Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Quale PC comprare per giocare

di

Le console per i videogiochi sono sempre più potenti, versatili e facili da usare, però diciamocelo, giocare su un computer è tutta un’altra cosa! Se hai avuto modo di mettere le mani su un PC per il gaming – un buon PC per il gaming – te ne sarai reso immediatamente conto. Ci sono come al solito pro e contro: fra i pro le prestazioni che puoi ottenere e la possibilità di scegliere migliaia di componenti ritagliati su misura sui tuoi gusti, fra gli svantaggi invece la non immediatezza dell’esperienza di gioco, che è ancora superiore su console.

Se vuoi un consiglio, visto che sei un appassionato di videogiochi, la prossima volta che devi cambiare il computer prendine uno ottimizzato per il gaming. Ti assicuro che non te ne pentirai. Del resto i prezzi di questo tipo di PC sono sempre più accessibili e c’è in ogni momento la possibilità di modificarli/potenziarli acquistando dei nuovi componenti hardware (solo sui fissi, quasi mai sui notebook e non sempre sugli all in one). Un PC per giocare puoi anche assemblarlo con componenti scelti singolarmente, in modo da ottenere un’esperienza esattamente coerente con quello che ti aspetti.

Se devi cambiare il computer proprio in questi giorni e ti piacerebbe avere qualche consiglio su quale PC comprare per giocare non avere esitazioni. In questa pagina ti spiego tutto quello che devi sapere per non compiere errori nella scelta e ti propongo una carrellata di ottimi computer per il gaming appartenenti a varie fasce di prezzo, sia fissi che portatili. Ce ne sono davvero per tutti i gusti, anche il tuo scommetto, quindi mettiamo al bando le ciance e vediamo quale computer potrebbe fare maggiormente al caso tuo. Buona lettura e buon divertimento!

Indice

Come scegliere un PC per giocare

Prima di iniziare la scelta di un PC per giocare devi sapere che ci sono diversi form factor, come del resto avviene anche sui computer tradizionali. I cosiddetti PC gaming sono computer normalissimi che si differenziano dai computer per l’ufficio o dalle workstation di lavoro per la scelta delle componenti interne, proiettate per essere migliori soprattutto per quanto riguarda l’elaborazione grafica. Stai attento, però! Un computer poco equilibrato, e troppo spinto verso la parte grafica, potrebbe non consegnarti le prestazioni che ti aspetti. Se sarai tu ad assemblare il tuo PC per giocare e a scegliere le componenti, cerca di scegliere hardware della stessa fascia di prezzo.

Tanto per cominciare, ti consiglio di leggere il mio tutorial su come costruire un computer così che tu possa farti un’idea su quali sono i componenti necessari all’assemblaggio di un PC e le nozioni di base per procedere tu stesso al suo montaggio. Dopodiché stabilisci il tuo budget e cerca di capire quali componenti acquistare domandando a chi ne sa più di te, io ti consiglio il forum di Hardware Upgrade ma ci sono tante risorse, sia online che offline, alle quali puoi affidarti.

Se invece vuoi un computer già pronto per l’uso continua a leggere, in modo che io possa aiutarti nella scelta del tuo prossimo sistema senza che tu abbia il benché minimo dubbio.

Form factor

Innanzitutto devi stabilire il form factor del tuo computer per giocare, quindi se ti serve un sistema fisso, trasportabile o di dimensioni compatte. Di solito i computer più voluminosi, a parità di prezzo, sono anche più potenti perché hanno più spazio per accomodare le componenti e per tenerle fresche anche durante le sessioni di gaming più “pesanti”. Come avviene con i computer tradizionali ci sono principalmente tre tipologie di computer.

Notebook per giocare

Quale PC comprare per giocare

Fra i gamer si sta diffondendo la moda di utilizzare computer portatili per giocare, anche ai titoli di ultima generazione. Solitamente utilizzano hardware caratterizzato da una migliore efficienza rispetto ai sistemi desktop, o da un consumo energetico generale inferiore, in modo da riscaldare il meno possibile e da essere integrato in scocche dal volume ridotto. Ti consiglio un notebook solamente se sei una persona che viaggia spesso e che non può fare a meno di giocare in nessuna circostanza! Costano mediamente di più dei sistemi tradizionali, ma offrono tutti i vantaggi tipici della categoria: display integrato, facile trasportabilità, semplicità di inserimento nell’ambiente, consumi leggermente inferiori. Ma attento! Solitamente i computer portatili pensati per giocare sono più pesanti e ingombranti dei modelli tradizionali, perché integrano un sistema di dissipazione del calore più efficace, spesso con più ventole, e quindi di dimensioni superiori. Si caratterizzano sempre per la presenza di una GPU dedicata, nVidia o AMD.

