Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
eBay Black Week
Migliaia di prodotti in promozione su eBay. Scopri le offerte migliori

Come calcolare lo sconto su Excel

di

Ti è stato chiesto di creare un foglio Excel per calcolare gli sconti applicati su alcuni prodotti e/o servizi. Tu hai accettato il compito ma, visto che non hai ancora molta dimestichezza con questo famoso software per l’elaborazione dei fogli di calcolo, hai bisogno di consigli su come procedere, in modo da evitare errori.

Se le cose stanno così, lascia che ti dia io una mano. Se vuoi, infatti, nelle prossime righe posso spiegarti come calcolare lo sconto su Excel e come ricavare vari valori da uno sconto, come il prezzo scontato, la percentuale dello sconto, il valore dello sconto e il prezzo originale di un prodotto.

Inoltre, ti spiegherò anche come eseguire il calcolo del doppio sconto. Prima, però, di iniziare, voglio chiarirti che puoi applicare le procedure che troverai in questo mio tutorial su qualsiasi versione di Excel (client desktop, Excel Online e app smartphone e tablet), e perfino in altri software di calcolo. Fatta questa premessa, direi che è il momento di cominciare: buona lettura e, soprattutto, un buon lavoro!

Indice

Come si calcola sconto su Excel

Se vuoi sapere come si calcola lo sconto su Excel, nei prossimi capitoli ti spiegherò come ricavare diversi valori partendo dai dati che già conosci. Buona lettura!

Calcolare il prezzo scontato

Prezzo scontato su Excel

Un valore che potrebbe servirti per la valutazione di uno sconto è quello relativo al prezzo scontato, cioè quel valore a cui è stato già sottratto lo sconto dal prezzo originale.

Mettiamo il caso che tu voglia conoscere il valore finale, cioè il prezzo scontato, di un prodotto che costa 2400 euro e sul quale verrà applicato uno sconto del 15%.

In questo caso, si predispone su Excel una piccola tabella che contiene i prezzi originali nella colonna A e le percentuali di sconto nella colonna B. Per quanto riguarda i valori di quest’ultima colonna, puoi esprimerli in percentuale oppure con il valore decimale: considerando l’esempio di partenza, puoi indicare il valore 15% oppure 0,15. Pertanto, in A2 digita il valore 2400, mentre in B2 digita il valore 15%, oppure 0,15.

Nella colonna C verrà indicato il prezzo scontato, da ricavare attraverso una specifica formula, che trovi qui sotto.

Prezzo scontato = (1 – Percentuale di sconto) x Prezzo originale

Analizzando la formula, il prezzo scontato non è altro che il prodotto tra la percentuale del prezzo originale da pagare per un prodotto in sconto e il prezzo originale del prodotto senza sconto.

Ciò significa che la porzione di formula (1 – Percentuale di sconto) restituirà la percentuale del prezzo originale che andrai a pagare. Se poi viene moltiplicata quest’ultima per il prezzo originale, otterrai proprio ciò che stavi cercando, cioè il prezzo del prodotto al netto dello sconto.

Applicando la seguente formula su Excel, seguendo i riferimenti di cella della tabella che hai compilato, nella cella C2 devi digitare la formula =(1-B2)*A2 e premere il tasto Invio. La formula, pertanto, considerando l’esempio proposto, verrà calcolata nel seguente modo: =(1-0,15)*2400 oppure =(1-15%)*2400 che darà come risultato 2040. Quest’ultimo sarà il valore del prezzo scontato che stavi cercando.

Calcolare il valore dello sconto

Valore dello sconto su Excel

In alcuni casi, potrebbe servirti conoscere il valore dello sconto, cioè sapere a quanto ammonta in denaro la percentuale di sconto applicata sul prezzo originale di un prodotto. Ad esempio, avendo un prodotto dal valore di 2400 euro, vuoi sapere a quanti euro di risparmio corrisponde lo sconto del 15%.

In questo caso, su Excel crea una tabella contenente i prezzi originali nella colonna A e le percentuali di sconto nella colonna B. Così come ti ho già spiegato nel capitolo precedente, le percentuali di sconto puoi esprimerle sia in percentuale che con il loro valore decimale. Pertanto, in A2 digita il valore 2400, mentre in B2 digita il valore 15% oppure 0,15.

