Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come attivare BancoPosta online

di

Parlando con un tuo amico, sei venuto a sapere dell'esistenza di BancoPosta online, il servizio di home banking che Poste Italiane ha messo a disposizione di tutti coloro che sono titolari di un conto corrente BancoPosta (o quasi tutti, e fra poco capirai il perché). Il tuo amico ti ha detto che, tramite questo servizio, è possibile effettuare da casa numerose operazioni dispositive riguardanti il proprio conto: dal pagamento dei bollettini postali alle ricariche telefoniche, passando per l'emissione di bonifici e molto altro ancora.

La cosa ti ha incuriosito parecchio e, dal momento che sei titolare di un conto corrente BancoPosta, ti piacerebbe tanto sapere come attivare BancoPosta online per usufruire di tutti i servizi comodamente da casa. Beh, se le cose stanno effettivamente così, non ci sono dubbi: sei capitato proprio nel posto giusto al momento giusto! In questa guida, infatti, ti illustrerò passo-passo qual è la procedura che devi seguire per attivare l'home banking di Poste Italiane. E, qualora te lo stessi chiedendo, non dovrai spendere nemmeno un euro: l'attivazione di BancoPosta online, infatti, è completamente gratuita!

Allora, si può sapere che ci fai ancora lì impalato? Dai, mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo che ti serve per concentrarti sulla lettura dei prossimi paragrafi e, cosa ancora più importante, attua le “dritte” che ti darò. Se lo farai, non avrai alcun problema ad attivare BancoPosta online e a usufruire di tutti i servizi ad esso collegati. Ti auguro una buona lettura e buon proseguimento!

Indice

Attivazione di BancoPosta

Poste Italiane Logo

L'attivazione del servizio BancoPosta online può essere effettuata attraverso tre step: il primo consiste nel registrarsi al sito Poste.it; il secondo prevede l'utilizzo di un ATM di Poste Italiane mentre il terzo consiste nel recarsi personalmente nell'ufficio postale della propria zona per compilare il modulo di attivazione del servizio.

Prima di guidarti nell'attivazione di BancoPosta online, è bene specificare che il servizio è disponibile per i titolari di un conto corrente monointestato o cointestato con facoltà di disporre disgiuntamente e con numero di telefono certificato attivo, questo perché è necessario inserire il codice di conferma ricevuto tramite SMS per procedere con l'attivazione del servizio. Se non sai come procedere per certificare il tuo numero di telefono e collegarlo al Conto BancoPosta puoi leggere la mia guida su come certificare il numero di cellulare con Poste Italiane, per riuscire a soddisfare tutti i requisiti necessari.

Se si è titolari di più conti correnti BancoPosta è possibile usufruire del servizio BancoPosta online su tutti i conti, ma bisogna richiederne l'attivazione su ciascun conto di cui si è titolari. Per quanto riguarda i conti cointestati, invece, ciascun intestatario deve richiederne l'attivazione singolarmente e ogni singolo intestatario del conto potrà poi operare separatamente tramite delle chiavi d'accesso personali.

Ti ricordo, inoltre, che il servizio può essere richiesto dai titolari di conto corrente BancoPosta Più e Conto Corrente BancoPosta (persone fisiche), attivati prima dell'8 maggio 2017, presso un qualunque ufficio postale. Per i proprietario di Conto di Base BancoPosta, invece, è necessario recarsi nell'ufficio postale nel quale è stato aperto il suddetto conto. Per i conti correnti aperti dall'8 maggio 2017 in poi il servizio BancoPosta online è abilitato in fase di apertura (fatta eccezione per i conti cointestati a firma congiunta o gestiti da un curatore, un amministratore di sostegno o un tutore legale) ed è necessario procedere con la sola attivazione, come trovi spiegato nelle prossime righe.

Come attivare BancoPosta online da casa

Attivare BancoPosta online

La prima operazione che devi fare per attivare il servizio BancoPosta online è registrarti al sito Poste.it. Collegati, quindi, a questa pagina e pigia sula voce Area personale che si trova in alto a destra. Nella schermata successiva, ti verrà chiesto di accedere al sito Poste.it tramite le tue credenziali. Se in passato hai già creato un account, magari per usufruire di altri servizi offerti da Poste Italiane, compila i campi Nome utente e Password con i tuoi dati di login e pigia sul pulsante giallo Accedi.

