Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Miglior monitor: guida all’acquisto

di

Hai appena finito la configurazione del tuo personal computer e ti serve solamente scegliere un monitor? Il tuo vecchio modello ha appena esalato l’ultimo respiro e vuoi sostituirlo con qualcosa di più moderno e performante? Insomma, se per qualsiasi motivo ti serve un monitor per il tuo computer sei nella pagina giusta, perché qui ti segnalerò i migliori monitor disponibili sul mercato e ti spiegherò come individuare quello che si confà maggiormente alle tue necessità. La scelta è semplicissima, devi solo sapere alcune cose.

Ad esempio sai già qual è la differenza fra monitor IPS e monitor Tn? E sai in che modalità d’uso uno dei due tipi di monitor è più efficace rispetto all’altro? I monitor possono distinguersi in varie categorie, e ce ne sono alcuni più portati ad eseguire riproduzioni multimediali, come film o fotografie, altri più veloci con le animazioni e che si sposano con i movimenti fulminei dei videogiochi. Come avrai già intuito non esiste il monitor perfetto per ogni esigenza, però se sai già con cosa utilizzerai il tuo nuovo monitor per PC la scelta sarà per te molto più semplice.

Nella fase di acquisto di un monitor valgono inoltre tutte le definizioni già utilizzate sui televisori: ogni monitor può riprodurre una luminosità più o meno elevata, può avere tempi di risposta differenti, una frequenza di aggiornamento da 60 Hz in poi, e altre caratteristiche tecniche che possono essere più o meno utili in base alle specifiche esigenze di ogni utente. Ma al bando le ciance e occupiamoci della scelta del tuo nuovo monitor. Qui di seguito ti darò alcune dritte su come effettuare la decisione senza nemmeno avere il minimo dubbio!

Indice

Tecnologie: IPS, VA o Tn?

Cominciamo subito a distinguere i vari tipi di schermi disponibili attualmente nei negozi e vediamo quali sono le caratteristiche tecniche da prendere in considerazione prima di acquistarne uno. La prima scelta che devi compiere è sul tipo di pannello: la totalità dei display attualmente in commercio è di tipo LCD (a cristalli liquidi, con retroilluminazione a LED o a fluorescenza) ma attenzione, non tutti i display LCD sono uguali. In base al tipo di pannello utilizzato, possono distinguersi in TN, IPS e VA.

  • I monitor TN (abbreviazione di Twisted Nematic) sono noti per i loro bassissimi tempi di risposta (fino a 1ms) e per il fatto che sono spesso disponibili a buon prezzo. Sono quelli più indicati per i videogiochi e per la visualizzazione di contenuti in 3D.
  • I monitor IPS (In Plane Switching) invece sono più orientati al mondo della produttività e della multimedialità, in quanto rendono i colori in maniera migliore rispetto ai TN e angoli di visione molto più elevati, ma hanno tempi di risposta quasi sempre alti.
  • I monitor VA offrono un buon angolo di visione e un buon contrasto, ma hanno tempi di risposta non proprio bassissimi e la riproduzione dei colori non è perfetta come sui pannelli IPS. Inoltre possono soffrire del fastidiosissimo effetto ghosting. Si suddividono in PVA (Patterned Vertical Alignment) ed MVA (Multi-domain Vertical Alignment) che hanno neri e contrasti ancora più marcati rispetto ai primi. Questo tipo di pannello va preso in considerazione soprattutto in ambito lavorativo.

A differenza del mondo dei televisori, in ambito monitor per PC è difficile, se non quasi del tutto impossibile, trovare modelli con pannelli OLED.

Come scegliere un monitor


Per scegliere il miglior monitor per quanto riguarda le tue personali esigenze devi conoscere anche le definizioni delle caratteristiche che troverai menzionate fra i listini dei vari modelli. In primis devi capire quanto è grande lo spazio che vuoi occupare sulla tua scrivania e quale diagonale deve avere la superficie di visualizzazione dell’immagine. Ogni monitor può supportare risoluzioni più o meno elevate, o tecnologie che possono essere utili o meno in determinati ambiti. Qui di seguito ti offro alcune definizioni delle caratteristiche essenziali dei monitor.