PC all in one per giocare

Quale PC comprare per giocare

I PC all in one per giocare non sono diffusi come i notebook, tuttavia sono soluzioni intermedie fra i portatili e fissi per il risparmio dello spazio in ambiente. Tutte le componenti (ad eccezione, spesso, dell’alimentatore) sono integrate in un’unica scocca, incluso il monitor! Questa soluzione è adatta soprattutto a chi ha poco spazio e non vuole un case sparso per la stanza o che occupa metà scrivania, ma è una soluzione di compromesso rispetto ad un PC desktop tradizionale. L’hardware integrato negli all-in-one è in molti casi lo stesso di quello presente sui notebook, quindi più efficiente, consuma meno, ma a volte anche meno performante rispetto a quello dei computer desktop. Nelle ultime generazioni le differenze si sono ridotte ma, proprio come i notebook, gli all in one per giocare costringono ad alcuni compromessi. Vanno incontro ad un’obsolescenza più rapida, le componenti interne non possono essere sostituite nel corso del tempo con quelle più moderne, le performance massime sono inferiori a quelle dei PC desktop. Proprio per questo sono sempre in minor numero gli all in one dedicati al gaming, difficili ormai da trovare sul mercato.

PC fisso per giocare

Quale PC comprare per giocare

I PC per giocare fissi rappresentano la soluzione storicamente migliore sul piano delle performance. Sono spesso grandi e ingombranti, e negli ultimi anni hanno seguito la tendenza – come notebook e all in one gaming – dell’illuminazione a LED RGB. Sono spesso molto vistosi, ma danno sempre molte soddisfazioni con i giochi di ultima generazione. Utilizzano componenti che possono, quasi sempre, essere sostituite con estrema semplicità, rappresentando quindi la soluzione più lungimirante per quanto riguarda le performance. Una volta uscita sul mercato una scheda video più veloce e potente potrai quasi sempre sostituirla sfilando poche viti e con poche competenze, in modo da mantenere aggiornato il tuo computer non solo dal punto di vista software, ma anche da quello hardware senza compiere di nuovo l’intero investimento. Non presentano grossi svantaggi, a parte l’ingombro occupato in ambiente e il groviglio di cavi che si viene a creare se non stai attento durante le fasi di assemblaggio.

Caratteristiche tecniche e componenti

Se stai assemblando un nuovo computer con componenti scelte da te, o se stai scegliendo un sistema già pronto per l’uso, devi prestare attenzione alla caratteristiche tecniche integrate. Sono indispensabili per valutare le performance del sistema e le caratteristiche che lo stesso avrà.

Display e risoluzione

Il display, detto monitor, è già integrato sui notebook e sugli all in one, ma va comprato a parte sui fissi (se non è presente in un kit). È una componente fondamentale di un sistema, e può avere dimensioni e risoluzioni differenti. La prima è una caratteristica principalmente soggettiva e va scelta in base ai tuoi gusti e allo spazio che ti ritrovi nell’ambiente: su un notebook può spaziare dai 14 ai 18 pollici per i modelli più convenzionali, mentre fra gli all in one e i fissi puoi trovare modelli anche da oltre 30 pollici, curvi e ultra-wide (con rapporto prospettico per i due lati di 21:9). Questi ultimi due modelli garantiscono una migliore immedesimazione, ma costano solitamente di più. La risoluzione deve essere la più alta possibile in modo da avere la riproduzione di immagini estremamente dettagliate. Le risoluzioni più diffuse al momento sono le seguenti.

  • HD: lo standard HD non è più molto consigliato con i videogiochi visto che offre il livello minimo di dettaglio. L’hardware di ultima generazione consente di gestire meglio le risoluzioni superiori, che offrono una qualità migliore. Con HD si intendono i sistemi dalla risoluzione di 1280×720 o 1366×768 pixel.
  • Full HD: la maggior parte dei sistemi gaming utilizza la risoluzione Full HD (1920×1080), o le sue varianti con rapporto prospettico più schiacciato. Ad oggi rappresenta il miglior compromesso fra prestazioni e qualità dell’immagine.
  • 2K Quad HD: ti consiglio questa risoluzione (2560×1440 pixel) per i computer da gioco di fascia alta con le più potenti GPU di ultima generazione. In questo modo otterrai elevatissime performance e un’ottima definizione delle immagini.
  • 4K Ultra HD: è il massimo, come standard, a cui puoi aspirare oggi e per 4K si intende la risoluzione di 3840×2160 pixel. È tuttavia molto difficile da gestire anche per l’hardware di ultima generazione. Ti consiglio di scegliere un monitor 4K Ultra HD solo in abbinamento a componenti di fascia altissima.

