Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come fare una brochure

di

Devi realizzare una brochure per la tua attività commerciale, per un evento o per altro, non ti va di rivolgerti a terzi e vorresti capire come e quali risorse utilizzare per poter fare tutto con le tue mani? Beh, partendo dal presupposto che si, si tratta di un’operazione fattibile, sono ben felice di comunicarti che in base a quelle che sono le tue esigenze e preferenze puoi fare tutto da computer, tramite apposite app per smartphone e tablet o direttamente via Web. Se vuoi, posso fornirti maggiori dettagli sul da farsi.

Se mi concedi qualche minuto ed un minimo della tua attenzione posso infatti indicarti come fare una brochure utilizzando alcune risorse appositamente adibite allo scopo che possono essere sfruttate senza particolari problemi da tutti, anche da parte di chi, un po’ come te, non ha mai lavorato ad un progetto di questo tipo e non si reputa esattamente un grande esperto in fatto di grafica e testi digitali. Insomma, alla fine vedrai, potrai sicuramente dirti ben felice e soddisfatto di quanto realizzato.

Allora? Che ne diresti di mettere le chiacchiere da parte e di passare finalmente all’azione vera e propria? Si? Grandioso. Suggerisco dunque di non perdere altro tempo prezioso e di cominciare immediatamente a darci da fare. Mettiti bello comodo, posizionati dinanzi il tuo fido PC o afferra il device mobile (dipenda da come hai decido di procedere) ed utilizza le risorse elencate ed esplicate qui di seguito che ritieni possano darti maggiori soddisfazioni. Buon lavoro!

Publisher e Word (Computer/Mobile/Online)

Se sul tuo computer, Windows o Mac che sia, hai installato Microsoft Office (se ben ricordi, ti ho spiegato come fare nel mio articolo sull’argomento), puoi creare una brochure utilizzando i modelli preimpostati presenti in Publisher, la nota applicazione di desktop publishing di casa Redmond, oppure in Word, il software di videoscrittura parte della suite per la produttività dell’azienda.

Per sfruttarli, non devi far altro che avviare uno dei due programmi summenzionati tramite la relativa icona presente nel menu Start (o nella Star Screen, dipende dalla versione di Windows in uso), selezionare uno dei modelli per brochure disponibili presenti in elenco e farci doppio clic sopra.

Una volta visualizzato il modello nella finestra di Publisher o di Word potrai poi editarlo come meglio credi selezionando i vari elementi che lo compongono ed usando gli strumenti presenti nella parte in alto. Puoi ad esempio modificare il colore dei testi ed il set dei colori generali del progetto, il tipo di font, puoi aggiungere e rimuovere immagini ed altri elementi grafici ecc. Per quel che concerne invece la gestione delle pagine, ti basta sfruttare la toolbar laterale di sinistra.

Screenshot di Microsoft Office Publisher

Se poi sul tuo computer non hai Microsoft Office e dunque non hai neppure modo di utilizzare Publisher o Word, puoi ricorrere all’uso di Word Online e creare la tua brochure direttamene dal browser Web senza dover installare nuovi programmi sul computer. Il funzionamento è bene o male lo tesso di Word su computer.

Per usarlo, non devi far altro che collegarti al servizio con il tuo account Microsoft (se non ne possiedi già uno, leggi la mia su come creare un account Microsoft per scoprire subito come rimediare), selezionare uno dei modelli appositi disponibili (es. BrochureBrochure di viaggio), cliccare in corrispondenza degli elementi da modificare ed usare gli strumenti presenti nella parte in alto della pagina per apportare tutti i vari ed eventuali cambiamenti desiderati.

A modifiche completate, clicca sulla voce File in alto a sinistra, seleziona la dicitura Salva con nome dal menu che compare e scegli se e come salvare (sia online che sul computer) la brochure creata.

Come fare una brochure

Non hai il computer a portata di mano e/o preferiresti agire da smartphone o tablet? Si può fare anche questo. Per riuscirci, ti basta scaricare ed avviare l’app di Word sul tuo device Android, iOS o Windows Mobile, pigiare sulla voce Nuovo presente nella parte in alto della schermata dell’applicazione, tappare sul modello Brochure e modificare i vari elementi che compongono quest’ultimo pigiandoci sopra e sfruttando i vari strumenti disponibili a schermo.