Se, invece, non hai ancora un account Poste.it, fai clic sul link Registrati situato in corrispondenza della dicitura Non hai un account? al di sotto del pulsante Accedi. Nella pagina che si apre, compila il modulo che ti viene proposto fornendo tutti i dati richiesti. Come puoi notare, vi sono ben cinque sezioni da compilare (Dati Anagrafici, Credenziali, Condizioni e Privacy, Riepilogo Dati e Fine): abbi cura di fornire tutte le informazioni richieste (nome, cognome, numero di cellulare, codice fiscale ecc.) e di controllare che i dati immessi siano corretti.

Passare da uno step di registrazione all'altro è davvero semplicissimo: dopo aver compilato i campi di ciascuna sezione, pigia sul pulsante giallo Prosegui e ripeti questa operazione per tutte le sezioni che compongono il modulo d'iscrizione. In fase di registrazione, riceverai un SMS al numero di cellulare registrato e certificato: inseriscilo nell'apposito campo di testo non appena ti viene detto di farlo e segui le istruzioni che vedi a schermo per portare a termine la procedura di registrazione.

Non appena avrai completato la registrazione al sito Poste.it, visualizzerai a schermo un messaggio di conferma del fatto che l'operazione è andata a buon fine. A login effettuato, poi, sarai al cospetto della pagina di benvenuto al servizio contenente la dicitura “Benvenuto [NOME COGNOME] nel tuo Internet Banking. Il tuo ultimo accesso: giorno/mese/anno alle ore XX:XX”.

Come attivare BancoPosta online da ATM

Attivazione BancoPosta online ATM

Oltre al metodo visto in precedenza, puoi attivare BancoPosta online servendoti di uno dei molti ATM Postamat presenti nella tua città. Tutto quello che ti serve, in questo caso, è essere in possesso della carta associata al conto e del relativo PIN di sicurezza.

Una volta giunto presso l'ATM, dopo aver inserito la carta e aver visualizzato la schermata principale, fai tap sulla voce Servizi e Opzioni dopodiché, quando richiesto, inserisci il tuo codice PIN per procedere con l'attivazione. Fatto ciò, non ti resta che seguire la semplice procedura guidata su schermo per portare a compimento l'operazione e abilitare il tuo conto a operare online.

Come attivare BancoPosta online recandosi in ufficio postale

Attivare BancoPosta in ufficio Postale

Come ti accennavo poc'anzi, la registrazione al sito Poste.it se il conto è stato aperto prima dell'8 maggio 2017 non comporta automaticamente l'attivazione del servizio BancoPosta online. Per procedere, infatti, dovrai farne esplicita richiesta recandoti in ufficio postale e compilando il modulo che ti verrà fornito dal consulente che ti assisterà.

Nel recarti all'ufficio postale, ti ricordo che puoi effettuare la prenotazione del ticket mediante l'app Ufficio Postale che è disponibile sia per Android che per iOS/iPadOS: dopo averla scaricata e avviata, pigia sul segnaposto giallo corrispondente all'ufficio postale nel quale vuoi recarti, premi sul simbolo del ticket postale, seleziona la tipologia di biglietto che desideri prenotare (es. Tutte le operazioni) e scegli la fascia oraria che più preferisci (tenendo conto di quelle libere).

Una volta giunto in ufficio postale, scansiona il QR Code del ticket elettronico che hai generato nell'app avvicinando lo schermo del tuo dispositivo sul lettore che è installato sul totem giallo (o prelevando il ticket, se non hai effettuato la prenotazione telefonica), che dovrebbe trovarsi vicino all'ingresso dell'ufficio postale.

Non appena avrai modo di parlare con uno dei consulenti presenti in ufficio, richiedi l'attivazione del servizio BancoPosta online e compila accuratamente il modulo di adesione che ti viene fornito, magari facendoti aiutare dal consulente stesso. Completata la procedura di attivazione del servizio, ti verrà fornito gratuitamente anche il lettore BancoPosta, tramite il quale potrai effettuare le operazioni dispositive sul tuo conto. Ti rammento che l'attivazione del servizio è completamente gratuita e, come potrai notare, può essere effettuata in pochissimi minuti.