Un monitor gaming deve avere, poi, un refresh rate molto alto (60Hz, ma meglio 120 o 144 Hz) se giochi a titoli veloci, e un tempo di risposta piuttosto basso (meglio se vicino a 1 millisecondo). Da guardare con estrema attenzione anche il supporto a tecnologie come nVidia G-Sync e AMD Freesync che garantiscono un’immagine più fluida e meno frastagliata senza perdita di velocità.

Quale PC comprare per giocare

Tra i monitor da gaming che attualmente offrono il miglior rapporto qualità-prezzo c’è il Samsung CFG73 che monta un pannello VA da 24” o 27” con una curvatura di 1800R che garantisce un’immersione totale nel gioco, supporta la tecnologia Quantum Dot per una resa dei colori più ricca (la sua copertura cromatica è di circa il 125% sRGB), ha tempi tempi di risposta di appena 1ms, un refresh rate di 144Hz e grazie al suo sistema di retroilluminazione LED avanzato, non soffre del fastidioso effetto ghosting tipico dei pannelli VA (l’effetto per il quale le immagini permangono per qualche istante sullo schermo dopo la loro visualizzazione). Ha un angolo di visione di 178° (H/V) e un rapporto di contrasto di gamma pari a 3000:1 che permette di avere neri intensi e bianchi brillanti in tutte le scene, sia chiare che scure. Da sottolineare anche la presenza del supporto alla modalità Eye Saver e alla tecnologia Flicker Free che riducono l’affaticamento della vista, la presenza della tecnologia AMD FreeSync che migliora la comunicazione tra processore e monitor eliminando i difetti dell’immagine e la Game Color Mode che permette di avere una resa dei colori perfetti in ogni sessione di gioco. Molto comoda anche la base verticale del monitor, che può essere ruotata, inclinata e regolata in altezza secondo le esigenze dell’utente, così come il menu di configurazione semplificato che permette di accedere rapidamente a tutte le impostazioni del monitor. Maggiori info qui.

Per dare uno sguardo ancora più approfondito al Samsung CFG73 e avere altri consigli su come individuare il monitor più adatto al tuo computer, consulta la mia guida all’acquisto sui migliori monitor.

Processore

Il processore è considerato il cervello del computer, e la componente che svolge tutti i calcoli computazionali generici. La sua potenza viene espressa in GHz, con i modelli degli ultimi anni che utilizzano unità di calcolo diverse (dette core) che lavorano in parallelo per compiere più incarichi contemporaneamente e svolgere con maggiore reattività tutte le operazioni. Per un sistema da gaming ti consiglio i processori Intel Core i5, i7 o i9 delle ultime generazioni (siamo arrivati alla undicesima), o i nuovissimi processori AMD della famiglia Ryzen delle famiglie 3×00 o 5×00.

Scheda video o GPU

La scheda video (sui fissi) e, più in generale la GPU (il chip dedicato), rappresentano solitamente le componenti più importanti di un PC dedicato al gaming. Svolgono principalmente i calcoli legati alla rappresentazione grafica degli elementi (sia bidimensionale che tridimensionale) e deve essere sempre presente su un PC, anche se integrata nello stesso “package” del processore. Per un PC gaming ti consiglio una scheda video potente, e dedicata sui notebook o sugli all in one. C’è grande innovazione di anno in anno, quindi ti consiglio di non risparmiare prendendo un modello già obsoleto e non usare componenti di più di una generazione fa. Le nVidia GeForce RTX 20×0 o 30X0 sono fra le migliori soluzioni che puoi trovare attualmente, insieme alle ultime AMD Radeon RX 6X00. Purtroppo negli ultimi anni la disponibilità di schede video per sistemi desktop è andata riducendosi drasticamente, quindi in molti casi conviene ordinare il prodotto in anticipo e aspettare il suo arrivo.

Memorie

Il comparto memorie è molto importante su un personal computer, e si suddivide in due aspetti: RAM, che è la memoria a breve termine di un computer dove vengono inseriti tutti i dati che momentaneamente utilizza; e memoria di archiviazione, che è la memoria a lungo termine dove vengono inseriti tutti i file, il sistema operativo, giochi e applicazioni in locale. Per quanto riguarda la RAM non ti consiglio di scendere sotto 8 GB su un computer da gaming, mentre per l’archiviazione ti consiglio di mantenerti su un’unità a stato solido (SSD). Ci sono diverse piattaforme, come SATA III o le più performanti NVMe su slot PCI Express e formato M.2. In abbinamento all’SSD puoi comunque acquistare anche un hard-disk meccanico per lo storage di massa.

