Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come scaricare Office 2013 gratis

di

Hai la necessità di redigere un documento per questioni di studio o di lavoro, un amico ti ha consigliato di far fronte alla cosa scaricando Office 2013 ma tu non hai alcuna intenzione di spendere del denaro per acquistare la famosa suite d’ufficio di casa Microsoft? beh, se le cose stanno così non devi preoccuparti: scaricare Office 2013 gratis è possibile ed io posso spiegarti come fare.

Partendo dal presupposto che in tutte le edizioni, 2013 compresa, Office è a pagamento e che quindi per potersene servire è necessario pagare una specifica somma in denaro è tuttavia disponibile un metodo completamente legale grazie al quale tutti posso scaricare Office 2013 gratis.

Se è dunque tua intenzione scaricare Office 2013 gratis sul tuo computer ti suggerisco di prenderti qualche minuto di tempo libero e di dedicati alla lettura delle seguenti righe nelle quali ti spiegherò passaggio dopo passaggio tutte le operazioni che vanno effettuate per poter utilizzare il famoso pacchetto per la produttività di casa Microsoft senza spendere neppure un centesimo. Pronto? si? Benissimo, allora cominciamo.

Se desideri scaricare Office 2013 gratis sappi che puoi farlo effettuando il download della versione Standard della celebre suite d’ufficio e sfruttando il periodo di prova gratuita della dura di 60 giorni.

Per scaricare Office 2013 gratis in versione Standard è necessario utilizzare la piattaforma TechNet. La piattaforma, è però bene sottolinearlo, non accetta più nuove inscrizioni poiché è in fase di chiusura quindi per scaricare questa edizione di Office devi essere già iscritto a TechNet.

Se sei iscritto a TechNet e desideri scaricare Office 2013 gratis nella sua versione standard procedi quindi cliccando qui per collegati alla pagina Web dedicata alla suite per la produttività, clicca poi sul pulsante Inizia subito ed effettua l’accesso con i dati relativi al tuo account Microsoft.

Screenshot che mostra come scaricare Office

Una volta effettuato il login compila il modulo che ti viene proposto con tutti i dati richiesti dopodiché scegli, in base al sistema operativo installato sul tuo PC, se scaricare una versione di Office a 32 bit o 64 bit e pigia sul pulsante Continua.

Screenshot che mostra come scaricare Office 2013

Successivamente scegli l’italiano dal menu per la selezione della lingua, prendi nota del product key che vedi in alto e poi fai clic sul pulsante Scarica per avviare il download di Office.

Screenshot che mostra come scaricare Office 2013

A questo punto verrà avviato il download dell’immagine ISO di Office 2013 sul tuo computer. Tieni presente che Il download di Office 2013 può richiedere un’ora o più. La durata esatta varia in base al tuo gestore telefonico, alla larghezza di banda e al traffico sulla rete. Ad ogni modo non temere, qualora il download dovesse essere interrotto ripartirà dal punto di interruzione.

Dopo aver provveduto a scaricare Office 2013 gratis sul tuo computer dovrai poi masterizzare l’immagine ISO ottenuta su un dischetto o montarla in un’unità virtuale attenendoti alle spiegazioni che ti ho fornito nella mia guida su come montare file ISO.

Successivamente installa Office 2013 e attivalo usando il product key di cui hai preso nota in precedenza.

Tieni presente che questa versione di Office può essere utilizzata solo ed esclusivamente sui sistemi operativi Windows.

Sappi inoltre che attualmente esistono delle alternative ad Office 2013 che diversamente dalla suite per la produttività di casa Microsoft possono essere utilizzate gratuitamente a vita.

Al momento la migliore alternativa gratuita a Office 2013 è LibreOffice. Se non ne hai mai sentito parlare sappi che tratta di una suite per la produttività open source che comprende software per la creazione di documenti, fogli di calcolo, presentazioni, database e contenuti stampabili. LibreOffice è compatibile con tutti i formati di file di Microsoft Office ed è disponibile per tutti i principali sistemi operativi: Windows, Mac OS X e Linux.

Per scaricare LibreOffice sul tuo computer clicca qui per collegarti al sito Internet ufficiale della suite dopodiché fai clic sul pulsante Scaricate ora e poi su Scaricate la versione xx. Successivamente apri il pacchetto d’installazione denominato LibreOffice_xx_Win_x86.msi e fai clic prima su Avanti due volte consecutive e poi su Installa, su  e su Fine per portare a termine il setup.

Screenshot del sito Internet di LibreOffice

LibreOffice è completamente in italiano (correttore orotografico compreso), è molto semplice da utilizzare e permette anche di modificare i file PDF. Per saperne di più ti suggerisco di dare uno sguardo ai miei tutorial su come creare PDF editabili e come scrivere sui PDF.

Un’altra alternativa totalmente gratuita a Office 2013 è OpenOffice. Si tratta di una suite d’ufficio molto simile a LibreOffice e comprensiva di software per la videoscrittura, per l’elaborazione dei fogli di calcolo, per la creazione di presentazioni, per la realizzazione di database e per la creazione di documenti stampabili. OpenOffice è disponibile per tutti i principali sistemi operativi: Windows, Mac OS X e Linux.

Per scaricare OpenOffice sul tuo computer clicca qui per collegarti al sito Internt ufficiale della suite dopodiché fai clic sulla voce download presente sul pulsante verde al centro dello schermo. Successivamente pigia sul pulsante Scarica versione completa (consigliato) ed attendi che il download del programma venga avviato.

Screenshot del sito Internet di OpenOffice

A download completato se disponi di un computer Windows apri il file Apache_OpenOffice_4.x.x_Win_x86_install_it.exe e, nella finestra che si apre, fai clic prima su e poi su Avanti e Decomprimi. Attendi dunque che vengano estratti sul desktop di Windows tutti i file necessari all’installazione di Open Office e completa il processo d’installazione del programma cliccando prima su Avanti tre volte di seguito e poi su Installa e su Fine.

A questo punto non ti resta altro da fare se non avviare OpenOffice tramite la sua icona presente sul desktop, saltare la schermata di benvenuto cliccando su Avanti e compilare il modulo con i tuoi dati personali (opzionale, solo se vuoi che il tuo nome venga incluso fra i metadati dei documenti che creerai).

Se invece disponi di un Mac apri il pacchetto in formato dmg appena scaricato, trascina l’icona di Open Office nella cartella Applicazioni di OS X e avvia la suite facendo clic destro sulla sua icona e selezionando la voce Apri dal menu che compare (questa operazione necessaria solo alla prima esecuzione del software).