supporto 3D – No.
  • Ingressi – 4 HDMI, 3 USB, Ingresso Component (Y/Pb/Pr), jack per le cuffie, audio ottico.
  • Slot Common interface Plus (CI+) – Sì.
  • Standard TV supportati – DVB-T2 / S2 / C.
LG TV OLED AI, OLED55C8PLA, Smart TV 55", 4K Cinema HDR con Tecnologia...
Vedi offerta su Amazon
LG OLED AI ThinQ 65C8 - da 65'' - 4 K Cinema Vision, HDR, Dolby Atmos ...
Vedi offerta su Amazon
LG OLED AI ThinQ 77C8 - da 77'' - 4 K Cinema Vision, HDR, Dolby Atmos ...
Vedi offerta su Amazon

Samsung QLED 8K Serie Q950R – 65″, 75″, 98″


I TV Samsung QLED 8K Serie Q950R sono fra i primi sul mercato che supportano la risoluzione 8K, pari a 7680×4320 pixel. Come ti dicevo nell’introduzione, però, non ti consiglio di acquistarli adesso: si tratterebbe di un acquisto certamente lungimirante ma troppo costoso a mio avviso visto che bisognerà aspettare un po’ prima di trovare contenuti nativi a questa risoluzione. Samsung ha comunque introdotto un sistema di upscaling delle immagini basato su Intelligenza Artificiale che trasforma qualsiasi contenuto per farlo diventare in 8K, ma a mio avviso un contenuto nativo 8K è tutt’altra cosa. I TV della Samsung QLED 8K Serie Q950R sono disponibili nelle versioni da 65″, 75″ e 98″, sono dotati del processore Quantum 8K e sfruttano la tecnologia Quantum HDR 4000,. Abbiamo poi sintonizzatore satellitare, via cavo e per il digitale terrestre, compatibilità con le funzioni Smart e supporto al Bluetooth. Anche il telecomando è Smart.

Caratteristiche tecniche

  • Tipo – QLED.
  • Risoluzione – 8K Ultra HD.
  • Smart TV – Si.
  • Supporto 3D – No.
  • Ingressi – 4 HDMI, 3 USB, audio ottico.
  • Slot Common interface Plus (CI+) – Sì.
  • Standard TV supportati – DVB-T2 / S2 / C.
Samsung TV QE65Q950RBTXZT Serie Q950R 2019, QLED Smart TV 65", Ultra H...
Vedi offerta su Amazon
Samsung TV QE75Q950RBTXZT Serie Q950R 2019, QLED Smart TV 75", Ultra H...
Vedi offerta su Amazon

Sony Serie AF9 – 55″, 65″

Miglior TV

La Serie AF9 di Sony è quella più alta, al top della gamma, e si caratterizza per un design molto scenografico e per qualità delle immagini senza compromessi. Sono due le versioni, una da 55″ e l’altra da 65″, con display OLED a risoluzione 4K. Questi modelli supportano le reti DVB-T2, Wi-Fi, e dispongono di una completa dotazione di porte (3 USB, HDMI, Ethernet). Lo stand è senza dubbio esclusivo e capace di “scomparire” in ambiente. Si trova nella parte posteriore del TV ma, proprio per via del modo in cui è progettato, rende il pannello leggermente inclinato rispetto al punto di visione.

  • Tipo – OLED.
  • Risoluzione – 4K Ultra HD.
  • Smart TV – Si.
  • Supporto 3D – No.
  • Ingressi – 4 HDMI, 3 USB, Ingresso Component (Y/Pb/Pr), jack per le cuffie, audio ottico.
  • Slot Common interface Plus (CI+) – Sì.
  • Standard TV supportati – DVB-T2 / S2 / C.
Sony KD-55AG9, Android TV OLED da 55 pollici, Smart TV 4k HDR Ultra HD...
Vedi offerta su Amazon
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.