Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla Scopri il programma

Come scaricare Office

di

Hai appena formattato il tuo computer e ti sei accorto del fatto che purtroppo non hai più a portata di mano il CD di installazione di Office? Hai da poco acquistato un nuovo PC e necessiti della nota suite per la produttività di casa Microsoft? A prescindere da quale sia la situazione nella quale ti trovi attualmente sappi che in entrambi i casi è possibile far fronte alla cosa. Come? Beh, semplice: andando a scaricare Office. Se sei effettivamente interessato alla questione, leggi le righe successive e vedrai che in men che non si dica capirai come fare.

Prima di indicarti tutti i vari passaggi da effettuare mi sembra però doveroso fare una precisazione. Al momento Office viene distribuito in due versioni differenti:

  • Office Professional, – È solo per Windows, si acquista pagando la licenza del programma una tantum – può costare da 119,00 euro a 539,00 euro (a seconda del tipo di licenza acquistata) – e la sua trial dura 60 giorni.
  • Office 365 – È disponibile sia per Windows che per macOS ed è un servizio in abbonamento – presenta un prezzo pari a 7,00 euro o 10,00 euro euro al mese (a seconda del piano sottoscritto) – che comprende tutte le applicazioni della suite più 1TB di spazio su OneDrive e 60 minuti di conversazioni Skype mensili.

Considerando che entrambe le versioni offrono un periodo di prova gratuito trascorso il quale è poi possibile decidere se acquistare una licenza o sottoscrivere un abbonamento per continuare a usare la suite, io ti suggerisco di cominciare a scaricare Office gratis e poi di valutare se è effettivamente il caso oppure no – in base alle tue effettive esigenze e necessità – di procedere con l’acquisto.

Definito ciò, se vuoi scoprire come scaricare Office concentrati per bene sulla lettura di questa guida. Non preoccuparti, tutte le operazioni che dovrai effettuare sono estremamente semplici e non richiedono competenze in informatica particolari. Quindi.. sta’ sereno! Anche se non ti reputi esattamente uno “smanettone” posso assicurarti che alla fine potrai dirti più che soddisfatto e che sarai pronto ad affermare che scaricare Office era in realtà un vero e proprio gioco da ragazzi. Scommettiamo?

Scaricare Office Professional

Vuoi scaricare Office in versione Professional? Allora collegati subito alla pagina Web di riferimento della piattaforma TechNet di Microsoft mediante il link che ti ho appena fornito, pigia poi sul bottone verde Accedi che trovi in corrispondenza della sezione Office Professional Plus 2013, inserisci l’indirizzo di posta elettronica del tuo account Microsoft e la password associata negli appositi campi che ti vengono mostrati a schermo e poi fai clic sul pulsante Sign In. Se non hai un account Microsoft, puoi crearne subito uno seguendo le indicazioni che ho provveduto a fornirti nel mio tutorial su come creare un account Microsoft.

Come scaricare Office

Clicca poi sul bottone Effettuare la registrazione per continuare dopodiché compila il modulo che ti viene proposto a schermo fornendo tutti i tuoi dati (nome, cognome, indirizzo di posta elettronica ecc.) ed esprimendo le tue preferenze riguardo la ricezione di eventuali news da parte di Microsoft. In seguito specifica, in base alla versione di Windows che stai utilizzando, se desideri scaricare una versione di Office a 32 bit o 64 bit e pigia sul bottone verde Continua.

A questo punto, prendi nota del codice di licenza che ti vene mostrato a schermo (dovrai digitarlo più avanti per poter attivare la trial del programma) e poi fai clic sul pulsante Download in modo tale da avviare il download del pacchetto Office sul tuo computer. A seconda della velocità della tua connessione ad Internet e del traffico sulla rete, il download di Office può richiedere un’ora o più… cerca di portare pazienza!

A download completato, otterrai un file immagine in formato ISO che potrai masterizzare o utilizzare direttamente sul tuo PC. Se non sai come fare, puoi scoprire subito come fare consultando il mio tutorial su come montare file ISO e quello su come masterizzare file ISO.

