Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Programmi per ufficio gratis

di

Se hai acquistato di recente un nuovo PC Windows, è probabile che vi sia inclusa una versione di prova al famoso pacchetto di programmi per ufficio Microsoft Office. Tale pacchetto integra infatti una serie di strumenti utili per lavorare, tra cui anche software di frequente utilizzo come Word, Excel e PowerPoint che, rispettivamente, ti consentono di scrivere, creare fogli di calcoli e di realizzare presentazioni mediante la creazione di diapositive.

Purtroppo però il pacchetto di software Microsoft Office, scaduta la versione di prova, richiede l’acquisto di una versione a pagamento con prezzi abbastanza elevati. In quest’ottica, quindi, se non ti va di pagare per utilizzare questi strumenti pensati principalmente per lavorare, puoi rivolgerti ad alcuni tra i migliori programmi per ufficio gratis.

In alternativa al noto pacchetto di software di Microsoft di cui ti ho appena parlato, esistono diverse soluzioni che offrono funzionamenti del tutto simili, oltre che essere di facile e immediato utilizzo. Se sei dunque interessato a saperne di più, ti suggerisco di prenderti qualche minuto di tempo libero per leggere con calma questa mia guida. Sei dunque pronto per iniziare? Sì? Benissimo, allora ti auguro una buona lettura!

Indice

Migliori programmi per ufficio gratis

Se stai cercando delle soluzioni completamente gratuite per ottimizzare al meglio il tuo lavoro in ufficio, nei prossimi capitoli ti consiglio alcuni programmi che possono sicuramente fare al caso tuo.

LibreOffice (Windows/macOS/Linux)

LibreOffice

LibreOffice è una tra le migliori alternative gratuite e open source al pacchetto Microsoft Office. Si tratta infatti di una suite di software completamente gratuita e disponibile per privati ma anche aziende. Il suo punto di forza è senz’altro la piena compatibilità con i file di Microsoft Office.

Voglio inoltre segnalarti la disponibilità di una pratica versione portatile di LibreOffice. Potrai così scaricarla e utilizzarla senza dover obbligatoriamente installarla. LibreOffice è una suite di programmi che è disponibile in diverse lingue, tra le quali anche l’italiano, ed è compatibile per PC Windows, Mac e Linux.

Per scaricare LibreOffice sul tuo PC, devi quindi recarti al sito Web ufficiale e poi premere sul pulsante Scaricate ora. Nella finestra successiva che andrà ad aprirsi potrai quindi scegliere se scaricare la versione per Windows o Mac, a seconda del sistema operativo del tuo PC, premendo poi il tasto Download.

Una volta completata la procedura di download, se stai utilizzando un PC Windows, apri il file di installazione di LibreOffice appena ottenuto, fai doppio clic su di esso per avviarne l’installazione. Premi poi in sequenza sui tasti Avanti (per due volte consecutive), Installa, e poi su Fine, per completare la procedura.

Se invece stai utilizzando un Mac, ti basterà fare clic sul file una volta scaricato, dopodiché dovrai trascinare l’icona del programma nella cartella Applicazioni. Scarica anche il pacchetto di lingua italiana dalla sezione di download di LibreOffice e, dopo aver avviato il file scaricato, fai clic con il destro sull’icona LibreOffice Language Pack, premi su Apri e poi fai clic su Installa per due volte consecutive. Digita infine la password del tuo account su macOS per concludere. In caso di problemi, puoi consultare la mia guida su come scaricare LibreOffice.

Come puoi vedere, una volta che avrai avviato il programma, LibreOffice offre la sua versione gratuita della maggior parte dei programmi per ufficio disponibili all’interno del pacchetto Microsoft Office: Writer corrisponde a Microsoft Word, Calc corrisponde a Microsoft Excel, Impress è il corrispettivo di Microsoft PowerPoint, Draw è simile a Microsoft Publisher e vi è poi Math come editor per equazioni e formule e anche Base al posto di Microsoft Access.

