Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
eBay Black Week
Migliaia di prodotti in promozione su eBay. Scopri le offerte migliori

Come recuperare Product Key

di

Hai deciso di reinstallare Windows sul tuo computer e, prima ancora di procedere, vorresti recuperare il Product Key della tua copia del sistema operativo, così da poterla attivare nuovamente senza intoppi. Il problema, però, è che non hai la più pallida idea di come ritrovare il codice della licenza del sistema operativo e, dopo un’attenta ricerca su Google, sei capitato proprio qui, sul mio sito Web. Se le cose stanno proprio in questo modo, allora lascia che te lo dica: ti trovi nel posto giusto, al momento giusto! Nel corso di questa guida, infatti, ti spiegherò per filo e per segno come recuperare Product Key di Windows, ma anche di Office, in modo semplice e veloce.

Prima ancora di procedere, lascia che ti fornisca qualche informazione in più in merito ai Product Key dei prodotti Microsoft: si tratta di una sequenza alfanumerica costituita da 25 caratteri, del tipo XXXXX-XXXXX-XXXXX-XXXXX-XXXXX, che serve a verificare l’autenticità del sistema operativo/programma in uso e che, solitamente, viene richiesto in fase d’installazione del software. I codici Product Key possono essere comunicati all’utente in vari modi, a seconda delle modalità d’acquisto: sulle confezioni di vendita dei sistemi operativi/software, su eventuali etichette appiccicate al computer, in via telematica (ad es. tramite email) o, ancora, sotto forma di “licenza digitale”.

Tuttavia, se non possiedi più queste informazioni e ti interessa capire come ritrovare il codice relativo al prodotto da te in uso, ritaglia qualche minuto di tempo libero per te e leggi con attenzione tutto quanto ho da dirti sull’argomento: sono sicuro che, al termine della lettura di questa guida, avrai acquisito le competenze necessarie per raggiungere brillantemente l’obiettivo che ti sei prefissato. Detto ciò, non mi resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Come recuperare Product Key Windows 10

Come recuperare Product Key Windows 10

Recuperare il codice Product Key di Windows 10 non è affatto difficile: basta conoscere gli strumenti giusti da usare! Se, per esempio, hai acquistato un PC con Windows 10 preinstallato, è molto probabile che il Product Key sia memorizzato, in forma digitale, nell’area dedicata al sistema UEFI.

In tal caso, puoi recuperarlo agevolmente mediante PowerShell, la versione “avanzata” del Prompt dei Comandi di Windows. Come? Te lo spiego subito. Per prima cosa, fai clic destro sul pulsante Start (l’icona della bandierina di Windows collocata nell’angolo in basso a sinistra dello schermo), seleziona la voce Windows PowerShell (amministratore) dal menu contestuale proposto e clicca sul pulsante , per avviare il programma.

Ad avvio avvenuto, digita nella schermata di PowerShell il comando powershell "(Get-WmiObject -query ‘select * from SoftwareLicensingService’).OA3xOriginalProductKey"e premi il tasto Invio della tastiera: dopo qualche secondo, il Product Key di Windows 10 dovrebbe essere visualizzato a schermo. Per ulteriori informazioni, ti invito a consultare il mio tutorial su come trovare il Product Key di Windows 10.

Come recuperare Product Key Windows 10

Come dici? Questo metodo non è stato per te utile? Non temere, non tutto è perduto. Prima ancora di rivolgerti a software di terze parti, ti consiglio di controllare se la tua copia di Windows è associata a una licenza digitale: ciò avviene, per esempio, quando la copia di Windows viene acquistata dal Microsoft Store, quando si collega il sistema operativo al proprio account o quando Windows 10 è stato ottenuto previo update gratuito da versione precedente di Windows.

Per effettuare questa verifica, fai così: per prima cosa, fai clic destro sul pulsante Start, seleziona la voce Impostazioni dal menu contestuale che ti viene proposto e, in seguito, recati nelle sezioni Aggiornamento e sicurezza Attivazione.

