Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come aggiornare Adobe Flash

di

Non riesci a visualizzare un video su Internet perché "la versione di Flash Player installata sul tuo PC non è aggiornata"? Improvvisamente non riesci più a visualizzare i contenuti in Flash nel tuo browser e non sai come porre rimedio alla situazione? Non ti preoccupare, sei capitato nel posto giusto al momento giusto.

Con la guida di oggi, scopriremo insieme come aggiornare Adobe Flash all'ultima versione disponibile in modo evitare problemi di visualizzazione dei contenuti online e – cosa forse ancora più importante – non correre inutili rischi per quel che concerne la sicurezza informatica. Usare una versione vecchia di Flash Player, infatti, espone il computer a vulnerabilità che sono state corrette nelle versioni successive del plugin e quindi aumenta la possibilità che il proprio PC venga preso di mira dai malintenzionati.

La procedura da seguire è abbastanza semplice, ma varia a seconda del sistema operativo e del browser utilizzato per navigare in Internet. Ci sono anche dei browser che includono Flash Player "di serie", e quindi necessitano di interventi diversi rispetto agli altri… adesso però non perdiamoci troppo in chiacchiere e passiamo subito all'azione. Vediamo come mantenere Flash Player sempre funzionante e sicuro (entro i limiti del possibile).

Chrome (Windows/Mac/Linux)

Come aggiornare Adobe Flash

Cominciamo questo tutorial vedendo come aggiornare Adobe Flash o come attivare quest'ultimo in Google Chrome. Le indicazioni valgono per tutti i sistemi operativi: Windows, Mac OS X e Linux.

Come forse già saprai, Google Chrome include Flash Player "di serie" e quindi non c'è bisogno di installare o aggiornare il plugin in maniera separata dal browser: aggiornando Chrome all'ultima versione disponibile aggiorni anche Flash Player.

Per verificare la disponibilità di aggiornamenti per Google Chrome (operazione che comunque dovrebbe avvenire in maniera automatica a intervalli di tempo regolari), clicca sull'icona ad hamburger che si trova in alto a destra e seleziona la voce Informazioni su Google Chrome dal menu che compare. Nella finestra che si apre, se ce ci sono nuove versioni del browser disponibili, riceverai una notifica a riguardo e potrai avviare l'installazione dell'update cliccando sul pulsante .

In caso di problemi, ovvero se compare un messaggio d'errore che ti impedisce di controllare la disponibilità di aggiornamenti per Chrome, reinstalla il browser oppure prova a mettere in pratica i rimedi che trovi descritti nella mia guida su come aggiornare Chrome.

Chrome è aggiornato ma Flash Player non funziona lo stesso? In questo caso è possibile che il plugin sia stato disattivato nelle impostazioni del browser. Per risolvere il problema, digita chrome://plugins nella barra degli indirizzi di Chrome e premi il tasto Invio sulla tastiera del tuo PC.

Nella scheda che si apre, individua la voce relativa ad Adobe Flash Player e clicca sul collegamento Abilita situato sotto quest'ultima. Adesso prova a riprodurre un contenuto in Flash all'interno del browser e tutto dovrebbe filare per il verso giusto.

Se nella pagina dei plugin trovi elencate più versioni di Flash, mantieni attiva solo quella che nel campo Percorso contiene la voce pepflashplayer. Per visualizzare il campo Percorso devi cliccare sulla voce Dettagli collocata in alto a destra.

Internet Explorer (Windows)

Come aggiornare Adobe Flash

Adesso passiamo ad Internet Explorer. Se utilizzi Windows 7 o precedenti, il primo passo che devi compiere per aggiornare Flash Player è cliccare sulla bandierina che si trova nell'angolo in basso a sinistra dello schermo (il pulsante Start) e selezionare la voce Pannello di controllo dal menu che si apre. Se non vedi alcuna voce relativa al pannello di controllo, digita il termine "pannello" nella barra di ricerca del menu Start e clicca sull'icona Pannello di controllo presente fra i risultati della ricerca.