Tastiera e mouse

Su un notebook per giocare la tastiera è integrata, ma su un fisso e un all in one va comprata separatamente. Il mouse, invece, è indispensabile su tutti i sistemi per giocare. Per quanto riguarda le tastiere, negli ultimi anni è tornata la tendenza delle tastiere meccaniche, che fanno uso di “switch” per l’appunto meccanici e non a membrana come avviene sui modelli più economici. Considera sempre la presenza della retroilluminazione, per giocare anche al buio. I mouse da gaming invece si caratterizzano, oltre che per le lucine LED RGB (come per le tastiere), per una sensibilità e una precisione solitamente superiore rispetto a quelli tradizionali.

Sistema operativo

Il sistema operativo che ti consiglio per giocare è assolutamente Windows 10. Le piattaforme Linux e macOS di Apple stanno cercando di aumentare la compatibilità con i videogiochi di ultima generazione, tuttavia il sistema operativo di Microsoft è ancora oggi in assoluto il migliore per quanto riguarda la versatilità con il gaming, sia lato software, che lato hardware con le periferiche.

Altri componenti

Ci sono altri componenti che devi considerare durante l’acquisto di un PC gaming, come ad esempio la scheda audio o il chip audio, meglio se con supporto al multicanale, oppure l’alimentatore, che deve essere commisurato al consumo energetico delle componenti (solitamente si sceglie con un wattaggio doppio rispetto al consumo massimo delle componenti integrate nel PC). Un computer gaming può avere anche un drive ottico e, se fisso, devi acquistare anche il case (leggi la mia guida all’acquisto sui case PC gaming se hai dubbi in merito), il sistema di casse, un paio di cuffie con microfono se giochi in multiplayer (consulta la mia guida all’acquisto sulle cuffie gaming, se hai dubbi in merito) e, non da ultimo, considera se acquistare un dissipatore di terze parti (ad aria o a liquido) per la tua CPU.

Quale PC comprare per giocare

Ora che abbiamo fatto tutte le considerazioni per la scelta di un nuovo personal computer è arrivato il momento di scegliere quale PC comprare per giocare in base alle tue esigenze. Ecco qui di seguito la mia selezione su cui puoi affidarti per farti un’idea!

Miglior PC fisso per giocare

Iniziamo con i PC fissi per giocare, ovvero quelli che devi posizionare su una scrivania, collegare ad un monitor esterno e a tutte le periferiche di input e controller da gioco. Sono le soluzioni più potenti, ma ovviamente farai fatica a portarle in giro.

PC per giocare economico (meno di 1500€)

PJ DigitalStore con Intel Celeron e GPU integrata

Quale PC comprare per giocare
Se ti serve un PC per giocare a browser game o titoli che non richiedono grande potenza di calcolo, allora puoi anche spendere molto poco. Qui ti propongo un preassemblato di PJDigitalStore con processore Intel Celeron G5905 integrata e grafica Intel UHD 610. La RAM è 16 GB, mentre per quanto riguarda lo spazio di archiviazione troviamo un SSD da 256 GB. Fra le porte abbiamo USB, porte audio, VGA e HDMI integrata, mentre il sistema operativo è Windows 10 Pro. Ovviamente non pensare di lanciare i videogiochi 3D di ultima generazione!

Pc fisso Intel Cpu 3,50 GHz Turbo,Ram 16Gb Ddr4,Ssd M.2 256Gb,Lettore ...
Vedi offerta su Amazon

Megaport con AMD Athlon e GPU integrata

Quale PC comprare per giocare
Questo preassemblato può offrire prestazioni decenti con i videogiochi non troppo complessi grazie alla presenza di una AMD Radeon Vega 3 integrata nella APU AMD Athlon 3000G da massimo 3,2GHz. Se ti serve un PC per giocare ai titoli meno complessi (ad esempio League of Legends o World of Warcraft) questo computer può andare bene anche se dovrai scendere a qualche compromesso in termini qualitativi. Non è il massimo, disponendo di 8GB di RAM e un SSD da 256 GB, mentre l’alimentatore è da 400W. A meno di 500 euro può rappresentare un ottimo compromesso, ma non va bene per i giochi tripla A.

Megaport PC AMD Athlon 3000G 2 x 3.50 GHz • Windows 10 • 240GB SSD • 8...
Vedi offerta su Amazon

Megaport con AMD Ryzen e GeForce GTX1660 Super

Quale PC comprare per giocare
Questo è il primo PC che ti permette di giocare abbastanza seriamente a qualsiasi videogioco grazie alla presenza della GPU Nvidia GeForce GTX 1660 Super, che può offrire ottime prestazioni in Full HD anche con titoli abbastanza recenti. Non è di ultima generazione, ma se non hai pretese estreme può andar bene. La CPU è un AMD Ryzen 3 3100, abbinata a 8 GB di RAM e un HDD da 1 TB. Ti consiglio di aggiungere un SSD per caricare sistema operativo e giochi e avere prestazioni stellare. Se ti stai chiedendo quale modello prendere, prova a dare un’occhiata alla mia guida sul miglior SSD per ogni fascia di prezzo.

