Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Migliori prepagate

di

Hai finalmente scoperto la comodità degli acquisti online e vorresti iniziare a farne uso in modo costante, tuttavia sei terrorizzato dall’idea che un criminale informatico possa mettere le mani sui dati della tua carta di credito/debito, prosciugandoti il conto. Se ho individuato esattamente il tuo cruccio, sappi che sono qui proprio per darti una mano: devi sapere, infatti, che esiste una precisa categoria di carte, le cosiddette carte prepagate, le quali possono essere ricaricate soltanto in caso di necessità e che, soprattutto, sono totalmente slegate dal proprio conto di riferimento.

Come dici? Non eri a conoscenza di questa possibilità e, ora che lo sai, vorresti qualche informazione in più sull’argomento? Allora non esitare oltre e leggi con molta attenzione questa mia guida, nella quale ti fornirò indicazioni ben precise in merito alle migliori prepagate attualmente disponibili sulla scena, suddivise per categorie d’impiego. Alcune di esse fanno riferimento a conti online, che non prevedono costi di gestione e che, soprattutto, possono essere creati e amministrati in pochi minuti, mediante l’ausilio di smartphone e tablet.

Dunque, senza attendere un attimo in più, mettiti bello comodo e leggi con attenzione tutto quanto ho da spiegarti sull’argomento: sono sicuro che, al termine della lettura di questa guida, sarai perfettamente in grado di individuare la soluzione più adatta alle tue necessità. Giunto a questo punto, non mi resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Migliori prepagate con IBAN

Se stai cercando una carta prepagata che disponga di un codice IBAN mediante il quale ricevere bonifici, allora ti consiglio di prendere in considerazione le soluzioni elencate all’interno di questa sezione.

HYPE

HYPE

Tra le migliori soluzioni in grado di fornire carte prepagate abbinate a conti dotati di IBAN è HYPE: se non ne avessi mai sentito parlare, si tratta, appunto, di un conto moneta elettronica, al quale viene associata una carta del circuito MasterCard, sia fisica che virtuale, che può essere richiesta gratuitamente.

Trattandosi di una soluzione Smart, la prepagata associata ad HYPE, così come l’intero conto, può essere gestita in tutti i suoi aspetti tramite smartphone o tablet: è possibile ricevere ed emettere bonifici a costo zero e, inoltre, è inclusa una tecnologia che consente di pagare dal proprio dispositivo presso i negozi fisici, senza bisogno della carta né dei contanti.

Il conto HYPE non prevede costi di attivazione e, come ti ho accennato poc’anzi, la carta è completamente gratuita e non vi sono costi aggiuntivi per pagamenti, bonifici o ricariche. Queste ultime possono essere effettuati in diversi modi: effettuando un bonifico da conto corrente, utilizzando un’altra carta dei circuiti Visa/MasterCard, richiedendo somme di denaro ai propri contatti o, ancora, sfruttando la funzione di ricarica degli ATM abilitati al circuito “QuiMultibanca”.

Va precisato però che il piano base del conto, HYPE Start, ha qualche limite: è possibile ricaricare sul conto fino a 2.500€ all’anno e non si possono effettuare ricariche giornaliere superiori ai 500€ (250€ per singola ricarica). Inoltre, il tetto massimo di prelievo tramite ATM è di 250€ al giorno.

Per innalzare le suddette soglie c’è bisogno di attivare il piano HYPE Plus che, invece, costa 1€/mese e permette di ricaricare sul conto un massimo di 50.000€/anno. Inoltre, il limite di ricarica giornaliera sale a 4.990€, mentre il tetto giornaliero di prelievo da ATM viene incrementato a 1.000€/giorno (suddiviso in più prelievi da massimo 500€ ciascuno).

Se ti interessa saperne di più, ti invito a consultare la guida specifica che ho dedicato al conto HYPE.

Maggiori informazioni su HYPE

Postepay Evolution

Migliori prepagate con IBAN

Postepay Evolution è una carta ricaricabile rilasciata da Poste Italiane, la quale consente di effettuare pagamenti online e nei negozi fisici, prelievi presso gli sportelli ATM (gratuiti nel caso dei Postamat) e alla quale è abbinato un codice IBAN, mediante il quale è possibile ricevere bonifici, senza però disporre di un conto corrente associato.

La scheda in questione può essere ricaricata presso gli ATM Postamat (avvalendosi di una seconda carta di credito/debito), presso gli uffici postali, online, tramite bonifico oppure recandosi in un negozio fisico abilitato ai servizi Lottomatica. È possibile richiedere la carta PostePay Evolution in qualsiasi ufficio postale oppure online: costa 20€ (5€ per l’attivazione e 15€ di ricarica minima) e prevede costi di gestione pari a 12€/anno.

Come la maggior parte delle carte prepagate esistenti, anche la Postepay Evolution ha qualche limite: è infatti possibile prelevare un massimo di 600€ al giorno e di 2.500€ al mese e di pagare, tramite POS, al massimo 3.500€ al giorno 10.000€ al mese.

