Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come confrontare due file Word

di

Il tuo lavoro ti costringe a scrivere un’infinità di documenti ogni giorno? Allora scommetto che sull’hard disk del PC hai conservato tantissime copie di file Word quasi identici fra loro e che perdi sempre un mucchio di tempo per scoprire quali sono le versioni giuste dei documenti da consegnare in ufficio. Ho indovinato? Bene, allora preparati ad accogliere un nuovo inaspettato compagno di lavoro che ti faciliterà la vita: Microsoft Word.

Sì, hai letto bene! Forse non lo sai, ma Microsoft Word 2007/2010 integra un’utilissima funzione che permette di confrontare due file Word in maniera del tutto automatica e visualizzarne immediatamente le differenze. Tutto quello che devi fare, è indicare al programma i file da comparare e il gioco è fatto. Non ci credi? Allora prova tu stesso!

Se vuoi confrontare due file Word, la prima cosa che devi fare è avviare Microsoft Word tramite la sua icona presente nel menu Start di Windows o sul desktop e selezionare la scheda Revisione dalla barra degli strumenti del programma. Clicca quindi sul pulsante Confronta e seleziona la voce Confronta… dal menu che si apre per avviare la procedura di comparazione fra due documenti.

Nella finestra che si apre, fai click prima sull’icona a forma di cartella collocata sotto la voce Documento originale per selezionare il primo documento da confrontare, poi sulla medesima icona collocata sotto la voce Documento revisionato per selezionare l’altro documento da sottoporre alla comparazione e infine su OK per avviare la comparazione.

Puoi anche scegliere in dettaglio quali elementi del documento comparare, cliccando suk pulsante Altro (in basso a sinistra) e mettendo il segno di spunta accanto alle voci relative alle opzioni desiderate (es. spostamenti, formattazione, spazi, tabelle, ecc.).

A questo punto, ti ritroverai davanti ai risultati della comparazione. Al centro della finestra di Word troverai il tuo documento con evidenziate in rosso tutte le parti differenti presenti nei due documenti sottoposti al confronto, sulla sinistra un riquadro con la descrizione di tutte le differenze trovate e sulla destra due riquadri con le versioni originali dei documenti.

Puoi salvare una copia del risultato del confronto, con tutte le differenze fra i documenti originali evidenziate in rosso, facendo click sul pulsante File/Office che si trova in alto a sinistra e selezionando la voce Salva con nome dal menu che si apre.