Come fare una brochure

Ti segnalo poi che sul sito Internet di Microsoft è presente una sezione apposita tramite la quale puoi reperire tantissimi modelli differenti per realizzare le tue brochure (ma non solo) da scaricare gratis e da modificare utilizzando Publisher o Word in base a quelle che sono le tue esigenze.

Come fare una brochure

Pages (Computer/Mobile/Online)

Hai un Mac? In tal caso puoi fare una brochure con Pages, il software gratuito di videoscrittura di casa Apple parte della suite iWorks.

Per riuscirci, ti basta scaricare Pages dal Mac App Store (se l’applicazione non risulta già installata sul computer) ed avviare il programma facendo clic sulla sua icona annessa al Launchpad (in alternativa, puoi richiamare l’applicazione tramite Spotlight o Siri o puoi avviarla cercandola nella cartella Applicazioni), cliccare sul bottone Nuovo documento, selezionare la categoria Altri dalla sezione sinistra della finestra visualizzata a schermo e scegliere uno dei modelli disponibili sulla destra (es. Brochure elegante o Brochure museo) cliccandoci sopra e pigiando poi sul bottone Scegli che sta in basso.

Successivamente si aprirà l’editor di Pages tramite il quale potrai apportare tutte le modifiche che desideri al modello della brochure scelta selezionando gli elementi e le sezioni su cui intervenire ed utilizzando gli appositi strumenti collocati sulla barra laterale a destra e in alto. Puoi ad esempio modificare i testi, il tipo di font usato, lo stile impiegato per le immagini ecc.

Come fare una brochure

Se non hai un computer a tua disposizione puoi fare altrettanto anche dal tuo iPhone o iPad, mediante l’app gratuita Pages per iOS. Il funzionamento dell’applicazione è praticamente lo stesso della variante desktop. Ti basta scaricarla da App Store (se non hai già provveduto ad effettuare l’installazione sul tuo iDevice), avviarla, pigiare su Crea documento, scegli il modello desiderato dalla sezione Altri della pagina che si apre, pigiare sulle varie sezioni disponibili ed usare gli strumenti fruibili previo tap sul simbolo del pennello in alto per modificarli come meglio credi. Per editare i testi devi invece farci doppio tap sopra.

Come fare una brochure

Ti segnalo poi che se non hai il tuo Mac a portata di mano e non puoi intervenire neppure da iPhone o iPad, puoi creare la tua brochure anche online, tramite Pages Online. Per servirtene, collegati al sito Internet di iCloud.com ed effettua l’accesso con il tuo account iCloud dopodiché clicca sull’icona di Pages, clicca sul pulsante “+” che sta in alto e seleziona il template di tuo intesse dalla sezione Altri nella nuova schermata che ti viene mostrata. Clicca poi su Scegli in alto a destra per confermare la scelta fatta e nella nuova pagina che andrà ad aprirsi potrai procedere con la modifica del modello scelto per la tua brochure andando ad agire in maniera praticamente analoga a quanto ti ho indicato per la versione desktop di Pages.

Come fare una brochure

Canva (Online/Mobile)

Un’altra ottima soluzione che puoi prendere in considerazione per creare una brochure è Canva. Non ne ha mai sentito parlare? Non c’è problema, rimediamo immediatamente. Si tratta di un servizio online che, appunto, permette di di creare volantini, brochure e altri contenuti stampabili in maniera molto semplice ed intuitiva. È gratis, sia per fini personali che commerciali, ma alcuni contenuti grafici sono a pagamento.

Mi chiedi come si utilizza? Te lo spiego subito! Tanto per cominciare collegati alla pagina iniziale del servizio ed indica il motivo per cui ti interessa usare Canva (es. Uso privato) dopodiché pigia sul bottone Iscriviti con l’indirizzo e-mail e compila i campi visualizzati fornendo il tuo indirizzo di posta elettronica ed una password per creare subito un account. Se lo preferisci, puoi accedere al servizio anche usando il tuo account Facebook o Google previo clic sui relativi pulsanti.

Rispondi quindi alle semplici domande che ti vengono poste indicando che lavoro fai e che cosa intendi creare con Canva e seleziona il template Brochure che trovi in corrispondenza della sezione Risorse marketing.