Megaport PC-Gaming AMD Ryzen 3 3100 • GeForce GTX1660 Super • 1TB HDD ...
Vedi offerta su Amazon

Megaport con AMD Ryzen e GeForce GTX1660 Super / RTX 2060

Quale PC comprare per giocare
Intorno ai 1000€ puoi trovare un preassemblato di Megaport molto, molto interessante. Qui troviamo un AMD Ryzen 5 3500X con 16GB di RAM, SSD da 240GB + HDD da 1TB per lo spazio di archiviazione e come GPU una Nvidia GeForce GTX 1660, con 6GB di RAM e capace di buone prestazioni con tutti i videogiochi se giochi a risoluzioni Full HD o inferiori. L’adattatore Wi-Fi è già fornito in dotazione. Uno dei computer più completi e versatili in questa soglia di prezzo, anche per attività non di gioco ma che richiedono una buona potenza di calcolo lato CPU. Lo stesso computer può essere acquistato con GPU nVidia GeForce RTX 2060, qualora volessi spingerti anche verso la risoluzione 2K o fossi interessato alla VR.

Megaport PC-Gaming AMD Ryzen 5 3600 6x 4.20 GHz Turbo • GeForce GTX166...
Vedi offerta su Amazon
Megaport PC-Gaming AMD Ryzen 5 3600 6x4.20GHz Turbo • GeForce RTX 2060...
Vedi offerta su Amazon

Megaport con Intel Core i7 e GeForce RTX 2060

Quale PC comprare per giocare
Spingendoti ancora più in là con il prezzo puoi trovare un’altra soluzione molto equilibrata, con processore Intel Core i7-10700F e nVidia GeForce RTX 2060 da 6GB di VRAM. Anche questo sistema è adatto per il gaming in 2K o in 4K con titoli un po’ vecchi, ed è dotato di 16GB di RAM, SSD da 480GB abbinato a un hard-disk da 1TB e adattatore Wi-Fi. Windows 10 è preinstallato.

Megaport PC-Gaming Intel Core i7-10700F 8x 2.90GHz • GeForce RTX 2060 ...
Vedi offerta su Amazon

PC per giocare di fascia alta (più di 1500€)

Megaport con Intel Core i7 e GeForce RTX 3060Ti / 3070 e 3080

Quale PC comprare per giocare
Alzando un po’ il prezzo Megaport propone un preassemblato con CPU Intel Core i7-10700F di decima generazione, con 16GB di RAM, SSD da 480GB abbinato a 1TB di spazio di archiviazione su disco meccanico. E’ molto simile all’ultimo modello che ti ho consigliato in fascia economica, solo che qui troviamo le ultimissime GPU di nVidia, quindi la GeForce RTX 3060Ti per giocare in 2K con ottime prestazioni e in 4K con qualche compromesso, la RTX 3070 per giocare in 4K a tutti i titoli in circolazione, e infine la RTX 3080 per giocare in 4K con prestazioni elevate. Si tratta di tre computer interessantissimi per giocare, caratterizzati inoltre da un buon ricircolo dell’aria. Ovviamente sono tutti corredati di LED RGB.

Megaport PC-Gaming Intel Core i7-10700F • GeForce RTX 3060Ti 8GB • 16 ...
Vedi offerta su Amazon
Megaport PC-Gaming Intel Core i7-10700K • nvidia GeForce RTX 3070 8GB ...
Vedi offerta su Amazon
Megaport PC-Gaming Intel Core i7-10700K • nvidia GeForce RTX 3080 10GB...
Vedi offerta su Amazon

Sedatech PC Pro con vario hardware

Quale PC comprare per giocare
Se vuoi un preassemblato senza alcun compromesso, allora ti consiglio un modello preparato da Sedatech: sono davvero tanti i modelli convenienti proposti nella fascia alta da questo assemblatore, alcuni con processori Intel e altri con calcolatori di AMD delle ultime generazioni. Troviamo inoltre sistemi con GPU nVidia GeForce RTX Serie 3000 o le ultime AMD Radeon RX6800XT, quindi le prestazioni garantite sono in ogni caso di livello molto alto. I modelli che ti suggerisco qui di seguito hanno inoltre diversi tagli di memoria RAM, diverse soluzioni per lo storage, e anche WiFi, Bluetooth e porte HDMI. I PC Sedatech sono proposti anche con hardware meno potente (e quindi con soluzioni molto più economiche): puoi accedere a tutte le varianti attraverso uno dei collegamenti che trovi qui in basso.

