Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Migliore banca online

di

Stai per aprire il tuo primo conto corrente online e vorresti qualche consiglio al riguardo? Vorresti sapere qual è la migliore banca online e quale tipo di conto/carta fa maggiormente al caso tuo? Beh, se vuoi, posso darti io una mano a scegliere ma, come facilmente intuibile, non è possibile indicare né una “migliore banca” né un “miglior conto corrente” o una “migliore carta” in termini assoluti: dipende tutte dalle proprie esigenze e dalle proprie priorità.

In situazioni come queste, il miglior modo per evitare spese inutili e individuare la banca più giusta per le proprie necessità è analizzare con attenzione caratteristiche e funzionalità di tutte le soluzioni presenti su piazza. Una volta individuata la banca più adatta a te, potrai aprire un conto online scaricando l’app di quest’ultima sul tuo smartphone e seguendo una rapida procedura guidata.

Dovrai dunque fornire un documento d’identità valido, il codice fiscale e tutti i tuoi dati personali. Inoltre, ti verrà chiesto di firmare dei documenti in via digitale e di inviarli alla banca. In alcuni casi, dovrai inoltre effettuare una videochiamata di verifica. Per maggiori dettagli, continua a leggere.

Indice

Migliore banca online zero spese

Vediamo quali sono i migliori conti che non presentano costi fissi e che puoi sottoscrivere in pochissimo tempo.

HYPE

hype

HYPE è un conto di moneta elettronica a cui è associata una carta di debito del circuito Mastercard (virtuale e fisica), che si può aprire comodamente da computer o da smartphone. Consente di effettuare acquisti sia online che nei negozi fisici (con la possibilità di ottenere dei cashback su oltre 500 negozi online) e di effettuare pagamenti di vario genere (anche via Google Pay e Apple Pay), inviare e ricevere bonifici gratuiti, ricariche telefoniche, pagare bollette e bollettini, ricevere e inviare direttamente denaro ad altre persone, acquistare e vendere Bitcoin e molto altro ancora. Supporta anche i prelievi e la ricarica dagli sportelli Bancomat abilitati al circuito “QuiMultibanca” e la ricarica diretta da altre carte.

HYPE consente, inoltre, di impostare degli obiettivi di risparmio e anche di ottenere del credito fino a 2.000 euro da restituire in comode rate, o prestiti fino a 25.000 euro. Il conto base è senza spese fisse, ma ha dei limiti che si possono superare solo attivando un conto con costo fisso mensile: ecco tutti i piani disponibili in dettaglio.

  • HYPE: è il piano base di HYPE, senza costi ricorrenti. Permette di inviare e ricevere bonifici a costo zero. Prevede però dei limiti di ricarica, deposito e prelievo: consente infatti di ricaricare il conto fino a 15.000 euro all’anno o 4,999 euro al giorno. Inoltre ci sono un tetto di 250 euro al mese prelievo tramite ATM e fornisce solo una carta virtuale al cliente.
  • HYPE Next: a fronte di un canone mensile di 2,90 euro, permette la ricarica illimitata del conto; alza il tetto di prelievo da ATM a 500 euro al giorno e comprende 10 bonifici gratuiti al mese. Ovviamente, include tutti i vantaggi del piano HYPE.
  • HYPE Premium: offre tutti i vantaggi di HYPE e HYPE Next con in più assicurazione completa per i viaggi (medica e per voli cancellati e in ritardo), bonifici illimitati, assistenza prioritaria e anche via WhatsApp oltre che la polizza sugli acquisti in caso di furto o danneggiamento. Ha un canone mensile di 9,90 euro.

Per aprire un conto HYPE, non devi far altro che collegarti al sito ufficiale e seguire le indicazioni su schermo tenendo un documento di riconoscimento valido a portata di mano.

Dopo aver inserito la mail, scegli quale piano attivare tramite il relativo pulsante Apri conto HYPE […], poi inserisci le tue informazioni personali (nome, cognome, codice fiscale, email e numero di cellulare), insieme ai dati relativi a cittadinanza, indirizzo di residenza.

Per finire, accetta le condizioni relative a dati sensibili e consenso commerciale all’utilizzo dell’app, scattati un selfie con documento d’identità alla mano, inserisci i dati del suddetto documento, firma il contratto (avviene tutto tramite HYPE, non bisogna usare strumenti esterni) e completa la registrazione. Non appena i tuoi dati verranno verificati, il conto verrà aperto.