A questo punto, controlla se, nella parte superiore della finestra, è presente la dicitura Windows è attivato con una licenza digitale collegata al tuo account Microsoft: in caso affermativo, dopo aver eseguito il ripristino del sistema operativo, puoi attivarlo nuovamente effettuando l’accesso al tuo account Microsoft in fase di prima configurazione.

Se non sei riuscito a recuperare il Product Key di Windows 10 avvalendoti del sistema che ti ho proposto in precedenza, e la tua copia non è abbinata a una licenza digitale, puoi comunque risalire al numero di serie del sistema operativo avvalendoti del programma ProduKey di NirSoft, del quale mi appresto a parlarti nel capitolo successivo di questa guida.

Come recuperare Product Key Windows 8.1

Come recuperare Product Key Windows 8.1

Se è tua intenzione recuperare il codice Product Key di Windows 8.1, puoi valutare l’impiego di NirSoft ProduKey: se non ne avessi mai sentito parlare, si tratta di un programma che consente di visualizzare rapidamente il Product Key di Windows 8.1, ma anche quello di altri sistemi operativi Windows e dei prodotti a marchio Office (di versione inferiore alla 2013).

Per servirtene, collegati a questo sito Web, individua il link Download ProduKey (In Zip file) collocato nella parte inferiore della pagina e clicca su quest’ultimo, per avviare il download del pacchetto in formato .zip, contenente il programma. Una volta ottenuto il file, estraine il contenuto in una cartella qualsiasi, recati in quest’ultima e avvia il file ProduKey.exe.

Se tutto è andato per il verso giusto, dopo qualche istante dovrebbe aprirsi la finestra del programma e mostrarti, in chiaro, il codice prodotto di Windows 8.1, insieme a quello di altri programmi Microsoft eventualmente installati nel computer.

Ora, se ti interessa salvare il codice recuperato, premi la combinazione di tasti Ctrl+A sulla tastiera e clicca poi sull’icona del floppy disk collocata in alto a sinistra; se, invece, desideri soltanto copiarlo negli appunti, fai clic destro sul codice e scegli la voce Copy Product Key dal menu visualizzato a schermo. Se hai bisogno di una mano in più nel mettere in pratica i passaggi segnalati in questa sezione del tutorial, da’ pure un’occhiata alla mia guida su come trovare il Product Key di Windows 8.1.

Nota: al bisogno, ProduKey è in grado di recuperare anche i codici seriali provenienti da altre installazioni di Windows, siano esse su altre partizioni, dischi, oppure in rete. Per usufruire di questa possibilità, recati nel menu File > Select Source del programma (oppure premi il tasto F9) e apponi il segno di spunta accanto alla voce a te più congeniale, specificando, se necessario, la sorgente da cui recuperare il Product Key.

Come recuperare Product Key Windows 7

Come recuperare Product Key Windows 7

Il programma NirSoft ProduKey, esattamente come ti ho spiegato in precedenza, può essere agevolmente utilizzato anche per recuperare il codice Product Key del sistema operativo Windows 7.

Se però, per qualche motivo, esso non dovesse portare a termine il suo compito, puoi ottenere lo stesso risultato utilizzando Lazesoft Windows Key Finder, altro ottimo programma gratuito e open source mediante il quale è possibile recuperare il numero seriale di tutte le versioni di Windows, e di Office (versioni precedenti alla 2013).

Per usufruirne, collegati alla sua pagina Web ufficiale e clicca sul pulsante Free Download Now! per scaricare subito il programma. A download ultimato, lancia il file ottenuto (ad es. windowskeyfinder.exe) e attendi qualche istante affinché esso venga avviato: se tutto è andato per il verso giusto, dovresti visualizzare, nella parte centrale della finestra del software, il nome del PC da te in uso, unitamente al codice seriale di Windows 7. Contento?

Come recuperare Product Key Office

Come recuperare Product Key Office

Prima di spiegarti come recuperare Product Key Office, ritengo doveroso farti una precisazione in merito all’argomento: a partire da Office 2013, Microsoft ha modificato il sistema di archiviazione dei codici di attivazione sui PC nei quali è installato Office.