Sedatech PC Pro Gaming Watercooling AMD Ryzen 7 3800X 8x 3.9Ghz, Gefor...
Vedi offerta su Amazon
Sedatech PC Pro Gaming Watercooling Intel i9-10850K 10x 3.60Ghz, Gefor...
Vedi offerta su Amazon
Sedatech PC Pro Gaming Watercooling Intel i9-10850K 10x 3.60Ghz, Gefor...
Vedi offerta su Amazon
Sedatech PC Pro Gaming Watercooling AMD Ryzen 7 3800X 8x 3.9Ghz, Gefor...
Vedi offerta su Amazon

Alienware Aurora R12

Quale PC comprare per giocare
Alienware è da sempre stato sinonimo di PC gaming, e il modello Aurora R12 è fra i più rappresentativi della sua line-up. Offerto a partire da 1179 €, può integrare diverse tecnologie come processori Intel Core fino a i9 di undicesima generazione, GPU AMD Radeon e nVidia GeForce (GTX e RTX Serie 3000), un massimo di 64 GB di memoria, e viene offerto con Windows 10 preinstallato. Il modello al top della gamma supera i 4.000€, ma sono soldi ben spesi soprattutto se si fa del gaming la propria ragione di vivere. Maggiori informazioni sul sito ufficiale Dell.

HP Omen X 900-293nl

Quale PC comprare per giocare
HP Omen X 900-293nl è stato per molto tempo uno dei computer più iconici lato gaming, anche grazie alla campagna mediatica incessante (si trova anche su celebri video su YouTube) svolta dal produttore americano. La sua fama è meritata: oltre al form factor originale a forma di cubo, implementa una dotazione hardware ricercata. In questo caso ti suggerisco la variante con processore Intel Core i7 di settima generazione con 16 GB di RAM, SSD da 256 GB con HDD da 2 TB, e scheda video nVidia GeForce RTX 2080Ti. Con questo sistema puoi giocare a qualsiasi titolo, spesso anche in 4K. Puoi trovare ulteriori informazioni sul sito ufficiale, ma è ormai molto difficile trovarlo in commercio

Corsair One i200, Mini-PC

Quale PC comprare per giocare
Per via delle dimensioni estremamente compatte, praticamente da Mini-PC, Corsair One i200 è uno dei computer gaming più costosi e suggestivi. Sul sito ufficiale puoi trovare diverse varianti, come ad esempio quella del collegamento con Intel Core i9-11900K, GPU nVidia GeForce RTX 3080, 32GB di RAM e due drive di archiviazione fra cui un SSD da 1TB su interfaccia M.2. Nonostante volume e peso, questo PC può riprodurre videogiochi anche alla risoluzione 4K Ultra HD senza batter ciglio, anche grazie alla dissipazione a liquido.

Miglior Notebook per giocare

Se vuoi un computer per giocare, ma hai bisogno di portarlo in giro facilmente, o vuoi utilizzarlo anche in mobilità, è ovviamente consigliabile acquistare un notebook, preferibilmente con GPU dedicata.

Notebook per giocare economico (meno di 1500€)

Acer Nitro 5

Quale PC comprare per giocare
Acer Nitro 5 è una famiglia di notebook gaming a buon mercato con tastiera retroilluminata rossa e capace di gestire bene i giochi di ultima generazione alla risoluzione del suo display integrato. Nello specifico abbiamo un IPS da 15,6 pollici a risoluzione Full HD, abbinato a un processore Intel Core i5-9300H, 8 GB di RAM, 512 GB di spazio di archiviazione su drive PCIe NVMe SSD e a gestire i carichi grafici una GeForce GTX 1650 da 4 GB di VRAM GDDR5.

HP Gaming Pavilion 15

Quale PC comprare per giocare
Chi volesse semplicemente un notebook potente per giocare, senza troppi fronzoli, può puntare sull’HP Gaming Pavilion 15, sistema portatile con display LCD IPS da 15,6 pollici a risoluzione Full HD, processore AMD Ryzen 7 4800H, 8 GB di RAM, archiviazione da 512 GB su unità SSD abbastanza performante, e infine troviamo anche una GPU nVIDIA GeForce GTX 1650 con 4 GB di RAM dedicata alla grafica. Questo notebook si caratterizza per l’audio curato da Bang & Olufsen.

HP - Gaming Pavilion 15-ec1020nl Notebook, AMD Ryzen 7 4800H, RAM 8 GB...
Vedi offerta su Amazon

Acer Nitro 5

Quale PC comprare per giocare
Un altro notebook economico della serie Acer Nitro 5, che consente con una spesa molto ragionevole di avere le caratteristiche della serie GeForce RTX 3000. Questo modello che ti suggerisco qui di seguito è nello specifico il Nitro 5 AN515-55-55DW, con processore Intel Core i5-10300H abbinato a una GeForce RTX 3060 da 6 GB di VRAM, 8 GB di RAM e un SSD PCIe NVMe molto veloce da 512 GB. Utilizza un display IPS Full HD da 144Hz, con diagonale di 15,6 pollici.