Per maggiori informazioni, consulta la mia guida su come funziona HYPE, in cui ho avuto modo di parlarti del servizio e delle sue caratteristiche con dovizia di particolari.

Maggiori informazioni su HYPE

Revolut

revolut

Revolut è sicuramente uno dei conti online più famosi in circolazione, poiché ha trovato grande diffusione in tutta Europa. La sua grande forza si trova nell’offrire un conto base a zero spese e senza limiti di deposito o spesa (sebbene vi sia un limite di prelievo allo sportello), bonifici gratuiti, servizi di investimento nelle criptovalute, cashback sugli acquisti presso aziende associate e un’app per Android e iOS/iPadOS che funziona davvero bene.

I bonifici verso tutti sono sempre gratuiti e, se effettuati tra utenti Revolut o alcune banche online, praticamente immediati. I prelievi inoltre, sebbene limitati nella cifra massima in base al piano, sono sempre gratuiti da qualsiasi sportello bancario nel mondo (salvo commissioni della banca dalla quale si preleva). I piani Revolut sono questi.

  • Standard — è il piano base che non presenta alcun costo (salvo quello di consegna della carta), permette d’impostare una strategia di risparmio che accantona un tot di denaro ogni settimana nel salvadanaio, permette di prelevare un massimo di 200 euro/mese senza commissioni e fino a 1.000 euro di cambio con oltre 30 valute internazionali senza commissioni.
  • Plus — il primo tra i piani premium di Revolut con un costo di 2,99 euro al mese che offre tutti i vantaggi del sottostante più una serie di benefit. Permette di avere fino a 2 conti separati con un medesimo account, la consegna della carta fisica è gratuita e offre una serie di protezioni per biglietti ed eventi, furti e incidenti di viaggio oltre che la protezione dei resi e assistenza al cliente prioritaria.
  • Premium — piano che ha quasi tutti i vantaggi offerti da Revolut (compresi quelli dei piani sottostanti) e costa 7,99 euro al mese. Il limite dei prelievi gratuiti sale a 400 euro al mese, la carta arriva con corriere espresso gratuito), cambio valute illimitato, assicurazione medica internazionale, assicurazione sportiva, copertura su ritardo voli e smarrimento bagagli e altre piccole chicche.
  • Metal — il miglior piano presente, il quale comprende tutto il sottostante più altri privilegi al prezzo di 13,99 euro al mese. Tra questi va segnalata la carta di debito in metallo (da qui il nome Metal), limite di prelievo mensile di 800 euro, cashback sui pagamenti con la carta, bonifici internazionali scontati del 40% e la franchigia per eventuali noleggi auto coperta da Revolut.

Per aprire un conto Revolut non devi fare altro che recarti a questa pagina, pigiare sul pulsante Registrati e immettere il numero di telefono e usare il link inviato nel messaggio per scaricare l’app sul tuo cellulare. Il conto Revolut può essere aperto solo da cellulare, anche se potrà poi essere gestito anche da PC.

Una volta aperta l’app premi il pulsante Registrati, inserisci il numero di cellulare, inserisci il codice di verifica, scegli se abilitare le notifiche, seleziona il paese della tua residenza fiscale e premi il pulsante Registrati in modo sicuro, poi immetti le tue generalità come nome, cognome, data di nascita e prosegui nella procedura inserendo una foto di un documento d’identità e facendoti un selfie. Una volta verificato chi sei, il tuo conto sarà attivato. Per maggiori informazioni, consulta la mia guida su come funziona Revolut.

Maggiori informazioni su Revolut

Flowe

flowe

Flowe è un conto online che, oltre a permetterti di mettere da parte i tuoi soldi in sicurezza, ha anche l’obiettivo di contribuire al benessere del pianeta. Quando apri un conto con questo provider e richiedi una carta infatti, viene piantato un albero a tuo nome. Non solo: ogni 100 pagamenti con la stessa verrà piantato un altro albero in Guatemala e se inserisci il codice ARANZULLA in fase di registrazione, avrai la carta in PLA gratis, oppure 90 giorni di piano Flex gratis!

Inoltre la carta che ti viene inviata è fatta in materiali ecosostenibili, quali plastica biodegradabile o legno di foreste certificate. Aspetto green a parte, col conto Flowe puoi impostare dei budget mensili, tenere traccia delle spese, creare dei gruppi spesa, usufruire di cashback e offerte personalizzate oltre che utilizzare i servizi Google Pay e Apple Pay con la tua carta (cosa che facevano anche gli altri a dire il vero). I conti Flowe ti offrono i seguenti vantaggi e, ovviamente, salendo di piano saranno inclusi tutti i vantaggi del sottostante.

