Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come barrare una parola in Word

di

La tua dimestichezza con il PC è ancora pari a zero, ma nonostante ciò ti è stato affidato il compito di correggere alcuni documenti scritti in Word. Ci stai provando, nonostante tutto ci stai riuscendo, ma non riesci a trovare i comandi giusti per barrare gli errori presenti nei testi.

Non preoccuparti, oggi sono qui per darti una mano e spiegarti passo dopo passo come barrare una parola in Word. Il procedimento è davvero molto semplice e, una volta imparato, non avrai alcun problema a ripeterlo autonomamente. Tutto quello di cui hai bisogno sono cinque minuti di tempo libero e un pizzico di attenzione: ti assicuro che, indipendentemente dalla versione di Word e dal sistema operativo che utilizzi sul tuo computer, riuscirai nel tuo intento nonostante la tua (apparente) avversità ai dispositivi tecnologici.

Io per il tutorial utilizzerò principalmente Office 2016 per Windows e macOS (che, nel momento in cui scrivo, è la versione più recente della suite Microsoft), ma troverai indicazioni valide un po’ per tutte le versioni di Word. Inoltre, ti parlerò di Word Online, una soluzione gratuita utilizzabile direttamente dal browser, e dell’applicazione mobile di Word disponibile per Android, iOS e Windows 10 Mobile. Insomma, hai solo l’imbarazzo della scelta, quindi rimboccati le maniche e passa subito all’azione!

Indice

Barrare una parola in Word su PC e Mac

Come barrare una parola in Word

Cominciamo questa guida su come barrare una parola in Word dalla versione “classica” del software, quella che si può installare su Windows o macOS in seguito alla sottoscrizione di un abbonamento al servizio Office 365 o all’acquisto della versione singola di Office (te ne ho parlato nel mio tutorial su come scaricare Office, ricordi?). Il programma presenta la medesima interfaccia su entrambi i sistemi operativi, quindi i passaggi da compiere sono gli stessi sia in ambiente Windows che in ambiente Mac.

Apri, dunque, il documento sul quale intendi operare e seleziona la parola o la frase da barrare. Per selezionare il testo in Word puoi adoperare il mouse o la tastiera: adoperando il mouse, puoi fare doppio clic su una parola per selezionarla per intero; puoi fare triplo clic su una parola per selezionare l’intero paragrafo che la contiene, mentre tenendo premuto il clic sinistro e muovendo il cursore verso destra o sinistra puoi selezionare porzioni di testo personalizzate.

Per selezionare il testo con la tastiera, invece, utilizza le seguenti combinazioni: Shift+Freccia sinistra o Shift+Freccia destra per selezionare gradualmente il testo che si trova alla sinistra o alla destra del cursore di Word; Shift+Ctrl+Freccia destra o freccia sinistra (oppure shift+options+freccia destra o freccia sinistra su Mac) per selezionare la parola a sinistra o a destra del cursore di Word; Shift+Freccia giù per selezionare l’intera riga su cui è posizionato il cursore di Word.

Come selezionare testo in Word

A questo punto, seleziona la scheda Home di Word e clicca sul pulsante abc  che si trova in alto a sinistra (nella sezione Carattere). Se, invece, vuoi applicare l’effetto barrato doppio al testo selezionato, fai clic destro su quest’ultimo e seleziona la voce Carattere dal menu che ti viene proposto.

Nella finestra che si apre, apponi il segno di spunta accanto all’opzione Barrato doppio, clicca sul pulsante OK per salvare i cambiamenti e il gioco è fatto.

Barrato doppio in Word

In caso di ripensamenti, potrai rimuovere l’effetto barrato da un testo semplicemente selezionando quest’ultimo in Word e cliccando nuovamente sul pulsante abc  che si trova in alto a sinistra (nella scheda Home).

Per rimuovere l’effetto barrato doppio, invece, seleziona il testo di tuo interesse in Word, fai clic destro su di esso e scegli la voce Carattere dal menu che ti viene proposto. Nella finestra che si apre, togli il segno di spunta dalla voce Barrato doppio, pigia sul pulsante OK e il gioco è fatto.

Rimuovere effetto barrato in Word

Utilizzi ancora Office 2003 o addirittura una versione precedente della suite Microsoft (quelle con l’interfaccia classica, non a schede)? In questo caso, per barrare una parola in Word devi aprire il documento da correggere e selezionare la parola o la frase da barrare. Clicca quindi con il pulsante destro del mouse sulle parole selezionate e scegli la voce Caratteredal menu che compare.

Nella finestra che si apre, metti il segno di spunta accanto alla voce Barrato e clicca sul pulsante OK per completare l’operazione e barrare la porzione di testo selezionata. Se desideri barrare con due linee le parole/frasi errate anziché con una linea sola, metti il segno di spunta accanto alla voce Barrato doppio.

Una volta applicate tutte le correzioni al tuo documento, indipendentemente dalla versione di Word in uso, puoi salvare il risultato finale cliccando sull’icona del floppy disk collocata in alto a sinistra.

