Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Migliore banca online

di

Stai per aprire il tuo primo conto corrente online e vorresti qualche consiglio a riguardo? Vorresti sapere qual è la migliore banca online e quale tipo di conto/carta fa maggiormente al caso tuo? Beh, se vuoi, posso darti io una mano a scegliere ma, come facilmente intuibile, non è possibile indicare né una "migliore banca" né un "miglior conto corrente" o una "migliore carta" in termini assoluti: dipende tutte dalle proprie esigenze e dalle proprie priorità.

In situazioni come queste, il miglior modo per evitare spese inutili e individuare la banca più giusta per le proprie necessità è analizzare con attenzione caratteristiche e funzionalità di tutte le soluzioni presenti su piazza. Una volta individuata la banca più adatta a te, potrai aprire un conto online scaricando l’app di quest’ultima sul tuo smartphone e seguendo una rapida procedura guidata.

Dovrai dunque fornire un documento d’identità valido, il codice fiscale e tutti i tuoi dati personali. Inoltre, ti verrà chiesto di firmare dei documenti in via digitale e di inviarli alla banca. In alcuni casi, dovrai inoltre effettuare una videochiamata di verifica. Per maggiori dettagli, continua a leggere.

Indice

Come scegliere un conto online

Migliore banca online

Prima di cercare il conto più adatto a te, cerca di individuare con attenzione le tue esigenze. Innanzitutto, è bene prendere in esame il numero e il costo delle operazioni che si possono effettuare con un conto, gli eventuali costi fissi annuali, gli interessi forniti, la disponibilità di servizi quali bancomat, carta di debito/credito, Trading online e così via. Insomma, devi stare attento a tutti i dettagli, i limiti e i costi previsti da ciascun conto, ma per fortuna sono tutte caratteristiche indicate chiaramente sui siti e nelle app dei servizi che sto per indicarti.

Inoltre, bisogna fare una distinzione tra conto corrente e conto deposito. Il conto corrente è quello che molto probabilmente serve a te (e su cui mi concentrerò in questo tutorial) e permette di compiere tutte le operazioni in maniera facile e quasi sempre libera. Consente inoltre di accreditare lo stipendio, domiciliare le bollette e altro ancora.

I conti deposito sono, invece, dei conti con operatività limitata su cui si depositano delle somme di denaro per riceverne degli interessi (generalmente superiori a quelli garantiti dai conti correnti). Possono essere vincolati (quando non è possibile svincolare i propri fondi prima di un determinato lasso di tempo, che solitamente va da 1 mese a 5 anni, senza pagare penali) o liberi (quando consentono di svincolare le somme in qualsiasi momento) e non prevedono costi fissi annuali. In ogni caso, è bene sapere che per aprire un conto deposito c’è bisogno di un conto corrente d’appoggio.

Migliore banca online in Italia

Fatte le dovute precisazioni di cui sopra, è arrivato il momento di scoprire quali sono i conti online ai quali guardare con maggiore interesse: te li elenco qui di seguito.

illimity

illimity

illimity è una banca italiana che unisce la comodità dei conti online con le potenzialità e i servizi dei conti delle banche tradizionali. Permette di aprire un conto a 0 spese in pochi e semplici passaggi, direttamente da app o da Web, senza doversi recare in sedi fisiche; consente di ottenere delle carte di debito e di credito gratuite da usare per gli acquisti, sia online che nei negozi fisici (anche all’estero) e di effettuare bonifici, giroconti, bollettini, MAV/RAV, F24, ricariche telefoniche e altri tipi di pagamenti.

Prevede poi la possibilità di trasferire denaro gratuitamente e in maniera istantanea con altre persone che hanno un conto illimity, di aprire dei conti deposito (con un tasso fino al 3,25%, se attivato entro il 15/11/2019), di prelevare gratuitamente in tutto il mondo, avere bonifici istantanei gratuiti e illimitati e molto altro ancora (presto saranno disponibili anche prestiti, assicurazioni e mutui); il tutto potendo contare su statistiche aggiornate in tempo reale sulle proprie finanze e su un servizio di assistenza istantanea via chat, email e telefono.

illimity è, inoltre, uno dei primi player a offrire una soluzione di account aggregation (illimity connect) in Italia. Cosa significa? Che, grazie alla 2ª direttiva sui servizi di pagamento (Payment Service Directive II o PSD2), tramite cui la Commissione Europea ha imposto alle banche di aprire a terze parti autorizzate le "porte" dei conti e dei dati in loro possesso, è possibile utilizzare provider di soggetti non bancari (o Operatori Terzi) per gestire le proprie finanze, le operazioni di pagamento e accedere alle informazioni sui propri conti, anche se si trovano in banche diverse.