  • Dimensioni e risoluzione – nei monitor non bisogna guardare solo la dimensione, ossia il numero dei pollici, ma anche la risoluzione, cioè il numero massimo di pixel che possono comporre le immagini su schermo. Le dimensioni dei display vanno generalmente da 18,5″ a oltre 30″, mentre per quanto riguarda le risoluzioni abbiamo diverse opzioni a nostra disposizione.
    • I monitor Full HD – hanno una risoluzione di 1920 x 1080 pixel e attualmente rappresentano la migliore soluzione in termini di qualità-prezzo. Sono ideali anche per il gaming. Le dimensioni consigliate per questo tipo di display vanno dai 21″ a 27″, anche perché se si gioca troppo da vicino su un monitor grande si rischia un sensibile affaticamento della vista.
    • I monitor 2K – hanno una risoluzione da 2560 x 1440 pixel e sono indicati in maniera particolare per lavorare con foto e video. Le dimensioni consigliate per questo tipo di display vanno da 27″ in su.
    • I monitor 4K o UltraHD – hanno una risoluzione di 3840 × 2160 pixel e sono quanto di meglio il mercato offre attualmente. Possono essere utilizzati in vari ambiti, in primis l’elaborazione di foto e video, ma vanno bene anche per il gaming. Vanno associati a un computer e, soprattutto, a una scheda video molto prestante, altrimenti finiscono con l’essere controproducenti (nel senso che per sfruttare appieno la loro risoluzione si “castrano” le prestazioni di giochi e applicazioni). Le dimensioni consigliate per questo tipo di display sono di almeno 28″.
  • Tempi di risposta, frame rate e refresh rate – tra le principali caratteristiche a cui bisogna guardare prima di acquistare un monitor ci sono anche i tempi di risposta, ossia il numero di millisecondi che un pixel impiega per cambiare il suo stato sullo schermo (questo parametro è fondamentale per il gaming, e deve essere quanto più basso possibile se ti serve un monitor per giocare); il framerate che invece denota il numero di fotogrammi “renderizzato” ogni secondo dalla scheda grafica del computer (FPS) e il refresh rate che invece rappresenta la frequenza di aggiornamento dell’immagine sullo schermo, cioè il numero di volte che l’immagine viene ridisegnata sul display ogni secondo (si misura in Hz). Gli ultimi due parametri sono migliori quando sono più alti.
  • Display lucido o opaco – i display possono avere una finitura lucida o opaca. Quelli con la superficie opaca evitano i riflessi, quelli con la finitura lucida invece hanno qualche problema in più con i riflessi ma assicurano colori più vividi (quindi, in teoria, stancano anche più facilmente gli occhi).
  • Porte – la maggior parte dei monitor attualmente in commercio dispone di ingressi HDMI e DVI. In molti casi dispongono anche di ingressi VGA e DisplayPort mentre è più raro trovare display che supportano i collegamenti Thunderbolt, ad ogni modo il tipo di collegamento più consigliato al momento è quello tramite HDMI. L’importante, prima di acquistare un monitor, è assicurarsi che quest’ultimo sia compatibile al 100% con le uscite video del computer. Le porte HDMI, ad esempio, hanno varie versioni e ogni versione ha dei valori differenti per quel che concerne data rate massimo, profondità dei colori e risoluzione massima supportata. Maggiori info a riguardo sono disponibili su Wikipedia.
  • Altre caratteristiche da prendere in considerazione – sono quelle relative ai consumi energetici del monitor (che devono essere quanto più bassi possibile), la presenza di casse audio integrate nel monitor (nel caso in cui non di disponesse di speaker esterni) e il supporto touch che attualmente è assai raro ma può tornare utile in sistemi come Windows 10. Inoltre ti consiglio vivamente di controllare il livello di contrasto e la profondità dei neri del display, due valori che devono essere molto alti per avere una resa migliore delle immagini. Da tenere in considerazione c’è anche il livello di luminosità del display, che è espresso in cd/m² (maggiori info qui). Ultimamente si stanno diffondendo sul mercato anche i monitor con pannelli G-Sync e FreeSync, orientati entrambi ai gamer che utilizzano schede video rispettivamente prodotte da nVidia e AMD. Seppur con metodi differenti le due tecnologie puntano ad eliminare il cosiddetto “tearing” per rendere i movimenti più fluidi, meno seghettati, e ridurre al tempo stesso il tempo di risposta delle animazioni.