Come fare una brochure

Successivamente ti ritroverai al cospetto dell’editor del servizio e potrai servirti dei pulsanti collocati nella parte sinistra per scegliere e modificare il layout da usare (Layout), per aggiungere adesivi, linee ed altri elementi (Elementi), per selezionare uno sfondo (Sfondo), per aggiungere altre immagini personali (Caricamenti) e per aggiungere delle scritte personalizzate (Testo).

Come fare una brochure

Tutti gli elementi che scegli di aggiungere nella parte centrale dell’editor possono anche essere modificati. Per riuscirci ti basta cliccarci sopra ed intervenir mediante la tooolbar che compare.

Una volta ottenuto il risultato finale desiderato, scarica la brochure direttamente sul tuo computer facendo clic sul pulsante Scarica in alto a destra e seleziona il formato preferito tra quelli proposti.

Ti segnalo infine che Canva è disponibile anche sotto forma di app per dispotici Android e iOS. Il funzionamento è praticamente analoga alla versione online del servizio. L’unica cosa che cambia è, come facilmente intuibile, che invece di fare “clic” dovrai fare “tap”.

Altre risorse per fare una brochure

Le soluzioni per fare una brochure che ti ho segnalato nelle righe precedenti non hanno saputo attirare in maniera particolare la tua attenzione? Cerchi degli strumenti alternativi utili allo scopo? Allora prova a dare subito uno sguardo all’ulteriore seguente elenco di programmi, app e servizi online. Spero vivamente che tu riesca a trovare qualcosa in grado di soddisfarti.

Come fare un volantino pubblicitario gratis

  • Scribus (Computer) – Si tratta di un programma gratuito e di natura open source tutto dedicato al desktop publishing che permette di realizzare contenuti stampabili di vario genere, brochure incluse, in maniera facile e veloce. Comprende una vasta gamma di template ed ha un’interfaccia semplice ed intuitiva. È gratis ed è compatibile con Windows, Mac e Linux.
  • PagePlus Starter Edition (Computer) – Software gratuito che consente di realizzare e stampare documenti di ogni tipo: volantini, brochure, flyer, pagine di giornali ecc. Offre funzioni avanzate per il word processing mediante cui poter creare grafiche accattivanti. Da notare anche il supporto al drag-and-drop che permette agli utenti meno esperti di creare contenuti di livello professionale. È a pagamento ed è solo per Windows.
  • Swift Publisher (Computer) – Altra ottima risorsa della categoria mediante cui si possono realizzare brochure ma anche newsletter, fogli di carta intestata e molti altri documenti stampabili. Può contare su una galleria composta da oltre 300 template pronti all’uso e si integra alla perfezione con le librerie di macOS. A pagamento (ma è disponibile una versione di prova gratuita) e solo per Mac.
  • LucidPress (Online) – Trattasi di un servizio online tramite il quale è possibile creare brochure ed altri progetti simili direttamente dalla finestra del browser. Offre tanti modelli pronti e tante opzioni disponibili ed è fruibile sia gratuitamente (con delle limitazioni) che in versione abbonamento, a pagamento (che consente di scaricare la versione ad alta qualità dei documenti e non ha limiti per quel che concerne lo spazio di archiviazione dei file).
  • Smore (Online) – Servizio online dalle caratteristiche simili al precedente che permette di creare volantini o flyer per pubblicizzare un evento o un prodotto, un negozio o un servizio, che rimane online e può essere condiviso su Facebook. È. pagamento ma si può usare a costo zero per un periodo di prova.
  • Adobe Spark Post (Online/Mobile) – Bel servizio online di casa Adobe che permette di creare contenuti grafici di vario genere in maniera semplice e veloce e senza richiedere competenze tecniche avanzate. È disponibile anche sotto forma di app per iOS. È gratis ma per usarlo bisogna creare un ID Adobe.
  • Sprightly (Mobile) – Ottima app per creare brochure ed altro materiale informativo e/o pubblicitario da smartphone e tablet. Si tratta di una risorsa di casa Microsoft graficamente ben fatta e ricca di strumenti. È gratis ed è disponibile sia per Android che per iOS.
  • PostWrap (Mobile) – Ottima app che consente di creare brochure personalizzate mediante strumenti di semplicissimo utilizzo. Si possono modificare a piacimento i vari template e gli elementi grafici predefiniti. Gratis e solo per Android.