A questo punto, avvia l’ISO di Office, fai clic su Si, ed installa la suite facendo clic sul bottone Installa. Se non hai necessità di installare tutti i programmi parte del pacchetto, prima di dare il via alla procedura di installazione fai clic sul bottone Personalizza, individua i programmi che non intendi installare, fai clic sul menu collocato di lato e seleziona l’opzione Escludi dall’installazione dopodiché clicca sul bottone Installa. Ad installazione completata fai clic sul pulsante Chiudi.

Per concludere, recati nel menu Start di Windows ed avvia la suite facendo clic sull’icona dei software parte della stessa che è tua intenzione utilizzare. Quando richiesto, attiva il prodotto usando il product key di cui avevi preso nota in precedenza.

Screenshot che mostra come scaricare Office

Tieni presente che una volta scaduto il periodo di prova gratuito del servizio, avviando Office ti verrà mostrata una finestra indicante ciò e ti verrà chiesto se è tua intenzione continuare ad utilizzare il software andando ad effettuare l’acquisto della licenza oppure se la cosa non ti interessa. In tal caso, ti verrà negata la possibilità di usufruire dei prodotti inclusi nella suite.

Scaricare Office 365

Preferisci scaricare Office 365 sul tuo computer? Allora la prima cosa che devi fare è quella di collegarti al sito Internet del servizio tramite il link che ti ho appena indicato. Successivamente clicca sul pulsante Prova gratis per 1 mese collocato sotto la voce Prova Office 365 gratis.

Come scaricare Office

Digita quindi l’indirizzo di posta elettronica del tuo account Microsoft e la password associata negli appositi campi che visualizzi a schermo e fai clic sul pulsante Accedi. Se non possiedi un account Microsoft, puoi crearne subito uno consultando la mia guida sull’argomento che ti ho già linkato nelle righe precedenti.

Indica un metodo di pagamento valido (non preoccuparti, non ti verranno sottratti soldi fino allo scadere del mese di prova gratuito) compilando gli appositi moduli e menu annessi alla pagina Web che ti viene mostrata sull’apposita voce presente nella pagina che si apre. In base a quelle che sono le tue preferenze ed i mezzi in tuo possesso, puoi scegliere tra carta di credito/debito, addebito diretto oppure PayPal.

Clicca poi su Avanti, conferma la sottoscrizione del piano ed attendi qualche istante affinché parta automaticamente il download della tua versione di prova di Office 365. In seguito, procedi andando ad effettuare l’installazione della suite come indicato qui di seguito a seconda del sistema operativo in uso.

  • Se utilizzi un PC Windows, avvia il file appena scaricato ed attendi che vengano scaricati da Internet tutti i componenti necessari all’installazione della suite. Si tratta di file molto pesanti, quindi il download potrebbe andare avanti a lungo. Al termine dell’operazione, Office verrà installato sul computer in maniera totalmente automatica e ti verrà mostrato un messaggio che ti avviserà della fine del processo.
  • Se utilizzi un Mac, dal sito di Microsoft verrà scaricato direttamente il pacchetto .dmg contenente la versione più recente di Office, che pesa oltre 1 GB, quindi potrebbe richiedere diversi minuti per il completamento del download. A scaricamento ultimato, non dovrai far altro che aprire il pacchetto ottenuto, avviare l’eseguibile Office Installer e seguire le indicazioni su schermo per completare l’installazione della suite (dovrebbero bastare un paio di clic sui pulsanti Continua e Accetto e l’inserimento della password dell’account utente di macOS).

Una volta completata l’installazione di Office, potrai cominciare ad utilizzare la suite per la produttività di casa Microsoft avviandola direttamente dal menu Start (su Windows) oppure dal Launchpad o dalla cartella Applicazioni (su macOS). Al primo avvio di Office ricordati di inserire, quando richiesto, i dati relativi al tuo account Microsoft in modo tale da attivare il periodo di prova gratuito di 30 giorni.

