Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come attivare Adobe Flash Player

di

Il Flash Player di Adobe è un plugin ormai obsoleto: non è compatibile con i dispositivi mobili, rallenta il caricamento delle pagine Web e consuma tantissima energia. Perfino Chrome, il famosissimo browser di Google, tende a bloccarne l'esecuzione e avvisa l'utente ogni volta che un sito tenta di usarlo. Tuttavia ci sono delle situazioni in cui Flash Player può tornare ancora utile e il suo utilizzo risulta indispensabile per la visualizzazione di alcuni contenuti, come filmati e giochi online.

Se tu sei qui e stai leggendo questo tutorial è perché, molto probabilmente, ti sei imbattuto in un sito che richiede l'utilizzo di Flash Player ma il tuo browser non riesce a "vedere" il plugin. Ho indovinato? Bene, allora sappi che sei capitato nel posto giusto al momenti giusto! Con la guida di oggi, infatti, ti spiegherò come attivare Adobe Flash Player su tutti i principali browser Web e come sfruttare questo plugin sui siti che ne richiedono ancora l'utilizzo.

Per concludere, poi, ti suggerirò anche un'app che consente di riprodurre i contenuti in Flash su smartphone e tablet: tutto gratis. Come dici? Non vedi l'ora di cominciare e di accedere ai contenuti in Flash da tutti i tuoi device? Benissimo, allora prenditi qualche minuto di tempo libero e metti in pratica i suggerimenti che trovi di seguito. Ti assicuro che riuscirai a fare tutto e a risolvere i tuoi problemi relativi a Flash Player in pochissimi clic, o tap.

Indice

Attivare Adobe Flash Player su PC

Indipendentemente dal sistema operativo installato sul tuo PC e dal browser che utilizzi per navigare in Internet, attivare Adobe Flash Player sarà davvero un gioco da ragazzi. Prenditi cinque minuti di tempo libero, leggi le indicazioni che trovi di seguito e mettile in pratica: resterai stupito dalla semplicità con la quale riuscirai a portare a termine l'operazione!

Attivare Adobe Flash Player in Chrome

Google Chrome ha il Flash Player incluso "di serie": questo significa che non c'è bisogno di scaricare il plugin né di installarlo separatamente: l'unica cosa che devi fare è accedere alle impostazioni del programma e attivare l'esecuzione di Flash Player in queste ultime.

Apri quindi Chrome, clicca sul pulsante ⋮ che vedi in alto a destra e seleziona la voce Impostazioni dal menu che compare.

Come attivare Adobe Flash Player in Chrome

Nella scheda che si apre, utilizza la rotellina del mouse o la freccia giù della tastiera per arrivare alla fine della schermata e clicca sulla voce Avanzate. Dopodiché scorri le opzioni che sono comparse in basso e seleziona quella denominata Impostazioni contenuti.

Come attivare Adobe Flash Player in Chrome

Adesso devi andare su Flash e devi controllare se la levetta presente nella schermata che si apre è attivata (quindi viene visualizzata la voce Chiedi prima (opzione consigliata)) o meno (e quindi viene visualizzata la voce Impedisci ai siti di eseguire Flash). In quest'ultimo caso, attiva l'esecuzione di Flash Player in Chrome spostando su ON la levetta che si trova in alto a destra (in modo da farla diventare blu).

Come attivare Adobe Flash Player in Chrome

Adesso non ti resta altro che collegarti al sito che necessita di Flash Player, individuare il contenuto in Flash da riprodurre e cliccare sul riquadro grigio con scritto Fai clic per attivare Adobe Flash Player che dovrebbe trovarsi al posto di quest'ultimo.

Dopodiché rispondi Consenti all'avviso che compare in alto a sinistra e il gioco dovrebbe essere fatto: la pagina dovrebbe ricaricarsi e il contenuto in Flash dovrebbe essere riprodotto in maniera corretta.

