Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come aprire un conto online

di

Dopo aver completato gli studi e aver finalmente trovato il tuo primo lavoro, è sorta la necessità di aprire il tuo primo conto corrente. Tuttavia, l’idea di recarti fisicamente in banca non ti entusiasma e vorresti sapere come riuscire a fare tutto online. Beh, in tal caso sappi che sei capitato nel posto giusto al momento giusto!

Nei prossimi paragrafi, infatti, avrò modo di spiegarti come aprire un conto online con i principali istituti di credito. Ti garantisco che riuscirci non è affatto difficile: tutto ciò che devi fare è collegarti ai siti Web di questi ultimi, selezionare il conto che fa al caso tuo e sottoscriverlo verificando la tua identità mediante il caricamento dei tuoi documenti d’identità. È più semplice di quanto tu possa immaginare, fidati!

Allora, sei pronto per iniziare? Sì? Molto bene: mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo che ti serve per concentrarti sulla lettura dei prossimi paragrafi e, soprattutto, cerca di seguire passo-passo le indicazioni che sto per darti. Sono certo che, facendolo, riuscirai ad aprire un conto online senza alcuna difficoltà. In bocca al lupo per tutto!

Indice

Perché aprire un conto online

come vedere velocità internet

Prima di addentrarci nel cuore di questa guida e vedere, effettivamente, come aprire un conto online, è bene rispondere a una domanda che probabilmente anche tu ti sarai già fatto: perché aprire un conto online?

I motivi sono sostanzialmente due: in primo luogo, aprendo un conto online è possibile risparmiare notevolmente sulle spese di gestione di quest’ultimo. In molti casi, infatti, i conti online hanno spese praticamente prossime allo zero!

Un’altra motivazione che spinge molti a preferire i conti online, riguarda i numerosi vantaggi offerti dall’home-banking, in primis la possibilità di ottimizzare il proprio tempo evitando di doversi recare fisicamente in banca per compiere delle operazioni di routine, come i bonifici o gli F24: per gestire il proprio conto, infatti, basta disporre di uno smartphone o di un PC connessi a Internet e si può fare praticamente tutto nel giro di pochi clic!

Come aprire un conto online gratis

Come ti accennavo nell’introduzione, in molti casi è possibile aprire un conto online gratis. Di seguito trovi alcune proposte di conto a canone zero che possono fare al caso tuo.

Come aprire un conto PayPal

PayPal

Cominciamo vedendo come aprire un conto PayPal. Parliamo, dunque, non di un classico conto corrente ma di una piattaforma di pagamento online che permette di inviare e ricevere denaro in maniera molto semplice, senza rivelare i dati della propria carta di credito o del proprio conto bancario.

Per aprire un conto PayPal, devi disporre già di un conto corrente o di una carta da associare a quest’ultimo e poi devi effettuare una semplice procedura di verifica, necessaria per rimuovere alcuni limiti che non permettono di prelevare più di 750 euro al mese, prelevare più di 1.000 euro all’anno e ricevere accrediti superiori a 2.500 euro.

Per aprire il tuo conto, recati sul sito Web di PayPal, clicca sul pulsante Registrati situato in alto a destra, apponi il segno di spunta accanto alla voce Conto personale (o Business, se desideri aprire un account business), fai clic sul pulsante Continua e, nella pagina che si apre, compila il modulo con tutti i dati richiesti per la creazione del conto: nazioneemailpasswordnome e cognome, etc.

Dopo aver compilato il modulo, clicca sul pulsante Continua, metti il segno di spunta accanto nella casella Non sono un robot e fornisci le informazioni necessarie per la fatturazione: indirizzo, CAP, città, provincia, numero di cellulare e così via. Dopodiché metti il segno di spunta accanto alla voce inerente l’accettazione delle condizioni d’uso di PayPal e poi clicca sulla voce Accetta e crea conto.

Ora che il conto è attivo, clicca sul link Portafoglio (in alto) e, se desideri collegare una carta, clicca sul pulsante Collega una carta e compila il modulo che ti viene proposto, specificando negli appositi campi i dati della carta da collegare, ricordandoti di cliccare sul pulsante Salva al termine dell’operazione. Per collegare un conto corrente, invece, fai clic sul pulsante Collega un conto bancario, specifica l’IBAN del conto in questione nell’apposito campo di testo e fai clic sul pulsante Continua.