Nella finestra che si apre, espandi il menu a tendina Visualizza per che si trova in alto a destra e seleziona la voce Icone grandi da quest'ultimo. Dopodiché clicca sull'icona di Flash Player, seleziona la scheda Aggiornamenti dal pannello di gestione di Flash Player e clicca sul pulsante Verifica ora per scoprire se ci sono nuove versioni del plugin disponibili per il download.

Si aprirà una pagina Web contenente la lista di tutte le versioni più recenti di Flash Player (tu devi controllare quella relativa a Internet Explorer – ActiveX) e un riquadro con la versione del plugin presente attualmente sul PC (You have version xx installed, in alto a destra). Se hai bisogno di aggiornare il plugin, collegati alla pagina di download di Flash Player, rimuovi il segno di spunta da tutte le opzioni che si trovano sotto la voce Offerte facoltative (per rifiutare l'installazione di software promozionali aggiuntivi) e clicca sul pulsante Installa adesso per avviarne il download.

A download completato, apri il file .exe che hai appena scaricato sul tuo PC e installa Flash Player assicurandoti di lasciare il segno di spunta accanto alla voce Consenti ad Adobe di installare gli aggiornamenti. In questo modo il plugin verrà aggiornato in maniera automatica non appena ne sarà disponibile una nuova versione. Successivamente, potrai modificare le impostazioni relative all'aggiornamento di Flash Player recandoti nel pannello di controllo di Windows, selezionando l'icona relativa a Flash Player (come visto in precedenza) e cliccando sul pulsante Cambia impostazioni di aggiornamento presente nella scheda Aggiornamenti della finestra che si apre.

Se Flash Player risulta aggiornato ma non funziona, avvia Internet Explorer, clicca sul menu Strumenti che si trova in alto a destra e seleziona la voce Gestione componenti aggiuntivi da quest'ultimo. Nella finestra che si apre, seleziona la voce Shockwave Flash Object e clicca sul pulsante Abilita che si trova in basso a destra per attivare Flash Player.

Ora dovresti essere in grado di riprodurre i contenuti in Flash all'interno di Internet Explorer senza alcun problema. In caso contrario, disinstalla Flash Player dal computer usando l'utility di rimozione fornita da Adobe e reinstalla il plugin.

Se utilizzi Windows 8 o Windows 10, devi sapere che Flash Player è incluso "di serie" in Internet Explorer e quindi non c'è bisogno di installare o aggiornare il plugin separatamente. Tutti gli aggiornamenti per il plugin vengono installati tramite Windows Update insieme agli aggiornamenti per il browser.

Nel caso in cui il browser risultasse aggiornato ma Flash Player non funzionasse, prova ad abilitare il plugin dal menu Gestione componenti aggiuntivi come ti ho spiegato qualche rigo più su.

Microsoft Edge (Windows)

Come aggiornare Adobe Flash

Microsoft Edge è il browser incluso di default in Windows 10 e, proprio come le versioni più recenti di Internet Explorer, include una versione di Flash Player al suo interno. Questo significa che per aggiornare il plugin devi semplicemente installare gli aggiornamenti per Edge che ti vengono proposti tramite Windows Update.

Se il browser risulta aggiornato ma Flash Player non funziona, verifica che nelle impostazioni del programma non sia stata disattivata l'esecuzione del plugin. Per compiere quest'operazione, avvia Edge, clicca sull'icona (…) collocata in alto a destra e seleziona la voce impostazioni dal menu che compare.

Dopodiché clicca sul pulsante Visualizza impostazioni avanzate (in fondo alla barra che compare di lato), sposta su ON la levetta relativa all'opzione Usa Adobe Flash Player e il gioco è fatto.

Firefox (Windows/Mac/Linux)

Come aggiornare Adobe Flash

Se utilizzi Firefox e vuoi verificare la versione di Flash Player installata nel tuo browser, collegati a questa pagina Web e confronta il numero indicato nel riquadro Version information (in alto a destra) con quello che si trova accanto alla voce Firefox, Mozilla – NPAPI nella tabella situata in basso. Se utilizzi un Mac, il numero che devi controllare è quello che si trova accanto alla voce Firefox, Safari – NPAPI, se invece utilizzi Linux devi controllare il numero collocato accanto alla voce Mozilla, Firefox – NPAPI (Extended Support Release).