Dopo aver attivato BancoPosta online, potrai finalmente effettuare le operazioni dispositive sul tuo conto e usufruire di tutti gli altri benefìci offerti dal servizio: per riuscirci, non devi fare altro che accedere al tuo account Poste.it (per farlo, ti basta collegarti a questa pagina, pigiare sulla voce Area personale e inserire l'username e la password del tuo account).

Ad accesso effettuato, poi, potrai scegliere l'operazione che desideri portare a termine ed effettuarla mediante i dispositivi necessari (la carta associata al conto, il PIN della Postamat e il lettore BancoPosta). Per maggiori informazioni al riguardo, consulta questo documento fornito da Poste Italiane contenente tutte le istruzioni necessarie per effettuare le varie operazioni.

Come attivare carta BancoPosta online

Attivare Carta BancoPosta

Se hai sottoscritto un conto BancoPosta ti è stata fornita la relativa carta BancoPosta, cioè una carta di pagamento e prelievo associata al tuo conto corrente, o una carta di debito Postepay sempre associata al conto in questione.

La carta, normalmente, non ha bisogno di attivazione ed è perfettamente funzionante fin dal suo primo utilizzo. Nello sventurato caso in cui, invece, la carta risultasse disattiva puoi procedere con la sua attivazione contattando il numero verde gratuito riportato sul retro della stessa: 800.00.33.22, attivo dal Lunedì al Sabato (esclusi i festivi) dalle ore 08:00 alle ore 20:00. Se chiami dall'estero, invece, è necessario utilizzare il numero +39.02.8244.33.33, negli stessi giorni e orari utili per la precedente.

La situazione cambia, invece, se hai appena ricevuto una carta di rinnovo che andrà a sostituire quella che utilizzavi precedentemente e che è però scaduta (o è in procinto di scadere). In questo caso, dopo aver attivato il servizio BancoPosta online come visto in precedenza, puoi utilizzare il servizio Le mie carte per andare ad attivare la nuova carta.

Tutto quello che vedi fare è collegarti al sito Web di Poste Italiane, accedere tramite le tue credenziali e, una volta apertasi la schermata principale, premere sul tuo nome collocato in alto a destra.

Nella nuova schermata apertasi clicca sul pulsante Accedi in corrispondenza del riquadro Postepay Le tue carte e premi sulla scheda relativa alla nuova carta collegata al conto BancoPosta, per poi seguire la semplice procedura su schermo utile per l'attivazione.

Come attivare acquisti online BancoPosta

Attivazione acquisti online

La tua carta associata al conto corrente BancoPosta è attiva e perfettamente funzionante ma non riesci a portare a termine gli acquisti online? Molto probabilmente questo accade perché non hai fornito l'autorizzazione necessaria alla carta per operare su Internet.

Per far fronte alla situazione è quindi necessario andare a collegarti al sito Web di Poste Italiane, accedere tramite le tue credenziali e, una volta dinnanzi alla schermata principale, premere sul tuo nome collocato in alto a destra.

Nella nuova schermata apertasi clicca sul pulsante Accedi in corrispondenza del riquadro Postepay Le tue carte e premi sulla scheda relativa alla carta collegata al conto BancoPosta. Fatto ciò premi sulla scheda Impostazioni > Acquisti Internet e poi sul pulsante Personalizza: nella pagina che vedi aprirsi sposta su ON la levetta accanto alla dicitura Abilita acquisti online, se lo desideri elimina i segni di spunta in corrispondenza delle categorie a cui non desideri dare autorizzazione (come ad esempio Scommesse e gaming online, Alimenti, Utenze, ecc.) e premi sul pulsante Prosegui per due volte consecutive.

Per autorizzare quanto fatto è necessario procedere anche tramite il secondo fattore di sicurezza, come ad esempio l'app Postepay. Premi quindi sul pulsante Prosegui e controlla la suddetta app presente nello smartphone. Al suo interno troverai una notifica: fai tap sul pulsante Autorizza, inserisci il codice PosteID e premi sul tasto Conferma. Ora la tua carta è pronta per portare a termini acquisti online!

Come attivare cashback BancoPosta

Cashback BancoPosta

Vuoi sapere come ricevere il Postepay Cashback? La buona notizia è che non c'è niente da attivare, basta esclusivamente pagare utilizzando il Codice Postepay offerto dai commercianti che partecipano all'iniziativa. I metodi sono due: pagare tramite l'app Postepay disponibile per Android su Play Store e per iOS/iPadOS su App Store oppure pagare direttamente tramite la funzione Paga con Postepay sull'app partner come quelle di Eni Plenitude (Android/iOS) ed Esselunga (Android/iOS/iPadOS).