Acer Nitro 5 AN515-55-55DW PC Gaming Portatile, Processore Intel Core ...
Vedi offerta su Amazon

ASUS ROG Strix G15

Quale PC comprare per giocare
L’ASUS ROG Strix G15 è un buon notebook gaming economico, in virtù del suo hardware di buona qualità e del display ad alta frequenza di aggiornamento. Monta un processore Intel Core i7-10870H con 16 GB di RAM e 512 GB di archiviazione su unità SSD PCIe, mentre lato grafico troviamo una GeForce GTX 1650Ti con 4 GB di RAM dedicati. Utilizza una tastiera illuminata RGB, mentre il display è un 15,6″ Full HD anti-riflesso con 144Hz di refresh rate supportato.

ASUS ROG Strix G15 G512LI#B08CV2MT72, Notebook con Monitor 15,6" FHD A...
Vedi offerta su Amazon

MSI Alpha 15

Quale PC comprare per giocare
MSI Alpha 15 è un portatile per il gioco con GPU AMD Radeon RX5600M, che viene installata in un telaio abbastanza tradizionale come dimensioni. Adotta un pannello da 15,6″ a risoluzione Full HD con frequenza massima di 144Hz, mentre il processore è un ottimo AMD Ryzen 7 4800H abbinato a 16 GB di RAM e un SSD da 1 TB su piattaforma M.2 e interfaccia PCIe. Viene venduto con Windows 10 Home, ed è un ottimo notebook versatile al giusto prezzo.

MSI Alpha 15 A4DEK-008IT, Notebook Gaming AMD, 15,6" FHD 144Hz, AMD Ry...
Vedi offerta su Amazon

Notebook per giocare di fascia alta (più di 1500€)

Razer Blade Stealth

Quale PC comprare per giocare
Razer Blade Stealth è uno dei prodotti più rappresentativi della categoria per le sue caratteristiche di design. In questa versione che ti suggerisco qui in basso adotta un display da 13,3 pollici a risoluzione Full HD con refresh rate di 120Hz, abbinato a un processore Intel Core della serie i7 e una GeForce GTX 1650 Ti, con un SSD da 512 GB. Celebre e iconico, e per questo sensibilmente più costoso rispetto ad altri modelli meno rifiniti, ma con le stesse caratteristiche hardware.

Blade Stealth 13 (L5P/FHD-120Hz/i7/GTX/512GB)
Vedi offerta su Amazon

MSI GP66 Leopard / GP76 Leopard

Quale PC comprare per giocare
Questi due portatili di MSI si differenziano principalmente, ma non solo, per le dimensioni del display. MSI GP66 Leopard è la versione da 15,6 pollici e 144Hz, MSI GP76 Leopard da 17,3″ e 240Hz. Il primo viene proposto con processore Intel Core i7-10750H, Wi-Fi 6, 16 GB di RAM e 512GB di spazio su SSD, l’altro con un più recente i7-11800H, Wi-Fi 6e, 8 GB di RAM e 1 TB di spazio di archiviazione. Entrambi adottano l’ottima nVIDIA GeForce RTX 3070 da 8 GB di VRAM GDDR6. Entrambi dispongono di una tastiera retroilluminata, e possono essere configurati di base con diverso hardware in base al modello.

MSI GP66 Leopard 10UG-272IT, Notebook Gaming FHD 144Hz, Nvidia RTX 307...
Vedi offerta su Amazon
MSI GP76 Leopard 11UG-081IT, Notebook Gaming 17,3" FHD 240Hz, Intel I7...
Vedi offerta su Amazon

ASUS ROG Strix G17

Quale PC comprare per giocare
Anche ASUS ROG Strix G17 può essere configurato con hardware diversi. Qui di seguito ti propongo due varianti, una con AMD Ryzen 7 5800H e 16GB di RAM, l’altra con AMD Ryzen 9 5900HX e 32 GB di RAM. Entrambi fanno uso di un SSD da 1 TB, mentre lato grafico abbiamo rispettivamente una nVIDIA GeForce RTX 3060 6GB e una più potente nVIDIA GeForce RTX 3070 8GB. I prezzi variano sensibilmente, ma sono entrambi sistemi dal giusto costo in base alle loro caratteristiche tecniche.