Se, invece, desideri salvare il documento come un nuovo file senza sovrascrivere quello originale, procedi in quest’altro modo: se utilizzi Word 2007 o successivi, clicca sul pulsante File collocato in alto a sinistra, seleziona la voce Salva con nome dal menu che si apre e clicca sul pulsante Sfoglia per scegliere nome e cartella di destinazione del documento da salvare. Se, invece, utilizzi ancora Office 2003 o precedenti, recati nel menu File (in alto a sinistra) e seleziona la voce Salva con nome da quest’ultimo. Più facile di così?!

Barrare una parola in Word Online

Come barrare una parola in Word Online

Come già accennato in apertura del post, è disponibile una versione online di Word che è completamente gratuita e si può usare da tutti i browser Web più diffusi (es. ChromeFirefox o Safari) senza installare software aggiuntivi sul computer. Come facilmente intuibile, non include tutte le funzioni avanzate del Word per Windows o macOS, ma per alcune attività, come l’aggiunta di testo barrato nei documenti, è più che sufficiente.

Word Online funziona tramite account Microsoft e si appoggia a OneDrive, il servizio di cloud storage del colosso di Redmond (di cui ti ho parlato in una mia guida dedicata). Per utilizzarlo, dunque, devi disporre di un account Microsoft (se non ne hai ancora uno, rimedia subito seguendo le indicazioni che trovi nel mio tutorial su come creare un account Microsoft) e devi caricare i documenti da modificare su OneDrive.

Per caricare un documento su OneDrive, collegati alla pagina principale del servizio usando il link che ti ho fornito poc’anzi, clicca sul pulsante Vai al mio OneDrive (se richiesto) ed effettua l’accesso al tuo account Microsoft. A questo punto, prendi il file da modificare in Word online e trascinalo nella finestra del browser usando il mouse. L’avanzamento dell’upload ti verrà mostrato tramite l’icona della freccia che comparirà in alto a destra.

OneDrive

Ad upload completato, clicca sull’icona del documento da modificare (sempre all’interno di OneDrive) ed entro qualche secondo questo verrà aperto in Word Online.

Adesso devi semplicemente seguire le indicazioni che ti ho dato prima nel capitolo dedicato a Word per Windows e macOS: seleziona, dunque, il testo da barrare, recati nella scheda Home di Word Online e clicca sul pulsante abc  che si trova in alto a sinistra. Purtroppo non è disponibile l’opzione per applicare l’effetto doppio barrato.

In caso di ripensamenti, potrai tornare sui tuoi passi e rimuovere l’effetto barrato da una parola o una frase, semplicemente selezionando quest’ultima e cliccando nuovamente sul pulsante abc  che si trova in alto a sinistra nella scheda Home di Word Online.

Come togliere effetto barrato in Word Online

Una volta applicate tutte le correzioni di cui hai bisogno, puoi scaricare il tuo documento sul PC cliccando sul pulsante File collocato in alto a sinistra in Word Online, selezionando la voce Salva con nome dalla barra che compare lateralmente e pigiando sul bottone Scarica una copia.

Barrare una parola in Word per smartphone e tablet

Come barrare una parola in Word mobile

Ti trovi spesso fuori casa e, di conseguenza, ti farebbe comodo modificare i tuoi documenti anche da smartphone e tablet? Nessun problema: Word è disponibile anche sotto forma di applicazione per AndroidiOS e Windows 10 Mobile e si può utilizzare gratis su tutti i device che hanno dimensioni pari o inferiori ai 10.1″ (per i dispositivi più grandi, invece, viene richiesta la sottoscrizione di un abbonamento a Office 365, a partire da 7 euro/mese).

Una volta scaricata l’app di Word sul tuo smartphone o sul tuo tablet (sui device Android e Windows 10 Mobile potrebbe essere già preinstallata), avviala ed effettua l’accesso al tuo account Microsoft. Dopodiché decidi se avviare la creazione di un nuovo documento o se aprire un file già esistente, selezionando la scheda Apri di Word e attingendo da una delle tanti fonti disponibili: la memoria del dispositivo, OneDrive, Dropbox, Google Drive ecc.

Una volta aperto il documento di tuo interesse, seleziona il testo da barrare facendo un tap prolungato su di esso e usando, poi, gli indicatori che compaiono sullo schermo, in modo da selezionare con esattezza la parola, la frase o il paragrafo su cui operare. Dopodiché, se stai usando uno smartphone, pigia sull’icona del triangolo (Android) o dei tre puntini (iOS) collocata in basso a destra, seleziona la scheda Home dal menu a tendina visualizzato in basso a sinistra e fai tap sul pulsante abc .

Se utilizzi un tablet, invece, per barrare il testo selezionato in Word devi selezionare la scheda Home che si trova in alto, pigiare sul pulsante A… presente in essa e scegliere l’opzione Barrato dal menu che compare.