Come attivare Adobe Flash Player in Chrome

In caso di problemi, cioè se il contenuto in Flash presente nella pagina Web non viene riprodotto correttamente e/o non viene visualizzato alcun avviso relativo all'attivazione del plugin, fai clic sul pulsante (i) che si trova nella barra degli indirizzi (in alto a sinistra), dopodiché espandi il menu a tendina che si trova accanto alla voce Flash (nel riquadro che è comparso sullo schermo) e scegli l'opzione Consenti sempre su questo sito da quest'ultimo.

Come attivare Adobe Flash Player in Chrome

Se nemmeno la soluzione di cui sopra funziona, prova a tornare nel menu Impostazioni > Avanzate > Impostazioni contenuti > Flash di Google Chrome (come ti ho spiegato prima). Clicca quindi sul pulsante Aggiungi che si trova accanto alla voce Consenti e digita, nel riquadro che si apre, l'indirizzo del sito nel quale vuoi usare Flash Player. Pigia su Aggiungi per completare l'operazione. L'indirizzo del sito va digitato usando la seguente formattazione: [*.]indirizzo.xx.

Come attivare Adobe Flash Player in Chrome

Per concludere, accertati che nella lista Blocca non ci sia l'indirizzo del sito nel quale vuoi usare Flash Player, altrimenti l'esecuzione del plugin verrà bloccata lo stesso. Se il sito è presente nella lista degli indirizzi bloccati, fai clic sul pulsante ⋮ collocato accanto a quest'ultimo e seleziona la voce Rimuovi dal menu che compare.

Adesso dovresti esserci davvero: collegati al sito che contiene elementi in Flash, accetta l'esecuzione del plugin (se necessario) e dovresti visualizzare questi ultimi senza il benché minimo problema.

Attivare Adobe Flash Player in Firefox

A differenza di Chrome (e Microsoft Edge, di cui ti parlerò a breve), Firefox non include Flash Player "di serie": ciò significa che se il plugin non è ancora installato sul tuo PC, prima di procedere devi installarlo. Collegati dunque al sito Internet di Adobe, rimuovi il segno di spunta da tutte le voci collocate sotto la dicitura Offerte facoltative (per evitare il download di software promozionali aggiuntivi) e clicca sul pulsante Scarica o Installa adesso che si trova in basso a destra.

A download completato, se utilizzi un PC Windows, avvia l'eseguibile flashplayerxx_ka_install.exe e, nella finestra che si apre, fai clic sul pulsante . Dopodiché metti il segno di spunta accanto alla voce Consenti ad Adobe di installare gli aggiornamenti (consigliato) e clicca prima sul pulsante Avanti e poi su Termina per concludere il setup.

Come attivare Adobe Flash Player in Firefox

Se invece utilizzi un Mac, apri il file install_flash_player_osx.dmg e lancia l'eseguibile Install Adobe Flash Player che si trova al suo interno. Nella finestra che si apre, fai clic sul pulsante Apri, metti il segno di spunta accanto alla voce Ho letto e accetto le condizioni del contratto di licenza di Flash Player e concludi il processo d'installazione del plugin cliccando sul pulsante Installa, digitando la password utente di macOS (quella che usi per accedere al sistema) e premendo sui bottoni Installa assistente e Fine. Se richiesto, digita nuovamente la password utente di macOS.

Come attivare Adobe Flash Player in Firefox

Adesso, indipendentemente dal sistema operativo che utilizzi sul tuo PC, avvia Firefox (o riavvialo, qualora fosse già aperto), collegati al sito che include i contenuti in Flash che desideri riprodurre e clicca prima sull'icona del mattoncino di Lego che si trova in alto a sinistra (nella barra degli indirizzi) e poi sul pulsante Consenti adesso nel riquadro che compare.

Se vuoi autorizzare l'esecuzione di Flash Player in maniera permanente sul sito che stai visitando, clicca sul pulsante Consenti sempre anziché sul pulsante "Consenti adesso".