Quale monitor scegliere

A questo punto direi che ci siamo. Abbiamo fatto un po’ di chiarezza sulle specifiche tecniche da guardare e quindi possiamo scoprire quali sono i migliori monitor, in termini di qualità-prezzo, che il mercato ci propone attualmente.

Miglior monitor economico (meno di 150€)

Samsung S22F350


Il monitor Samsung S22F350 offre un grande rapporto qualità-prezzo. Con una cifra veramente molto bassa propone un pannello da 22 pollici a risoluzione Full HD e retroilluminazione LED, un design con spessore da soli 10 millimetri e modalità Eye Saver per ridurre l’affaticamento della vista. Gli ingressi a disposizione sono i più diffusi, ovvero quelli VGA e HDMI, per un consumo in uso che non supera i 20 Watt secondo i dati dichiarati dalla casa.

Samsung S22F350 Monitor PC 22" Full HD, 1920 x 1080, 60 Hz, 5 ms, D-Su...
Amazon.it: 139,00 € 99,99 €Vedi offerta su Amazon

HP 24es


Fra i migliori monitor economici cito anche il modello HP 24es, con pannello da 23,8 pollici che supporta la risoluzione Full HD. È retroilluminato a LED, ha una risposta di aggiornamento di 7 ms e finitura anti-riflesso. Utilizza la tecnologia IPS, ed implementa anche controlli sullo schermo per un più semplice lavoro di configurazione.

HP 24es Monitor, IPS con Retroilluminazione a LED, Risoluzione 1920x10...
Amazon.it: 179,99 € 136,00 €Vedi offerta su Amazon

BenQ GW2270H

Miglior monitor
Il BenQ GW2270H è uno dei monitor più venduti su Amazon. Il suo principale punto di forza? L’eccezionale rapporto qualità-prezzo. Stiamo infatti parlando di un display VA da 21,5″ con risoluzione Full HD, 2 porte HDMI e 1 porta VGA e 1 ingresso per le cuffie. Ha tempi di risposta pari a 5ms, un contrasto nativo di 3000:1, un rapporto di contrasto dinamico 20M:1 e un angolo di visuale di 178/178. Non dispone di speaker audio.

Benq GW2270H Monitor VA, Display da 21,5" Full-HD, 2 Porte HDMI, Nero
Amazon.it: 151,00 € 114,99 €Vedi offerta su Amazon

Samsung LS22D300NY

Miglior monitor

Molto economico (e valido) è anche il Samsung LS22D300NY, un display TN da 21,5″ con una risoluzione Full HD (1920 x 1080 pixel) e tempi di risposta di 5ms. Non include altoparlanti né ingressi HDMI, si può utilizzare solo tramite VGA.

Samsung LS22D300NY Monitor Full HD, 21.5", TN, Nero
Amazon.it: 118,99 €Vedi offerta su Amazon

Asus VX238H

Miglior monitor

L’Asus VX238H è uno dei monitor da 23″ più economici del momento. Ha un pannello TN con risoluzione Full HD, dispone di 2 ingressi HDMI, 1 ingresso VGA, un’uscita audio e degli speaker. Assicura un tempo di risposta di 1ms, una luminosità di 250 cd/m² e un rapporto di contrasto di 80.000.000:1.