  • Fan — il conto base a costo zero che ti dà diritto a una carta virtuale e una fisica in plastica biodegradabile. Puoi eseguire un massimo di 3 ricariche gratuite al mese, avere un saldo massimo di 2.500 euro, 2 prelievi in euro gratuiti al mese (commissione del 2% in valuta estera), bonifici SEPA gratuiti da e per paesi UE, 1 gruppo spesa e 1 drop di risparmio.
  • Flex — il piano intermedio di Flowe che ha un prezzo di 2,50 euro al mese. Esso prevede la carta in legno inclusa, l’albero piantato al momento della richiesta della stessa, la visualizzazione della CO2 “risparmiata”, 3 eventuali carte Junior per i figli, un saldo massimo di pagamento di 25.000 euro, 5 ricariche del conto al mese, prelievi in euro da ATM illimitati e con l’1% di commissione in altra valuta, 3 gruppi di risparmio e altrettanti drop, il sistema di analisi spesa avanzato, fino a 1.000 euro di buoni Amazon e cashback BuyOn.
  • Friend — il piano più avanzato disponibile per gli utenti Flowe, al prezzo di 10 euro al mese. Esso prevede la compensazione della CO2, 5 carte junior, fino a 75.000 euro sul conto di pagamento, prelievi in qualunque valuta via ATM gratuiti, pagamenti Cbill e PagoPA gratuiti oltre che drop di risparmio e gruppi spesa illimitati.

Per aprire un conto Flowe devi andare su questa pagina e pigiare il pulsante Aprilo online. Se stai navigando da PC dovrai passare al tuo smartphone scaricando l’app per Android o iOS per proseguire la procedura di registrazione. Una volta scaricata l’app pigia il pulsante Registrati, scegli il tipo di conto che desideri aprire e premi il pulsante Scelto, partiamo!.

Adesso immetti il tuo numero di telefono seguito dal codice di conferma inviato via messaggio, scegli un passcode per accedere all’app, inserisci l’indirizzo email seguito dal codice di verifica che ti verrà inviato, visiona il materiale precontrattuale e poi inserisci il tuo codice fiscale seguito da tutti gli altri dettagli legati alla tua identità che ti verranno richiesti dalla procedura guidata fino all’apertura del conto. Per maggiori informazioni, consulta la mia guida su come funziona Flowe.

Maggiori informazioni su Flowe

Satispay

satispay

Satispay è sicuramente un nome che hai già sentito nominare, probabilmente da qualche tuo amico che ti doveva dei soldi proponendoti d’inviarteli proprio tramite questo servizio. Ebbene Satispay non è una banca o un servizio di custodia denaro, ma di pagamento molto efficace che ti permette di snellire le operazioni quotidiane.

Il sistema funziona in modo semplicissimo: una volta collegato il tuo conto principale, non devi fare altro che decidere quanto budget allocare per gli acquisti con Satispay e… pagare. Lo potremmo paragonare un po’ alla tua personale carta prepagata virtuale, laddove puoi usarla per farci praticamente qualunque cosa senza il pericolo di sforare il budget, infatti funziona tutto con un budget fisso che si ricarica automaticamente su base settimanale dall’IBAN associato.

I principali punti di forza sono la possibilità di pagare senza noie sia online che nei negozi fisici direttamente con lo smartphone, con in più la possibilità di ottenere cashback esclusivi, pagare bollettini, ricariche telefoniche, acquistare buoni Amazon, scambiare denaro con altri utenti (con cui anche dividere le spese facilmente) e molto altro ancora.

L’iscrizione, il pagamento, il trasferimento di denaro tra utenti e moltissime altre funzioni sono gratuite, con le uniche commissioni (di 1 euro) che si applicano a ricariche e pagamenti bollettini, PagoPA e bollo veicoli. Per aprire un profilo con Satispay devi collegarti a questa pagina, inserire il tuo numero di telefono e poi scaricare l’app per Android o iOS. UTILIZZA IL CODICE PROMO “ARANZULLA” PER OTTENERE 5€ COME BONUS ALL’ISCRIZIONE.