Per utilizzare uno tra i programmi per ufficio gratis di LibreOffice ti basterà fare clic sul nome del programma che desideri utilizzare tra quelli appena elencati. Se già conosci e hai in passato utilizzato i programmi per ufficio di Microsoft Office troverai familiari gli strumenti disponibili nei programmi per ufficio gratuiti offerti da LibreOffice.

OpenOffice (Windows/macOS/Linux)

OpenOffice

OpenOffice è la suite per l’ufficio gratuita e open source dalla quale è nato successivamente LibreOffice, di cui ti ho parlato nel capitolo precedente. Sviluppata dalla società The Apache Software Foundation, è disponibile anche in una pratica versione portatile, che ti eviterà così noiose procedure d’installazione.

Prima della scissione tra LibreOffice e OpenOffice, era probabilmente OpenOffice uno tra i migliori software per ufficio gratis. Ciò che ora differenzia i due programmi è il minor supporto da parte degli sviluppatori per OpenOffice. Rispetto a LibreOffice, infatti, OpenOffice viene aggiornato meno di frequente e ha qualche funzione in meno, soprattutto in relazione alla modifica dei file PDF, ma si tratta comunque di una valida alternativa gratuita della suite Microsoft Office.

OpenOffice è completamente in italiano oltre a essere con tutti i principali sistemi operativi (Windows, macOS e Linux). Comprende anch’esso programmi per videoscrittura, fogli di calcolo, presentazioni, database e disegno. OpenOffice è disponibile al download gratuito per privati, per aziende e per la Pubblica Amministrazione, ed è compatibile con i file della suite di Microsoft Office.

Per scaricare la suite OpenOffice dovrai recarti sul sito Web ufficiale e fare clic sul pulsante Download per poi fare clic sul pulsante Scarica Versione completa. Nella schermata successiva verrai rimandato al sito Web che ospita il client d’installazione e partirà quindi il download del pacchetto d’installazione di OpenOffice.

Per avviare l’installazione su Windows, fai doppio clic sul file scaricato e poi premi su per aprirlo. Nel pannello di installazione fai clic su Avanti, sul pulsante Installa e poi su Fine. Per completare l’installazione guidata fai poi clic su Avanti, inserisci il tuo nome utente e poi fai clic nuovamente su Avanti e poi fai sul pulsante Installa per concludere l’installazione, facendo clic su Fine. Se invece stai utilizzando un Mac, apri il file dopo averlo scaricato, dopodiché trascina l’icona del programma nella cartella Applicazioni.

A procedura completata dovrai effettuare la registrazione a OpenOffice: clicca sul pulsante Avanti e inserisci poi i tuoi dati (nome, cognome, iniziali) e poi premi sul pulsante Fine. Avrai così completato tutte le procedure necessarie e potrai incominciare a utilizzare OpenOffice.

Utilizzando OpenOffice avrai a disposizione strumenti simili a quelli di Microsoft Office: Documento di testo, Foglio elettronico, Presentazione, Disegno, Database e Formula. Gli strumenti integrati per ogni software sono simili a quelli di Microsoft Office, anche se risultato meno completi rispetto a LibreOffice.

WPS Office (Windows/macOS/Linux)

WPS Office

In aggiunta alle soluzioni che ti ho fornito nei capitoli precedenti, WPS Office è un’altra valida suite di programmi per l’ufficio gratuita, con la quale puoi aprire e modificare i documenti creati anche con Microsoft Office. Il lato negativo, se così si possa definire, è che WPS Office non è disponibile in lingua italiana, ma se hai una familiarità con l’inglese, non dovresti avere difficoltà nell’utilizzo di questo software.

Sebbene sia disponibile una versione Premium, al costo di 29,99 dollari/anno, che consente alcune funzionalità sui PDF o maggiore spazio in cloud per conservare i tuoi documenti, puoi utilizzare gratuitamente WPS Office.

Per scaricarlo sul tuo computer, raggiungi il sito Web ufficiale e premi sul tasto Download. Puoi anche scaricarlo in un batter d’occhio dal Microsoft Store di Windows 10. Al termine del download del file .exe, fai doppio clic su di esso, metti un segno di spunta nell’apposita casella e premi sui tasti Install Now, su e infine fai clic sui tasti Gest Started e Launch WPS.