In qualsiasi caso ciò che devi fare è scaricare l'app Postepay sul tuo smartphone e associare ad essa le tue carte. Nel caso in cui non sapessi, di preciso, come procedere puoi consultare la mia guida su come accedere all'app Postepay dove troverai tutte le info necessarie per scaricarla e il mio approfondimento su come abilitare app Postepay su nuovo dispositivo, per cominciare a utilizzarla.

Per usufruire del servizio di cashback puoi utilizzare le carte Postepay prepagate e di debito, comprese quelle associate al conto corrente BancoPosta (sono escluse dal servizio, invece, le carte Postamat Maestro e le carte di credito BancoPosta). Per procedere, una volta in presenza di un Codice Postepay esposto in un negozio, inquadralo tramite l'app Postepay, inserisci l'importo da pagare e conferma l'operazione seguendo la procedura su schermo. Per ogni acquisto da minimo 10 euro riceverai un cashback di 3 euro, fino a un massimo di 15 euro al giorno. Per maggiori informazioni puoi consultare la pagina Internet dedicata di Poste Italiane.

Come attivare BancoPosta Impresa online

Login BancoPosta Impresa

Se devi cominciare a utilizzare BancoPosta Impresa e ti stai domandando come effettuare l'accesso alle operazioni online tramite BPIOL (acronimo di “BancoPosta Impresa online”) devi innanzitutto sapere che il servizio in sé deve essere richiesto dal Legale Rappresentante dell'azienda presso l'ufficio postale.

Una volta fatto ciò, è necessario che le due figure dell'amministratore di sistema (ovvero colui che si occupa della gestione del tutto, oltre che della creazione dei profili degli operatori e della generazione delle password per il primo accesso) e dell'utente firmatario (che può svolgere varie operazioni per le quali viene abilitato dall'amministratore di sistema) si presentino in ufficio postale per depositare la firma.

Queste due figure (che possono essere ricoperte anche da una singola persona) devono richiedere e ritirare in ufficio postale il BPIOL Kit Firma Digitale, cioè lo strumento composto da BPIOL smart card, BPIOL key e busta contenente il PIN necessario per autorizzare le operazioni mediante firma digitale e accedere al portale. Inoltre essi potranno decidere di utilizzare in sostituzione del kit l'app BPIOL Key per dispositivi mobili Android e iOS/iPadOS, utile per effettuare l'accesso e confermare le operazioni svolte.

Dopo aver richiesto il servizio, aver ritirato il kit o essere entrato in possesso della app, l'amministratore di sistema riceve tramite indirizzo di posta elettronica fornito in ufficio postale il codice azienda e il codice utente (che coincidono e sono essenziali per accedere), oltre alla password (via SMS) utile per il primo accesso.

Per accedere concretamente, dopo aver seguito tutti gli step ed essere entrato in possesso di tutto quello che ti ho elencato poc'anzi, puoi procedere in due modi, in base allo strumento del quale hai deciso di servirti.

  • BPIOL Key — inserisci la suddetta chiavetta USB in un porta del PC, recati sul sito Poste.it nella sezione di login per le imprese e inserisci negli appositi spazi il Codice azienda, il Nome utente e la Password ricevuta tramite SMS, dopodiché seleziona l'operazione da compiere e quando richiesto inserisci il PIN della chiavetta per autorizzare.
  • App BPIOL Key — procedi con l'attivazione dell'app associandola al tuo profilo. Se sei già cliente (e quindi possiedi la BPIOL Key o un numero di telefono certificato) al primo accesso sull'app ti verrà mostrato su schermo il tuo ID App. Salvalo, accedi al portale BPIOL utilizzando le tue credenziali (codice azienda, nome, password) e, una volta all'interno del pannello, associa il tuo codice fiscale all'ID App, dopodiché autorizza l'operazione con il tuo strumento di sicurezza (BPIOL Key o SMS) e scegli un codice di sicurezza (ricordandoti di appuntarlo per non perderlo). Se sei un nuovo cliente, invece, devi recarti in ufficio postale. Una volta associata, per effettuare il primo accesso vero e proprio, inquadra il QR Code presente nella pagina di accesso dell'home banking di Poste Italiane e inserisci il tuo codice di sicurezza. In alternativa, sempre recandoti nella suddetta pagina, inserisci le tue credenziali di accesso nell'apposito modulo e poi autorizza l'entrata nel portale mediante la notifica arrivata sull'app BPIOL Key presente nel tuo smartphone.