Una volta aperta l’app premi il pulsante Inizia ora per 2 volte, inserisci il tuo numero di telefono e la tua mail, conferma il numero di telefono col codice inviato, crea un PIN, conferma anche la tua mail e poi immetti l’IBAN del conto che vuoi utilizzare con Satispay. Completa la procedura e sarai pronto a pagare con questa piattaforma. Per maggiori informazioni, consulta la mia guida su come funziona Satispay.

Maggiori informazioni su Satispay

Migliore banca online per aziende

Se hai un’azienda e ti serve una banca online con cui gestire le finanze della tua attività, potresti trovare benefici maggiori con una delle opzioni che sto per proporti qui sotto.

Tot

tot

Tot è un tipo di conto espressamente dedicato alle aziende, il quale ti permette di automatizzare alcune necessità tipiche di chi ha un business. Qui non ci sono limiti per la ricezione o l’invio di pagamenti, non hai un tetto massimo di giacenza e puoi inviare fino a 250.000 euro in un colpo solo.

Qui puoi automatizzare i vari pagamenti della tua azienda tramite il servizio Autopilot con supporto a PagoPA, SDD, bonifici SEPA e altro ancora. Quando devi pagare il modello F24, Tot ti aiuta con un’interfaccia semplice che ti evita costosi errori. Tot è disponibile anche come app per Android e iOS/iPadOS con supporto a Google Pay e Apple Pay (in arrivo). I piani di Tot sono questi e prevedono una prova gratuita di 30 giorni.

  • Essentials — costa 70 euro/anno + IVA e prevede un IBAN italiano, 100 operazioni in uscita incluse all’anno, operazioni in ingresso gratuite e illimitate, carta di credito Visa inclusa e assistenza via chat o email.
  • Professional — che si trotta 150 euro/anno + IVA e aggiunge 250 operazioni in uscita incluse e l’assistenza prioritaria.

Per aprire un conto con Tot recati su questa pagina, pigia il pulsante Provalo gratis, immetti email e password poi premi il pulsante Registrati. Adesso immetti il numero di telefono, immetti il codice di verifica, poi inserisci i vari dati che ti vengono richiesti nella procedura (come carta d’identità, quelli dell’attività e altro ancora).

Maggiori informazioni su Tot

FINOM

FINOM

FINOM è un’altra banca che basa il suo servizio per assistere i professionisti nel loro lavoro. Tra le varie funzioni c’è una gestione semplificata della fatturazione, una gestione delle spese avanzata, un cashback del 3% su ogni spesa e un IBAN italiano.

La fatturazione elettronica permette di mandare direttamente i file ai tuoi clienti anche tramite app di messaggistica come WhatsApp o altre. Potrai digitalizzare inoltre scontrini e ricevute per conservarli nell’app e averli in un secondo momento. FINOM è disponibile anche come app per Android e iOS/iPadOS con supporto a Google Pay. I piani di FINOM sono questi.

  • Solo (7 euro + IVA/mese o 5 euro + IVA/mese con fatturazione annuale e 1° mese gratis senza vincoli) — un utente che può accedere al conto, nessun cashback, infinite banche e fornitori collegati, infinite richieste di pagamento, integrazione di contabilità e molto altro ancora.
  • Start (21 euro + IVA/mese o 15 euro + IVA/mese con fatturazione annuale e 6 mesi gratis senza vincoli) — con il 2% di cashback e l’accesso ad assistenza premium, API di fatturazione, dati analitici e 2 utenti collegati.
  • Premium (36 euro + IVA/mese o 25 euro + IVA/mese con fatturazione annuale e 1 mese gratis senza vincoli) — con 5 utenti collegati e il 3% di cashback in più rispetto a Start.
  • Corporate (143 euro + IVA/mese o 100 euro + IVA/mese con fatturazione annuale e 1 mese gratis senza vincoli di rinnovo) — con utenti illimitati, limiti di prelievo bancomat di 10.000 euro, cashback del 3%, IBAN italiano; integrazioni con software di contabilità; invio di fatture elettroniche attive illimitate, collegamento di conti illimitati e tanto altro.

Per aprire un conto con FINOM vai a questa pagina, Premi il pulsate Apri il conto, scegli se registrati tramite account Google, Facebook, LinkedIn o Apple poi segui la procedura indicando il paese, se hai un’azienda, se sei un libero professionista o se non hai partita IVA. Da qui in avanti i passaggi varieranno in base alla tua scelta, quindi segui ciò che ti viene proposto a schermo.

Maggiori informazioni su FINOM

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.