Se il numero indicato nel riquadro Version information non corrisponde a quello che trovi nella tabella, accedi al pannello di gestione di Flash Player e verifica che la funzione di aggiornamento automatico del plugin sia attiva.

  • Se utilizzi un PC Windows, apri il Pannello di controllo, espandi il menu a tendina Visualizza per che si trova in alto a destra e seleziona la voce Icone grandi da quest'ultimo. Dopodiché clicca sull'icona di Flash Player, seleziona la scheda Aggiornamenti dal pannello di gestione di Flash Player e clicca sul pulsante Cambia impostazioni di aggiornamento. Per finire, metti il segno di spunta accanto alla voce Consenti ad Adobe di installare gli aggiornamenti e tutti gli aggiornamenti futuri di Flash Player dovrebbero essere installati in maniera automatica sul computer. Cliccando sul pulsante Verifica ora puoi avviare la ricerca immediata degli update disponibili.
  • Se utilizzi un Mac, recati in Preferenze di sistema e clicca sull'icona di Flash Player. Nella finestra che si apre, seleziona la scheda Aggiornamenti e clicca sul pulsante Verifica ora che si trova accanto alla voce Il plug-in NPAPI versione xx è installato per avviare la ricerca (e quindi l'installazione) dell'ultima versione di Flash Player disponibile per il download. Per far sì che tutti gli aggiornamenti di Flash Player vengano installati automaticamente sul Mac, metti il segno di spunta accanto alla voce Consenti ad Adobe di installare gli aggiornamenti.

Se Flash Player risulta aggiornato ma non riesci a riprodurre alcun video o gioco in Firefox, apri il browser, clicca sull'icona ad hamburger collocata in alto a destra e seleziona la voce Componenti aggiuntivi dal menu che compare. Nella scheda che si apre, seleziona l'icona dei Plugin dalla barra laterale di sinistra e seleziona la voce Attiva sempre dal menu a tendina collocato accanto alla voce Shockwave Flash. Se non vuoi mantenere Flash sempre attivo ma scegliere di volta in volta se usarlo o mantenerlo disattivato, seleziona la voce Chiedi prima di attivare anziché Attiva sempre.

Safari (Mac)

Come aggiornare Adobe Flash

Per concludere, vediamo come aggiornare Adobe Flash in Safari, che è il browser predefinito di Mac OS X.

Tutto quello che devi fare è recarti in Preferenze di sistema (l'icona grigia con l'ingranaggio che si trova nella barra Dock, in basso a sinistra) e cliccare sull'icona di Flash Player. Nella finestra che si apre, seleziona quindi la scheda Aggiornamenti e clicca sul pulsante Verifica ora che si trova accanto alla voce Il plug-in NPAPI versione xx è installato per avviare la ricerca di aggiornamenti per Flash Player.

Assicurati altresì che ci sia il segno di spunta accanto alla voce Consenti ad Adobe di installare gli aggiornamenti, in questo modo tutti i futuri aggiornamenti per il plugin verranno installati automaticamente sul computer.

Se Flash Player risulta aggiornato ma non riesci a riprodurre video o giochi all'interno di Safari, apri il browser e accedi alle sue Preferenze selezionando l'apposita voce dal menu Safari che si trova in alto a sinistra. Nella finestra che si apre, seleziona la scheda Sicurezza, clicca sul pulsante Impostazioni plugin e metti il segno di spunta accanto alla voce Adobe Flash Player per attivare il plugin. Assicurati inoltre che nel menu a tendina collocato in basso a destra non ci sia selezionata la voce Blocca (altrimenti l'esecuzione di Flash Player verrà bloccata automaticamente su tutti i siti Web).

In caso di ulteriori problemi, prova a disinstallare Flash Player dal tuo Mac usando l'apposita utility di rimozione preparata da Adobe e reinstalla il plugin scaricandolo da qui.