Per eliminare i limiti di prelievo e ricezione di cui ti parlavo qualche riga più su, clicca sul simbolo carta di credito o del conto corrente che si trova nella pagina principale del tuo account, clicca sulla voce Conferma la tua carta/Conferma il tuo conto, fai clic sul pulsante Richiedi codice e segui le istruzioni che compaiono a schermo per confermare la carta o il conto associato al tuo account.

Di solito, la procedura consiste nel ricevere l’accredito di una piccola somma di denaro, accedere all’estratto conto della carta o del conto corrente associato all’account PayPal e inserire le cifre dei bonifici ricevuti. Maggiori info qui.

Come aprire un conto Fineco

Conto Fineco online

Per aprire un conto Fineco, l’istituto di credito che fa parte del gruppo Unicredit, devi recarti sul suo sito Web, compilare l’apposito modulo di adesione e identificarti mediante un documento di identità valido e il codice fiscale. Nel momento in cui scrivo, Fineco permette di aprire un conto a canone zero, con prelievi gratuiti se sono superiori a 99 euro.

Per aprire il conto, recati dunque sull’home page di Fineco, clicca sul pulsante Apri il conto situato in alto a destra, fai clic sul pulsante Clienti privati (o Small Business, se vuoi aprire un conto per conto della tua azienda) e compila il modulo di adesione fornendo, negli appositi campi di testo, le tue informazioni personali (es. nome, cognome, email, cellulare, operatore telefonico, telefono fisso, numero di intestatari, etc.).

Dopodiché seleziona una delle caselle situate in corrispondenza della dicitura A cosa sei maggiormente interessato? (es. Conto e carte), clicca sul pulsante Online per indicare che sei intenzionato ad aprire il conto tramite la procedura online e indica se acconsenti al trattamento dei tuoi dati per finalità commerciali o meno spuntando le caselle o No.

Adesso, clicca sul pulsante arancione Salva & Continua posto in basso a destra della pagina e segui le indicazioni che compaiono a schermo per completare l’inserimento dei dati personali, definire il tuo profilo personale e di investimenti e procedere con la tua identificazione, che potrai effettuare via Webcam (solo per il conto Privati sottoscritto da utenti residenti in Italia), mediante bonifico proveniente da un conto a te intestato presso un’altra banca italiana, mediante l’identificazione presso un Fineco Center.

Come aprire un conto online BCC

Conto BCC

Anche BCC (Banca di Credito Cooperativo) permette di aprire un conto a zero spese, tramite il quale farsi accreditare lo stipendio, fare bonifici, ricariche, pagamenti, prelievi e versamenti. Per aprire il conto è necessario disporre di un indirizzo email attivo, un documento identificativo per ciascun intestatario, il codice fiscale e un cellulare con SIM attiva.

Per procedere all’apertura del conto BCC, recati su questa pagina, clicca sul pulsante giallo Attiva adesso posto in alto a destra e compila il modulo che ti viene proposto. Scegli poi a chi intestare il conto (es. Intestato solo a me o Intestato a me e a un’altra persona), indica l’uso che ne farai (es. Risparmio) e scrivi, negli appositi campi di testo, i dati dell’intestatario (o degli intestatari, se sono più di uno), quali nome, cognome, email, codice fiscale e così via.

Dopodiché accetta le condizioni d’suo del servizio, apponendo il segno di spunta sulla casella posta in fondo alla pagina, clicca sul pulsante Prosegui e segui le indicazioni che ti vengono proposte per completare l’apertura del conto: dovrai scegliere un metodo per verificare la tua identità, accettare le condizioni contrattuali e attivare il conto.

Come aprire un conto online Intesa San Paolo

Intesa San Paolo conto online

Intesa San Paolo permette di aprire online il conto XME che è a canone zero, a patto che chi lo apre abbia meno di 35 anni (altrimenti il canone ammonta a 7,50 euro/mese). Aprire il conto di Intesa San Paolo è semplicissimo, bastano soltanto 10 minuti e per riuscirci bisogna munirsi di un documento di identità valido, del codice fiscale e del proprio smartphone Android o iOS.

Per procedere, recati su questa pagina, clicca sul pulsante Aprilo online, poi sul bottone verde Inizia posto al centro della pagina e specifica, negli appositi campi di testo, quanti anni hai, la tua città, la tua situazione familiare. Scegli, poi, se accreditare o meno lo stipendio tramite il menu scelta accredito e quali sono le tue passioni tramite i menu passione 1 e passione 2.

A questo punto, clicca sul pulsante Continua e segui le istruzioni che ti vengono mostrate a schermo per compilare il resto del modulo, identificarti via webcam o bonifico, firmare digitalmente il contratto tramite l’inserimento del codice OTP che riceverai sullo smartphone in cui è presente la SIM associata al numero che hai deciso di fornire e attendere l’esito della richiesta.