Se pensi di voler interrompere l’utilizzo della suite una volta trascorso il periodo di prova gratuita dello stesso, ricordati di disattivare il rinnovo automatico dell’abbonamento prima della sua scadenza altrimenti ti verrà addebitato il casto della sottoscrizione del servizio! Puoi fare ciò collegandoti all’apposita pagina Web annessa al sito Internet di Office tramite il collegamento che ti ho appena indicato. Se invece decidi di voler continuare ad utilizzare Office e quindi di pagare il relativo abbonamento non fare assolutamente nulla, come già accennato si rinnoverà in maniera automatica allo scadere del periodo di prova gratuita.

Scaricare Office per smartphone e tablet

Se utilizzi uno smartphone o un tablet basato su Android oppure se possiedi un dispositivo iOS sappi che anche in questo caso puoi scaricare Office ed utilizzare la suite per la produttività di Microsoft direttamente in mobilità. Per entrambe le piattaforme Microsoft ha infatti reso disponibili le app di Word, Excel, PowerPoint, Outlook, OneNote e OneDrive, tutte scaricabili gratuitamente e senza limiti temporali.

Come scaricare Office gratis

Se vuoi scaricare Office sul tuo smartphone o sul tuo tablet Android puoi rivolgerti alle applicazioni gratuite di WordExcelPowerPointOutlookOneNote e OneDrive oppure ad Office Mobile che è un’applicazione unica, più datata e con funzioni limitate, grazie alla quale è possibile lavorare con i documenti di Word, Excel e PowerPoint.

Per installare le app di Office sul tuo dispositivo, avvia il Play Store (l’icona del sacchetto bianco con il simbolo “play” al centro), cerca uno dei nomi summenzionati tramite l’apposita barra collocata in alto e pigia prima sull’icona dell’applicazione che intendi scaricare e poi sui pulsanti Installa e Accetto.

Se invece vuoi scaricare Microsoft Office sul tuo dispositivo iOS, apri l’App Store (l’icona azzurra con la “A” al centro che vedi in home screen) e cerca WordExcelPowerPointOutlookOneDrive oppure OneNote.

Successivamente pigia sul bottone Ottieni/Installa e attendi che la app venga prima scaricata e poi installata sul tuo device. Per completare l’operazione potrebbe esserti richiesto di verificare la tua identità digitando la password dell’ID Apple o posando il dito sul sensore Touch ID.

Possiedi uno smartphone basato su Windows Phone? Allora ho una buona notizia da darti: non devi scaricare assolutamente nulla. Sui device basati sul sistema operativo mobile di casa Microsoft le app parte della suite per la produttività di Office sono infatti già presenti “di serie”.

Alternative allo scaricare Office

Forse non ne eri a conoscenza ma devi sapere che oltre ad Office esistono anche delle alternative totalmente gratuite ed in grado di offrire strumenti pressoché analoghi a quelli della suite per la produttività di casa Microsoft. Anziché scaricare Office puoi ad esempio rivolgerti a LibreOffice, ad OpenOffice oppure, nel caso di smartphone e tablet, a WPS Office. Trovi maggiori dettagli qui di seguito.

Come scaricare Office gratis

  • LibreOffice – È disponibile per Windows, macOS e Linux, è completamente in italiano (correttore orotografico compreso), è molto semplice da utilizzare e, per non far mancare proprio nulla, permette anche di modificare i file PDF. Per effettuarne il download, collegati al sito Internet ufficiale della suite tramite il link che ti ho appena finto dopodiché fai clic sul pulsante Scaricate ora e poi su Scaricate la versione xx.
  • OpenOffice – Si tratta di una suite d’ufficio molto simile a LibreOffice e comprensiva di software per la videoscrittura, per l’elaborazione dei fogli di calcolo, per la creazione di presentazioni, per la realizzazione di database e per la creazione di documenti stampabili. Anche OpenOffice è disponibile per tutti i principali sistemi operativi. Per effettuarne il download, collegati al sito Internet ufficiale della suite mediante il collegamento che ti ho appena indicato dopodiché fai clic sulla voce download presente sul pulsante verde al centro dello schermo, clicca sul pulsante Scarica versione completa (consigliato) ed attendi che il download del programma venga avviato.
  • WPS Office – È una suite gratuita per device mobile davvero affidabile e ben fatta. Puoi effettuarne il downloads sia su Android pigia qui che su iOS tramite i collegamenti che ti ho appena indicato.