Per la precisione, a partire da Office 2013, vengono archiviate nel computer soltanto gli ultimi 5 caratteri del Product Key del software, mentre i precedenti 20 rappresentano una sequenza generica.

Dunque, se possiedi una versione di Office precedente alla 2013 (ad es. Office 2011, Office 2009 e così via), puoi recuperare agevolmente il codice seriale del prodotto mediante i programmi NirSoft ProduKey e Lazesoft Windows Key Recovery, così come ti ho spiegato nei capitoli precedenti di questa guida.

Se, invece, ti interessa recuperare il codice Product Key di Office 2013 o delle sue versioni successive, devi agire con modalità differenti, a seconda del canale di vendita che hai usato per acquistare la licenza del programma.

  • Licenza fisica/Supporto d’installazione – il Product Key è indicato sull’etichetta attaccata alla confezione di vendita del prodotto.
  • Licenza digitale da rivenditore di terze parti – il Product Key è indicato nell’email inviata dal rivenditore della licenza, oppure nella pagina relativa all’acquisto della stessa.
  • Sito Microsoft – in tal caso, puoi recuperare il Product Key di Office direttamente dal sito Web del big di Redmond. Dunque, collegati alla pagina in questione, effettua l’accesso all’account Microsoft mediante il quale hai acquistato la tua licenza di Office, fai clic sull’icona a forma di omino che sta in alto a destra e seleziona la voce Cronologia ordini dal menu che ti viene proposto. Ora, individua l’ordine di acquisto di Office dalla lista proposta (se non lo trovi, clicca sulla voce Tutti gli ordini, in modo da visualizzare tutti gli acquisti effettuati tramite lo store), fai clic sul suo nome e poi sul link Installa Office annesso alla schermata successiva. Maggiori info qui.
  • Office 365 – se hai attivato la tua copia di Office tramite il piano Office 365, allora non è necessario recuperarne il codice seriale: tutto ciò che devi fare, in questo caso, è effettuare l’accesso tramite l’account associato a Office 365. Per farlo, dopo aver ultimato l’installazione di Office, avvia uno dei programmi della suite (ad es. Word) e, se ti trovi su Windows, clicca sulla voce per creare un Nuovo documento, seleziona la scheda File > Account e clicca sul pulsante Accedi. Su Mac, invece, è sufficiente avviare uno dei programmi della suite e cliccare sul pulsante Accedi, situato a sinistra.

Come recuperare Product Key Office

Qualora non riuscissi in alcun modo a recuperare il Product Key di Office, ti consiglio di contattare il supporto Microsoft per richiederne uno nuovo: puoi scegliere di contattare Microsoft al numero 02 38 59 14 44 oppure parlare con un operatore tramite chat. Ricorda che entrambi i servizi sono attivi dal lunedì al venerdì dalle 09:00 alle 18:00, e il sabato e la domenica dalle 10:00 alle 18:00.

Ad ogni modo, se ti interessa chattare con un operatore Microsoft, collegati a questa pagina Web, clicca sulla voce Contatta il supporto tecnico nel browser e indica brevemente il motivo della tua richiesta (ad es. ho smarrito il seriale di office) nella finestra di chat visualizzata subito dopo.

In seguito, clicca più volte sulla voce No, fino a visualizzare il link parlare con una persona: quando ciò avviene, clicca sullo stesso, scegli la voce Office dal menu a tendina Seleziona il prodotto, pigia il pulsante Avanti, seleziona la voce Attivazione e codice Product Key dal menu a tendina Seleziona la versione e clicca nuovamente sul pulsante Avanti. Per concludere, non ti resta che cliccare sul pulsante per aprire una chat e attendere la risposta dell’operatore in “carne ed ossa”.

Ricorda che, a prescindere dal metodo di contatto da te scelto, Microsoft richiederà una prova concreta dell’acquisto del prodotto per il quale vuoi ripristinare il seriale (in questo caso, Office): assicurati di averla a portata di mano, prima ancora di contattare lo staff di assistenza.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.