In altre parole, è possibile importare nella propria area personale di illimity i conti che si hanno con altri istituti finanziari (es. Fineco, Unicredit, HYPE, Sella, Banca Intesa, BPM, Creval e Bper) e avere così una vista aggregata delle proprie finanze, con i movimenti, il saldo e le informazioni dei conti e/o delle carte che si decide di importare; il tutto, ovviamente, in maniera sicura, semplice e con la possibilità di revocare i permessi in qualsiasi momento (cosa che comunque avviene in automatico ogni 90 giorni: lasso di tempo dopo il quale occorre rinnovare i permessi). Maggiori info qui.

Il conto illimity è a zero spese: per i primi 12 mesi, in via promozionale, il conto e i servizi inclusi sono gratuiti senza condizioni. Dopo i 12 mesi, resterà gratis a vita rispettando 2 di queste condizioni: accredito dello stipendio o pensione, presenza di almeno due domiciliazioni attive sul conto o una spesa mensile di almeno 300 euro con le carte; altrimenti si potrà scegliere di passare alla versione basic del conto che include un numero inferiore di servizi ma è a canone zero.

Se si rispettano due delle condizioni di cui sopra, viene fornita a costo zero anche una carta di debito internazionale MasterCard, per pagare sia online che nei negozi fisici (anche all’estero) con supporto a Google Pay ed Apple Pay.

Per aprire il conto, non devi far altro che scaricare l’app di illimity per Android o iPhone oppure collegarti al sito Internet illimitybank.com da PC e seguire le indicazioni a schermo. Ti verrà chiesto di fornire il tuo indirizzo email e di fornire varie informazioni personali, come nome, cognome, cellulare, codice fiscale e dati anagrafici.

La verifica dell’identità avviene tramite un documento d’identità valido e la tessera sanitaria, che vanno fotografati; dopodiché bisogna registrare un video compiendo l’azione descritta a schermo (es. sbattere le ciglia o pronunciare una parola).

Fatto ciò, si ottiene il PIN dispositivo da usare per autorizzare le varie operazioni sul conto; dopodiché si deve scegliere dove ottenere la carta di debito, indicare l’utilizzo che si farà dei prodotti illimity e fornire i dati richiesti relativi a professione/attività, fascia di reddito ed eventuale esposizione politica.

Infine, bisogna firmare digitalmente i documenti proposti (avviene tutto in automatico, non bisogna installare app o software esterni), scegliere un tema per la propria area personale e attendere che il conto venga aperto.

Maggiori informazioni sul conto illimityMaggiori informazioni sul conto deposito illimity

Per maggiori informazioni, ti invito a consultare il mio tutorial su come funziona illimity, in cui ho avuto modo di parlarti del servizio con dovizia di particolari.

N26

N26

N26 è una banca diretta con sede in Germania. Permette di aprire un conto senza costi fissi e di ottenere una carta di debito MasterCard utilizzabile per i propri acquisti, sia online che nei negozi fisici, anche all’estero (senza maggiorazioni sui tassi di cambio).

Il conto si apre in pochi e semplici passaggi, senza recarsi in sedi fisiche, tramite app per smartphone o tramite il sito ufficiale di N26. Attualmente, sono quattro i conti che è possibile aprire con N26, ognuno dei quali con caratteristiche e vantaggi differenti: analizziamoli tutti in dettaglio.

  • N26 – conto personale senza costi fissi né vincoli di durata. Include una carta MasterCard, pagamenti MasterCard gratuiti, prelievi MasterCard gratuiti illimitati da ATM (con una commissione dell’1,7% sui prelievi in valuta estera), bonifici in valuta estera e acquisti sia online che nei negozi fisici senza commissioni (anche all’estero).
  • N26 You – è un conto personale ideale per i viaggiatori. Include una carta MasterCard con pagamenti MasterCard gratuiti e prelievi gratis in tutto il mondo, bonifici in valuta estera, un pacchetto assicurativo Allianz e sconti e offerte partner esclusivi. Costa 9,90 euro/mese.
  • N26 Metal – un conto personale ideale per la generazione digitale. Include una carta Metal MasterCard, pagamenti e prelievi MasterCard gratuiti (anche all’estero), bonifici in valuta estera, un’assicurazione contro il furto del cellulare, un’assicurazione viaggi, la protezione contro il furto ATM, la garanzia estesa, la protezione acquisti, la spedizione Express gratuita della carta, offerte Partner esclusive e assistenza clienti dedicata. Costa 16,90 euro/mese.
  • N26 Business – è un conto business gratuito che include una carta Business MasterCard, pagamenti MasterCard gratuiti (anche all’estero) e il cashback dello 0,1% sugli acquisti effettuati tramite carta. I prelievi MasterCard sono gratuiti e illimitati da ATM con una commissione dell’1,7% sui prelievi in valuta estera.