Su macOS, invece, raggiungi questa sezione del sito Web ufficiale di WPS Office e premi sul tasto Free Download, per scaricare il file .dmg. Dopo averlo prelevato, fai doppio clic su di esso, premi sul tasto Agree e sposta l’icona di WPS Office nella cartella Applicazioni.

Dopo aver installato il software e avviato WPS Office tramite la sua icona di avvio rapido, potrai aprire un documento già esistente oppure crearne uno nuovo tramite gli appositi pulsanti, che ti consentiranno di compilare un documento di testo, un foglio di calcolo, una presentazione o, addirittura, un documento PDF.

Altri programmi per ufficio gratis

Altri programmi

I software per ufficio gratuiti che si propongono come alternativa al pacchetto Microsoft Office sono davvero tanti. La scelta su quale utilizzare dipende tutto da quelle che sono le tue esigenze e le funzionalità aggiuntive di cui hai bisogno. Posso quindi indicarti qui di seguito un elenco riassuntivo di altri popolari programmi per ufficio gratis.

  • SoftMaker FreeOffice (Windows/macOS/Linux): altra valida suite alternativa e gratuita a Microsoft Office. Rispetto ai programmi del pacchetto Office, SoftMaker FreeOffice contiene il software TextMaker, che corrisponde a Word, PlanMaker, che corrisponde a Excel, Presentations, che corrisponde a PowerPoint oltre che il software DataMaker, simile ad Access. Il software si presenta con un’interfaccia utente e il pieno supporto alla lingua italiana è disponibile gratuitamente sia per uso privato che per l’eventuale uso commerciale.
  • Calligra Suite (Windows/macOS/Linux): suite di programmi per l’ufficio gratuita che comprende diversi strumenti: Words, che corrisponde a Word, Sheets, che corrisponde a Excel, Stage, che corrisponde a PowerPoint e diversi altri. La suite di programmi è scaricabile in maniera del tutto gratuita.
  • OnlyOffice Desktop Editor (Windows/macOS/Linux): si tratta di una tra le migliori suite di programmi per l’ufficio che puoi scaricare gratuitamente per scrivere testi, creare fogli di lavoro e realizzare diapositive per presentazioni. Il punto di forza di OnlyOffice Desktop Editor è la sua compatibilità con i più diffusi sistemi operativi per PC, ma anche con i dispositivi mobili Android e iOS/iPadOS.

Programmi per progettazione ufficio gratis

Progettare ufficio

Hai intenzione di riprogettare il tuo ufficio? In questo caso, se non vuoi affidarti a dei professionisti, puoi anche tentare di provarci da solo usando alcuni programmi per progettare l’ufficio gratis.

Si tratta di software per la progettazione design d’interni che possono aiutarti a raggiungere questo tuo obiettivo. Pertanto il mio consiglio è quello di consultare la mia guida sui migliori programmi per home design.

Programmi per ufficio acquisti

Programmi per ufficio acquisti

Se nel tuo ufficio ti occupi di gestire gli acquisti con i fornitori, devi sapere che esistono alcuni software che possono servirti a gestire al meglio il tuo lavoro.

A tal proposito, in questo mio tutorial, troverai alcuni programmi che ti aiuteranno a gestire i preventivi. Si tratta di software per lo più gratuiti, ma anche a pagamento, che potrebbero aiutarti nel tuo intento.

Software per ufficio tecnico

Software per ufficio tecnico

Per svolgere l’attività nel tuo ufficio tecnico, è indispensabile possedere tutti i software necessari. Alcuni software possono essere a pagamento, mentre altri gratuiti.

Qualsiasi sia la tipologia di software che stai cercando, consultando questo mio tutorial sarai felice di sapere che troverai tutto ciò che ti serve per raggiungere il tuo obiettivo!

App per ufficio gratis

Office iPad

Qualora te lo stessi chiedendo, anche su smartphone e tablet ci sono varie app che possono consentirti di lavorare agevolmente su documenti di testo, fogli di calcolo, presentazioni e così via. Per saperne di più, dai un’occhiata ai miei tutorial su Office per Android e Office per iPad e iPhone.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.