Oltre alle figure elencate in precedenza vi è anche quella dell'operatore semplice che è abilitato a operare su BPIOL dall'amministratore di sistema ma non è in possesso della BPIOL Key. In questo caso l'amministratore di sistema ti fornirà il codice azienda, il tuo nome utente e una password provvisoria utile per il primo accesso. Inoltre dovrai munirti dell'app BPIOL Key, servendotene come ti ho spiegato poche righe più su. Per accedere, in questo caso, non devi far altro che recarti sull'apposita pagina di Poste Italiane e inserire i dati che ti sono stati forniti.

Per informazioni e video dettagliati in merito alla procedura da seguire ti consiglio di consultare anche la pagina di Poste Italiane dedicata all'argomento, che può rivelarsi molto utile per chiarire altri eventuali dubbi.

Come attivare trading online BancoPosta

Trading online BancoPosta

Il gruppo Poste Italiane offre la possibilità ai clienti BancoPosta di operare in borsa mediante la piattaforma Trading Online BancoPosta. Per accedervi, e cominciare a utilizzare il servizio che offre più di 10.000 strumenti finanziari italiani ed esteri (azioni, obbligazioni, titoli di stato, ecc.) è necessario essere in possesso di un conto BancoPosta e aver attivato BancoPosta online oppure essere correntista BancoPosta Click, aver sottoscritto presso l'ufficio postale il contratto per la prestazione dei servizi e delle attività di investimento e possedere un deposito titoli su un conto BancoPosta.

Dopodiché, se soddisfi i requisiti, puoi servirti della pagina Web del servizio di Trading Online semplicemente accedendo con le tue credenziali di Poste.it.

Per sottoscrivere i Titoli di stato servendoti dell'apposita piattaforma online, raggiungibile tramite questa pagina Web di Poste Italiane devi invece essere in possesso di un profilo finanziario aggiornato e possedere un deposito titoli su un conto corrente BancoPosta. Per accedere, anche in questo caso, puoi servirti delle credenziali che utilizzi per Poste.it. Dopodiché seleziona uno dei metodi di verifica del profilo (ad es. Autorizzazione tramite App BancoPosta) e premi sul tasto Prosegui, dopodiché spostati sull'app in questione per confermare l'accesso e cominciare a utilizzare la piattaforma.

Cosa fare in caso di problemi o dubbi

Assistenza Poste Italiane

Se stai leggendo questa sezione del tutorial, evidentemente qualcosa è andato storto e non sei riuscito ad attivare il servizio BancoPosta online. Per risolvere i problemi e/o i dubbi che hai riscontrato, la cosa migliore da fare è contattare il Servizio Clienti di Poste Italiane. Di seguito ti elenco le principali opzioni di contatto disponibili.

  • Telefono — chiama il numero gratuito 800.003.322. L'assistenza telefonica è disponibile dal lunedì al sabato, esclusi i festivi, dalle ore 08:00 alle ore 20:00.
  • Email — invia un messaggio all'indirizzo servizio.clienti@posteitaliane.it, scrivendo nell'oggetto il problema riscontrato (es. Problema attivazione BancoPosta online) e inserendo nel corpo del messaggio i tuoi dati anagrafici (codice fiscale, nome, cognome ecc.).
  • Assistenza via social — contatta Poste Italiane tramite i sui account Facebook e Twitter.
  • Assistenza via sito Web — collegati alla pagina Web di assistenza per navigare tra i vari argomenti e chattare con l'Assistente digitale.
  • Ufficio postale — recati nell'ufficio postale della tua zona (possibilmente quello in cui hai aperto il conto BancoPosta) e fatti aiutare da un consulente. Per individuare quello più vicino puoi servirti di questa pagina.

Per maggiori informazioni su come contattare Poste Italiane, dai un'occhiata alla guida dedicata: sicuramente ti sarà utile per utilizzare al meglio le opzioni di contatto che ti ho elencato poc'anzi.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.