Nella colonna C verrà indicato il valore dello sconto da ricavare con una specifica formula. In questo caso, la formula da prendere in considerazione è la seguente.

Valore dello sconto = Prezzo originale x Percentuale di sconto

Analizzando la suddetta formula, il valore dello sconto corrisponde esattamente al prodotto tra il suo prezzo originale e la percentuale di sconto stessa. Per applicare questa formula su Excel, facendo riferimento all’esempio indicato, nella cella C2 devi digitare l’espressione =A2*B2 e premere il tasto Invio.

Pertanto, verrà eseguito il prodotto =2400*0,15 oppure =2400*15% (è la stessa cosa), che darà come risultato 360: quest’ultimo quantifica il valore corrispondente alla percentuale di sconto applicata sul prezzo originale del prodotto.

Calcolare il prezzo originale

Prezzo originale su Excel

Infine, prendiamo in considerazione un altro caso: quello di voler ricavare il prezzo originale di un prodotto già scontato del quale si conosce anche la percentuale di sconto che è stata applicata. Ad esempio, vuoi conoscere il prezzo originale di un prodotto che pagherai 2040 euro, sapendo che è stato già applicato lo sconto del 15%.

Detto ciò, su Excel devi creare una tabella che conterrà i prezzi scontati nella colonna A e le percentuali di sconto nella colonna B. Come ti ho già ribadito nei precedenti capitoli, puoi esprimere la percentuale anche con il suo valore decimale. Prendendo in esame l’esempio di partenza, dovrai indicare in A2 il valore 2040, mentre in B2 il valore 15% oppure 0,15.

Nella colonna C, verrà indicato il prezzo originale che ricaverai con la seguente formula.

Prezzo originale = Prezzo Scontato / (1 – Percentuale di sconto)

In questo caso, il prezzo originale viene espresso come il rapporto tra il prezzo scontato e la percentuale del prezzo originale del prodotto.

Su Excel, pertanto, applicando la seguente formula, nella cella C2 devi digitare la formula =A2/(1-B2) e premere il tasto Invio. Così facendo, verrà eseguito il calcolo =2040/(1-0,15) oppure =2040/(1-15%) che è indifferente ai fini del risultato, che restituirà il valore 2400, cioè il prezzo originale del prodotto.

Come calcolare percentuale di sconto su Excel

Percentuale di sconto su Excel

Dopo averti spiegato come ricavare alcuni valori relativi allo sconto, vediamo adesso come ricavare la percentuale di sconto che è stata applicata a un prodotto, conoscendo sia il suo prezzo originale che quello scontato. Prendendo in esame lo stesso esempio dei capitoli precedenti, vuoi conoscere la percentuale di sconto di un prodotto che costa 2040 euro, il cui prezzo originale era 2400 euro.

Per ottenere l’informazione che stai cercando, crea su Excel una tabella che contiene i prezzi originali nella colonna A, mentre i prezzi scontati nella colonna B. Considerato l’esempio da cui siamo partiti, in A2 digita il valore 2400, mentre in B2 digita il valore 2040.

Nella colonna C, verrà indicato il valore relativo alla percentuale di sconto corrispondente, che puoi ottenere tramite la seguente formula.

Percentuale di sconto = 1 – (Prezzo scontato / Prezzo originale)

Analizzando la formula, la porzione (Prezzo scontato / Prezzo originale) rappresenta il rapporto tra il prezzo scontato e il prezzo originale, che restituisce esattamente la percentuale del prezzo andrai a pagare rispetto al valore originale.

Nel momento in cui questo valore che ottieni viene sottratto al valore 1, inteso come la parte intera, cioè il 100%, ottieni la percentuale di sconto che è stata applicata al prezzo originale, così da ottenere esattamente l’informazione che stai cercando.