Per saperne di più, ti invito a consultare la pagina informativa del prodotto.

illimity Bank

App illimity

Altra valida carta da prendere in considerazione è quella associata ai conti di illimity: se non ne avessi mai sentito parlare, si tratta di una banca diretta italiana che unisce i servizi tipici delle banche tradizionali ai vantaggi offerti dalle nuove tecnologie.

Il conto illimity può essere aperto direttamente online, nel giro di pochi minuti e non ha costi di gestione. Permette di associare una carta prepagata (disponibile in cinque stili diversi) per di pagare sia in Italia che all’estero (anche tramite Google Pay e Apple Pay) e un Conto deposito che consente di scegliere una soluzione di risparmio specifica e di impostare la somma da investire.

La carta prepagata illimity costa 15€ all’attivazione e, ai successivi rinnovi, prevede un canone di 2€ per prelievo e consente di effettuare pagamenti online in modo totalmente gratuito. Può essere ricaricata prelevando fondi dal proprio conto, al quale è associato un IBAN, mediante l’area privata illimity (al costo di 1€), attraverso una carta di pagamento Nexi (al costo di 2€) oppure in contanti, presso i punti vendita SisalPay (al costo di 2,50€).

Se ti interessa saperne di più, puoi dare un’occhiata all’approfondimento che ho dedicato a illimity.

Maggiori informazioni su illimity bank

Migliori prepagate gratis

Se è tua precisa intenzione avere una prepagata che non preveda alcun costo di gestione e che non applichi commissioni sulla maggior parte delle operazioni più comuni, allora puoi prendere in considerazione una delle soluzioni che ti fornisco di seguito.

YAP

Vorresti una carta prepagata da utilizzare per effettuare pagamenti online ma non intendi spendere alcunché per ottenerla? In questo caso, puoi prendere in considerazione la carta prepagata messa a disposizione da YAP .

Se non ne avessi mai sentito parlare, YAP è un’applicazione gratuita per smartphone e tablet, mediante la quale è possibile aprire rapidamente un conto online, al quale è associata una carta virtuale, il tutto a costo zero. I nuovi utenti, inoltre, hanno diritto a un bonus di benvenuto di 10€, che verrà accreditato automaticamente sul conto entro 48 ore dall’avvenuta apertura dello stesso.

L’attivazione di YAP è totalmente gratuita e il conto (così come la prepagata virtuale) non ha alcun costo di gestione: è possibile inviare e richiedere denaro, così come effettuare ricariche tramite di carta di credito/debito o prepagate, senza commissioni. La prepagata di fisica YAP, inoltre, può essere ricaricata in contanti presso le ricevitorie SISAL: questa operazione, però, ha un costo di 2,50€.

La prepagata virtuale di YAP può essere utilizzata per effettuare pagamenti su tutti i siti che supportano il circuito MasterCard, oppure nei negozi fisici, mediante associazione ai sistemi Google Pay e Apple Pay (per usufruire di queste ultime opzioni, è necessario disporre di uno smartphone/tablet dotato di sistema NFC).

Se desideri qualche informazione in più in merito ai servizi offerti da YAP, puoi dare un’occhiata alla guida di approfondimento che ho dedicato al tema.

Utilizza il codice promo ARANZULLA, dopo aver scaricato YAP, per ottenere 10€ come bonus all’iscrizione.

Maggiori informazioni su YAP

buddybank

Carte buddybank

Altra carta gratuita da considerare è quella messa a disposizione da buddybank: se non ne avessi mai sentito parlare, si tratta di un conto corrente Smart messo a disposizione di Unicredit, che può essere gestito mediante un’apposita app per iPhone. Per la precisione, esistono due categorie di conto, che ti elenco di seguito.

  • buddybank Base – è un conto a 0 spese, al quale viene associato un codice IBAN, che non prevede costi di apertura né costi mensili. Mette a disposizione una carta appartenente al circuito MasterCard, che può essere utilizzata per acquisti online (anche mediante Apple Pay) e sui POS fisici. Non vi sono commissioni per i bonifici SEPA ordinari, né per i prelievi dagli ATM UniCredit in Italia e all’estero (su altri ATM costa 2€).
  • buddybank Love – unisce i vantaggi del piano Base alla possibilità di richiedere la carta di credito MasterCard World Elite, con prima emissione e canone annuo gratis, di effettuare bonifici istantanei senza commissioni (di norma costano 2,5€), bonifici periodici senza spese e di accedere a una serie di vantaggi esclusivi per l’acquisto di beni e servizi. Costa 14,90€/mese.

La carta buddybank può essere ricaricata effettuando un bonifico verso l’IBAN associato al relativo conto, oppure tramite un ATM evoluto UniCredit con supporto al versamento di contanti.

Per maggiori informazioni sui conti e sulle carte buddybank, dai un’occhiata all’articolo di approfondimento che ho dedicato al tema.