Come aprire un conto online banca

Dopo aver visto come aprire un conto online gratuito, vediamo anche qualche soluzione a pagamento proposta da altri istituti di credito. Valuta la tipologia di conto che fa al caso tuo e segui le indicazioni riportate di seguito per aprirlo.

Come aprire un conto BancoPosta online

Conto BancoPosta

Se desideri aprire un conto BancoPosta, sappi che purtroppo nel momento in cui scrivo non è possibile fare ciò online. Come indicato su questa pagina del sito Poste.it, per sottoscrivere un conto BancoPosta bisogna recarsi in ufficio postale e portare con sé un documento di identità in corso di validità e il proprio codice fiscale.

Nel momento in cui scrivo, è possibile aprire due tipologie di conto: Conto BancoPosta, che offre la carta BancoPosta, la carta di debito per effettuare acquisti online e con PIN personalizzabile e un carnet d’assegni che è possibile richiedere, al costo di 6 euro/mese con possibilità di riduzione; Conto di base BancoPosta, che include tutti i servizi essenziali di incasso e pagamento e una carta di debito, al costo di 30 euro/anno (gratuito per i pensionati).

Come aprire un conto online Unicredit

Unicredit

Nel momento in cui scrivo, Unicredit permette di aprire il conto corrente MyGenius, che parte da 2 euro/mese, cifra azzerabile se l’apertura del conto avviene online. Il conto può essere anche modificato con l’integrazione di moduli attivi a partire da 7 euro/mese, che ne ampliano le funzionalità offendo la possibilità di effettuare bonifici online gratuiti, carnet di assegni e così via. Il conto può essere aperto da chi ha 18 anni, risiede in Italia ed è un nuovo cliente Unicredit.

Per sottoscrivere il conto corrente online di Unicredit, collegati su questa pagina, clicca sul pulsante Apri online il conto e, nella pagina che si apre, scegli a chi intestare il conto mettendo il segno di spunta sull’opzione Solo a te oppure su A te e un’altra persona e clicca sul pulsante verde Richiedi il conto.

Nella pagina che si apre, compila il modulo visualizzato fornendo tutti i dati richiesti: nome, cognome, codice fiscale, data di nascita, nazione di nascita, indirizzo email, numero di cellulare, etc. Dopo aver inserito il numero di cellulare nel campo di testo posto in fondo alla pagina, clicca sul pulsante Ricevi SMS, così da ricevere il codice tramite il quale confermare il numero inserito.

A questo punto, apponi il segno di spunta sulla casella relativa alla presa visione dell’informativa sulla privacy e clicca sul pulsante Conferma per confermare la richiesta di sottoscrizione del conto. Negli step successivi, segui le istruzioni che compaiono a schermo per indicare i tuoi recapiti, confermare la tua identità via webcam o tramite un bonifico SEPA e firmare elettronicamente il contratto tramite l’inserimento del codice OTP che verrà inviato al numero di cellulare che hai fornito.

Come aprire un conto online BPM

BPM conto online

Anche BPM (Banca Popolare di Milano) offre la possibilità di aprire un conto online. Quello base parte da 3 euro/mese e include molteplici servizi: carta di debito, prelievi ATM, servizi di phone e Internet banking e molto altro ancora.

Nel momento in cui scrivo, però, sul sito di BPM non è offerta la possibilità di aprire il conto online, ma semplicemente selezionare una delle opzioni di contatto disponibili per avere più informazioni sul da farsi: Scrivici, per inviare un messaggio all’istituto di credito; Chiamaci, per effettuare una chiamata gratuita al numero 800.997.997 o Trovaci, per cercare la filiale più vicina.

Come aprire un conto online con carta di credito

Desideri aprire un conto online con carta di credito? Di seguito trovi alcune proposte interessanti, di cui è probabile che tu abbia già sentito parlare. Solo una piccola precisazione prima di procedere: nella maggior parte dei casi si tratta di carte di debito e non di credito. La differenza sta nel fatto che, con le carte di debito, che possono essere anche ricaricabili e slegate dal proprio conto corrente bancario,  il prelievo di denaro per il pagamento presso gli esercizi commerciali e il prelievo da ATM viene addebitato in maniera istantanea; con le carte di debito, invece, l’addebito viene posticipato ed è possibile spendere anche più di quanto presente attualmente sul conto, con addebito in alcuni casi rateizzato. Detto ciò, procediamo!