Per applicare questa formula su Excel, prendendo in considerazione i riferimenti di cella dell’esempio, digita la formula =1-B2/A2 nella cella C2 e premi il tasto Invio. A differenza di quanto indicato nella formula generica, il rapporto tra i riferimenti di cella non è stato messo tra i simboli delle parentesi. Questo perché in un’espressione matematica vengono prima eseguite le moltiplicazione e le divisioni, rispetto alle somme algebriche, ed Excel è configurato in modo da effettuare i calcoli in questo modo.

La formula che hai digitato eseguirà il calcolo =1-2040/2400, che restituirà il valore 0,15. Questo valore può essere interpretato come la 15a parte dell’intero 1, cioè il 15%, che altro non è che la percentuale applicata al prezzo originale per ottenere il prezzo scontato che andrai a pagare.

Come calcolare il doppio sconto su Excel

Calcolo del doppio sconto

In un capitolo precedente, ti ho spiegato come ricavare il prezzo scontato a partire dal prezzo originale di un prodotto, conoscendo anche la percentuale di sconto. Mettiamo il caso, però, che vengano applicati ben due sconti sul prodotto: in questo caso, quello che dovrai fare è calcolare il doppio sconto su Excel.

Prima di tutto, predisponi su Excel una tabella che contiene i prezzi originali nella colonna A, la prima percentuale di sconto nella colonna B e la seconda percentuale di sconto nella colonna C. Per esempio, inserisci in A2 il valore 2400, in B2 la percentuale 35% e in C2 la percentuale 15%. La colonna D, invece, ospiterà l’informazione che vuoi ricavare.

Prima, però, di cimentarti nell’implementazione della formula da utilizzare, devi distinguere due situazioni: quella dove gli sconti applicati vengono effettuati sul prezzo originale e quella dove, invece, il secondo sconto è applicato sul prezzo già scontato.

Queste due situazioni devono essere gestite in modo differente e, dunque, con due formule diverse. Ecco nel dettaglio come procedere con il primo caso, cioè l’applicazione di due sconti sul prezzo originale.

Somma percentuali per doppio sconto su Excel

In questa situazione, al prezzo di un prodotto deve essere applicata una percentuale di sconto con l’aggiunta di un’ulteriore percentuale. Come puoi ben capire, si deve configurare una somma di percentuali, prima di applicare lo sconto effettivo al prezzo del prodotto.

Nella colonna D, verrà indicato il prezzo scontato da ricavare attraverso la formula seguente.

Prezzo scontato = (1 – Somma delle percentuali) x Prezzo originale

Pertanto, su Excel, nella cella D2, digita la formula =(1-(B2+C2))*A2. Considerando l’esempio indicato, verrà eseguito il calcolo =(1-(35%+15%))*2400, che restituirà il nuovo prezzo del prodotto (1200) a cui sono stati applicati due sconti sul prezzo originale, cioè la loro somma.

Doppio sconto su Excel

Adesso, vediamo il secondo caso, cioè quello in cui a un prezzo già scontato vuoi applicare un ulteriore sconto. In questo caso, la formula base del prezzo scontato va applicata due volte e si esprimerà nella forma seguente.

Prezzo scontato = (1 – Percentuale Sconto finale) x ((1 – Percentuale Sconto iniziale) * Prezzo originale)

In altre parole, nella stessa cella verrà calcolato due volte lo sconto. Prendendo sempre in esame l’esempio iniziale, nella cella D2 dovrai digitare =(1-C2)*((1-B2)*A2). Con l’argomento ((1-B2)*A2) otterrai il prezzo del prodotto a cui è stata applicata la prima percentuale di sconto.

Concatenandola con la stessa formula generica, verrà applicato il secondo sconto al prezzo precedentemente calcolato, così da ottenere il prezzo finale del prodotto scontato. Così facendo, verrà eseguito il seguente calcolo: =(1-15%)*((1-35%)*2400). Questa procedura restituirà il valore 1326, che equivale al prezzo scontato finale.

Come puoi ben vedere, i valori dei prezzi scontati presi in esame nelle due situazioni sono completamente diversi. Ciò significa che dovrai applicare la formula corretta, in base alla tipologia di doppio sconto che vuoi applicare al prezzo del prodotto.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.