Come attivare Adobe Flash Player in Firefox

Se Firefox non riproduce i contenuti in Flash e non compare alcuna richiesta relativa all'esecuzione del plugin, fai in questo modo: clicca sul pulsante ☰ collocato in alto a destra, seleziona la voce Componenti aggiuntivi dal menu che compare e, nella scheda che si apre, seleziona la voce Plugin collocata nella barra laterale di sinistra.

A questo punto, espandi il menu a tendina collocato accanto alla voce Shockwave Flash e seleziona l'opzione Chiedi prima di attivare da quest'ultimo. Così facendo consentirai a Flash Player di avviarsi su richiesta in quei siti che lo richiedono, previa tua autorizzazione.

Se, invece, vuoi fare in modo che il plugin parta automaticamente in tutti i siti (scelta NON consigliata), espandi il menu a tendina collocato accanto alla voce Shockwave Flash e seleziona l'opzione Attiva sempre da quest'ultimo.

Come attivare Adobe Flash Player in Firefox

Missione compiuta! Adesso visita un sito che contiene elementi in Flash e questo dovrebbe funzionare senza problemi.

Attivare Adobe Flash Player in Edge

Come già accennato in precedenza, Microsoft Edge include il plugin Flash Player "di serie": per attivarlo, apri il browser, fai clic sul pulsante (…) che si trova in alto a destra e seleziona la voce Impostazioni dal menu che compare.

Successivamente, arriva in fondo alla barra che è comparsa sul lato destro dello schermo, pigia sul pulsante Visualizza impostazioni avanzate e, se non c'è già, sposta su Attivato la levetta relativa all'opzione Usa Adobe Flash Player.

Come attivare Adobe Flash Player in Edge

Una volta attivato Flash Player nelle impostazioni di Edge, collegati al sito che richiede il plugin, clicca sull'icona del pezzo di puzzle che compare in alto a sinistra (nella barra degli indirizzi) e pigia sul bottone Consenti una volta . La pagina si ricaricherà e i contenuti in Flash verranno riprodotti in maniera automatica.

Come attivare Adobe Flash Player in Edge

Se, vuoi autorizzare il sito che stai visitando a usare Flash Player anche in futuro senza ulteriori conferme (scelta NON consigliata), clicca sull'icona a forma di pezzo di puzzle (nella barra degli indirizzi) e pigia sul bottone Consenti sempre, anziché su "Consenti una volta", nel riquadro che si apre.

Attivare Adobe Flash Player in Internet Explorer

Utilizzi ancora Internet Explorer? Beh, non dovresti, si tratta di un browser ormai obsoleto e dichiarato in fase di "pensionamento" dalla stessa Microsoft. In ogni caso, e vuoi attivare Flash Player in quest'ultimo, provvedi innanzitutto a scaricare il plugin dal sito di Adobe e ad installarlo come ti ho spiegato già nel capitolo della guida dedicato a Firefox.

Come attivare Adobe Flash Player in Internet Explorer

Una volta installato Flash Player, apri Internet Explorer, clicca sull'icona dell'ingranaggio che si trova in alto a destra e seleziona la voce Gestione componenti aggiuntivi dal menu che compare. Nella finestra che si apre, espandi il menu a tendina Mostra su Tutti i componenti aggiuntivi e individua Shockwave Flash Object nella lista dei plugin disponibili.

A questo punto, seleziona Shockwave Flash Object dalla lista dei componenti aggiuntivi disponibili in Internet Explorer, clicca sul pulsante Attiva che si trova in basso a destra e il plugin si attiverà. Se al posto del pulsante "Attiva" c'è il pulsante Disabilita, significa che Flash Player è già attivato e quindi non devi fare nulla.

Come attivare Adobe Flash Player in Internet Explorer

Adesso non ti resta che visitare un sito che contiene elementi in Flash e questi dovrebbero essere visualizzati senza alcun problema.

Attivare Adobe Flash Player in Safari

Hai un Mac e utilizzi Safari come browser predefinito? In questo caso, devi procurarti il plugin Flash Player scaricandolo dal sito di Adobe e installandolo come ti ho spiegato nel capitolo della guida dedicato a Firefox.