Asus VX238H Gaming Monitor, 23'' FHD 1920x1080, 1 ms, HDMI, D-Sub, Low...
Amazon.it: 183,52 € 150,99 €Vedi offerta su Amazon

Philips 193V5LSB2


Se la tua priorità è semplicemente il risparmio, il modello Philips 193V5LSB2 è il modello fatto apposta per te. Ad un costo imbattibile offre un pannello da 18,5 pollici a risoluzione HD (1366×768 pixel), e un ingresso solo VGA. Il pannello è un Tn economico con retroilluminazione W-LED, e supporta un refresh rate massimo di 60 Hz.

Philips Monitor, 18.5 Pollici, 16:9, 1366x768, Nero
Amazon.it: 111,90 € 69,99 €Vedi offerta su Amazon

AOC E2460SH

Miglior monitor

L’AOC E2460SH è la soluzione ideale per chi cerca un monitor da 24″ sotto la soglia dei 150 euro. Monta un pannello TN con risoluzione Full HD, 1ms di risposta, speaker audio integrati e ingressi VGA, DVI e HDMI. Ha un rapporto di contrasto pari a 1000:1, un rapporto di contrasto dinamico di 20M:1 e una frequenza di refresh di 60Hz.

AOC e2460Sh Monitor 24", Nero
Amazon.it: 212,40 € 128,99 €Vedi offerta su Amazon

Miglior monitor di fascia media (meno di 400€)

Samsung CFG73

Miglior monitor

Il Samsung CFG73 è uno dei migliori monitor da gaming che è possibile acquistare in questa fascia di prezzo. È equipaggiato con un pannello curvo VA da 24” o 27” con risoluzione Full HD, tecnologia Quantum Dot per una migliore riproduzione dei colori (ha una copertura cromatica di circa il 125% sRGB) e tempi di risposta record per questa tipologia di monitor, pari ad appena 1ms. Inoltre ha una gestione avanzata della retroilluminazione LED che elimina il fastidioso effetto ghosting e ha un raggio di curvatura di 1800R che permette di immergersi completamente nell’ambiente di gioco. L’angolo di visione è di 178° (H/V) e grazie alla modalità Eye Saver e alla tecnologia Flicker Free non c’è alcun affaticamento della vista. A rendere le sessioni di gioco ancora più godibili e coinvolgenti con questo Samsung CFG73 ci sono un refresh rate di 144Hz che permette di visualizzare tutte le scene in maniera fluidissima, un rapporto di contrasto di gamma pari a 3000:1 che assicura neri intensi e bianchi brillanti sia nelle scene scure che nelle scene luminose e il supporto alla tecnologia AMD FreeSync che migliora la comunicazione tra processore e monitor eliminando i difetti dell’immagine e garantendo un gameplay fluido in qualsiasi tipo di gioco. Da sottolineare anche l’estrema semplicità del menu di configurazione, che permette di accedere rapidamente a tutte le impostazioni del monitor, e la comoda base verticale che può essere inclinata, ruotata e regolata in altezza in modo da controllare liberamente la posizione del monitor. Maggiori info qui.

Samsung C24FG73 Monitor Curvo VA da Gaming, 24" Full HD, 1920 x 1080, ...
Amazon.it: 379,00 € 327,41 €Vedi offerta su Amazon
Samsung C27FG73 Monitor Curvo VA da Gaming, 27" Full HD, 1920 x 1080, ...
Amazon.it: 499,00 € 405,32 €Vedi offerta su Amazon

BenQ RL2455HM

Miglior monitor

Altro monitor TN molto interessante è il BenQ RL2455HM da 24″ che ha una risoluzione Full HD, tempi di risposta di 1ms e il supporto alla modalità RTS Gaming che lo rende perfetto anche per le attività di gaming più frenetiche. Dispone di due ingressi HDMI, speaker audio e porte VGA e 1 DVI. Il suo rapporto di contrasto è di 1000:1, il rapporto di contrasto dinamico è di 12M:1 mentre la luminosità è di 250 cd/m².