Per aprire un conto N26, non devi far altro che scaricare l’app ufficiale del servizio per Android o iOS oppure collegarti al sito di N26 e seguire le indicazioni su schermo.

Dopo aver immesso i tuoi dati anagrafici (nome, cognome, data di nascita ecc.), dovrai indicare indirizzo email, Paese di residenza, l’indirizzo presso cui ricevere la carta MasterCard e il tuo numero di cellulare. In seguito, dovrai impostare una password per il tuo conto, fornire le informazioni richieste circa genere di appartenenza, Comune di nascita, Paese in cui hai la cittadinanza e Paese in cui sei soggetto alla tassazione, dovrai accettare i termini d’uso e confermare il tuo indirizzo email, tramite il messaggio che ti verrà inviato.

Infine, dovrai scegliere il conto da aprire, verificare la tua identità (fotografando un documento d’identità valido), associare il tuo smartphone al conto e impostare un PIN di protezione per l’app. Il conto sarà attivo entro 1 giorno lavorativo dalla procedura di registrazione, salvo problemi (che comunque vengono notificati tempestivamente).

Maggiori informazioni su N26 Maggiori informazioni sui conti N26

Se ti servono maggiori informazioni, ti invito a consultare il mio tutorial su come funziona N26, in cui ho avuto modo di parlarti del servizio e del suo funzionamento con dovizia di particolari.

HYPE

HYPE

HYPE è un conto di moneta elettronica a cui è associata una carta di debito del circuito MasterCard (virtuale e fisica), che si può aprire comodamente da smartphone o da computer. Consente di effettuare acquisti sia online che nei negozi fisici e di effettuare pagamenti di vario genere, come bonifici, ricariche telefoniche, bollettini e l’invio diretto di denaro ad altre persone. Supporta anche i prelievi e la ricarica dagli sportelli Bancomat abilitati al circuito “QuiMultibanca” e la ricarica diretta da altre carte.

HYPE consente, inoltre, di impostare degli obiettivi e ottenere del credito fino a 2.000 euro da restituire in comode rate (Credit Boost). Il conto base è senza spese fisse, ma ha dei limiti che si possono superare solo attivando un conto con costo fisso mensile: ecco entrambe le soluzioni illustrate in dettaglio.

  • HYPE Start: è il piano base di HYPE, senza costi ricorrenti. Comprende la carta MasterCard (sia virtuale che fisica) e permette di inviare e ricevere bonifici a costo zero. Prevede però dei limiti di ricarica, deposito e prelievo: consente infatti di ricaricare il conto fino a 2.500 euro all’anno e 500 euro al giorno. Inoltre ci sono un tetto di 250 euro al giorno per il prelievo tramite ATM e delle commissioni per il pagamento dei bollettini (2,15 euro) e per le operazioni di ricarica (a partire da 0,90 euro).
  • HYPE Plus: a fronte di un canone mensile di 1 euro, permette di ricaricare il conto fino a 50.000 euro all’anno e 4.990 euro al giorno; alza il tetto di prelievo da ATM a 1.000 euro al giorno e comprende la domiciliazione delle utenze e l’accredito dei bonus INPS. Ovviamente, include tutti i vantaggi del piano HYPE Start.

Per aprire un conto HYPE, non devi far altro che scaricare l’app ufficiale del servizio per Android o iOS oppure collegarti al sito di HYPE e seguire le indicazioni su schermo.

Dopo aver inserito le tue informazioni personali (nome, cognome, codice fiscale, email e numero di cellulare), fornisci i dati relativi a cittadinanza, indirizzo di residenza e scegli il tipo di carta da ricevere: se solo virtuale o anche fisica (in quest’ultimo caso dovrai fornire anche l’indirizzo presso cui ricevere la carta).

Per finire, accetta le condizioni relative a dati sensibili e consenso commerciale all’utilizzo dell’app, scattati un selfie con documento d’identità alla mano, inserisci i dati del suddetto documento, firma il contratto (avviene tutto tramite HYPE, non bisogna usare strumenti esterni) e completa la registrazione. Non appena i tuoi dati verranno verificati, il conto verrà aperto.

Maggiori informazioni su HYPE StartMaggiori informazioni su HYPE Plus

Per maggiori informazioni, consulta la mia guida su come funziona HYPE, in cui ho avuto modo di parlarti del servizio e delle sue caratteristiche con dovizia di particolari.

Articolo realizzato in collaborazione con illimity ed N26.