Asus ROG Strix G17 G713QR#B08CGT8Q7Q, Notebook con Monitor 17,3" FHD A...
Vedi offerta su Amazon

Alienware

Quale PC comprare per giocare
Quando si parla di notebook gaming non possiamo dimenticarci Alienware, produttore storico di dispositivi adatti al gioco da alcuni anni di proprietà di Dell. La compagnia propone quattro diverse famiglie: Alienware X15 e Alienware X17 che arrivano fino ai processori Intel Core i9 di undicesima generazione, e Alienware m15 e Alienware m17, due famiglie caratterizzate da una scocca di dimensioni inferiori. Maggiori informazioni sulla line-up sul sito Dell.

ASUS ROG Strix Scar 15 / 17

Quale PC comprare per giocare
Un’altra celebre famiglia di notebook gaming è la ROG Strix Scar di ASUS, con sistemi proposti nelle diagonali di 15 e 17 pollici. I sistemi che ti propongo qui di seguito sono equipaggiati con GPU nVIDIA GeForce RTX 3080, che è una delle migliori soluzioni grafiche che puoi trovare su notebook ad oggi, se non la migliore. Utilizzano display da 300Hz di refresh rate, quindi fluidissimi, processori AMD Ryzen 9 5900HX, 32 GB di RAM con doppio SSD da 1 TB come soluzione di archiviazione e supportano la risoluzione Full HD nei display integrati. Difficile poter chiedere di più!

ASUS ROG Strix Scar 15 G533QS#B08CGV3DJP, Notebook 15,6" FHD Anti-Glar...
Vedi offerta su Amazon
Asus ROG Strix Scar 17 G733QS#B08CGYYF9S, Notebook 17,3" FHD Anti-Glar...
Vedi offerta su Amazon

Asus ZenBook Pro Duo UX581

Quale PC comprare per giocare
Sebbene non sia pensato nello specifico per il gaming, l’Asus ZenBook Pro Duo UX581 potrà essere impiegato anche per il gioco grazie alla GPU Nvidia GeForce RTX 2060 con 6GB di VRAM dedicati. Anche la CPU è decisamente potente, visto che monta Intel Core i7 o i9 di nona generazione, abbinati a un massimo di 32GB di RAM e SSD da massimo 1TB. Si rivolge al creativo, e non al gamer, ma vale la pena citarlo anche in questa guida all’acquisto. Questo modello infatti si caratterizza per la presenza di un display doppio: il principale è un OLED 4K (3840×2160 pixel) da 15,6″, il secondario è installato poco sopra la tastiera e ha una diagonale da 14″ con risoluzione 3840×1100 pixel. Puoi saperne di più sul sito ufficiale Asus.

Miglior PC all in one per giocare

Lenovo IdeaCentre AIO 5i

Quale PC comprare per giocare
Se cerchi un computer all in one per giocare ti consiglio di dare un occhio al Lenovo IdeaCentre AIO 5i, con display da 27 pollici a risoluzione WQHD (2560×1440 pixel), processore Intel Core i5-10400T, 8 GB di RAM e spazio di archiviazione interno da 512 GB su unità SSD. Si caratterizza per la presenza della GPU nVIDIA GeForce GTX 1650, che consente di giocare a quasi tutti i titoli alla risoluzione Full HD senza troppi problemi. Non è pensato nello specifico per giocare, ma può dare qualche soddisfazione anche con i titoli più recenti.

Lenovo IdeaCentre AIO 5i 68,58 cm (27 pollici, 2560 x 1440, WQHD, anti...
Vedi offerta su Amazon

HP EliteOne 800 G6

Quale PC comprare per giocare
Un’altra famiglia di all in one che possono essere trovati con configurazioni gaming è la HP EliteOne 800 G6. Sul sito ufficiale HP puoi trovare configurazioni molto interessanti, come ad esempio quella con processore Intel Core i7-10700, 16 GB di RAM, SSD velocissimo PCIe NVMe su interfaccia M.2 da 512 GB e scheda video NVIDIA RTX 2070 con 8 GB di RAM dedicata.

HP Envy 32

Quale PC comprare per giocare
Un computer eccezionale da tutti i punti di vista, l’HP Envy 32, che si caratterizza per l’ampio display da 31,5 pollici a risoluzione 4K. Ottimo nella visione di contenuti multimediali, questo sistema non è progettato nello specifico per il gaming ma con una nVIDIA GeForce RTX 2080 integrata può sfoderare prestazioni di ottimo livello, anche in 4K. Utilizza inoltre un processore Intel Core i7 di decima generazione, e viene proposto con 32 GB di RAM e 3 TB di archiviazione su SSD + HDD. Al suo interno è anche presente un adattatore di rete compatibile con il più recente standard Wi-Fi 6.,

HP ENVY 32-a1002ng 80 cm (31.5 pollici) 3840 x 2160 Intel® CoreTM i7 d...
Vedi offerta su Amazon
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.