Eizo EV2450-BK

Miglior monitor

Fra i monitor IPS va tenuto assolutamente in considerazione l’Eizo EV2450-BK da 24″, il quale ha una risoluzione di 1920×1080 pixel e tempi di risposta di 5ms. Include 1 porta DVI, 1 ingresso HDMI, 1 ingresso DisplayPort e una porta USB 3.0. La frequenza di refresh massima ammonta a 76Hz, il rapporto di contrasto è di 1000:1, mentre la luminosità è di 250 cd/m². Include anche degli speaker audio.

Eizo EV2450-BK, Monitor da 23,8'' (DVI, HDMI, USB 3.0, tempo di reazio...
Amazon.it: 300,00 € 298,50 €Vedi offerta su Amazon

Dell UltraSharp U2515H

Miglior monitor

Il Dell UltraSharp U2515H è uno dei migliori monitor IPS per chi ha bisogno di un display 2K (2560 x 1440 pixel con una frequenza di 60Hz) con dimensioni non esagerate e un’eccellente resa dei colori. Misura 25″, garantisce tempi di risposta pari a 6ms e ha un rapporto di contrasto dinamico pari a 2.000.000:1. Dispone di due ingressi HDMI, cinque porte USB 3.0 in downstream, una porta USB 3.0 in upstream, un’uscita DisplayPort, una porta DisplayPort, una porta Mini DisplayPort e un’uscita linea audio.

Dell U2515H ADZG Monitor UltraSharp, 25", IPS, 2.560 x 1.440, Nero
Amazon.it: 412,00 € 337,50 €Vedi offerta su Amazon

Asus VX279H

Miglior monitor

Chi non è interessato alla risoluzione 4K ma cerca un monitor da 27″ con un buon rapporto qualità-prezzo, può orientarsi verso questo Asus VX279H che monta un pannello IPS con risoluzione Full HD, dispone di due porte HDMI/MHL e di speaker audio. Ha un tempo di risposta di 5ms, una luminosità di 250 cd/m² e un rapporto di contrasto di 80.279.000:1.

Asus VX279H Monitor, 27'' FHD 1920 x 1080, IPS, Frameless, Flicker Fre...
Amazon.it: 274,88 € 210,45 €Vedi offerta su Amazon

Asus PB287Q

Miglior monitor

L’Asus PB287Q è il prodotto ideale per chi cerca un monitor 4K ma non vuole spendere una fortuna. È di tipo TN, ha una risoluzione massima di 3840 x 2160 pixel con una frequenza di 60Hz e tempi di risposta pari a 1ms. Dispone di una porta DisplayPort 1.2, 2 porte HDMI e un’entrata audio.

Asus PB287Q Monitor, 28" 4K/UHD 3840 x 2160, 300 cd/m2, HDMI 1.4, Nero...
Amazon.it: 403,49 €Vedi offerta su Amazon

LG 25UM58


LG 25UM58 è un modello di monitor piuttosto economico fra quelli con pannello da 21:9: supporta la risoluzione Full HD Ultra Large (2560×1080 pixel) con un rapporto di contrasto 1000:1 grazie al suo pannello IPS ad elevati angoli di visione. Utilizza un connettore HDMI e implementa una funzione anti-sfarfallio per una diagonale da 25 pollici. Il tempo di risposta offerto di 5 millisecondi non è da primato, ma è comunque interessante per un pannello IPS.

LG 25UM58 Monitor da 25", 21:9 UltraWide LED IPS, 2560x1080, Multitask...
Amazon.it: 199,00 € 164,99 €Vedi offerta su Amazon

Samsung C24F396


Se cerchi un monitor con display curvo e non vuoi spendere un patrimonio puoi verificare se Samsung C24F396 è quello che fa per te. Utilizza un pannello VA con curvatura 1800R per un alto comfort video per chi sta davanti all’immagine. Implementa la tecnologia FreeSync e supporta anche tecnologie di eco-saving per risparmiare sulla bolletta elettrica.