Come attivare Adobe Flash Player in Safari

Ad installazione completata, apri Safari, e recati nel menu Safari > Preferenze che si trova in alto a sinistra. Nella finestra che si apre, seleziona la scheda Siti Web, metti il segno di spunta accanto alla voce Adobe Flash Player collocata in fondo alla barra laterale di sinistra e imposta l'opzione Chiedi nel menu a tendina Quando visito altri siti Web, che si trova in basso a destra.

Come attivare Adobe Flash Player in Safari

Adesso non ti resta altro che chiudere le preferenze di Safari, visitare il sito che include i contenuti in Flash di tuo interesse e autorizzare l'esecuzione del plugin. Per autorizzare l'esecuzione del plugin, clicca prima sul riquadro Fai clic per utilizzare Flash che si trova al posto del contenuto da riprodurre e poi sul pulsante Autorizza che compare sullo schermo.

Come attivare Adobe Flash Player in Safari

Se Safari non ti chiede l'autorizzazione per eseguire Flash Player su un determinato sito Internet, accedi al menu Safari > Preferenze > Siti Web, seleziona la voce Adobe Flash Player dalla barra laterale di sinistra e imposta l'opzione Chiedi nel menu a tendina collocato accanto all'indirizzo del sito di tuo interesse nella lista Siti Web attualmente aperti.

Per concludere, ricarica la pagina in Safari e il browser dovrebbe chiederti il permesso per eseguire i contenuti in Flash.

Attivare Adobe Flash Player su smartphone e tablet

Adobe ha interrotto ufficialmente lo sviluppo di Flash Player per Android, mentre su iOS il plugin non è mai stato disponibile. Questo, però, non significa che non è possibile attivare Adobe Flash Player su smartphone e tablet.

Grazie a Puffin Browser, un browser gratuito disponibile per Android e iOS, è possibile riprodurre i contenuti in Flash su smartphone e tablet sfruttando un sistema basato sul cloud, cioè su Internet: questo significa che non bisogna installare fattivamente un plugin sul dispositivo ma che, di contro, si possono avere prestazioni altalenanti rispetto a quelle che sono le prestazioni standard garantite dal vero Flash Player.

Fatta questa doverosa precisazione, direi che è il momento di passare all'azione. Apri quindi lo store del tuo dispositivo (Google Play se utilizzi un device Android o App Store se utilizzi un iPhone o un iPad), cerca Puffin Browser all'interno di quest'ultimo e procedi all'installazione dell'app pigiando prima sulla sua icona e poi sul pulsante Installa/Ottieni. Su iOS potrebbe esserti chiesto di verificare la tua identità digitando la password dell'ID Apple, usando il Touch ID o il Face ID. Mi raccomando, scarica la versione free di Puffin e non quella a pagamento, che non offre funzioni di fondamentale importanza per quelli che sono i tuoi scopi (cioè riprodurre contenuti in Flash su smartphone e tablet).

Come attivare Adobe Flash Player su smartphone

Ad installazione completata, avvia Puffin Browser, salta le schermate di presentazione dell'app pigiando sui pulsanti Avanti/Iniziamo collocati in basso a destra. Successivamente, visita un sito che contiene elementi in Flash e questi ultimi dovrebbero essere caricati in maniera completamente automatica.

Come attivare Adobe Flash Player su mobile

Se stai tentando di riprodurre dei giochi che necessitano di mouse, tastiera e/o controller per essere utilizzati a dovere, puoi simulare questi dispositivi di input usando le apposite icone che trovi in basso a sinistra in Puffin Browser.

Se, invece, hai bisogno di richiamare la versione desktop di un sito per visualizzare i contenuti in Flash presenti in esso, pigia sul pulsante ⋮ che si trova in alto a destra e attiva la levetta relativa alla funzione Richiedi sito desktop nel menu che si apre.