N26

N26

N26, una banca diretta con sede in Germania, permette di aprire un conto in pochi minuti, ottenere una carta di debito MasterCard (compatibile con Apple Pay) utilizzabile in tutto il mondo, effettuare e ricevere bonifici SEPA, ottenere e trasferire denaro in tempo reale verso altri utenti e molto altro ancora.

N26 permette di aprire varie tipologie di conti: quello base è gratuito e offre tutti i servizi che ti ho appena citato ma, volendo, è possibile attivarne uno a pagamento, a partire da 5,90 euro/mese, per ricevere servizi aggiuntivi, tra cui l’assicurazione contro il furto del cellulare e l’assicurazione viaggi inclusa. Maggiori info qui.

Per aprire un conto N26, bisogna scaricare la sua app ufficiale per Android/iOS oppure recarsi sul suo sito Web, fornire tutte le informazioni personali richieste, verificare la propria identità fotografando i propri documenti, confermare il numero di cellulare da associare al conto tramite codice e seguire le istruzioni visualizzate per portare a termine la procedura di attivazione prevista.

Se desideri maggiori informazioni su come funziona N26, ti invito a consultare la guida che ho interamente dedicato al servizio: sono certo che troverai molto utile questo approfondimento. Maggiori informazioni sui conti N26

HYPE

HYPE Banca Sella

HYPE è un conto di moneta elettronica di Banca Sella a cui è associata una carta contactless con IBAN compatibile con Apple Pay facente parte del circuito MasterCard, la quale consente di gestire i propri risparmi direttamente dallo smartphone. Non prevede alcun costo di attivazione, fornisce la carta di pagamento in maniera gratuita e non prevede costi per pagamenti, ricariche o bonifici. Inoltre, la carta HYPE può essere richiesta da utenti che hanno da 12 anni in su.

Per rimuovere i limiti che caratterizzano la versione free di HYPE — è possibile caricare sul proprio conto fino a 2.500 euro all’anno, non si possono effettuare ricariche giornaliere superiori ai 500 euro (250 euro per singola ricarica) e non si possono prelevare più di 250 euro al giorno tramite ATM — bisogna sottoscrivere il piano Plus, che costa 1 euro/mese. Maggiori info qui.

Per aprire un conto su HYPE, bisogna scaricare l’ app di HYPE per Android/iOS o recarsi sulla pagina principale del servizio, registrarsi compilando alcuni moduli online e scattare delle foto a un proprio documento di riconoscimento, più un selfie con il documento d’identità in mano. Terminata l’operazione, si riceverà un’email di conferma, entro 24 ore il conto verrà attivato e sarà possibile impostare una password d’accesso allo stesso, così da poterlo iniziare a utilizzare per inviare e ricevere denaro.

Per maggiori informazioni su come aprire un conto HYPE, leggi pure la guida che ho interamente dedicato al servizio: lì troverai ulteriori delucidazioni sul da farsi.

Maggiori informazioni su HYPEMaggiori informazioni su HYPE Plus

buddybank

buddybank

Un’altra soluzione che puoi prendere in considerazione è buddybank, un conto corrente di UniCredit pensato specificatamente per essere gestito da iPhone, dato che funziona tramite un’app disegnata esclusivamente per gli smartphone di casa Apple.

Tra gli aspetti più interessanti di buddybank vi è la mancanza di costi di apertura, nessun canone mensile e nessuna commissione per alcune operazioni, quali bonifici SEPA, prelievi ATM UniCredit e quant’altro. Include una carta di debito internazionale MasterCard da usare sia online che nei negozi fisici, compatibile con Apple Pay. Maggiori info qui.

Per aprire un conto buddybank, bisogna scaricare la sua app ufficiale per iPhone, fornire tutte le informazioni personali richieste, indicare il proprio numero di cellulare e il proprio indirizzo email e confermare questi ultimi tramite i codici che verranno inviati dal sistema.

Per confermare la propria identità, poi, sarà necessario fotografare i propri documenti (es. carta d’identità e codice fiscale), allegarli e poi effettuare la verifica della propria identità tramite un selfie con in mano uno dei documenti caricati oppure tramite bonifico. La procedura di attivazione del conto, poi, sarà effettuata mediante la ricezione di alcuni codici che verranno forniti al termine di una videochiamata da fare con un consulente buddybank.

Per maggiori informazioni su come funziona buddybank, leggi pure la guida che ho interamente dedicato al servizio: lì troverai ulteriori delucidazioni sul da farsi.