Samsung C24F396 Monitor Curvo, 24'' Full HD, 1920 x 1080, 60 Hz, 4 ms,...
Amazon.it: 219,00 € 175,93 €Vedi offerta su Amazon

Miglior monitor di fascia alta (più di 400€)

LG 34UC79G


Il modello di monitor LG 34UC79G utilizza un pannello curvo da 34 pollici a risoluzione 2560×1080 pixel con rapporto prospettico di 21:9. Lungo la scocca ci sono due porte USB 2.0 e una porta HDMI, e non manca il supporto per la tecnologia FreeSync. Il pannello supporta un refresh rate massimo di 144 Hz e un tempo di risposta pari a 1 ms, rivolgendosi quindi in maniera piuttosto diretta ai videogiocatori. Se compri questo modello potrai impostare tre modalità differenti: due per i giochi “first person shooter”, un’altra per gli strategici in tempo reale.

LG 34UC79G Monitor da Gaming da 34", Curvo, 21:9 UltraWide LED IPS, 25...
Amazon.it: 542,99 €Vedi offerta su Amazon

Asus Rog Swift PG278Q

Miglior monitor

Fra i monitor top di gamma va sicuramente inserito anche l’Asus PG278Q. Si tratta di un display TN da 27″ ottimizzato in maniera specifica per il gaming. Ha una risoluzione massima di 2560 x 1440 pixel con una frequenza di aggiornamento di 144Hz per i contenuti in 2D e di 120Hz per quelli in 3D, i tempi di risposta ovviamente sono di 1ms. Supporta la tecnologia G-Sync di Nvidia che aumenta la fluidità dei giochi e applica la riduzione del motion blur tramite retroilluminazione stroboscopica. Da sottolineare l’assenza di ingressi HDMI, si può utilizzare solo tramite DisplayPort (1.2). Inoltre include 1 porta USB 3.0 in upstream e 2 porte USB 2.0 in downstream.

Asus ROG SWIFT PG278Q Gaming Monitor 27'' WQHD (2560 x 1440), 1ms, 144...
Amazon.it: 807,92 €Vedi offerta su Amazon

Dell UltraSharp UP2715K

Miglior monitor

Il Dell UltraSharp UP2715K è il monitor per chi vuole il massimo della risoluzione e, soprattutto, non ha particolari limiti di budget. Monta un pannello IPS da 27″ con una risoluzione 5K (pari a 5120 x 2880 pixel a 60Hz), ha tempi di risposta pari a 8ms, una luminosità pari a 300 cd/m² e un rapporto di contrasto di 1000:1. Dispone inoltre di due altoparlanti Harman Kardon con una potenza di 16 W, una porta Mini DisplayPort, due porte DisplayPort, un lettore di schede SD e 6 porte USB.

Dell P2715Q LCD Monitor 27 "
Amazon.it: 639,99 €Vedi offerta su Amazon

Acer Predator X34BMIPHZ

Miglior monitor

L’Acer Predator X34BMIPHZ è un monitor di fascia alta, anzi altissima, destinato principalmente al gaming. È caratterizzato da un pannello IPS curvo da 34″ in formato UltraWide con risoluzione QHD (3440 x 1440 pixel). Garantisce tempi di risposta pari a 4ms, una frequenza di aggiornamento di 100Hz (con overclock), una luminosità di 300 cd/m² e un rapporto di contrasto di 1000:1. Dispone inoltre di altoparlanti DTS Sound e connessioni Display Port, HDMI e USB 3.0.

Acer Predator X34A Monitor Curvo, LED UltraWide QHD, 34" IPS, Risoluzi...
Amazon.it: 1.299,00 € 1.094,99 €Vedi offerta su Amazon