Migliori prepagate estero

Sei un viaggiatore abituale e vorresti una prepagata che ti consenta di effettuare acquisti all’estero, senza troppe preoccupazioni? In tal caso, ti consiglio di prendere in esame le soluzioni che ti propongo di seguito.

Revolut

Scelta carte Revolut

Revolut è un conto online Smart che può essere creato rapidamente da smartphone, tablet oppure da Web e che consente di effettuare acquisti da negozi fisici e online (anche all’estero), analizzare le proprie spese, impostare degli obiettivi di risparmio, effettuare donazioni ed operazioni di tragin e molto, molto altro. Tutte le varianti del conto Revolut consentono di creare delle carte prepagate virtuali (circuito MasterCard) da utilizzare per i pagamenti online e con Apple Pay.

Principalmente, sono tre le tipologie di conto offerte da Revolut, ciascuna delle quali ha caratteristiche ben precise.

  • Conto Standard – è la versione gratuita del conto Revolut, che non ha costi di gestione. Mette a disposizione dei clienti un conto corrente Regno Unito gratuito con IBAN, al quale è possibile associare una carta prepagata fisica e virtuale (per attivarle, è necessario effettuare una ricarica pari ad almeno 10€). È possibile fare spese in oltre 15o valute al tasso di cambio interbancario fino a un massimo di 6.000€/mese e si possono prelevare fino a 200€/mese presso gli sportelli ATM senza commissioni.
  • Conto Premium – costa 7,99€/mese. Aumenta la soglia di prelievi gratuiti fino a un massimo di 400€/mese e aggiunge ai vantaggi del conto Standard l’assicurazione medica internazionale, l’assicurazione per ritardi su voli e bagagli, la consegna espressa della carta, l’assistenza clienti prioritaria, l’accesso immediato a 5 criptovalute e la possibilità di richiedere una carta premium con design esclusivo. Consente di creare fino a un massimo di 5 carte usa e getta gratuite.
  • Conto Metal – costa 13,99€/mese ed eleva la soglia di prelievi gratuiti dagli sportelli ATM fino a un massimo di 600€/mese. Aggiunge ai vantaggi del conto Premium la possibilità di ricevere fino allo 0,1% di Cashback in Europa e fino all’1% fuori Europa.

Inoltre, tutti i conti consentono di effettuare conversione di valute, di monitorare costantemente i tassi di cambio internazionali, di effettuare e ricevere bonifici bancari e, infine, di ottenere e inviare denaro istantaneamente mediante trasferimenti “diretti” tra utenti Revolut. Per maggiori informazioni, ti invito a consultare la guida d’approfondimento che ho dedicato a Revolut.

Maggiori informazioni su Revolut

N26

N26

N26 è una banca diretta con sede in Germania che consente di aprire un conto rapidamente e di ottenere una carta MasterCard utilizzabile in tutto il mondo, con la certezza di non avere maggiorazioni provocate dalle oscillazioni dei tassi di cambio. A seconda delle proprie necessità, è possibile scegliere tra più categorie di conti N26: di seguito ti elenco quelli che, al momento, possono essere attivati.

  • N26 Standard – è il conto corrente personale gratuito di N26, che non precede spese di apertura né spese di gestione. Include una carta MasterCard con pagamenti MasterCard gratuiti, bonifici in valuta estera e prelievi MasterCard grautiti illimitati da ATM, con una commissione dell’1,7% se si preleva in valuta estera. Non ci sono commissioni, invece, per gli acquisti effettuati in valuta estera.
  • N26 You – costa 9,99€/mese e aggiunge ai vantaggi del conto Standard il pacchetto assicurativo Allianz, prelievi gratuiti in tutto il mondo e la possibilità di accedere a offerte e promozioni esclusive.
  • N26 Metal – costa 16,90€/mese e, oltre ai vantaggi del conto You, include una carta Metal MasterCard, la possibilità di effettuare bonifici in valuta estera, un’assicurazione contro il furto del cellulare, un’assicurazione viaggi, la protezione acquisti, la protezione contro il furto ATM e la garanzia estesa.
  • N26 Business – è il conto dedicato ai professionisti. Include una carta Business MasterCard, pagamenti e prelievi MasterCard gratuiti illimitati da ATM, con commissione dell’1,7% sui prelievi in valuta estera (gli acquisti, invece, non prevedono commissioni). Inoltre, è possibile ottenere un CashBack dello 0,1% sugli acquisti effettuati tramite carta.

Per ricaricare il conto N26 (e, di conseguenza, la carta), è sufficiente effettuare un bonifico verso l’IBAN associato allo stesso oppure utilizzare la richiesta diretta di denaro inclusa nell’app. Per maggiori informazioni, ti invito a leggere attentamente la mia guida al funzionamento di N26, nella quale ti ho fornito informazioni più specifiche sull’argomento.

Maggiori informazioni su N26

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.